BASIC ANIMAL URGENCY

 
no ad

Embed or link this publication

Description

Anteprima manuale BASIC ANIMAL URGENCY

Popular Pages


p. 1



[close]

p. 2

Salvamento Academy Srl Via Carpani, 121 - 57037 Portoferraio (LI) info@salvamentoacademy.com www.salvamentoacademy.it

[close]

p. 3

Consulenza scientifica Dott. Federico Coccìa Medico Veterinario Questo libro nasce per rispondere alle esigenze dei proprietari dei nostri amici a quattro zampe, sempre più numerosi nelle nostre case. Ho la fortuna di fare il medico veterinario, un lavoro che amo e che mi emoziona ogni giorno. Curare e salvare o migliorare la vita di un cane è da sempre il mio obiettivo principale e anche la mia più grande ambizione: servono competenza e passione, ma la collaborazione con i proprietari è fondamentale. Il medico veterinario è agevolato nel suo lavoro se può contare sulla collaborazione di tutti.  I primi ad accorgersi dei problemi di un cane sono sempre i proprietari: sono loro a doverli mettere in sicurezza, aiutarli e cercare di non peggiorare le cose in attesa dell’arrivo di un medico veterinario. Un intervento impulsivo e istintivo, dettato spesso dall’amore e dall’attaccamento per i nostri amici animali, può essere pericoloso e a volte purtroppo anche letale. Mi occupo di cani da 25 anni, di emergenze ne ho vissute tante, alcune intense e davvero difficili da gestire a livello emotivo. Momenti di così grande sofferenza per i cani e per i proprietari sono impossibili da dimenticare.  L’obiettivo principale di questo libro è quello di riuscire a fornire consigli utili per alleviare le sofferenze dei cani attraverso alcuni semplici interventi da effettuare ancora prima di arrivare dal veterinario. Sapere cosa fare e anche cosa non fare con metodo e lucidità può essere fondamentale in momenti così concitati. Le varie tecniche manuali elencate in questo libro sono le più semplici da eseguire e allo stesso tempo le più sicure.  È sempre importante pensare in funzione di un’emergenza, cercare di individuare il problema e mettere in sicurezza il cane fino all’intervento del medico veterinario. Il vantaggio di questa preziosa collaborazione aiuta il cane, i suoi proprietari e anche il medico veterinario chiamato ad intervenire.  È importante precisare e tenere bene a mente che questo libro non ha la presunzione di sostituirsi alle competenze mediche necessarie per curare un cane e nemmeno è un manuale di veterinaria fai da te, ma vuole provare a essere un aiuto importante per migliorare la collaborazione tra proprietario e veterinario nei momenti di emergenza.  Federico Coccìa  Medico Veterinario  

[close]

p. 4

Presentazione Chi abbandona un cane lo condanna!

[close]

p. 5

Indice Capitolo 01 Introduzione Capitolo 02 Prevenzione: • Come capire se il cane non sta bene • Prevenzione: vaccinazioni e controlli generali Capitolo 03 Anatomia e fisiologia del cane: l’apparato cardio-respiratorio e muscolo-scheletrico Capitolo 04 Primo soccorso: regole principali • RCP • Ostruzione vie aeree • Annegamento • Shock anafilattico • Convulsioni • Ustioni • Contusioni • Fratture • Traumi • Elettrocuzione • Morso di vipera • Avvelenamento e intossicazioni • Parassiti • Punture d’insetto • Colpo di calore • Esposizione al freddo • Emorragie • Epistassi • Corpo estraneo nell’orecchie/naso • Corpo estraneo nell’occhio • Corpo estraneo nella zampa Capitolo 05 Fasciature Capitolo 06 Immobilizzazione e trasporto Capitolo 07 La cassetta del primo soccorso Autore 5 Commissione didattica Salvamento Academy Consulenza scientifica Dott. Federico Coccìa 9 10 Editing Matteo Mazzei Foto e immagini - Stefano Mazzei 12 - ©Depositphotos Progetto grafico e impaginazione 24 Sara Profeti 25 info@saraprofeti.it 27 L’utilizzo in questa pubblicazione 29 di denominazioni generiche e 30 31 marchi commerciali, anche se non esplicitamente identificati, non significa che questi non siano 32 registrati e protetti dalla legge. 34 ©2016 Salvamento Academy 36 www.salvamentoacademy.it 38 Tutti i diritti sono riservati. 41 43 La riproduzione parziale o totale del presente manuale, viola i diritti di copyright e privativa ed è punibile a 44 norma di legge. 46 La presente pubblicazione può 48 essere utilizzata per scopi didattici 50 esclusivamente dai docenti della 52 Salvamento Academy. 54 Per alcune foto pubblicate in questo 56 manuale non è stato possibile 57 risalire all’autore, l’editore si rende comunque disponibile ad assolvere 58 i diritti di utilizzo delle immagini 60 qualora l’autore ne facesse richiesta. Seguici su: 61 64 Stampa Nidiaci Grafiche Snc Via della Pergola, 12 Loc. Badia a Elmi 66 53037 San Gimignano (SI) ISBN: 978-88-99404-02-4 € 20,00 Finito di stampare Maggio 2016

[close]

p. 6

Capitolo 061 IFnatsrcoiadtuuzrioene

[close]

p. 7

Introduzione Stefano Mazzei CEO Founder Salvamento Academy Introduzione A volte, in momenti critici l’affetto e la protezione che ogni proprietario rivolge al proprio cane non sono sufficienti, c’è bisogno anche di assumersi la responsabilità di essere capaci di tutelare il benessere fisico dell’animale. Capita di trovarsi ad affrontare circostanze in cui la salute del proprio cane è minacciata. In molti casi non c’è da preoccuparsi, ma esiste anche la probabilità che il problema sia serio ed è quindi fondamentale essere preparati a fronteggiare una situazione d’emergenza con un adeguato intervento di primo soccorso in attesa dell’arrivo del medico veterinario. La semplice lettura di un manuale, per quanto possa essere completo ed esaustivo, può non essere sufficiente a garantire un efficace e corretto intervento di primo soccorso. Al contrario, partecipare ad un corso che prevede lezioni teoriche frontali con l’Istruttore qualificato e anche l’addestramento pratico alla rianimazione ed alle tecniche di base del primo soccorso, permette di acquisire le capacità operative per poter applicare le tecniche di intervento più appropriate sul nostro fedele amico a quattro zampe. Per questo motivo è nato il progetto formativo BAU, acronimo di “Basic Animal Urgency”, edito dalla Salvamento Academy con la consulenza scientifica del Dott. Federico Coccìa, Medico Veterinario Direttore Sanitario della Clinica Veterinaria Vigna Clara, che ne ha approvato i contenuti didattici. Dedicato ai miei figli adottivi 6 ] BAU Tito e Titta Kyram e Karym

[close]

p. 8

Introduzione NOTA: i codici (verde, giallo e rosso), sono utilizzati in questo manuale per aiutare a comprendere più facilmente la gravità di ogni singola situazione presentata. URGENZA (codice Verde): le funzioni vitali dell’infortunato non sono compromesse e generalmente è cosciente, ma deve comunque essere soccorso appena possibile. Non è in pericolo di vita (es. frattura semplice); EMERGENZA (codice Giallo): le funzioni vitali dell’infortunato sono presenti, ma non è possibile escludere un peggioramento nei minuti immediatamente successivi; l’animale deve essere soccorso il prima possibile per evitare l’aggravarsi dello stato clinico che potrebbe costituire pericolo per la vita (es. puntura d’insetto, morso di vipera); PERICOLO DI VITA (codice Rosso): le funzioni vitali sono compromesse, la vittima è in grave pericolo di vita e deve essere soccorsa tempestivamente (es. arresto cardiaco, ipotermia). BAU [ 7

[close]

p. 9

Prevenzione Capitolo 02 Prevenzione 8 ] BAU

[close]

p. 10

Come capire se il cane non sta bene Il cane soffre come noi nella stessa maniera, ma a differenza dell’uomo non può parlare per spiegare i sintomi del dolore che gli provoca sofferenza. Il padrone deve quindi cercare di comprendere l’eventuale problema che affligge il proprio cane attraverso l’attenta osservazione del suo comportamento. Ogni piccolo segnale o mutamento delle abitudini del cane, quali ad esempio il rifiuto del cibo o dell’acqua, il respiro affannoso o rumoroso, guaiti, scuotimento frequente della testa o rigidezza nei movimenti, irrequietezza o affaticamento, possono indicare un problema sanitario che non deve essere sottovalutato. Va prontamente informato il medico veterinario che potrà fare una prima diagnosi sulla gravità o meno della situazione. Capitolo 02 BAU [ 9

[close]

p. 11

Prevenzione 10 ] BAU Prevenzione: vaccinazioni e controlli generali Quando arriva a casa un cucciolo di cane bisogna fare attenzione al contatto con gli altri cani fino quando non abbia completato la sua serie di vaccini dietro la guida del Medico Veterinario curante. Il principio della vaccinazione si basa nello stimolare le difese dell’organismo verso alcune malattie infettive che possono essere anche letali; il programma di prevenzione inizia solitamente verso i due mesi d’età e si ripete periodicamente con specifici richiami per tutta la vita del cane con l’obiettivo di garantire una maggiore difesa al sistema immunitario dell’animale che può non essere in grado di proteggerlo da malattie gravi, incurabili e a volte anche mortali. Il primo intervento del medico veterinario riguarda i parassiti gastrointestinali normalmente presenti nel cucciolo per il quale è necessario l’esame delle feci. I vaccini consigliati sono: Parvovirosi: previene una gastroenterite emorragica che si manifesta con vomito e grave diarrea sanguinolenta. Altamente contagiosa che può portare anche a morte il cane. Cimurro: previene un virus molto aggressivo e contagioso che colpisce l’apparato respiratorio, gastroenterico e il sistema nervoso. Malattia molto grave che può portare anche alla morte dell’animale. Leptospirosi: previene una malattia batterica che può essere trasmessa anche all’uomo, per questo ancora più insidiosa. Se il cane si ammala difficilmente sopravvive. Epatite infettiva: previene una malattia virale ad alto contagio che può essere fatale. Tracheobronchite o tosse canina: malattia respiratoria non mortale, il vaccino non è obbligatorio ed è spesso presente nei vaccini pentavalenti.

[close]

p. 12

Rabbia: in caso di viaggi in alcune regioni italiane e isole, oltre che nel resto d’Europa, è obbligatorio vaccinare il cane contro la Rabbia. La vaccinazione, secondo quanto stabilito dalla legge, deve avvenire almeno un mese prima e l’animale deve essere accompagnato da un certificato sanitario di buona salute rilasciato dal medico veterinario. Le vaccinazioni del cane vengono poi riportate su uno specifico libretto sanitario che contiene i dettagli di ciascun vaccino e la data di somministrazione, validate con la firma e il timbro del veterinario che le ha eseguite. Tale libretto costituisce un documento permanente, necessario per dimostrare la storia vaccinale dell’animale e il suo curriculum sanitario. Capitolo 02 BAU [ 11

[close]

p. 13

Questo manuale, con un linguaggio semplice e chiaro, unito al corso pratico condotto da esperti Istruttori Salvamento Academy, ha la finalità di contribuire alla diffusione della conoscenza di semplici tecniche di base del primo soccorso, necessarie per assistere in caso di necessità i nostri amici a quattro zampe che quotidianamente condividono la nostra vita. Durante il corso i nostri Docenti, non solo spiegano come riconoscere i segni dei problemi sanitari più comuni che possono coinvolgere l’animale, ma avvalendosi di appositi manichini da addestramento che simulano l’anatomia del cane, insegnano le manovre di rianimazione e primo soccorso necessarie per prestare le prime cure, evitando così possibili complicazioni ed alleviando le sofferenze del cane in attesa dell’intervento specialistico del medico veterinario. Stefano Mazzei CEO Founder Salvamento Academy ISBN: 978-88-99404-02-4 € 20,00

[close]

Comments

no comments yet