Manuale di Musica e Recitazione per la scuola dell'infanzia

 

Embed or link this publication

Description

Prima Edizione

Popular Pages


p. 1

Manuale di Musica e Recitazione per la scuola dell'infanzia Prima Edizione

[close]

p. 2

Indice 0.1 L'Importanza della Musica e della Recitazione per i bambini (scuola dell'infanzia) . . . . . . . . . . 1 1 Musica 1.1 Il suono, il silenzio e i rumori (scuola dell'infanzia) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1.2 Il suono e i rumori degli animali (scuola dell'infanzia) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1.3 Gli strumenti musicali (scuola dell'infanzia) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2 2 2 4 2 Recitazione 2.1 Recita “Cappuccetto Rosso” (scuola dell'infanzia) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2.1.1 Recita . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8 8 9 3 Fonti per testo e immagini; autori; licenze 11 3.1 Testo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11 3.2 Immagini . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11 3.3 Licenza dell'opera . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12 i

[close]

p. 3

0.1. L'IMPORTANZA DELLA MUSICA E DELLA RECITAZIONE PER I BAMBINI (SCUOLA DELL'INFANZIA) 1 0.1 L'Importanza della Musica e della Recitazione per i bambini (scuola dell'infanzia) Logo della Materia L'approccio alla Musica e alla Recitazione è sicuramente insito ad ogni bambino. Fin da piccoli infatti i bambini sono attratti dai suoni basti pensare alla capacità dei sonaglini di tranquillizzare il bambino con il loro suono ma anche alle ninna nanne che lo inducono a dormire. Ugualmente la recitazione. Fin da piccolo il bambino è portato ad imitare. Ad imitare la mamma, il papà, gli animali e così via. Quanto è importante la Musica e la Recitazione per il Bambino ? Certamente Musica e Recitazione sono centrali per lo sviluppo psichico del bambino. Essi coinvolgono attivamente il senso dell'udito e ne permettono lo sviluppo. Ugualmente hanno un valore importantissimo per l'apprendimento del bambino. Conoscere i suoni permette anche di apprendere le parole che indicano le fonti di tali suoni con più divertimento e anche facilità. La recitazione invece aiuta sia a conoscere più parole, sia a sapervi dare la giusta intonazione e pronuncia nelle varie situazioni, sia anche a sviluppare capacità di relazione con gli altri, ad conoscere i vari sentimenti e stati d'animo. La recitazione aiuta quindi a crescere e non solo, attraverso la personificazione dei personaggi che via via si imitano si resce a costruire anche la propria personalità. In questo Corso, diviso in due Aree (Musica e Recitazione) vi si trovano varie attività da poter svolgere con i bambini.

[close]

p. 4

Capitolo 1 Musica 1.1 Il suono, il silenzio e i rumori (scuola dell'infanzia) Che cosa è il Suono ? Tutto cio' che non è Silenzio. L'approccio del bambino quindi alla Musica e ai Suoni in generale non puo' non cominciare dal “Vivere” il Silenzio. Un espediente pratico e anche diverente per ottenere questo risultato è il cosiddetto “Gioco del Silenzio”. I bambini sono invitati a non parlare e a cercare di non produrre alcun minimo rumore. Il bambino che resiste di più vince un qualche dono. Gioco che ottiene il medesimo risultato è quello di “Un, Due, Tre Stella” adattato però ai suoni. Ai bambini viene dato uno strumento musicale o un qualche oggetto per fare rumore oppure anche lo stesso utilizzo delle mani. Al segnale, che puo' essere “Stella” oppure “Silenzio” o altra parola concordata, i bambini smettono di fare il suono e così via. Questi Giochi aiutano il bambino a comprendere il Silenzio e a differenziarlo dal Suono. Appreso il Silenzio si puo' passare ai Rumori. E' facile a questo punto far comprendere che tutto ciò che rompe il Silenzio è Rumore. Si puo' invitare i bambini ad ascoltare il ritmo dei battiti del cuore o il rumore del respiro, del soffio, del battito delle mani, dei piedi, della tosse, dello schioccare la lingua, del battere i denti, dello starnutire, del paralre piano o ad alta voce e così via. Affianco ai Rumori, però, vi sono anche i Suoni cioè “Rumori” gradevoli all'orecchio o percepiti come tali. I bambini pertanto vanno invitati a compiere una distinzione tra suoni gradevoli o meno e quindi rumori facendogli evidentemente ascoltare il canto degli uccelli, un clacson, il mare e così via. A questo punto compreso il Silenzio e la differenza tra Suoni e Rumori non resta che apprendere, di base, il Ritmo. Chiaramente non bambini non potrà comprendere a pieno una nozione complessa come quella del Ritmo Musicale. Potrà però facilmente comprendere la differenza tra un suono ripetuto velocemente ed uno a cadenza più lenta. Per fare questo basta prendere un tamburo ed far camminare il bambino in modo piano o correre a seconda del ritmo e poi quando ci si ferma far fermare anche il bambino. La Presente Lezione è una Libera riadattazione del Progetto “Musica Maestra !" presente in PDF sul sito Scuola-Materna.NET al seguente indiritto: http://www.scuola-materna.net/download-documenti/progetti-didattici-scuola-in html?limit=20&limitstart=0 . 1.2 Il suono e i rumori degli animali (scuola dell'infanzia) Gli Animali sono sicuramente la fonte di suoni e rumori più conosciuti e più facili da riconoscere da parte dei bambini. I versi degli animali possono, pertanto, rappresentare un primo buono e divertente approccio da parte dei bambini ai suoni. Ci si dovra’ munire delle immagini di animali, il cui verso puo’ essere classificato come suono (es. Il pulcino,il gatto,ecc.) o come rumore (es: il leone,la mucca,ecc), successivamente farli riprodurre ai bambini eventualmente anche facendo colorare le immagini. Ci si puo' aiutare con il wikibook Alfabeto degli animali che contiene immagini di animali. Utile potrebbero essere anche alcune canzoncine che riproducono i versi degli animali come il famoso brano “Il coccodrillo come fa?" di Oscar Avogadro e interpretazione di Carlo Andrea Masciadri e Gabriele Patriarca allo 2

[close]

p. 5

1.2. IL SUONO E I RUMORI DEGLI ANIMALI (SCUOLA DELL'INFANZIA) 3 Un cucciolo di cane Zecchino d'Oro del 1993 oppure il brano più recente de “Il Pulcino Pio”, singolo di Morgana Giovannetti pubblicato il 18 luglio 2012 e precedentemente diffuso in Internet già sin dal 6 maggio dello stesso anno dall'emittente radiofonica romana Radio Globo. Di seguito si fornisce il link ad YouTube delle due citate canzoni: • (IT) Antoniano di Bologna official, Zecchino d'Oro - Il coccodrillo come fa?, su YouTube. URL consultato il

[close]

p. 6

4 CAPITOLO 1. MUSICA Una bambina con il suo gatto 3 novembre 2016. • (IT) PULCINO PIO official channel, PULCINO PIO - Il Pulcino Pio (Official video), su YouTube. URL consultato il 3 novembre 2016. La Presente Lezione è una Libera riadattazione del Progetto “Musica Maestra !" presente in PDF sul sito Scuola-Materna.NET al seguente indiritto: http://www.scuola-materna.net/download-documenti/progetti-didattici-scuola-in html?limit=20&limitstart=0 . 1.3 Gli strumenti musicali (scuola dell'infanzia) Appresi i suoni al bambino non resta che fare la conoscenza degli Strumenti Musicali. Tralasciando la conoscenza visiva attraverso le foto o video, utile potrebbe essere far concretamente toccare e provare ai bambini degli strumenti musicali. Strumenti facili da reperire e utilizzare sono sicuramente il piano, la batteria e il flauto. L'approccio a questi strumenti deve essere sempre divertente e vissuto come un gioco. Eventualmente si puo' far ascoltare dal vivo al bambino la performance di qualcuno che sa suonare tali strumenti così da coinvolgere ancora di più il bambino. I bambini vanno anche spinti a saper riconoscere i diversi suoni musicali ed eventualmente anche approcciati alla conoscenza delle note musicali. Gli strumenti musicali possono essere realizzati anche dai bambini, chiaramente con l'aiuto di un adulto. Con i bambini si possono costruire i seguenti strumenti: • Maracas: Una lattina vuota riempita di pasta o sassolini oppure delle bottiglie di plastica con dentro del riso o della pasta oppure dei contenitori di cartone o di plastica con dentro della pasta. • Tamburi: Scatole di latta, di cartone, di plastica con dei bastoncini o dei mestoli. • Nacchere: Due gusci di noci tagliati a meta’ e incollati su una striscia di cartoncino di 3 cm. per 15 cm. Se si piega a meta’ il cartoncino i gusci batteranno uno contro l’ altro.

[close]

p. 7

1.3. GLI STRUMENTI MUSICALI (SCUOLA DELL'INFANZIA) 5 Un moderno pianoforte a coda • Tamburelli: Si applicano due spaghi e due palline di plastica forate ad una scatola vuota di formaggini incollata su di uno bastoncino in modo da produrre il suono dei battenti facendo ruotare tra le mani. Tutti gli strumenti realizzati potranno essere decorati con varie tecniche dai bambini in modo da essere personalizzati. Con gli strumenti così realizzati, o eventualmente con quelli reali, si puo' realizzare una piccola orchestra che puo' essere anche coordinata dall'adulto con delle facili indicazioni ad esempio: • Mano aperta = Si suona. • Mano chiusa = Si fa silenzio. • Mani aperte verso l’alto = Si suona piu’ forte. La Presente Lezione è una Libera riadattazione del Progetto “Musica Maestra !" presente in PDF sul sito Scuola-Materna.NET al seguente indiritto: http://www.scuola-materna.net/download-documenti/progetti-didattici-scuola-in html?limit=20&limitstart=0 .

[close]

p. 8

6 CAPITOLO 1. MUSICA Una batteria

[close]

p. 9

1.3. GLI STRUMENTI MUSICALI (SCUOLA DELL'INFANZIA) 7 Differenti tipologie di flauti

[close]

p. 10

Capitolo 2 Recitazione 2.1 Recita “Cappuccetto Rosso” (scuola dell'infanzia) Cappuccetto Rosso e il lupo in un dipinto di Carl Larsson (1881). La recita che segue è incentrata sulla storia di Cappuccetto Rosso. Cappuccetto Rosso è una delle fiabe europee di più popolari al mondo, di cui esistono numerose varianti. Le versioni scritte più note sono quella di Charles Perrault (col titolo Le Petit Chaperon Rouge) del 1697 e quella dei fratelli Grimm (Rotkäppchen) del 1857. E' possibile reperire il Racconto completo di Cappuccetto Rosso qui: Cappuccetto Rosso (scuola dell'infanzia) La recita prevede tre personaggi principali: • Cappuccetto Rosso. 8

[close]

p. 11

2.1. RECITA “CAPPUCCETTO ROSSO” (SCUOLA DELL'INFANZIA) 9 • Il Lupo Cattivo. • Il Cacciattore. Vi è poi la presenza anche di un Coro (ANIMALI). 2.1.1 Recita ANIMALI: Zitti bambini che vi narriamo la storia di Cappuccetto Rosso. E’ questo il nome che le fu dato per il vestito che aveva indosso. Era una bambina molto carina, calma soltanto quando dormiva, un po’ furbetta e birichina, alla sua mamma disobbediva. Tante avventure un po’ di paura, tante emozioni a più non posso, ecco la storia, ecco la storia, ecco la storia di Cappuccetto Rosso. Zitti bambini fate attenzione a questa fiaba noi diamo il via, no non temete non c’è ragione, tanto è una storia di fantasia. Tante avventure un po’ di paura, tante emozioni a più non posso, ecco la storia, ecco la storia, ecco la storia di Cappuccetto Rosso. CAPPUCCETTO ROSSO: Vado giù di buon mattino trallallero trallallà. Ecco il sole, ciao buon giorno vedo lo scoiattolino, il profumo delle foglie mi solletica il nasino trallallero trallallà trallallero trallallà. Me ne vado per il bosco trallallero trallallà, ogni fiore io conosco trallallero trallallà. Non ho tempo di fermarmi dalla nonna devo andar, io le porto le frittelle belle calde da mangiar. Quasi quasi un momentino, guardo un po’ nel mio cestino, ma che aspetto appetitoso, me ne mangio una qua. E chissà la mia nonnina, forse non si accorgerà trallallero trallallà. LUPO CATTIVO: Non mi conosci, sono il lupo, ti prego fermati con me mia bella bimba dove vai lo sai che sto cercando proprio te? Non te ne andare, sono il lupo e se giocare un po’ vorrai, un vero amico ecco troverai , sono io lo scoprirai. ANIMALI: Oh, oh, oh, oh non ti fidare oh, oh, oh, oh ti fermare oh, oh, oh, oh non dargli retta, per favore non è un amico, non è un divo, attenta al lupo cattivo, attenta al lupo cattivo! LUPO CATTIVO: Al lupo, al lupo!! ANIMALI: Al lupo, al lupo!! LUPO CATTIVO: Non te ne andare sono il lupo e se con me tu parlerai insieme ci divertiremo sai! Di certo non ti pentirai! ANIMALI: Oh, oh, oh, oh non ti fidare oh, oh, oh, oh ti fermare oh, oh, oh, oh non dargli retta, per favore no non è un amico, non è un divo, attenta al lupo cattivo, attenta al lupo cattivo! LUPO CATTIVO: Al lupo, al lupo!! ANIMALI: Al lupo, al lupo!! oh, oh, oh, oh non ti fidare oh, oh, oh, oh ti fermare oh, oh, oh, oh non dargli retta, per favore no non è un amico, non è un divo, attenta al lupo cattivo, attenta al lupo cattivo! attenta al lupo cattivo! CAPPUCCETTO ROSSO: TOC, TOC sono Cappuccetto. TOC TOC la tua nipotina. TOC TOC cara mia nonnina. Ho voglia di vederti, era avevo voglia di abbracciarti TOC, TOC. LUPO CATTIVO: Vieni pure avanti! CAPPUCCETTO ROSSO: TOC, TOC LUPO CATTIVO: Non mi sento bene! CAPPUCCETTO ROSSO: TOC, TOC LUPO: Sono ancora a letto, vieni che ti aspetto qui vicino a me. CAPPUCETTO ROSSO: Che voce strana ha la mia nonna, io non capisco proprio perché. Bho! Nonna che occhi grandi hai! LUPO CATTIVO: Per guardarti meglio sai! CAPPUCCETTO ROSSO: Che orecchie grandi hai. LUPO CATTIVO: Per sentirsi meglio sai! CAPPUCETTO ROSSO: Quanti peli sulle mani, non sembri neanche tu. Oh nonnina mia diletta non ti riconosco più. ANIMALI: No, non è la tua nonnina. In pericolo sei tu; ora ora il lupo in un boccone ti divorerà! GLU, GLU CAPPUCCETTO ROSSO: AIUTO, AIUTO, AIUTO, AIUTO, AIUTO, AIUTO!

[close]

p. 12

10 CAPITOLO 2. RECITAZIONE LUPO CATTIVO: GLU, GLU, GLU! ANIMALI: GLU, GLU: povera bambina. GLU, GLU nonnina. GLU, GLU sono nella pancia, la pancia di quel lupo chi le aiuterà, chi le salverà. GLU, GLU: povera bambina. GLU, GLU nonnina . ANIMALI: Passava un cacciatore nel bosco quella sera, con il fucile in spalla passava proprio, passava proprio là. E proprio in quel momento per tanta indigestione il lupo troppo sazio dormiva sul sofà. CACCIATORE: Oililioilì, oililioilì, oililioilì, oililioilì, oililioilì, oililioilì, oililioilì, oililioilì. Che fa questo animale in casa della nonna, per lui si mette male il lupo mprirà. OH,OH, OH,OH,OH. ANIMALI: Oililioilì, oililioilì, oililioilì, oililioilì, oililioilì, oililioilì. Così ilcacciatore aprì la pancia al lupo. La nonna e cappuccetto uscirono di là . oililioilì, oililioilì, oililioilì, oililioilì, oililioilì, oililioilì oililioilì, oililioilì, oililioilì, oililioilì, oililioilì, oililioil TUTTI: E’ festa, festa, festa festa, oh! Che felicità! E’ festa, festa, festa festa, oh! Che felicità. E’ festa qui nel bosco allegri fiorellini, funghetti su danzate, cantate uccellini. E’ festa, festa, festa festa, oh! Che felicità . E’ festa qui nel bosco, venite su farfalle la gioia di noi tutti risuoni nella valle. E’ festa, festa, festa festa, oh! Che felicità! E’ festa, festa, festa festa, oh! Che felicità. E’ festa qui nel bosco di suoni e di colori si balla fino a sera nessuno resti fuori. E’ festa, festa, festa festa, oh! Che felicità! E’ festa, festa, festa festa, oh! Che felicità. E’ festa qui nel bosco per Cappuccetto Rosso e chi le vuole bene è anche un po’ commosso. E’ festa, festa, festa festa, oh! Che felicità! E’ festa, festa, festa festa, oh! Che felicità. E’ festa, festa, festa festa, oh! Che felicità! E’ festa, festa, festa festa, oh! Che felicità. La recita è presente in formato PDF sul Sito Scuola-Materna.NET al seguente indirizzo: http://www.scuola-materna. net/download-documenti/progetti-didattici-scuola-infanzia.html?limit=20&limitstart=0 .

[close]

p. 13

Capitolo 3 Fonti per testo e immagini; autori; licenze 3.1 Testo • L'Importanza della Musica e della Recitazione per i bambini (scuola dell'infanzia) Fonte: https://it.wikiversity.org/wiki/L'Importanza_ della_Musica_e_della_Recitazione_per_i_bambini_(scuola_dell'infanzia)?oldid=132836 Contributori: Gius195 • Il suono, il silenzio e i rumori (scuola dell'infanzia) Fonte: https://it.wikiversity.org/wiki/Il_suono%2C_il_silenzio_e_i_rumori_(scuola_ dell'infanzia)?oldid=132823 Contributori: Gius195 • Il suono e i rumori degli animali (scuola dell'infanzia) Fonte: https://it.wikiversity.org/wiki/Il_suono_e_i_rumori_degli_animali_ (scuola_dell'infanzia)?oldid=132832 Contributori: Gius195 • Gli strumenti musicali (scuola dell'infanzia) Fonte: https://it.wikiversity.org/wiki/Gli_strumenti_musicali_(scuola_dell'infanzia)?oldid= 132833 Contributori: Gius195 • Recita “Cappuccetto Rosso” (scuola dell'infanzia) Fonte: https://it.wikiversity.org/wiki/Recita_%22Cappuccetto_Rosso%22_(scuola_ dell'infanzia)?oldid=132819 Contributori: Gius195 3.2 Immagini • File:100%.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/2/24/100_percent.svg Licenza: CC0 Contributori: File:100% .svg Artista originale: Siebrand • File:2006-07-06_drum_set.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/d/df/2006-07-06_drum_set.jpg Licenza: CC BY-SA 2.5 Contributori: Opera propria Artista originale: Stephan Czuratis (Jazz-face) • File:35mm_film_frames.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/4/42/35mm_film_frames.svg Licenza: CC0 Contributori: Opera propria Artista originale: Ebaychatter0 • File:Carl_Larsson_-_Little_Red_Riding_Hood_1881.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/1/15/Carl_Larsson_ -_Little_Red_Riding_Hood_1881.jpg Licenza: Public domain Contributori: Bukowskis Artista originale: Carl Larsson • File:Crystal_Clear_Sharemanager.png Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/9/9d/Crystal_Clear_Sharemanager. png Licenza: LGPL Contributori: All Crystal Clear icons were posted by the author as LGPL on kde-look; Artista originale: Everaldo Coelho and YellowIcon; • File:Girl_and_cat.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/a/ab/Girl_and_cat.jpg Licenza: Public domain Contributori: Opera propria Artista originale: Joaquim Alves Gaspar • File:Gnome-applications-office.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/e/e0/Gnome-applications-office.svg Licenza: CC BY-SA 3.0 Contributori: HTTP / FTP Artista originale: GNOME icon artists • File:Meet_Truffle!.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/7/71/Meet_Truffle%21.jpg Licenza: CC BY-SA 2.0 Contributori: Flickr Artista originale: _e.t • File:Nuvola_apps_edu_miscellaneous.svg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/6/6a/Nuvola_apps_edu_miscellaneous. svg Licenza: LGPL Contributori: [1], via Image:Nuvola apps edu miscellaneous.png Artista originale: David Vignoni, traced User:Stannered • File:Nuvola_apps_knotify.png Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/8/83/Nuvola_apps_knotify.png Licenza: LGPL Contributori: http://icon-king.com Artista originale: David Vignoni / ICON KING • File:Shinobue_and_other_flutes.jpg Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/8/8e/Shinobue_and_other_flutes.jpg Licenza: Public domain Contributori: http://homepage2.nifty.com/iwatake/ Artista originale: Photo by Yasuhiko Sano, Nov 2005 • File:Steinway_&_Sons_concert_grand_piano,_model_D-274,_manufactured_at_Steinway’{}s_factory_in_Hamburg,_Germany. png Fonte: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/8/8d/Steinway_%26_Sons_concert_grand_piano%2C_model_D-274%2C_ manufactured_at_Steinway%27s_factory_in_Hamburg%2C_Germany.png Licenza: CC BY-SA 3.0 Contributori: Steinway & Sons, 10 Rondenbarg, Hamburg D-22525, Germany, eu.steinway.com. Artista originale: Steinway & Sons, 10 Rondenbarg, Hamburg D-22525, Germany, eu.steinway.com. 11

[close]

p. 14

12 CAPITOLO 3. FONTI PER TESTO E IMMAGINI; AUTORI; LICENZE 3.3 Licenza dell'opera • Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0

[close]

Comments

no comments yet