UCA IN...FORMA 3

 

Embed or link this publication

Description

Notiziario on line dell'Unione Club Amici

Popular Pages


p. 1

Il parere di Ivan Perriera TOUR.it di Carrara Un carico di responsabilità che questa fiera non merita Dopo gli interventi del nuovo Governo, le trasmissioni televisive pessimistiche e la confusione sulle nuove tasse, aspettavamo l’apertura di questa manifestazione per vedere come il nostro settore rispondeva a questo momento di “riflessione”. Lentamente, quasi con timore, i camperisti hanno varcato le porte d’ingresso di questa che è stata la prima manifestazione commerciale del 2012. Nonostante l’infelice data scelta per l’apertura (la fiera parte la settimana successiva a quella della Befana) i turisti ci sono stati, meno degli altri anni, certamente, ma ci sono stati. Il mercato vive un momento strano, di insicurezza evidente e per diversi motivi. Da una parte, le case costruttrici cercano garanzie dai concessionari e questi, a loro volta, faticano a trovare clienti ai quali vengono accettati i finanziamenti, indispen- sabili per la conclusione della stragrande maggioranza delle vendite. Un giro vizioso che parte dalle finanziarie che “scontano” le fatture ai costruttori e arriva, incredibile ma vero, alle finanziarie che autorizzano i finanziamenti. Insomma, in tutto il ciclo produttivo e di vendita, le uniche che guadagnano sicuramente sono le finanziarie. Si può affermare, sintetizzando, che il mercato è fermo perché le stesse finanziarie non fanno girare i soldi. Ma l’offerta è certamente interessante, non c’è più camper che non sia ricco di ogni comodità, che presenti soluzioni un tempo impensabili e che non soddisfi ogni più singolare richiesta. Abbiamo, dunque, una riduzione della potenzialità economica da parte dei consumatori ed un mercato che offre modelli che sanno attrarre più delle sirene di Ulisse. Tutte queste contraddizioni sono state una costante nelle ultime settimane ma, ciononostante, il camperista conferma la sua volontà di turista attento, disponibile ed attivo che, anche in momenti come questi, ha le idee chiare. Carrara, insomma, mai come questa volta è stata l’apripista italiano dovendo subire un carico di responsabilità che TOUR.it non merita. Concludo questo mio intervento inviando gli auguri al Gruppo Camperisti Orobici che si occuperà di organizzare il 36° EUROCC di Bergamo che si svolgerà dal 23 al 28 maggio e alle Associazioni, Club Amici del Camper i Girasoli di Pianiga (VE) e Camper Club Italia di Bologna, che si occuperanno del prolungamento dei partecipanti. Sono certo che, grazie a loro e ai loro collaboratori, l’Unione Club Amici crescerà ancora di più. SOMMARIO pag. 2 Carrara Tour.it Incontro Presidenti UCA pag. 19 Invito in Sicilia pag. 5 L’UCA conferma la volontà di collaborare pag. 20 L’UCA a Oudoors Experience a Roma Benvenuto CampeRuvo pag. 22 Camping Club Pesaro in festa pag. 6 36° EUROCC a Bergamo 23/28 maggio pag. 24 Raduno del Palio a Jesi pag. 14 Prolungamenti a Venezia e Bologna pag. 26 Dono di due televisori alla Pediatria di pag. 18 Partecipare ad un incontro internazionale Mantova da Camper Solidale UCA IN...FORMA 1

[close]

p. 2

Carrara Tour.it: L’incontro dei Presidenti Carrara, sabato 14 gennaio 2012 XXV Incontro Nazionale Alla riunione dei Presidenti dell’Unione Club Amici, che si è tenuta alle ore 18,00 di sabato 14 gennaio 2012, presso la sala messa a disposizione da Carrara Fiere, si è discusso il seguente Ordine del Giorno 1. 36° Eurocc di Bergamo; 2. Nuovo Assetto dell’Unione Club Amici; 3. Ultime prenotazioni Camping Card International; 4. Progress sui nostri progetti; 5. Varie ed Eventuali. Oltre al Coordinatore Nazionale, Ivan Perriera, erano presenti i Coordinatori d’area Pasquale Cammarota, Dino Artusi, Pietro Biondi, Gabriele Vertibile e il Webmaster Claudio Carpani Erano presenti, o rappresentate per delega, le Associazioni: 1. Amici Camperisti Campani 2. Ass. C.sti Millenium 3. Camperisti Senza Frontiere 4. Camper Club Caserta 5. Caravannoi 6. Camper Club Italia 7. CTI Quelli che il Camper 8. Ass. Amici C.sti Castellani 9. Camper Club Fiorano 10. 11. 12. 13. 14. 15. 16. 17. 18. 19. 20. 21. 22. 23. 24. 25. 26. 27. 28. 29. 30. 31. 32. 33. 34. 35. 36. 37. Club Parma in Camper Girovagando CCC Maniago Camper Caravan C. I Bisiaki Camper Club 3C Pordenone Camper Club Cassino Camper Club Colleferro ACTI Savona Camper Solidale Mantova Ass. C.sti Monzambano EcoCamperClub Gruppo Camperisti Orobici Camper Club Sebino Camper Club Torrazzo Camper Club Ghirlanda Camper Club Cento Torri Camping Club Pesaro Camping Club Corridonia C. Club Civitanovamarche Vallesina Plein Air Isernia Camper Club Ass. Camp.sti Neve Piemonte Camp. Club La Granda Camping Club Ruvo Club C.ri Jonici Camper Caravan Club Salento Lucera Camper Club Camping Club Tavoliere Camperisti Nisseni 2 UCA IN...FORMA

[close]

p. 3

38. Club Camperisti Catanesi 39. Toscana Camper Club 40. Camper Club Montepulciano 41. Camper Club Livorno 3000 42. Camper Club Le Colline 43. Holiday Camper Club 44. Le Sorgenti 45. Camper Club Valle D’Aosta 46. Camping Club “A. Palladio” 47. Arance di Natale 48. Marco Polo Camper Club 49. Camping Club Soave 50. Club Amici camper I Girasoli 51. Camper Club Feltrino e P. Ad aprire l’incontro è stato il Coordinatore Nazionale Ivan Perriera che, dopo aver ringraziato la disponibilità della Fiera di Carrara ad aver voluto ospitare, ancora una volta, la nostra UNIONE, ha velocemente ribadito a tutti i presenti la volontà del Gruppo “dirigente” UCA a voler proseguire nella collaborazione con la Confedercampeggio e, a tal proposito, ha confermato quanto scritto nell’ultima e-mail inviata al Presidente Picilli nella quale si conferma che l’Unione Club Amici continuerà ad essere disponibile a collaborare per tutti quei progetti che riterremo utili per il settore, nel rispetto e considerazione reciproco delle due Organizzazioni. L’assemblea approva questa linea collaborativa fra le due federazioni. A questo punto, dopo aver ringraziato i presenti per la loro partecipazione, passa la parola a Pasquale Cammarota, Presidente del Gruppo Camperisti Orobici, per la presentazione del primo punto all’ordine del giorno. Cammarota prendendo la parola ha raccontato come è nata l’idea e l’incarico al Club Orobici di Bergamo di eseguire il 36° Euro Raduno. Cammarota ha poi evidenziato le difficoltà e il superamento delle stesse con l’Amministrazione Comunale di Bergamo. Ha poi fatto un dettagliato resoconto del programma e che a questo Raduno dovrebbero, stando alle statistiche degli anni precedenti partecipare più di 500 equipaggi. Ha comunicato che dopo i giorni di Bergamo il Raduno ha un suo naturale prolungamento e per gli equipaggi che aderiranno UCA IN...FORMA 3

[close]

p. 4

potrà esserci una continuazione per la visita alla città di Bologna e a quella di Venezia. Al termine dell’esposizione il Coordinatore Nazionale ha passato la parola al Presidente dei Club Amici del camper I Girasoli di Pianiga - Dino Artusi - che ha brevemente illustrato i passaggi più significativi del “Prolungamento” a Venezia. Dopo il giorno di Arrivo degli equipaggi in motonave riservata è prevista la visita alla città di Venezia con guida. Il percorso è quello classico con arrivo in Piazza San Marco. Lasceremo liberi per il pranzo gli ospiti e poi altra passeggiata per raggiungere la motonave che li riaccompagnerà all’Area sosta. Alla sera Cena in compagnia e .... Il giorno successivo sempre in motonave “riservata” visita alle tre Isole di Murano, Burano e Torcello. L’organizzazione si servirà per le lingue di ragazzi del Liceo Linguistico che verranno a fare esperienza con i nostri ospiti e il tempo che impiegheranno sarà valutato ai fini scolastici come stage. Subito dopo è stato invitato ad intervenire Mario Mariani, vice presidente del Camper Club Italia di Bologna, che ha esposto il programma emiliano, preparato per i partecipanti stranieri. Tutte le indicazioni dettagliate dei tre programmi sono disponibili sul sito: www.36euroccbergamo.it. Nel suo intervento, Mariani ha sottolineato l’importanza dell’Unione Club Amici all’interno della FICM, dando maggiore peso ai due club già aderenti alla Federazione e all’intero settore italiano. Il secondo punto è relativo alla nuova collaborazione UCA a carattere internazionale che la pone al pari delle altre organizzazioni italiane, potendo contare su una posizione di rilievo all’interno della FICM. Risulta evidente, quindi, che ogni nostro intervento avrà valore notevole per tutto quello che vorremo progettare. Terzo punto, nel ribadire l’assoluto disinteresse dell’Unione Club Amici per la gestione delle Camping Card International che sono (e, per noi, sempre resteranno) solo degli strumenti a disposizione dei Club e non certamente motivo di coesione e/o di vita della nostra stessa organizzazione, Ivan Perriera aggiorna i presenti sull’interesse che la FICM esprime nei nostri confronti, rappresentando per la stessa organizzazione internazionale, un sicuro punto di riferimento, avendo dato forza agli altri due Club italiani già presenti al momento del nostro ingresso in FICM: Camper Club Italia e Assocampi. puntando al consolidamento degli stessi. A tal proposito il Coordinatore Nazionale invita i presidenti presenti (e tutti quelli che leggeranno il presente verbale) di effettuare uno sforzo congiunto per la promozione di altri nuovi centri che accetteranno i nostri progetti per far sì che, al loro arrivo in Italia, i club d’oltralpe possano contare su un numero più alto di strutture su tutto il territorio nazionale. L’obiettivo dichiarato è quello di poter comunicare in apertura di EUROCC che tutti i Club Italiani dell’Unione Club Amici, in previsione dell’arrivo di tanti turisti stranieri, hanno saputo promuovere molte altre strutture per offrire, così, un’ospitalità ancora maggiore rispetto a quella esistente nel corrente mese di gennaio. Sarebbe un segno tangibile della nostra forza se, ogni presidente, riuscisse a portare almeno un nuovo centro per ogni progetto (Camperstop – Agricamp – Comune Amico del Turismo Itinerante – Camper Assistance – Uca Lex e Uca Tour). Sarebbe una grossa soddisfazione per tutte le regioni, infatti, poter presentare nuovi centri. Varie ed Eventuali. Si comunica che l’Unione Club Amici, oltre alle ormai consolidate fiere di settore, sarà presente anche alla prossima edizione della Fiera Outdoor Experience che si terrà a Roma dal 22 al 26 febbraio p.v. A seguire l’evento saranno i Coordinatori di Area Centro Sud: Sinagoga, Vertibile e Biondi. Quarto punto. Visto il gravoso impegno dell’organizzazione L’intervento Di Mario Mariani (Vicepresidente Camper Club Italia) a supportare egregiamente l’incontro dell’Eurocc, si decide di raf- FICM; sopra il tavolo dei Coordinatori; nelle pagine precedenti lo stand dell’UCA in Fiera e la platea forzare i progetti già esistenti dell’Incontro dei Presidenti (Photo Claudio Carpani) 4 UCA IN...FORMA

[close]

p. 5

L'UCA conferma la volontà di collaborare... tratto da "il Carapace" dicembre 2011 n° 33 di Confedercampeggio ... (Omissis) .... Mi auguro che, nel 2012, non dovremo adottare decisioni per restringere anche noi le spese, così come sta avvenendo nel nostro Paese. Noi possiamo resistere ancora se tutti manteniamo i nostri impegni e se continuiamo a difendere l’unità d’intenti. Occorre prendere atto che, dopo il distacco dalla nostra Assemblea nazionale da parte dell’UCA, sarà sempre più difficile raggiungere l’unità del movimento dei campeggiatori. Dovremo essere noi stessi a difendere il nostro ruolo ed a costruire da soli il nostro futuro. I progetti non mancano. Le forze pure. Smettiamola di criticare una organizzazione storica e ben apprezzata a livello nazionale ed internazionale. Il Coordinatore Nazionale U.C.A. Ivan Perriera così risponde: Carissimo Gianni Picilli, Presidente Confedercampeggio, ho letto, come ogni pubblicazione, il tuo editoriale del “Carapace” n. 33 e relativamente al paragrafo che ci vede coinvolti: “Occorre prendere atto che, dopo il distacco dalla nostra Assemblea nazionale da parte dell’UCA, sarà sempre più difficile raggiungere l’unità del movimento dei campeggiatori. Dovremo essere noi stessi a difendere il nostro ruolo ed a costruire da soli il nostro futuro.” Mi sembra doveroso confermarti che la nostra decisione di uscire dall’Assemblea Confedercampeggio non preclude, almeno da parte nostra, la volontà di continuare a collaborare per tutti quei progetti che riterremo utili per il settore, nel rispetto e considerazione reciproco delle due Organizzazioni. Ti confermo, quindi, e assieme a te a tutti i Club a voi affiliati, che, da parte nostra, saremo sempre disponibili ad azioni congiunte finalizzate al bene dell’intero settore. A dimostrare la nostra sempre ampia disponibilità, i nostri significativi progetti promossi in tutto il territorio nazionale e a disposizione di tutti i camperisti, a prescindere dalla loro appartenenza o meno ad associazioni come le nostre. Approfitto della presente, che sono certo vorrai pubblicare sul prossimo n. per diritto di replica, auguro a te, ai tuoi collaboratori più stretti e a tutti i Club aderenti alla Vostra, come alla nostra, organizzazione, i migliori auguri per un Buon 2012! A presto Ivan Perriera Continua costante l’adesione all’Unione Club Amici Si saluta oggi l’arrivo dell’Associazione Camperisti CampeRuvo di Ruvo di Puglia (BA). Uno dopo l’altro, club di tutta Italia si avvicinano all’UCA che prosegue nel suo lavoro di promozione del turismo itinerante. Un affettuoso benvenuto al neo club pugliese. Ai nuovi amici di Ruvo di Puglia giunga un sincero benvenuto da parte di tutti i Club UCA. Una crescita costante, seria e concreta, confermata dalla sincera volontà dei presidenti aderenti di voler offrire la propria disponibilità a favore del Turismo Itinerante. Tutti i Club aderenti all’UCA, hanno come unico obiettivo la crescita del settore puntando la loro attenzio- ne allo sviluppo dei progetti promossi dall’Unione su tutto il territorio nazionale. Il Camperstop, l’Agri Camp, il Comune Amico del Turismo Itinerante, Camper Assistance, Uca Lex, il Più… in più e Uca Tour sono progetti che hanno contribuito a dare concretezza al settore e, cosa ancora più impor- tante, a favore di tutti gli utilizzatori di veicoli itineran- ti, a prescindere dal fatto che gli stessi aderiscano o meno ad un’Associazione e/o alla stessa Unione Club Amici. (I. P.) UCA IN...FORMA 5

[close]

p. 6

6 UCA IN...FORMA

[close]

p. 7

UCA IN...FORMA 7

[close]

p. 8

FICM 36° EUROCC Bergamo - Italia 23-28 maggio 2012 Mercoledì 23 - Accoglienza e registrazione equipaggi ore 9,00—20,00 Giovedì 24 ore 16,00 Venerdì 25 - Accoglienza e registrazione equipaggi ore 9,00—20,00 - Visita libera a Città e Musei (BUS navetta per il centro) - Apertura Raduno - brindisi di benvenuto - inni della nazioni presenti - Possibilità di cena su prenotazione - Intrattenimento musicale - Escursione e visita al Lago D’Iseo con Ferrovie Storiche Italiane e Bus - Bus navetta per trasferimento a Stazione Ferroviaria di Bergamo. - Viaggio con Treno Blu su tracciato ferroviario storico, Bergamo - Sarnico. - Navigazione del Lago in motonave e giro di Montisola - Visita a rinomata Cantina di produzione di Vini DOC - Rientro con Treno Blu e Bus navetta - Possibilità di cena su prenotazione - Spettacolo di intrattenimento Sabato 26 - Visita guidata al borgo antico di Bergamo Alta - Trasferimento con Bus navetta — Pranzo libero - Equipaggi non impegnati, Visita libera a città e Musei (BUS navetta) - Cena di gala , estrazione a premi, musica e balli Domenica 27 - Colazione e News - Visita guidata al borgo antico di Bergamo Alta - Equipaggi non impegnati, Visita libera a Città e Musei (BUS navetta) Ore 15,00/18,00- Pomeriggio, Assemblea Generale FICM - Possibilità di cena su prenotazione – Intrattenimento musicale - Lunedì 28 ore 12,00 ore 14,00 - Equipaggi non impegnati, Visita libera a città e Musei (BUS navetta) - Sfilata dei gruppi in costume tradizionale e saluto dei partecipanti - Chiusura 36° EUROCC - saluto della Città di Bergamo ai partecipanti - Partenza per rientro o proseguimento per Venezia e Bologna fino al 3 giugno Dotazioni: Programma dettagliato — Cartella con documentazione turistica — Tessera per navetta — Tessera per siti comunali, musei e dimore storiche. Attenzione: L’organizzazione si riserva la facoltà di apportare alla presente bozza tutte le variazioni che riterrà opportune per una migliore gestione e riuscita dell’evento. 8 UCA IN...FORMA

[close]

p. 9

BERGAMO UCA IN...FORMA 9

[close]

p. 10

FICM 36° EUROCC Bergamo Italia 23-28 maggio 2012 Possibile prolungamento fino al 3 giugno a Bologna e Venezia Il Gruppo Camperisti Orobici, su incarico della F.I.C.M. Federation Internazionale des Clubs de Motorhome e per conto dell’ U.C.A Unione Club Amici Organizza il 36° EUROCC a Bergamo — Italia con il Patrocinio e la collaborazione del Comune di Bergamo presso i parcheggi del Nuovo Ospedale Papa Giovanni XXIII Bergamo - Circonvallazione Leuceriano - coord. sat. N45°41'13.83" E9°37'51.84" Un grande incontro di Amicizia di Turisti Itineranti provenienti da: Belgio, Francia, Germania, GranBretagna, Grecia, Lussemburgo, Portogallo, Spagna, Svizzera e Italia Il programma di Bergamo e provincia prevede: Turismo-Cultura-Sapori-Spettacoli, ed un prolungamento facoltativo a Bologna e a Venezia (vedi programmi dettagliati) Contributo di adesione per permanenza a Bergamo 70,00 a persona e comprende: • Parcheggio in area privata e controllata per 6 giorni e utilizzo camper service. • Accompagnatori in diverse lingue per tutto il periodo. • Bergamo card che consente il libero uso dei bus urbani e libero accesso a siti comunali, musei, pinacoteche e dimore storiche www.bergamocard.it • Aperitivo di benvenuto. • Viaggio in Bus e Treno storico a vapore da Bergamo a Sarnico. • Viaggio in Motonave riservata sul Lago d’Iseo con giro di Montisola. • Visita a rinomata cantina di produzione divini DOC. • Visita guidata in lingua del borgo antico di Bergamo Alta. • Colazione e news di domenica. • Tutti gli spostamenti per le visite. • Spettacoli e intrattenimenti musicali per quattro sere. • Bus navetta per il centro città. • Assistenza in diverse lingue, pubblicazioni turistiche. suite 10 UCA IN...FORMA

[close]

p. 11

Segue Quote di partecipazione Non compreso nella quota di adesione (optional facoltativi) • Cena di gala del sabato (sevizio la tavolo) euro 45,00 a persona Cocktail di benvenuto con antipasti misti Due primi caldi Un secondo con contorni Dolce - caffè e digestivo - pane - acqua - vini doc bianchi e rossi Possibile portate in alternativa per celiaci e vegetariani (se comunicato su prenotazione) • Cena su prenotazione (a buffet) euro 10,00 a persona Un primo caldo a scelta Un secondo a scelta con contorno Pane - frutta - 1/2 acqua o 1/4 di vino bianco/rosso • Prolungamento : Bologna + Venezia euro 105,00 a persona Dal 28 maggio al 3 giugno • Cena su prenotazione a Venezia : euro 20,00 a persona Per il soggiorno a Bologna, comprende aperitivo di benvenuto, area di sosta, documentazione, bus per visita agli stabilimenti Ducati ed Alcisa e per il tragitto area di sosta – centro città, entrata al museo Ducati. Numero massimo dei camper ammessi: 100 il primo gruppo, 100 il secondo gruppo Per vedere il programma dettagliato dell’intero soggiorno a Bologna visita il sito web: http://www.36euroccbergamo.it Per il soggiorno a Venezia, comprende Parcheggio in Area sosta, Motonave andata e ritorno a Venezia, visita guidata alla città, passeggiata in centro storico, e successivo giro in motonave delle isole di Murano, Burano e Torcello. Facoltativo: cena su prenotazione presso il ristorante nei pressi dell’Area Sosta euro 20 a persona Numero massimo di equipaggi ammessi 100 per il primo gruppo e 100 per il secondo gruppo. Per il programma dettagliato dell’intero prolungamento a Venezia visitare il sito: http://www.36euroccbergamo.it Attenzione : L’organizzazione si riserva la facoltà di apportare alla presenta bozza tutte le variazioni che riterrà opportuno per una migliore gestione dell’evento. UCA IN...FORMA 11

[close]

p. 12

LAGO D’ISEO E TRENO BLU 12 UCA IN...FORMA

[close]

p. 13

UCA IN...FORMA 13

[close]

p. 14

_______________________________________________________________________________  ”   PROGRAMMA DI MASSIMA EURO RADUNO A VENEZIA CLUB ORGANIZZATORE “I GIRASOLI” 28.05. 2012 (Lunedì): Giornata dedicata all’arrivo e sistemazione degli equipaggi presso l’Area di Sosta di San Giuliano in Mestre – Porta Gallia GPS 45°28’05.4” N – 12°16’44,3” E. 29.05.2012 (Martedì): Partenza con motonave riservata dall’Area di sosta per Venezia per visita guidata (ore 2) alla città che prevede una passeggiata in siti caratteristici veneziani fino a Piazza San Marco con relativa Basilica e Ponte di Rialto. Seguirà pranzo libero al sacco. A metà pomeriggio passeggiata per Venezia per il ritorno alla motonave riservata verso l’area di sosta di San Giuliano. Durante tutta la giornata il gruppo sarà assistito da volontari dei “Girasoli”. Serata libera. 30.05.2012 (Mercoledì): In mattinata partenza con motonave riservata per visita alle famose isole di Murano, Burano e Torcello. Pranzo libero al sacco o nei ristoranti della zona. A tutti i partecipanti sarà consegnata per tempo una “brochure” nella propria lingua con le spiegazioni dei luoghi che si andranno a visitare. A metà pomeriggio è previsto il rientro con motonave riservata all’Area di Sosta di San Giuliano. I vari gruppi saranno accompagnati da volontari dei “Girasoli”. Alla sera è prevista cena facoltativa presso ristorante tipico. 31.05.2012 (Giovedì) In mattinata partenza degli equipaggi del primo gruppo dall’area di sosta e nel pomeriggio arrivo e sistemazione degli equipaggi provenienti da Bologna. Dalla data del 31.05.2012 al 03/06/2012 (giorno conclusivo) Continuazione Euro Raduno seguendo giorno per giorno il medesimo programma sopra illustrato. Il numero di camper partecipanti per gruppo è stato fissato in 100 unità. Il costo del prolungamento a Venezia dell’Euro Raduno (tutto compreso) è di . 75,00 a persona. Per coloro che non partecipano alla Cena Sociale il costo del Raduno sarà di Euro 55,00 a persona Nel costo del raduno per entrambe le tipologie è compreso cestino di benvenuto, gadget, motonave per visita città di Venezia, guida, motonave per visita alle tre Isole di Venezia e brindisi di arrivederci. L’organizzazione si riserva la facoltà di apportare al sopra indicato programma di massima tutte le variazioni che si riterranno opportune per una migliore gestione dell’evento. Buon Divertimento. Pianiga 30 Novembre 2011 14 UCA IN...FORMA

[close]

p. 15

V E N E Z I A UCA IN...FORMA 15

[close]

Comments

no comments yet