UCA IN...FORMA 8

 

Embed or link this publication

Description

Notiziario on line dell'Unione Club Amici

Popular Pages


p. 1

SOMMARIO Il parere di Ivan Perriera NOI, TURISTI PATRIMONIO DELL’UNESCO Avevo già pubblicato questo editoriale, qualche tempo fa, ma ne sono talmente innamorato che voglio riproporvelo. E’ proprio bello il mio stile di vita, mi porta a conoscere migliaia di persone che parlano la mia lingua, e altre che non la parlano, ma che condividono i miei interessi, con tutti abbiamo in comune l’amore per il Turismo. Sono tante, quindi, le persone che mi capita di incontrare nel mio girovagare per l’Italia e gli altri continenti, ed è proprio in uno di questi incontri che ho avuto il piacere di conoscere l’ing. Claudio Ricci, Sindaco di Assisi e Presidente Associazione Città e Siti Italiani Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Nel nostro veloce incontro abbiamo parlato di camper e con piacere posso constatare la consapevolezza che il Sindaco ha della crescita del Turismo Itinerante. Nel congedarmi dal suo ufficio mi fa dono di due bellissimi volumi dei siti italiani patrimonio dell’Unesco, così eleganti che sembrano lontani dalla nostra semplicità di turisti itineranti. Non appena rientro a casa, trovo il tempo per sfogliare il primo: Luoghi Italiani Patrimonio dell’Unesco e subito, alla fine del libro, leggo una frase di Bruce Chatwin che mi colpisce: perché divento irrequieto dopo un mese nello stesso posto, insopportabile dopo due. Senza dubbio, penso, questo sono io. È la frase di un camperista che soffre le soste prolungate, preferendole a quelle più brevi! Comincio a leggere le prime pagine e ne apprezzo l’impaginazione, fino a sfogliarlo velocemente, arrivando alle ul- pag. 2 Start Up UCA pag. 3 Verbale XXVI° incontro nazionale pag. 5 Valsenio Camper Club pag. 6 UCA in sintesi pag. 8 La squadra dell’Unione pag. 12 Petizione per Fiera al centro-sud pag. 13 Considerazioni su Tour.it pag. 14 Parliamo di...Campofossato pag. 16 Programma EuroCC a Orange pag. 18 Comunicato FICM time pagine dove trovo una serie di frasi, all’interno della rubrica Viaggi d’autore ad ogni latitudine, che individuano il turista itinerante in tutti i suoi momenti. Leggiamoli insieme: Il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina (S. Agostino); Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo (Lao-Tsu); Non temere di percorrere una lunga strada, se sei diretto verso coloro che hanno qualcosa da insegnarti (Isocrate); Alcune strade portano più ad un destino che ad una destinazione (Jules Verne); La cosa più pericolosa da fare è rimanere immobili (William Burroughs); Di una città non apprezzi le sette o settanta meraviglie, ma la risposta che da ad una tua domanda (Italo Calvino); Felice chi, come Ulisse, ha fatto un bel viaggio (Joachim Du Bellay – poeta francese); Non è segnata su nessuna carta: I luoghi veri non lo sono mai (Herman Melville); Non seguire il sentiero già segnato; va invece dove non vi è alcun sentiero, e lascia la tua traccia… (Sergio Bambaren); Chi non viaggia non conosce il valore degli uomini (Ibn Battuta); I viaggi sono i viaggiatori (Fernando Pessoa); Il viaggio non soltanto allarga la mente: le dà forma (Bruce Chatwin); Sono cinque i punti cardinali. I quattro geografici che conosciamo ed un quinto: il luogo dove ci troviamo noi (Detto orientale); La nostra natura sta nel movimento; il completo riposo è la morte (Blaise Pascal); E concludo con quelli che più ci rappresentano e ci somigliano: Ma i veri viaggiatori partono per partire e basta: cuori lievi, simili a palloncini che solo il caso muove eternamente, dicono sempre “Andiamo”, e non sanno perché. I loro desideri hanno le forme delle nuvole (Charles Baudelaire); Tra vent’anni sarete più delusi per le cose che non avrete fatto che per quelle che avete fatto. Quindi mollate le cime. Allontanatevi dal porto sicuro. Prendete con le vostre vele i venti. Esplorate. Sognate. Scoprite. (Mark Twain). Alla fine del libro non avevo più dubbi: I turisti Itineranti, riconoscendosi in queste frasi, possono essere considerati di diritto turisti in linea con i principi che caratterizzano il Patrimonio dell’Unesco. Nessuno ce lo riconoscerà ma noi sappiamo di esserne parte integrante. UCA IN...FORMA 1

[close]

p. 2

Uno start up dinamico per il 2013 dell’Unione Club Amici Si presenta con i migliori auspici questo inizio 2013 per l’Unione Club Amici che può formalizzare l’arrivo di ben quattro nuove Associazioni che aderiscono all’Unione Club Amici. Si tratta, nell’ordine di richiesta, del Club Europa Camper, del Club ACTI Molise, del Camper Club Antichi Casali e del Camper Club Miralago Roma Est. “Che il settore sia in fermento lo si legge dai fatti e noi, dell’Unione Club Amici, non possiamo che essere soddisfatti per i nuovi ingressi che vanno a consolidare la nostra federazione” ha dichiarato Ivan Perriera “. Quale elemento di consolidamento dell’UCA va anche considerata la nuova struttura che si è concretizzata nel corso dell’ultima assemblea nazionale che si è tenuta a Roma. Infatti ai Coordinatori di Area si sono aggiunti nuovi “Responsabili dei Progetti” creati dall’Unione Club Amici rendendo ancora più corposa la squadra dirigente dell’UCA. Questi gli “eletti” e “incaricati” per il prossimo triennio 2013/2015: Coordinatore Nazionale, Ivan Perriera; Coordinatore Nord Ovest, Pasquale (Packy) Cammarota; Coordinatore Nord Est, Dino Artusi; Coordinatore Centro, Giancarlo Staffolani; Coordinatore Sud Ovest, Benedetto (Benny) Sinagoga; Coordinatore Sud Est, Gabriele Vertibile; Coordinatore Sud, Michele Stasi; Coordinatore Sicilia, Rosario Petrocitto; Responsabile “Camperstop”, Giampietro Spadoni; Responsabile “Agricamp”, Pietro Biondi; Responsabile “Comune Amico del Turismo Itinerante”, Gabriele Gattafoni; Responsabile “Camper Assistance”, Franco Zocca; Responsabile “UCA LEX”, Franco Sambati; Responsabile “UCA Tour”, Cristina Placidi; Responsabile “Montagna Amica del Turismo Itinerante”, Gian Vittorio Zucco; Responsabile “Fiere del Nord”, Daniele Bertinelli; Responsabile “Sito Internet”, Claudio Carpani; Responsabile “UCA IN…FORMA”, Sauro Sorbini. Responsabile “Social Network”, Enzo Ciriello Ai nuovi Club aderenti, ai Coordinatori eletti e ai Responsabili dei Progetti, giunga il migliore augurio di buon lavoro nel segno dell’UCA… a favore di tutti i turisti itineranti, siano essi aderenti o meno all’organizzazione nata in Italia nel 1996 e aderente alla FICM (Fédération Internationale des Clubs de Motorhomes). 2 UCA IN...FORMA

[close]

p. 3

UNIONE CLUB AMICI “una reciproca collaborazione a favore del turismo itinerante” Roma, sabato 23 febbraio 2013 XXVI° Incontro Nazionale Alla riunione dei Presidenti dell’Unione Club Amici, che si è tenuta a Roma alle ore 11,00 di sabato 23 febbrio 2012, presso la Sala Convegni messa a disposizione da “Fiera Roma”, in occasione della manifestazione “Outdoor Experience”, si sono riuniti i Presidenti e/o delegati dei Club: Abruzzo: Associazione Campeggiatori Sulmona; Calabria: Camperisti Itineranti Calabresi; Campania: Associazione Camperisti Millenium, Caserta Camper Club, Europa 2001, Sannio Camper Club; Emilia Romagna: Camper Club Gruppo Casio, Camper Club Terre del Secchia, CTI Quelli che il Camper, Camper Club Italia, International EUROPA Club, Valsenio Camper Club; Friuli: Camper Caravan Club I Bisiaki, Camper Club 3C Pordenone; Lazio: Assocampi, Camper Club Cassino, Camper Club Colleferro, Latina Camper Club, Rieti Camper Club; Lombardia: Camper Club Cento Torri, Camper Club Ghirlanda, Camper Club Sebino, Camper Club Torrazzo, Gruppo Camperisti Orobici; Marche: Camping Club Civitanova Marche, Camper Club Corridonia, Club Vallesina Plein Air; Molise: Acti Molise, Isernia Camper Club; Puglia: Associazione Camperisti CampeRuvo, Camper Club Federiciano, Associazione Camperisti Trojani, Associazione Brindisincamper, Camper Caravan Club Salento, Club Campeggiatori Jonici, Club Campeggiatori La Fenice, Helix Associazione Campeggiatori Dauni, Lucera Camper Club; Sicilia: Camper Club Caltanissetta, Camper Club Palermo, Club Plein Air Enna, Misilmeri Camper Club, Camperisti Nisseni, Club Camperisti Catanesi; Toscana: Associazione Camperisti San Marcello Pistoiese, Camper Club Le Colline, Camper Club Livorno 3000, Camper Club Terre Senesi; Trentino: Holiday Camper Club; Umbria: Camper Club Le Sorgenti; Valle d’Aosta: Camper Club Valle D'Aosta; Veneto: Arance di Natale, Camper Club "Del Lupo", Camper Club Feltrino e Primero, Camper Club Verona Est, Campin Club "A. Palladio", Camping Club Piccole Dolomiti, Club Amici del Camper i Girasoli, Club Camperisti Veronesi, Gruppo C.sti Vicentini, Marco Polo Camper Club per discutere il seguente Ordine del Giorno 1. Relazione del Coordinatore Nazionale uscente; 2. Presentazione dei candidati per il prossimo triennio; 3. Elezione del Coordinatore Nazionale e dei Coordinatori di Area per gli anni 2013/2016; 4. Progress sui progetti UCA; 5. Nuove proposte; 6. Chiusura ordini delle Camping Card International; 7. Varie ed Eventuali; Oltre al Coordinatore Nazionale uscente, Ivan Perriera, erano presenti i Coordinatori d’area Dino Artusi, e Gabriele Vertibile ed i coordinatori di zona uscenti Pasquale Cammarota, Pietro Biondi, Benedetto Sinagoga, e Rosario Petrocitto. Dopo il saluto dell’Ente Fiera, dott. Stefano Baldassarri, ad aprire l’incontro è stato il Coordinatore Nazionale uscente, Ivan Perriera, ha sottoposto all’Assemblea l’idea di una raccolta di firme per far capire alle associazioni dei Costruttori (APC), Concessionari (Assocamp) e Accessoristi (Promocamp) le necessità degli utenti del centro sud, ormai tagliati fuori dalla location parmense, per “Il Salone del Camper”. All'unanimità si decide di proporre una petizione che supporti la richiesta di realizzare un evento al centro sud, lasciando ai costruttori la facoltà di scelta del polo fieristico. L’idea, quindi, di realizzare un evento importante anche al Centro Sud (un po’ come succede in Germania con Dusseldorf e Stoccarda) viene accettata da tutti i presenti. 1. Relazione del Coordinatore Nazionale uscente: Terminato l'argomento riprende la parola il coordinatore nazionale uscente Ivan Perriera che in una completa relazione sulla storia dell'Unione Club Amici dal 1996, anno della sua nascita ad oggi espone tutte le attività svolte, a favore dell’intero settore, dall’Unione Club Amici. Vengono ripresentati i vari progetti UCA, i vari accordi presi con le associazioni UNPLI e ANCUPM e il decreto ministeriale proposto dal precedente onorevole Antonio Di Pietro per la realizzazione dei pozzetti di carico e scarico nelle aree di sosta autostradali. Si ricorda che nel 2011 è stato modificato lo statuto ed è stata presa la decisione di aderire alla federazione internazionale FICM, con la conseguente possibilità d'acquisto delle Camping Card da parte dei Club aderenti senza dover “passare” obbligatoriamente dalle altre due Federazioni italiane. UCA IN...FORMA 3

[close]

p. 4

Si riepiloga il numero delle associazioni che negli anni hanno aderito all'UCA e viene ufficialmente presentata l'ultima associazione entrante: ACTI MOLISE di Campobasso, rappresentata in sala dal Presidente ed alcuni suoi Consiglieri. E ancora, così come previsto in occasione delle nuove richieste di adesione all’UCA, viene chiesto a Peppe Truini, presidente dell'associazione di Roma ASSOCAMPI, di confermarci che non ci siano motivi ostativi per l’accettazione delle altre 2 Associazioni del comune di Roma, che hanno presentato domanda di adesione alla nostra “Unione”. 2/3. Presentazione dei candidati ed elezione del Coordinatore Nazionale e dei Coordinatori di Area per gli anni 2013/2016; Hanno offerto la loro disponibilità a collaborare per il prossimo triennio i candidati: Ivan Perriera Coordinatore Nazionale Dino Artusi (già riconfermato) Coordinatore Nord Est Giancarlo Staffolani Coordinatore Centro Est Benedetto Sinagoga Coordinatore Sud Ovest Gabriele Vertibile (già riconfermato) Coordinatore Sud Est Michele Stasi Coordinatore Sud (Calabria e Basilicata) Aldo Mazzei e Rosario Petrocitto Coordinatore Isole Vengono confermati all'unanimità: Ivan Perriera (riconfermato), Giancarlo Staffolani, Benedetto Sinagoga (riconfermato) e Michele Stasi mentre, le votazioni (dei soli presidenti presenti) per il Coordinatore per la Sicilia si concludono con 8 voti per Aldo Mazzei (compreso i tre presidenti di Club siciliani che avevano inviato la loro espressione di voto lette dal Coordinatore Nazionale prima del voto) e 10 voti per Rosario Petrocitto, astenuti tutti gli altri per la difficoltà nel dover scegliere senza la presenza di entrambi i candidati. Pertanto, viene riconfermato come coordinatore per la Sicilia Rosario Petrocitto. Petrocitto chiede (viste la capacità, disponibilità a collaborare e potenzialità del suo collega) di poter proporre al presidente Club Plein Air Enna, Aldo Mazzei, di assumere l’incarico di Vice Coordinatore per la Sicilia al fine di poter, insieme, collaborare per la promozione dei progetti da portare avanti. Il Coordinatore Nazionale si compiace per l’ottima proposta e ne esprime parere favorevole. Il Coordinatore d'area Nord Ovest sarà eletto in occasione della prossima riunione territoriale che si terrà a Novegro durante la manifestazione ITALIA VACANZE 2013. Si da facoltà al Coordinatore del Centro, Giancarlo Staffolani, di poter individuare un coordinatore per il Centro Ovest. 4/5. Progress sui progetti UCA e nuova proposta; Dopo aver ricordato il progress sui progetti UCA si presenta il nuovo progetto “Montagna Amica del Turismo Itinerante” da proporre ai comuni nei quali esistono delle stazioni sciistiche che intendono regolare la sosta e la circolazione delle autocaravan con delibera comunale. Interviene Giuseppe Truini, presidente dell'associazione Assocampi di Roma, introducendo un diverso argomento per chiedere delucidazioni sulla presenza di diverse tipologie di Camping Card in Italia. Risponde a tal proposito il Coordinatore Nazionale Ivan Perriera spiegando che le Camping Card acquistate tramite l'UCA presentano i tre loghi AIT – FICC - FIA che giustificano l'internazionalità e la completezza di servizi delle tessere acquistate. Continua il Coordinatore Nazionale sottolineando il valore UCA acquisito nei vari anni di lavoro ricordando che, nel 2012, il progetto “Camper Assistance” è diventato un progetto europeo che verrà promosso in tutte le nazioni europee. Vengono presentati i quattro banner animati di diverso formato che, prelevandoli direttamente dal sito, potranno essere inseriti nei siti dei club aderenti. Si riprende l'argomento progetti UCA introducendo la decisione di inserire nuove figure responsabili dei vari progetti per un migliore controllo degli stessi. Vengono presentati i nuovi responsabili: • CAMPERSTOP responsabile Giampietro Spadoni Rieti • AGRICAMP responsabile (confermato) Pietro Biondi Jesi • COMUNE AMICO responsabile Gabriele Gattafoni Civitanova M. • Camper Assistance responsabile Zocca Franco Vicenza • UCA LEX responsabile Franco Sambati Lecce • UCA TOUR responsabile Cristina Placidi Pavia • Montagna Amica responsabile Gian Vittorio Zucco Feltre (BL) • Fiere Nord responsabile Daniele Bertinelli Parma • SITO INTERNET responsabile (confermato) Carpani Claudio Bologna • UCA IN…FORMA responsabile (confermato) Sorbini Sauro Pesaro A breve, ai predetti responsabili si aggiungerà un responsabile Social Network (facebook, ecc.) 4 UCA IN...FORMA

[close]

p. 5

N.B. I responsabili dei vari progetti UCA non avranno potere decisionale, ma verranno invitati ad esprimere il loro parere consuntivo ogni qualvolta ci saranno argomenti di comune interesse. 6. Chisura ordini CCI. Per concludere il presidente Ivan Perriera presenta grafici analitici sui numeri dei club usciti ed entrati nel 2012 e sui dati positivi d'acquisto delle Camping Card. 7. Varie ed Eventuali; Oltre ad essere riconfermate per il 2013 tutte le fiere di settore già consolidate, si informa che in questi giorni il responsabile operativo fiere Nord Italia Daniele Bertinelli, si trova a Ferrara per la verifica di proposta della fiera “LIBERAMENTE”. Pasquale Cammarota propone anche la possibilità di partecipare ad Assago nei giorni 19/20/21 Aprile 2013 ad una nuova fiera per camper usati. Il coordinatore Nazionale Ivan Perriera sottolinea l'importanza del rispetto delle regole comportamentali di partecipazione alle fiere: rispondere alle mail d'invito alle fiere - partecipare attivamente allo stand – partecipare alle riunioni territoriali e/o nazionali proposte - presentare materiale illustrativo dei club con il logo UCA – evitare di fare propaganda del proprio club a discapito degli altri – è assolutamente vietato fare tessere associative. Il coordinatore nazionale suggerisce inoltre ai club ad invitare il proprio coordinatore d'area alle assemblee dei soci e ad organizzare in occasione di eventuali raduni, delle assemblee di area. La riunione termina con l'intervento di Mario Di Corato che fa notare la difficoltà di reperire materiale turistico in italiano nelle località estere. La riunione termina alle ore 13,00 Il segretario Il Coordinatore Nazionale Cristina Placidi Ivan Perriera Come anticipato nell’Assemblea di Roma, durante l’incontro dei presidenti tenutosi a Novegro, durante la manifestazio- ne “ITALIA VACANZE”, oltre alla riconferma dell’incarico di Coordinatore per il Nord Ovest, di Pasquale Cammarota, si è stabilito di partecipare alla nuova fiera Camper Community Day che si terrà ad Assago (MI), 19 -20-21 aprile Cari Amici Presidenti, è passato ormai quasi un anno da quando, dopo aver presieduto l'Associazione Amici Camperisti Castellani, ho creato il Valsenio Camper Club con sede a Castel Bolognese (RA). Forte della precedente esperienza l’avviamento di questo nuovo club è stata più agevole anche se, come succede sempre in questi casi, qualche socio ha dovuto effettuare la scelta se restare al “mio” vecchio club o aderire al Valsenio Camper Club. Devo dire, non gioendo certo di tale situazione, che è stata una bella competizione che ci ha visti cominciare il 2013 con decisione e la determinazione di voler stilare un ricco programma di attività a favore dei nostri inscritti. Vi aspettiamo a Bagnacavallo(RA) dal 17 al 19 Maggio in occasione del nostro primo raduno; il sottoscritto assieme ai soci e consiglieri saremo ben lieti di fare la vostra conoscenza. Cordiali saluti. Alberto Cervelli Presidente Valsenio Camper Club www.valseniocamperclub.jimdo.com foto del Consiglio direttivo: il Vice presidente Maurizio Cacciani; la segretaria Loredana Baracani e il Presidente Alberto Cervelli UCA IN...FORMA 5

[close]

p. 6

6 UCA IN...FORMA

[close]

p. 7

UCA IN...FORMA 7

[close]

p. 8

Di seguito una breve presentazione dei nuovi Collaboratori dell’Unione Club Amici che vanno ad aggiungersi ai confermati: Ivan Perriera, Coordinatore Nazionale; Pasquale Cammarota, Coordinatore Nord Ovest; Dino Artusi, Coordinatore Nord Est; Bennedetto Sinagoga, Coordinatore Centro Sud Ovest; Gabriele Vertibile, Coordinatore Centro Sud Est; Rosario Petrocitto, Coordinatore per la Sicilia; Pietro Biondi, Responsabile Progetto Agricamp; Claudio Carpani, Webmaster e Addetto Stampa; Sauro Sorbini, Responsabile “UCA IN... FORMA; dei quali conoscete già storia e impegno all’interno della nostra Organizzazione. RESPONSABILE UCA TOUR Cristina Placidi Nata il 25/04/19xx a Cava Manara (PV) Impiegata presso l’azienda del marito Residente a Cava Manara (PV) Presidente del Nuovo Camper Club Cento Torri Pavia dal 2007 Studi: Diploma di Maturità artistica; attestato di Operatore di Moda; Master Europeo organizzato dall’ università Bocconi di Milano in Comunicazione e Marketing. Esperienze professionali: lunga esperienza di lavoro nel settore della moda sia come modellista che come stilista. Esperienza di lavoro nella vendita telefonica di riviste e libri di settore. Responsabile Back Office gestione agenti Seat Pagine Gialle. Attualmente impiegata presso l’azienda del marito. Vice presidente dell’associazione provinciale Quadrifoglio Pavese. Vice presidente dell’associazione Amici del Kenya. Neo-responsabile “UCA TOUR” all’interno dell’U.C.A: in qualità di responsabile, mi propongo l’obbiettivo di contattare i singoli presidenti dei Club UCA per dare chiarimenti e rispondere ad eventuali dubbi, motivando e rafforzando di conseguenza la valenza del progetto. RESPONSABILE FIERE DEL NORD ITALIA Daniele Bertinelli Nato il 9/5/53. Pensionato, residente a Parma Presidente/socio/referente/ del Club Socio del Camper Club Cento Torri dal 2009 Nel lontano 1977 in giugno di quell’anno iniziammo la nostra avventura da camperisti. Lavoravo in una grande ditta del vetro a Parma e non sono mai riuscito a avere le ferie nel mese di agosto, ma per me, giovane operaio di farmaceutica e profumeria, era meglio fare le ferie in giugno e settembre, mesi bellissimi per viaggiare in camper a noleggio, tariffa di bassa stagione. Il primo viaggio fu la Jugoslavia con un motorhome Arca e fu cosi per 26 anni. Un anno prima di andare in pensione acquistai il mio primo camper e feci il mitico viaggio di “Capo Nord”. Nel 2005 acquistai il primo camper nuovo ed entrai nella grande famiglia dell’Unione Club Amici e, con loro, ebbi un grande maestro di vita: Paolone (Paolo Zaffani ndr) che ricordo con infinito piacere. Partecipai alle prime fiere, in particolare a quella di Vicenza. Adesso, dopo aver presenziato a tutte le manifestazioni del Nord (da Carrara a Novegro) mi è stato affidato l’incarico di Responsabile delle Fiere del Nord Italia, ruolo che cercherò di portare avanti con lo stesso entusiasmo di sempre. Poter seguire le fiere del nord come Responsabile e poter lavorare in collaborazione con il Coordinatore di Area di competenza (oltre alla nuova manifestazione di Assago il prossi- mo anno saremo presenti anche a Liberamente di Ferrara) è per me un vero piacere. 8 UCA IN...FORMA

[close]

p. 9

COORDINATORE CENTRO ITALIA Giancarlo Staffolani Nato il 08/11/42 a Montelupone (MC) Pensionato, Residente a Civitanova Marche (MC) Socio del Camping Club Civitanova Marche dal 2013 Sono campeggiatore da oltre 30 ani. Sono stato per ben tre volte presidente di un club marchigiano (C.C. Recanati) e altre volte componente del consiglio direttivo. Per circa 12 anni ho rappresentato le associazioni marchigiane presso Confedercampeggio; inoltre sono stato Presidente Regionale Marche della Confedercampeggio per 3 anni fino al 2010. Il Camper Club Recanati nel quale ho sempre ricoperto incarichi “direttivi” è stato per anni aderente all’Unione Club Amici potendone apprezzare finalità ed intenti. Al momento del rinnovo delle cariche all’interno dell’UCA ho accettato con entusiasmo l’ incarico di Coordinatore Centro Italia dell’ Unione Club Amici perché, oltre allo statuto, apprezzavo già da tempo i progetti svolti a favore di TUTTI i turisti itineranti. Ora sono felice di poterli supportare di persona e condividerli appieno per un’area così importante. RESPONSABILE COMUNE AMICO DEL TURISMO ITINERANTE Gabriele Gattafoni Nato il 09/08/1956 a Civitanova Marche (MC) Responsabile officina meccanica costruzione stampi per calzature Residente a Civitanova Marche (MC) Presidente Camping Club Civitanova Marche dal 2003 ad oggi Campeggiatore dal 1982 e camperista dal 1984, nel 2000 mi associo al neonato Camping Club Civitanova Marche di cui, nel 2003 vengo eletto presidente. Insieme agli amici del direttivo, con cui naturalmente condivido questa passione, si opera per promuovere il turismo itinerante nella regione Marche organizzando raduni a cui partecipano un numero sempre maggiore di persone. Nel 2006 viene deliberata l’ adesione del Camping Club Civitanova Marche all’ Unione Club Amici e i progetti vengono fatti propri. In occasione del 26° incontro nazionale UCA mi è stato affidato l’ incarico di Responsabile del progetto Comune Amico del Turismo Itinerante. Ringrazio per la fiducia accordatami e aggiungo che ho creduto molto in questo progetto: infatti su proposta del Camping Club Civitanova Marche, di cui sono presidente, hanno aderito al circuito ben 15 Comuni marchigiani (dei 27 esistenti) e 1 romagnolo. Possono aderire al circuito tutti i comuni che accettano di emettere regolare delibera con la quale dichiarano di accettare il turismo itinerante e che abbiano le strutture per poterlo fare. RESPONSABILE MONTAGNA AMICA DEL TURISMO ITINERANTE Gian Vittorio Zucco Nato il 03/09/1955 a Feltre (BL) Dipendente Ufficio Urbanistica del Comune di Feltre Residente a Feltre (BL) Presidente Camper Club Feltrino Primiero dal 2008 Sono un camperturista, come mi piace definirmi prendendo in prestito un termine di un gruppo di FBK, che nell’anno 2008 ha deciso di condividere con un gruppo di amici la passione per il “pleinair” costituendo un’ Associazione si prefigge tra gli obiettivi primari la valorizzazione e la promozione turistica delle Dolomiti ed in modo particolare dei territori del Feltrino e del Primiero. Montagna Amica del Turismo Itinerante è un’iniziativa finalizzata a creare una rete diffusa e permanente di strutture per il turismo itinerante nelle località sciistiche italiane. E non solo realizzando nuove aree di sosta ecocompatibili ma soprattutto, ove già esistenti, riqualificando parcheggi/piazzali spesso realizzati senza rispetto delll’ambiente circostante. Un possibile sviluppo del progetto potrebbe essere la creazione di una rete informatica che permetta il “booking on line”, ovvero la verifica a distanza via internet e con cellulare dei posti disponibili. UCA IN...FORMA 9

[close]

p. 10

RESPONSABILE CAMPERSTOP Giampietro Spadoni Nato a Rieti il 19/5/1950 Insegnante di Educazione Fisica in pensione Residente a Rieti; Presidente del “Rieti Camper Club” dal 2010 Fondatore e Direttore Tecnico Sportivo del Corpo Forestale dello Stato dal 1974 al 1981; Allenatore di atleti di livello nazionale, europeo e mondiale nel settore del mezzofondo; Componente della squadra vincitrice di molti titoli Italiani ed Europei della Soc. Sportiva A.L.C.O. Atletica Rieti; Segretario della Soc. Sportiva A.L.C.O. Atletica Rieti, più volte Campione Italiano Assoluto, due volte Campione Europeo per Club; Componente della Nazionale Italiana di Volo a Vela ai Wold Air Games in Turchia nel 1997 e dei Campionati Europei in Slovacchia nel 2005; Vice Presidente del Comitato Tecnico Organizzativo dei Campionati Mondiali di volo a vela Juniores 2007 e dei Campionati Mondiali della Federazione Internazionale Aeronautica 2008 che si sono svolti a Rieti in qualità di responsabile delle infrastrutture e della logistica; Presidente Associazione “Rieti – ieri, oggi, domani”; Presidente “Rieti camper club” dal 2010; Organizzatore 2011 dell’appendice di Rieti del raduno europeo di camper nel Lazio della F.I.C.M.; Responsabile Nazione del “turismo itinerante” all’interno A.I.C.S. Come responsabile del “CAMPERSTOP” volevo attirare l’attenzione di tutte le strutture interessate, di quelle che vorranno diventare dei “nostri” e agli itineranti di tutti i generi sull’importanza della grande opportunità rappresentata appunto dal “CAMPERSTOP” “CAMPERSTOP” vuol dire un”porto” certo, sicuro e conveniente per tutti, non necessita nessuna tessera. Divulgate e propagandate questa opportunità a chi ancora non la conosce al fine di favorire un sereno viaggio ma una ancor più sicura e tranquilla sosta. RESPONSABILE UCA LEX Franco Sambati Nato il 12/11/1946 a Lequile (LE) Pensionato, residente a Lequile (LE) Presidente del Camper Caravan Club Salento dal 1988 Presidente dalla fondazione del Club e camperista convinto da 32 anni, ha sempre cercato di diffondere, organizzare e tutelare il turismo itinerante, collaborare con Enti, Istituzioni pubbliche e con privati al fine di tutelare gli interessi generali del campeggio e dei campeggiatori. Assieme al suo club ha avuto come primo scopo quello di promuovere l’immagine della Puglia (e il Salento in particolare), la sua storia, il costume, le tradizioni e i suoi Comuni nel nostro settore turistico. Incoraggiare ogni tipo di rapporto d’amicizia e collaborazione con tutte le altre organizzazione del settore, fra i soci e fra questi e gli altri camperisti del Salento; Ha sempre fornito adeguata assistenza turistica ai campeggiatori associati, secondo i mezzi tecnici e finanziari disponibili; ha organizzato incontri, escursioni collettive, raduni, viaggi, feste e quant’altro necessario per il conseguimento degli obiettivi primari. L’idea di UCA LEX mi è venuta quando sulla costa Jonica c’è stata una contestazione con un camperista del nord che si poneva la domanda su come fare a fare opposizione. Vista la distanza della sua residenza, infatti, risultava quasi impossibile trovare un legale di fiducia in una regione che non era la sua. Rientrando a casa e riflettendo su quanto accaduto mi è venuta in mente l’Unione Club Amici perché, grazie alla sua capillarità sul territorio italiano, ogni presidente, nella propria aria di residenza, avrebbe potuto trovare un legale di sua fiducia che potesse offrire una prima consulenza gratuita (molte volte, infatti, basta quella per rendersi conto se procedere o meno in una contestazione o un ricorso al giudice di pace) e fosse, nel contempo, presentato da un presidente/socio di un club “amico”. Così avanzai la proposta al Coordinatore Nazionale che alla prima Assemblea utile mise all’ordine del giorno la proposta che venne subito approvata. Oggi sono 46 gli studi legali a nostra disposizione. 10 UCA IN...FORMA

[close]

p. 11

RESPONSABILE CAMPERS ASSISTANCE Franco Zocca Nato il 23/08/1957 Gazzo Padovano (PD) Libero professionista Residente a Camisano Vicentino (Vicenza) Presidente Arance di Natale O.n.l.u.s. Associazione di Promozione Sociale dal 1995 La mia storia nel settore è tutta legata ad Arance di Natale, fin dal momento della sua invenzione, con le sue iniziative umanitarie utilizzando il camper ed al piacere dei viaggi in Paesi non particolarmente attrezzati per il nostro turismo (alcuni esempi Turkmenistan, Uzbekistan, Iran, Russia, Mongolia). Il progetto Camper Assistance è stato presentato a tutte le strutture ospedaliere italiane ed è stata chiesta, ultimamente, la collaborazione del Ministero della Sanità. Forte l’interesse e condivisione di tutti i responsabili delle ASL contattati ma, come al solito, i tempi d’applicazione sono molto lunghi. Il mio compito sarà quello di snellire questi tempi burocratici con supporto pratico/tecnico di realizzazione. RESPONSABILE SOCIAL NETWORK Vincenzo Ciriello Nato il 2/2/1960 a Bari Residente a Bari, bancario Membro del Consiglio Direttivo del Club Campeggiatori La Fenice Camperista dal 2000, campeggiatore da 35 anni Da anni, sono promotore delle attività sociali di un numeroso gruppo di amici che, per l’appunto, si è costituito nel Club “La Fenice”. Oltre ad occuparmi delle notizie da pubblicare per conto dell’Unione Club Amici, controllerò la nostra pagina affinché non ci siano messaggi pubblicitari, offensivi, indecorosi e/o concorrenziali e sarò l’unico, assieme al Coordinatore Nazionale, a gestire la password per poter “amministrare” la pagina. Inoltre mi è stata affidata la gestione della Petizione sulla realizzazione di una fiera al centro sud, diret- tamente sul web e su facebook. UCA IN...FORMA 11

[close]

p. 12

COMUNICATO STAMPA Una fiera sul Turismo Itinerante al Centro Sud In occasione dell’ultima Assemblea Nazionale dell’Unione Club Amici è stata proposta, e accettata all’unanimità da tutti i delegati presenti, una petizione a favore della realizzazione di una fiera al Centro Sud. “Da quando Mondo Natura, trasformata successivamente ne: “Il Salone del Camper”, si è trasferita da Rimini a Parma,” - ha dichiarato Ivan Perriera Coordinatore Nazionale dell’Unione Club Amici ”l’intero comparto è stato privato della presenza della quasi totalità dei clienti del Centro sud”. Lo spostamento verso nord di circa 450 km (A.R.) non è stato l’unico motivo a far desistere i tanti clienti che affollavano i padiglioni della fiera di Rimini; ad aggravare questo ulteriore allontanamento ha contribuito anche l’attraversamento obbligatorio dell’intasato attraversamento di Bologna (per i visitatori provenienti dalla “A14” Adriatica) e/o la famigerata tratta appenninica, Firenze/Bologna (per tutti quelli provenienti da Roma o dalla Toscana). Non ultima, la crisi economica che ha tradotto l’intero viaggio per raggiungere parma in un aumento di un pieno di gasolio pari a 120,00 €. Questo disagio, reso evidente dal progressivo calo dei visitatori del Centro Sud alle prime tre edizioni de “Il Salone del Camper”, mi ha indotto a proporre all’Assemblea una raccolta di firme per chiedere alle associazioni dei Costruttori (APC), Concessionari (Assocamp) e Accessoristi (Promocamp) di venire incontro alle necessità degli utenti del centro sud, ormai tagliati fuori dalla location parmense, “Il Salone del Camper”, e di realizzare un altro evento, nei primi mesi dell’anno da organizzare con il contributo dei Costruttori (tutti sappiamo che le cosiddette fiere locali sono organizzate sulle spalle dei Concessionari che non avranno mai la forza di offrire una campionatura adatta ad una fiera di settore). L’Assemblea, all’unanimità ha deciso di proporre una petizione che supporti la richiesta di realizzare un evento al centro sud, lasciando ai costruttori la facoltà di scelta del polo fieristico.” La volontà, quindi, è quella di realizzare un evento importante anche al Centro Sud (un po’ come succede in Germania con Dusseldorf e Stoccarda). Le fiere come “Il Salone del Camper” sono eventi interessanti per tutti i campeggiatori, siano essi proprietari di tende da campeggio, di caravan o di camper. Per questo, alla petizione potranno rispondere tutti i campeggiatori d’Italia perché, e questo è un altro motivo di riflessione attenta, le Fiere sono un momento d’incontro fra amici di tutta Italia che, in occasione della manifestazione, hanno sempre organizzato dei veri e propri “rendez-vous” fra turisti dell’intera nazione. Per firmare la petizione visita il sito: http://www.activism.com/it_IT/petizione/turismo-itinerante-una-fiera-per-i-turisti-del-centrosud/42952 12 UCA IN...FORMA

[close]

p. 13

Considerazioni su Il Club quest’anno non ha partecipato all’edizione 2013 della Fiera Tour.it di Carrara. I Girasoli hanno dato la loro disponibilità ad essere presenti e a monitorare lo Stand dell’Unione Club Amici che come ogni anno è presente per ricordare al pubblico questa grande Associazione che, nata alcuni anni fa in sordina, e che è arrivata a toccare quota 114 Club sparsi in tutta Italia. Infatti, a causa del maltempo abbiamo preferito non avventurarci in un viaggio che sarebbe potuto diventare “pericoloso”. A seguire lo stand dell’UCA per tutta la durata della Fiera Gabriele Vertibile e Daniele Bertinelli, coadiuvati da vari presidenti e coordinatori di area. Nelle Fiere che noi andiamo a presenziare (Carrara, Novegro/Milano, Parma, Napoli e Roma) la presenza dell’Unione Club Amici - organizzazione nata per essere d’aiuto ai camperisti - sembra molto gradita al grande pubblico e moltissime persone si fermano al nostro stand per vedere programmi, gite, raduni ed attività che i nostri Club organizzano nel territorio. Quando si fermano per chiedere chi siamo e cosa facciamo, spieghiamo che oltre ad organizzare gite e raduni stiamo da tempo portando avanti delle interessanti iniziative che riguardano i camperisti, quale ad esempio le richieste che facciamo presso La Direzione Sanitaria degli ospedali (ASL territoriali) per chiedere che siano messi a disposizione nei parcheggi alcuni posti per i camper i cui proprietari abbiano persone ricoverate e bisognose di assistenza. Questo per evitare che chi ha il camper per fare assistenza a un proprio caro gravemente ammalato non sia costretto ad andare in albergo. Un’altra iniziativa è quella del “Camper Stop”, che in parole povere significa che per fermarsi a dormire una notte in un posto “sicuro”, quale ad esempio un Camping, non dobbiamo essere costretti dover pagare per le poche ore di sosta notturna la tariffa intera ma una ridotta. Altra iniziativa è quella del “Comune Amico del Turismo Itinerante”, che prevede che le nostre Associazioni (UCA) presenti nel territorio chiedano al proprio Comune di costruire un’area sosta camper per poter dar modo a chi viaggia di potersi fermare, fare acqua e scaricare senza dover entrare nei Camping o in strutture private. Molte altre ancora sono le iniziative che la nostra Unione Club Amici sta portando avanti quali ad esempio Uca Lex, Uca Tour, AGRItour, e altre, delle quali parleremo in altra occasione. Per quanto riguarda Carrara, a detta delle maestranze dichiarano di essere molto soddisfatti dei risultati di Tour.it 2013. Tutti gli indicatori che determinano il successo di una manifestazione sono positivi e anche nelle ultime ore di apertura è stato registrato il continuo ingresso di visitatori. Asseriscono infatti che nonostante tutto questa del 2013 sia stata una delle migliori edizioni. Ribadiscono che questo è stato possibile grazie all’impegno degli espositori ma anche delle Associazioni degli imprenditori del comparto e da quelle che rappresentano il “turismo itinerante”. Ormai, sia gli espositori sia gli appassionati del turismo itinerante considerano Tour.it l’evento di apertura dell’anno, un appuntamento dove si trovano i nuovi mezzi e le edizioni più aggiornate, inoltre si può approfittare dei club locali per visitare e fare una vacanza sul Tirreno completata da escursioni e visite guidate nell’entroterra. Queste erano le dichiarazioni ufficiali dei “responsabili” di Tour.it, ma i nostri amici che sono stati allo Stand UCA sette giorni non la pensano proprio così. A noi operatori invece sembra che le cose non siano andate proprio così. Ci riferiscono i colleghi presidenti che hanno presenziato allo stand che i visitatori nei primi tre giorni sono stati più o meno come per gli anni precedenti, mentre nei giorni finali il calo è stato evidente. Questo non per demerito degli organizzatori, sia ben chiaro, ma per le avverse condizioni meteorologiche. Infatti, i nostri amici ci riferiscono che stando al comunicato stampa della Direzione i visitatori siano stati 150.000, mentre la stampa locale ha scritto che i visitatori da una prima stima erano 80/90.000. A causa infatti delle nevicate sulla Toscano e su tutta l’Italia del Nord e Centro Italia, non si è assistito a un grosso flusso di visitatori. Inoltre gli stand erano in numero inferiore agli anni precedenti, e la diminuzione di espositori è circa del 30% rispetto al 2012. Per finire i capannoni aperti al pubblico erano uno di meno di quelli dell’anno scorso. Anche i due Raduni organizzati dalle associazioni locali hanno visto un notevole calo di partecipanti e questo sempre a causa del maltempo; io aggiungo anche a causa della crisi e della mancanza di soldi che in giro si fa presto a percepire …. Senza dire del prezzo del gasolio ….. Da tutto questo emerge in primis una situazione stagnate della nostra economia, un calo nei consumi e ne consegue un calo nei visitatori, a seguire un calo degli espositori causato dai forti costi di partecipazione alle fiere e un calo degli espositori dovuto anche al forte numero di aziende che chiudono i battenti per mancanza di vendite e alti co- sti interni. Speriamo che questa situazione abbia a durare poco e si capovolga in modo che tutti noi possiamo riprendere quella vita spensierata alla quale eravamo tanto abituati e che ci piaceva tanto … speriamo che i posti di lavoro abbiano ad aumentare in modo che se tutti lavorano tutti possiamo stare meglio. Dino Artusi UCA IN...FORMA 13

[close]

p. 14

PODERE CAMPOFOSSATO A PISTOIA L’Azienda Agricola Boschi nasce nei primi anni del 1900. Oggi, arrivata alla quarta generazione, si occupa di produrre uno tra i più buoni oli extravergine di oliva, effettua lavorazioni del legname, coltivazione di piante ornamentali da vivaio e attività di Agriturismo/Agricamper. L’olio extravergine di oliva viene ottenuto dalle piante di nostra proprietà presenti sulle colline pistoiesi. Le olive vengono lavorate nel frantoio presente in azienda, un frantoio tradizionale con vecchie macine in pietra, presse idrauliche e tutto rigorosamente a freddo. La lavorazione della legna consiste nel taglio di boschi, vendita di legname per stufe, camini, ecc.. e produzione di cippato di legna. Nei nostri vivai coltiviamo piante ornamentali, in maggioranza conifere date le condizioni di terreno e clima. L’azienda ha inoltre un Agriturismo per il soggiorno di turisti che cercano un posto riservato e nella natura, vicino al centro di Pistoia e all’autostrada per i collegamenti veloci con tutte le città Toscane. Disponiamo di camere e appartamenti. Come ultima realizzazione abbiamo un Agricamper con 8 piazzole tutte attrezzate con scarico/carico acque, luce, aree svago, ecc.. L’azienda sarà lieta di ospitarvi e illustrarvi le lavorazioni che vengono effettuate; e di potervi far degustare i nostri prodotti. Ci troviamo in via Calabbiana 2 Pistoia: fermata autobus a 50 metri, luce, scarico, carico, illuminazione area notturna, immerso nel verde, barbecue, tavoli e panchine; pos- sibilità di noleggiare sul posto autovetture anche giornalmente, attività ricreative, campo da tennis/ calcetto, acquisto prodotti dell’azienda in loco, olio extravergine di oliva, maneggio nelle vicinanze, possibilità di assistere alle lavorazioni dell’azienda, posto dove tenere il proprio camper al sicuro. Check in 14 UCA IN...FORMA

[close]

p. 15

AMICO DI AGRICAMP dalle ore 8 alle ore 18. A 5 minuti dal casello autostradale di Pistoia. Coordinate satellitari GPS: 43.99723710116436, 10.896366834640503 e-mail: andreaboschi@hotmail.it Sito: www.campofossato.it Cellulare: +39 328.7180127 Fax: +39 0573.416780 Perché venire da noi??? Perché rispetto alle città turistiche siamo più competitivi nei prezzi, perché soggiornare a Pistoia conviene il costo di un ristorante è uguale al costo di una pizzeria nelle città più rinomate. Città come Firenze, Lucca, Siena, Pisa Livorno, Prato si raggiungono in 35/40 minuti con il treno/autobus quindi non avete problemi di parcheggio e di ulteriori spese. Pistoia ha un centro storico bellissimo, musei e tante chiese. Siamo vicini al centro storico (8 minuti), ideale per famiglie per la presenza dello zoo e della vicina Collodi (parco di Pinocchio). Con poco più di un’ora di viaggio si raggiunge la Maremma, Grosseto, le zone del Chianti. Per chi volesse può scegliere anche il mare (Viareggio, Forte dei Marmi, la Versilia) o la montagna (l’Abetone è a 50 minuti di viaggio). UCA IN...FORMA 15

[close]

Comments

no comments yet