Brochure Laghi Profondi

 

Embed or link this publication

Description

Brochure Laghi Profondi

Popular Pages


p. 1

CNR ‐ Istituto per lo Studio degli Ecosistemi I laghi profondi subalpini: dalla ricerca alla gestione Martedì 25 ottobre 2016 dalle 9:30 CNR ISE Largo Tonolli 50 ‐ Verbania Pallanza (VB) Info su: www.ise.cnr.it/it/news/events Contatti: segreteria@ise.cnr.it Tel: +39 0323 518300

[close]

p. 2

CNR ‐ Istituto per lo Studio degli Ecosistemi (Supremo bene è l’acqua) (Pindaro, Olimpica, I, 1) Water flows through the three pillars of sustainable development – economic, social and environmental. Water resources, and the essential services they provide, are among the keys to achieving poverty reduction, inclusive growth, public health, food security, lives of dignity for all and long‐lasting harmony with Earth's essential ecosystems" (Ban Ki‐moon, The United Nations World Water Development Report 2015, Water for a Sustainable World) I laghi profondi subalpini (Maggiore, Orta, Lugano, Como, Iseo e Garda) sono la più importante riserva d'acqua dolce del Paese, costituendo l'85% del volume totale disponibile. Sono ecosistemi tra i più sensibili ai cambiamenti globali e preziosa riserva di biodiversità da custodire e tutelare. La conferenza vuol essere un'occasione per presentare i risultati degli studi più recenti e le presenti criticità, in un confronto tra protagonisti di diversi Enti di Ricerca e degli Enti deputati alla gestione e alla tutela di questa vitale risorsa. Organizzazione della conferenza a cura di: Giuseppe Morabito, Michela Rogora,  Monica Beltrami, Roberta Piscia e Marina Manca

[close]

p. 3

CNR ‐ Istituto per lo Studio degli Ecosistemi Programma 9:30 Saluti delle autorità e introduzione a cura del Direttore CNR ISE M. Manca 9:50 G. Morabito1, C. Callieri1, M. Ciampittiello1, G. Corno1, C. Dresti1, M. Manca1, R. Piscia1, M. Rogora1 ‐ Indagini limnologiche recenti sul Lago Maggiore: criticità emergenti, nuovi approcci di studio e possibili implicazioni gestionali 10:10 F. Buzzi2 ‐ Lago di Como: stato attuale ed evoluzione di alcune variabili limnologiche 10:30 B. Leoni3, V. Soler3, M. Patelli3, L. Garibaldi3 ‐ La qualità delle acque del lago d’Iseo in risposta a pressioni antropiche e a variazioni climatiche 10:50 F. Lepori4, M. Veronesi5 ‐ Evoluzione trofica del Lago Ceresio e sfide future 11:10 N. Salmaso6 ‐ Approcci multidisciplinari per lo studio dei cianobatteri tossici nel distretto lacustre a sud delle Alpi 11:30 L. Guzzella7, L. Marziali7, S. Novati7, N. Casatta7, C. Roscioli7, A. Binelli8, R. Bettinetti9, C. Dossi9, R. Piscia1, M. Manca1, P. Volta1, A. Marchetto1, N. Solcà5 ‐ Valutazione del rischio ambientale legato all´esposizione a microinquinanti nei Laghi Maggiore, Lugano ed in altri laghi profondi subalpini 11:50 P. Volta1, P. Sala1, C. Puzzi10 ‐ La fauna ittica dei laghi profondi subalpini: stato attuale e tendenze evolutive 12:10 M. Bresciani ‐ Immagini satellitari per lo studio e il monitoraggio dei laghi 12:30 Soft lunch 13:30 Tavola rotonda

[close]

p. 4

1 CNR Istituto per lo Studio degli Ecosistemi Verbania Pallanza  2 ARPA Lombardia,  Dipartimento provinciale di LECCO 3 Dipartimento di  Scienze dell‘Ambiente e del Territorio,  Università degli Studi di Milano Bicocca 4 Scuola Universitaria Professionale della  Svizzera Italiana, Istituto scienze della Terra 5 Repubblica e Cantone Ticino, Sezione della  protezione dell'aria dell'acqua e del suolo 6 Fondazione Edmund Mach di  San Michele all'Adige 7 CNR Istituto di Ricerca sulle Acque,  Brugherio 8 Università degli Studi dell’Insubria,  Dipartimento di Biotecnologie e Scienze della Vita 9 Università degli Studi dell’Insubria,  Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate 10 GRAIA srl ‐ Gestione e Ricerca Ambientale  Ittica Acque

[close]

Comments

no comments yet