TEATRABILE BROCHURE SCUOLE 2016/2017

 

Embed or link this publication

Description

Contiene proposte di attività teatrale per le scuole

Popular Pages


p. 1

    “PER LE SCUOLE” ANNO SCOLASTICO 2016 – 2017       Info  e  contea-­‐tmtia:  iAl:stseoactiraazbi o  inlee@  Cyualthuoraol.eit  T,  eatrabile,   cell.    329  6777332;  www.teatrabile.it   Cercaci  su  FaceBook

[close]

p. 2

“PER LE SCUOLE”   Teatrabile:   è   nata   a   L’Aquila   nel   1990.   Conduce   con   regolarità   progetti   artistici     a   fini  didattici,  pedagogici  e  per  la   promozione   dell’agio   sociale;   collabora   con   gli   enti   più   importanti     e   svolge     iniziative   riconosciute   dal   Ministero   del   Lavoro   e   delle   Politiche   Sociali.   L’attività per ragazzi, i laboratori e gli spettacoli destinati alle scuole sono svolti in collaborazione con il TEATRO STABILE D’ABRUZZO. ANNO SCOLASTICO 2016 – 2017       Info  e  contea-­‐tmtia:  iAl:stseoactiraazbi o  inlee@  Cyualthuoraol.eit  T,  eatrabile,   cell.    329  6777332;  www.teatrabile.it   Cercaci  su  FaceBook

[close]

p. 3

“PER LE SCUOLE” 2 0 1 6ANNO SCOLASTICO – 2 0 1 7 SPETTACOLI Per le scuole dei vari ordini e gradi. -- Disponibili anche nella versione “spettacolo – laboratorio” , (per gli studenti più grandi) per approfondire la conoscenza degli espedienti scenici, lnguistici, testuali, recitativi nascosti nella messa in scena. LABORATORI Alla scoperta delle potenzialità fisiche, vocali, relazionali, comunicative, espressive. Tutti i corsi possono prevedere, come momento conclusivo, un saggio-spettacolo degli alunni.       Info  e  contea-­‐tmtia:  iAl:stseoactiraazbi o  inlee@  Cyualthuoraol.eit  T,  eatrabile,   cell.    329  6777332;  www.teatrabile.it   Cercaci  su  FaceBook

[close]

p. 4

“PER LE SCUOLE” 2 0 1 6 – 2 0 1 7ANNO SCOLASTICO SPETTACOLI Spettacoli: salvo  accordi  speciali,  il  costo  dei  biglietti  è  di  6  euro.     L’organizzazione può occuparsi anche di facilitare il trasporto delle scolaresche dalla scuola al teatro andata e ritorno. “Storie di BUGIE” “L’IMPOSSIBILE STORIA del GATTO con gli STIVALI” “D O N R A F F A E L E ” IL PASSATO E IL PRESENTE “Il NOME d ell’A Q UILA ” d e l“Il VESTITO NUOVO nuova produzione 2017 _________________________________________ RE” !       Info  e  contea-­‐tmtia:  iAl:stseoactiraazbi o  inlee@  Cyualthuoraol.eit  T,  eatrabile,   cell.    329  6777332;  www.teatrabile.it   Cercaci  su  FaceBook

[close]

p. 5

SPETTACOLI “PER LE SCUOLE” 2 0 1 6 – 2 0 1 7ANNO SCOLASTICO B U G I E“STORIE di     Con:   Roberta   Bucci,   Alessandra   Tarquini,     Regia,   musiche   e   drammaturgia   di   Eugenio  Incarnati.   Uno  spettacolo  con  storie,  canzoni,  filastrocche  e  burattini  per  raccontare  “storie   di  bugie  grandi,  piccole,  medie,  grandi,  disperate  e  sghignazzate”.       Si   tratta   di   storie   e   racconti   animati,   ispirati   alle   fiabe   e   ai   racconti  della   tradizione   orale  e  letteraria.       “Storie   di   bugie”   è,   a   ben   guardare,   un   vero   e   raro   “spettacolo-­laboratorio”   e   ciò,   almeno   per   due   motivi:   per   l’uso   non   convenzionale   dello   spazi   e   per   i   momenti   in   cui   il   pubblico,   se   vuole,   può   interagire,   sperimentando  qualcuno  di  quei  “giochi”  creativi  che  sono  nascosti  dentro    l’arte   degli  attori.   "           Info  e  contea-­‐tmtia:  iAl:stseoactiraazbi o  inlee@  Cyualthuoraol.eit  T,  eatrabile,   cell.    329  6777332;  www.teatrabile.it   Cercaci  su  FaceBook

[close]

p. 6

SPETTACOLI “PER LE SCUOLE” 2 0 1 6 – 2 0 1 7ANNO SCOLASTICO “L’IMPOSSIBILE STORIA GATTOdel con gli STIVALI” (...forse  la  più  grande  delle  storie...)        Con     Roberta   Bucci   e   Alessandra   Tarquini.       Regia   musiche   e   drammaturgia:   di     Eugenio  Incarnati.       Un   mugnaio,   i   suoi   tre   figli,   un   re,   una   principessa,   un   castello,   un   fiume,   dei   contadini,   un   orco-­‐ trasformista   ...e,   ovviamente,   un   gatto!   Se   vuoi   raccontare   la   storia   del   gatto   con   gli   stivali,   bè,   almeno   questi  ingredienti  li  devi  avere…       Ma…   come   fanno   due   sole   attrici   a   raccontare   una   storia   così?     Si…,     hanno   canzoni   e   musiche,   hanno   pupazzi  e  cappelli  ma…     Voglio  proprio  vedere  se  riescono    a    raccontare  “L’impossibile  storia  del   Gatto  con  gli  Stivali”  !     #         Info  e  contea-­‐tmtia:  iAl:stseoactiraazbi o  inlee@  Cyualthuoraol.eit  T,  eatrabile,   cell.    329  6777332;  www.teatrabile.it   Cercaci  su  FaceBook

[close]

p. 7

SPETTACOLI “PER LE SCUOLE” 2 0 1 6 – 2 0 1 7ANNO SCOLASTICO      TEATRABILE  e    SCUOLA  DI  DRAMMATURGIA   diretta  da DACIA  MARAINI   Da  un  corso  del  2007    diretto  da  SPIRO  SCIMONE. “DON RAFFAELE”   Il passato e il presente Con  Alberto  Santucci,  Michele  Di  Conzo,  Roberta  Bucci,  Alessandra  Tarquini.   Regia  e  adattamento  di  Eugenio  Incarnati.     E’   impossibile   non   fare   raffronti   con   le   nostre  recenti  tragedie:  si  racconta,  qui,  di   una   realtà   dura,   amara...   ma   non   di   gente   rassegnata:   se   compare,   la   rassegnazione,   appare  come  pericolo  da  evitare.       “Nei   mesi   bui   che   precedono   la   grande   guerra,   nella   realtà   già   fragile     dell’abruzzo   interno,   si   abbatte   il   catastrofico  sisma  del  1915.       Don   Raffaele,   figura   ispirata   ad   un   sacerdote   realmente   esistito,   è     “sopravvissuto   fra   pochi   sopravvissuti”.   Le   sue   vicende   di   “miracolato”   si   intrecciano  con  quelle,  semplici  e  terribili,   degli   altri   pochissimi   paesani   rimasti   ancora  vivi.       “Don  Raffaele”  è  il  passato  che  torna,  lieve  e  commovente;  porta    determinazione   ed  energia,  vie  di  salvezza  e  riscatto  dai  drammi  del  presente.           Info  e  contea-­‐tmtia:  iAl:stseoactiraazbi o  inlee@  Cyualthuoraol.eit  T,  eatrabile,   cell.    329  6777332;  www.teatrabile.it   Cercaci  su  FaceBook

[close]

p. 8

SPETTACOLI “PER LE SCUOLE” 2 0 1 6 – 2 0 1 7ANNO SCOLASTICO     “Il nome dell’AQUILA” Con:   Roberta   Bucci,   Alessandra   Tarquini,   Regia,   musiche   e   drammaturgia   di   Eugenio  Incarnati.         Quante  parole    si  possono  dire  su  una    goccia  d’acqua,    su  un  rapace,  su  un  re  ed  il   suo   stemma,     su       tanti     castelli   ed   un   numero   magico   che   non  è   cento,   ma….  quasi?     Con  uno  stile  a  tratti  pedagogico  ed   a   tratti   giullaresco,     i   personaggi   della   “Grande   Storia”     si   rivelano       “persone”   più   vicine   a   noi   di   quanto  siamo  abituati  a  pensare.       “Il   nome   dell’Aquila”   è’   un   inno   per     una   città   fatta   dalle   persone,   una  città  per  essere    liberi  ed  uniti,   una   città   di   tutti,   una   “città   territorio”   dalle   montagne   al   fiume,   dalla   collina   ai   boschi;   un   “inno   per     una   città”   che,   nel   corso   dei   secoli,   ne   ha   viste  tante  e  perciò…  non  deve  spaventarsi  di  niente.         Info  e  contea-­‐tmtia:  iAl:stseoactiraazbi o  inlee@  Cyualthuoraol.eit  T,  eatrabile,   cell.    329  6777332;  www.teatrabile.it   Cercaci  su  FaceBook

[close]

p. 9

SPETTACOLI “PER LE SCUOLE” 2 0 1 6 – 2 0 1 7ANNO SCOLASTICO R E“Il V E S T I T O NUOVO DEL ” (nuova  produzione  2017)     Con  Roberta  Bucci,  Alessandra  Tarquini.  Regia,   musiche  e  drammaturgia  di  Eugenio  Incarnati     E’   questa   una     versione   originale,   con   musiche   e   canzoni   coinvolgenti,   di   una   fiaba   famosa,   famosissima,   talmente   nota     che   basterebbe     riassumerla   in   poche   parole:   “la   boria,   la   volontà   smodata   di   sfarzo,   conducono   un   re   vanesio  a  coprirsi  di  vergogna  e  ridicolo...”.         L’   esilarante   fiaba,   che   festeggia   il   suo   180esimo   anno   dalla   data   di   pubblicazione,   ha   però   molti   livelli   di   lettura   e   non   esaurisce   la   sua   portata   nelle   risate   che   suscita,   nell’energia   che   trasmette;  offre,  per  i  più   attenti,   dimensioni   e   riflessioni  profonde...     Possiamo     limitarci   a   ridere   di   un   re   sciocco;   oppure   possiamo   andare   oltre   e   specchiarci,   una   volta  tanto,  non  nel  coraggio  dell’eroe  invincibile,  ma   nella  umanissima  debolezza    di  chi  non  sempre,  nella   vita,   trova     l’audacia   di   quel   bambino   che   spezza   il   muro  dell’ottusità    e  grida  a  tutti  “Il  re  è  nudo!”.         Info  e  contea-­‐tmtia:  iAl:stseoactiraazbi o  inlee@  Cyualthuoraol.eit  T,  eatrabile,   cell.    329  6777332;  www.teatrabile.it   Cercaci  su  FaceBook

[close]

p. 10

LABORATORI “PER LE SCUOLE” 2 0 1 6 – 2 0 1 7ANNO SCOLASTICO   Si  tratta  di  corsi  con    durata   variabile:       il  minimo,  salvo  progetti  speciali,   è  di     20  ore  suddivise  in  dieci  incontri   a  cadenza  settimanale    per   gruppo-­classe.     Costo  dei  laboratori:  dai  30  ai  40   euro   netti   (a   seconda   del   progetto)   per   il   monte   ore   complessivo.         Alcuni  esempi  di  “cosa  si  fa”  nei  laboratori:     -­   esercizi-­gioco   per   favorire   la   concentrazione,   la   respirazione,   la  capacità  d’osservazione;       -­  studio  delle  tecniche  del  corpo  e  della  voce;      -­   controllo   del   movimento;   improvvisazioni   musica   e   voce,   il   ritmo;     -­   studio   delle   peculiarità   del   linguaggio   del   teatro;   l’attenzione   del  pubblico;     -­   analisi   delle   scelte   tecniche   per   una   storia   da   raccontare;   analisi   delle   necessità   pratiche  per  la  messa  in  scena…     LABORATORI PER LE SCUOLE” 2 0 1 6 – 2 0 1 7ANNO SCOLASTICO       Info  e  contea-­‐tmtia:  iAl:stseoactiraazbi o  inlee@  Cyualthuoraol.eit  T,  eatrabile,   cell.    329  6777332;  www.teatrabile.it   Cercaci  su  FaceBook

[close]

p. 11

LABORATORI     “PER LE SCUOLE” 2 0 1 6 – 2 0 1 7ANNO SCOLASTICO Laboratorio Teatro Dalla  presenza  dell’attore  all’uso  della  voce,  dallo  spazio  teatrale  alla  messa  in   scena.  Laboratorio  sulle  tecniche  specifiche  del  linguaggio  teatrale.           SHAKESPEARE for Ma & Pa Per   costruire   una   festa   teatro   in   inglese   destinata   agli   spettatori   che   non   lo   capiscono.         “LA RISSA DEI MONTECCHI”     La   costruzione   di   una   performance   ultra   -­energetica,   liberamente   ispirata  alla  prima  scena  di    Romeo  e   Giulietta,  di  William  Shakespeare.                 Info  e  contea-­‐tmtia:  iAl:stseoactiraazbi o  inlee@  Cyualthuoraol.eit  T,  eatrabile,   cell.    329  6777332;  www.teatrabile.it   Cercaci  su  FaceBook

[close]

p. 12

LABORATORI “PER LE SCUOLE” 2 0 1 6 – 2 0 1 7ANNO SCOLASTICO Il gioco di una storia.   E’   l'idea   di   avventurarsi   sui   sentieri   del   teatro  partendo  dalla  lettura.     lo spettacolo -   Un   percorso   didattico   che   comprende   la   visione   di   uno   spettacolo   ed   un   conseguente   laboratorio.   S...componiamo Non ho paura   Micro-­laboratorio   teatrale   ed   animazione   alla   lettura.   -­-­   Streghe   cattive,   regine   invidiose,   orchi,   draghi   e     briganti   è   bene     incontrarli   nelle   fiabe   piuttosto   che   lasciarli   liberi   di   impossessarsi   delle   nostre   paure   più   profonde.   “   che   escano   fuori!,  Così  noi  potremo  affrontarli  a  viso  aperto  e  sconfiggerli  con  una  risata…  “.           Info  e  contea-­‐tmtia:  iAl:stseoactiraazbi o  inlee@  Cyualthuoraol.eit  T,  eatrabile,   cell.    329  6777332;  www.teatrabile.it   Cercaci  su  FaceBook

[close]

p. 13

                                                              e-­‐ mail:teatrabile@yahoo.it,   cell.    329  6777332;     www.teatrabile.it   Cercaci  su  FaceBook     In  collaborazione  con         Info  e  contea-­‐tmtia:  iAl:stseoactiraazbi o  inlee@  Cyualthuoraol.eit  T,  eatrabile,   cell.    329  6777332;  www.teatrabile.it   Cercaci  su  FaceBook

[close]

Comments

no comments yet