Fantasie con ilbasilico

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

fantasie con il basilico 1

[close]

p. 2

2

[close]

p. 3

sommario antipasti primi secondi e dintorni dolci le fantasie fuori concorso 5 49 97 133 163 3

[close]

p. 4

4

[close]

p. 5

antipasti 5

[close]

p. 6

170 g di crema di prosciutto cotto e ricotta 170 g di crema di mortadella con pistacchi e ricotta zenzero disidratato pinoli nocciole mandorle a lamelle volauvent mini amaretti asparagi basilico fresco 6

[close]

p. 7

appetizer di primavera sonia oggi pane e salame domani www.oggipanesalamedomani.it lavate ed eliminate il gambo degli asparagi e cuocete al vapore le punte per circa 10-12 minuti controllando che rimangano sode tritate nel mixer le nocciole in modo da ottenere una granella non troppo fine e tenete da parte tostate in un padellino i pinoli la granella di nocciole e le mandorle e lasciate raffreddare in una terrina mescolate la crema di prosciutto cotto e ricotta con le foglie di basilico lavate e tritate dividete in due terrine la crema di mortadella con pistacchi e in una terrina mescolate lo zenzero disidratato che avrete precedentemente tritato mentre nell altra terrina sbriciolate un paio di mini amaretti versate il contenuto delle tre terrine in tre piccole sac a poche e farcite i vol au vent alternando i gusti decorate i vol au vent a prosciutto e basilico con i pinoli tostati e mandorle a lamelle aggiungendo una fogliolina di basilico decorate i vol au vent alla mortadella e zenzero con le punte di asparagi e la granella di nocciole tostate decorate i i vol au vent alla mortadella e amaretti con le punte di asparagi e un mini amaretto 7

[close]

p. 8

1 kg di farina meglio la 0 o metà 0 e metà manitoba due cucchiaini di miele o di zucchero tre cucchiaini di sale fino quattro cucchiai di olio evo 7 g di lievito di birra fresco 750/800 ml di acqua a temperatura ambiente basilico fresco qb una decina di pomodori secchi tre cucchiai grandi di concentrato di pomodoro 8

[close]

p. 9

pane al pomodoro e basilico katia pappa e cicci pappaecicci.blogspot.com iniziate sciogliendo il lievito nell acqua insieme al concentrato di pomodoro mettete tutti gli altri ingredienti in una terrina capace e mescolateli un po con le mani e poi unite l acqua in cui avete sciolto il lievito e mescolate con le mani tanto da far assorbire tutta l acqua che lo so vi sembrerà troppa ma fidatevi non lo è una volta fatto il non-impasto aggiungete le foglie di basilico lavato e sminuzzato con le mani e i pomodori secchi tagliati in pezzi con il coltello a vostro piacimento chiudete la terrina con la pellicola e mettete a riposare l impasto per 18/24/36 ore in frigo se riuscita ad impostare la temperatura 5°/6° è l ideale altrimenti mettetelo nella parte più bassa quando sarà trascorso il tempo tiratelo fuori dal frigo e dategli due pieghe ma giusto due dividetelo in due e intanto accendete il forno con all interno le pentole con la dose che ho dato io ho formato due pagnotte dunque serviranno due pentole di acciaio alluminio terracotta antiaderenti l importante è che abbiano il coperchio che possa andare in forno al massimo della sua potenza 250° e lasciate riposare il non-impasto finché il forno non sarà arrivato in temperatura a questo punto con un abile gesto bisogna 1 togliere le pentole dal forno facendo molta attenzione perché sono roventi 2 cacciare dentro ad ogni pentola il non­impasto 3 tappare le pentole con il coperchio 4 metterle di nuovo in forno 5 montare il timer del forno per 30 minuti 6 togliere il coperchio e lasciare cuocere per altri 20/30 minuti 7 togliere dal forno e dal tegame il pane e metterlo a raffreddare su una griglia 8 lasciare raffreddare completamente il pane prima di mangiarlo 9

[close]

p. 10

fette di melanzane grigliate si possono usare anche quelle surgelate si accorciano i tempi e sono molto buone prosciutto crudo di parma tagliato sottilissimo scaglie di parmigiano basilico fresco olio evo q.b sale 10

[close]

p. 11

involtini di melanzana con prosciutto crudo di parma clavirste la fame vien mangiando lafamevienmangiando.blogspot.com una volta grigliate le fette di melanzane disporle su una spianatoia salarle con poco sale e appoggiare su ogni fetta due fette di prosciutto crudo di parma avvolgerle su se stesse creando l involtino non c e bisogno dello stecchino per fermarle a questo punto disporre gli involtini su un bel vassoio e cospargerli con del basilico tritato e scaglie di parmigiano un filino d olio qualche fogliolina di basilico fresco per la decorazione et voilà pronte da servire tutto il profumo e sapore di prodotti freschi e genuini 11

[close]

p. 12

500 g di farina manitoba un cubetto di lievito di birra due cucchiaini di zucchero o miele sale olio evo un bel mazzetto di basilico fresco uno spicchio piccolo di aglio un cucchiaio di grana un cucchiaio di pecorino acqua a temperatura ambiente q.b 12

[close]

p. 13

panini al basilico anna ultimissime dal forno ultimissime dal forno.blogspot.com mescolare in una ciotola il lievito con mezzo bicchiere d acqua e lo zucchero o il miele coprire e lasciare riposare per una mezz ora intanto frullare il basilico con l aglio i due formaggi e olio quando basta per ottenere un pesto non troppo liquido e con le foglie in pezzetti consistenti mettere la farina in una grossa ciotola mescolarvi mezzo cucchiaino di sale e fare una fontana al centro versarvi il composto di lievito e cominciare a impastare unire quattro o cinque cucchiai di pesto e impastare quando è ben assorbito cominciare a unire acqua a poco a poco fino a formare un impasto liscio lavorarlo bene sul tavolo raccoglierlo in una grossa ciotola unta coprire e lasciare lievitare lontano da correnti d aria per un paio d ore riprendere l impasto e lavorarlo ancora qualche minuto prelevare delle palline della grandezza di un albicocca schiacciarle leggermente e disporle sulla placca coperta con carta da forno tenendole ben distanziate fra loro io ho usato due placche grosse lasciare lievitare ancora per un oretta infornare in forno già caldo a 200 gradi per 15 minuti circa controllare la cottura che varia da forno a forno sfornarli e lasciarli raffreddare avvolti in uno strofinaccio pulito sono buonissimi da soli o farciti con formaggi morbidi o salumi 13

[close]

p. 14

225 gr di burro 130 gr parmigiano 270 gr di farina di riso un bel mazzo di basilico olio evo per frullarlo bene 14

[close]

p. 15

biscotti fondenti al basilico caris cookingplanner www.cookingplanner.it per chiarificare il burro porre il burro in una casseruola sciogliere a fuoco medio e portare ad ebollizione rimuovere la schiuma che si sarà formata in superficie e lasciar sobbollire per una decina di minuti il burro sarà pronto quando i solidi del latte depositati sul fondo della casseruola cominceranno ad imbrunirsi togliere dal fuoco e lasciar raffreddare decantare e filtrare il liquido così ottenuto impasto unire la farina di riso e il basilico ben frullato con l olio il parmigiano in una ciotola e mescolare bene 1 aggiungere il burro chiarificato ed intiepidito e mescolare dapprima con un cucchiaio poi con le mani per incorporare bene il burro 2 versare il composto su un piano di lavoro cosparso di farina di riso e lavorarlo a mano per 10 -15 minuti all inizio l impasto tenderà a sbriciolarsi non aggiungere altri liquidi continuare a lavorare finche non si sarà ottenuta una pasta liscia e duttile io li ho fatti con 15 minuti di planetaria al minimo e con la foglia 3 avvolgerla nella pellicola per alimenti e lasciarla riposare per almeno otto ore al fresco 4 portare il forno a 180° c e foderare due placche di metallo con carta da forno 5 stendere la pasta ad uno spessore di 1.5 cm su un piano di lavoro infarinato con farina di riso 6 tagliare i biscotti e porli sulle placche da forno infornare per 20-25 minuti i biscotti saranno appena dorati sul fondo ma il colore non deve cambiare di molto aspettare che si raffreddino completamente prima di rimuoverli dalla placca sono molto fragili 15

[close]

Comments

no comments yet