UCA IN...FORMA 12

 

Embed or link this publication

Description

Notiziario on line dell'Unione Club Amici

Popular Pages


p. 1

Il parere di Ivan Perriera LA SPERANZA DI NUOVE IDEE Carissimi, quest’anno l’Unione Club Amici compie 20 anni di vita. Vent’anni di crescita costante, concreta, senza sosta, coronata da tanti progetti, ben nove, a favore dell’intero settore. Siamo nati vent’anni fa a Isernia e il primo progetto approvato fu quello del Camperstop, un’idea, del presidente Alberto Esposito del Caravan Camper Club di Livorno che, durante la mia residenza nella città di Modigliani, mi parlava di un’idea di creare un punto per la sosta dei turisti itineranti. Nulla di stanziale ma la possibilità di fermarsi per una sola notte ad un prezzo vantaggioso, evitando, così, di dormire per strada. Non erano i tempi di oggi e allora si poteva pensare di fermarsi ovunque perché la cosa più antipatica che poteva succederti era il rischio che qualche imbecille venisse a fare il “girotondo” sgommando con la sua auto intorno ai camper parcheggiati. Negli anni successivi siamo passati dagli imbecilli ai delinquenti e la sosta fuori delle aree attrezzate è diventata un rischio che francamente è meglio evitare sempre. Era il 1996 ed eravamo più giovani e volenterosi e, soprattutto personalmente, credevamo che da lì a poco il nostro girovagare potesse essere regolamentato… macchè… ancora oggi l’intero comparto viene quasi totalmente ignorato dalla politica e questo non per la mancanza di Leggi e/o regolamenti a nostro favore ma perché ogni riconoscimento ha dovuto scontrarsi con le ipocrisie di chi, anziché mettere in pratica le norme, le ha sempre ignorate. In questi lunghi anni, moltissimi sono stati i sindaci che hanno compreso l’importanza dei turisti itineranti ma altrettanti sono stati quelli che ci hanno osteggiato con ogni mezzo. Forse, anzi ne sono certo, la colpa è nostra; di chi, insomma, avrebbe dovuto saper rendere coeso questo nostro mondo e invece lo ha frazionato indebolendolo ulteriormente e questo insuccesso deve essere una vergogna per tutti noi che gestiamo delle Federazioni. Nessuno escluso! Adesso, questo nostro importante anniversario coincide con il rinnovo delle cariche del Consiglio Direttivo (Coordinatore Nazionale, Coordinatori di Area e, conseguentemente, dei Responsabili di progetto) e per questo spero che in occasione dell’assemblea generale ci siano tanti candidati per tutti i ruoli che hanno bisogno di nuove idee. UCA IN...FORMA Io sono fiero di aver portato, in questi vent’anni di gestione, l’Unione Club Amici al punto in cui è oggi e sono maggiormente felice di esserci riuscito mantenendo l’impegno iniziale di portare avanti le nostre attività a costo zero ma se si farà avanti qualche volenteroso sarà un piacere passargli il testimone. Non abbiamo voluto creare interessi economici con l’Unione Club Amici, nella consapevolezza che chi opera per il bene del settore deve farlo gratuitamente, senza rimborsi, senza compensi ma semplicemente per il desiderio di far crescere le proprie idee, i propri progetti a favore di tutto l’intero settore ricevendo l’unica, ma insostituibile, soddisfazione di vedere crescere il numero di amici con i quali condividere le nostre esperienze. Il Camperstop, l’Agricamp, il Comune Amico del Turismo Itinerante, CAMPERforASSISTANCE, Montagna Amica de Turismo Itinerante, Il più in più, UCA TOUR, UCA LEX, CampHotel, sono oggi realtà conosciute da tutti e vantano diversi tentativi di imitazione ma nessuno di questi è degno di essere considerato un problema. Ringrazio tutti coloro i quali in questi anni hanno collaborato alla crescita di noi tutti ma il pensiero più grande di questi vent’anni lo invio ai compianti Aldo Gravagnuolo e Paolo Zaffani. 1

[close]

p. 2

PAESANA (CN) Servizi offerti dall’Area: Escursioni e trekking in media e alta valle accompagnati da guide naturalistiche. Escursioni in Mtb con accompagnatori qualificati sia sul percorso ciclabile “Bike Monviso” che sui sentieri boschivi. Passeggiate con asinelli a cura degli “Asinari del Monviso”. Attività ludiche dedicate ai bambini. Possibilità di organizzare visite ai siti storici della Valle usufruendo di navette. Ampia disponibilità di materiale quale guide, cartine, brochure e testi in lingua. Agevolazioni presso ristoranti, negozi e punti vendita. 2 In occasione dell’uscita organizzata a Paesana nei giorni 18/19/20 marzo 2016 dall’Associazione Camminare InCamper si è svolta, presso la sala consiliare dell’Unione Montana dei Comuni del Monviso, la cerimonia di consegna dell’attestato e della targa “Comune Amico del Turismo Itinerante”, uno degli importanti progetti promossi dall’Unione Club Amici (Federazione alla quale aderiscono 118 club su tutto il territorio nazionale). Erano presenti il Sindaco di Paesana Mario Anselmo, l’Assessore alla Cultura Emanuele Vaudano, il Presidente della Proloco Gianfilippo Chiri, la responsabile dell’Ufficio Turismo e Cultura Silvana Allisio, Valter Monge gestore dell’area attrezzata “Un Po di sosta ai piedi del Monviso”, il Coordinatore Nordovest dell’Unione Club Amici Pasquale Cammarota insieme al Presidente e ad alcuni mem- UCA IN...FORMA

[close]

p. 3

COMUNE AMICO bri del Direttivo dell’Associazione Camminare inCamper di Saluzzo. Ha aperto la cerimonia il Sindaco Mario Anselmo, che ha sottolineato che la presenza dei turisti itineranti sarà sempre ben accolta a Paesana. Pasquale Cammarota, dopo aver letto il messaggio di saluto inviato dal Coordinatore Nazionale Ivan Perriera, ha ringraziato l’Amministrazione Comunale per aver accolto la proposta di aderire al progetto ed ha lanciato al Sindaco di Paesana la proposta di realizzare insieme ai sindaci dei Comuni dell’Unione Montana del Monviso le “Valli del Pleinair”. Il Sindaco ha ringraziato per il gradito messaggio e per l’opportunità offerta al suo Comune, in un momento storico in cui ogni territorio ha un fondamentale bisogno di valorizzare e promuovere le proprie tipicità. Il Presidente di Camminare InCamper Valter Rosso ha quindi consegnato l’attestato di riconoscimento del “Comune Amico del Turismo Itinerante” e il cartello stradale da posizionare all’ingresso del paese nelle mani del Sindaco, sottolineando la lungimiranza dell’Amministrazione del Comune di Paesana, disponibile a condividere questo importante progetto ideato dall’Unione Club Amici, diventando un esempio per tutti quei comuni che non comprendono le peculiarità che il Turismo Itinerante può avere per l’economia locale e le attività di promozione turistico-culturale promosse sul territorio. La cerimonia si è conclusa tra ringraziamenti per l’accoglienza ricevuta, applausi, soddisfazione di tutti i presenti e un gradito rinfresco Dettagli dell’Area Sosta offerto Tel. 335 8252960 dal gestore info@unpodisosta.piemonte.it dell’area di www.unpodisosta.piemonte.it sosta. Via Giardini Lungo Po “Un Po di sosta ai piedi del Monviso”: inaugurata a giugno 2015, 22 piazzole interne. Servizi forniti: allacciamento elettrico, acqua potabile, pozzetto carico e scarico, area relax comune, due barbecue comuni, sistema d’illuminazione notturna e video sorvegliata. Area giochi bimbi. Situata in prossimità del fiume Po e della piscina estiva comunale; priva di barriere architettoniche e a pochi passi dal paese. Coordinate GPS: N 44° 40.964’ E 7°16.240’ 3 UCA IN...FORMA

[close]

p. 4

COSMOPOLITAN CIVITANOVA MARCHE L’Hotel Cosmopolitan di Civitanova Marche ha aderito al progetto promosso dall’Unione Club Amici che punta ad offrire ospitalità ai turisti itineranti, in periodi di media e bassa stagione, quando, cioè, la quasi totalità di campeggi sono chiusi. I camperisti potranno sostare in sicurezza usufruendo dell’area attrezzata realizzata nel parcheggio della struttura, con colonnine idonee al rifornimento di energia e di acqua. Durante la cerimonia, svoltasi presso la sala convegni dell’Hotel, il coordinatore nazionale della Federazione Unione Club Amici, Ivan Perriera, ha consegnato al comm. Giuseppe Giustozzi l’attestato di partecipazione al progetto “CampHotel”. Presenti alla cerimonia, il presidente Gabriele Gattafoni e l’intero Consiglio Direttivo del Camping Club Civitanova Marche, che aderisce da anni alla Federazione. “E’ motivo di orgoglio per noi che proprio a Civitanova 4 UCA IN...FORMA

[close]

p. 5

1° CAMPHOTEL D’ITALIA ci sia il primo albergo ad aver aderito a questa iniziativa – spiega Gattafoni - che premia il lavoro svolto dal nostro Club”. Presenti al taglio del nastro e alla consegna della targa il senatore Mario Morgoni, gli assessori Marco Poeta e Gustavo Postacchini, il consigliere Deborah Pantana e una nutrita delegazione di camperisti. Commosso è stato l’intervento di “Peppe” Giustozzi, proprietario della struttura, che si è detto “felice di poter estendere i servizi del Cosmopolitan, anche ai turisti in transito, ritenendo indispensabile l’apertura ai turisti itineranti, fra i pochi a viaggiare per l’intero arco dell’anno. Fra l’altro – ha concluso Giustozzi – ho condiviso il regolamento realizzato dall’Unione Club Amici per l’accoglienza di tali turisti. L’Hotel Cosmopolitan si trova in Via De Gasperi, 2 a Civitanova Marche, Coordinate GPS N 43°17’46.98” E 13°43’53.77”. UCA IN...FORMA 5

[close]

p. 6

FEUDO SAN MARTINO - CASERTA (CE) Un’oasi di pace immersa nel verde a pochi passi dal centro, l’area sosta è l’ideale per un piacevole soggiorno en plein air nella città della splendida Reggia Vanvitelliana. Area Feudo San Martino - 81100 Caserta - CE GPS N41°3’56.01” E14°19’44.04” Cellulare: 335 817 1835 328 658 3968 http://www.sostacampercaserta.it/ Email: info@sostacampercaserta.it CENTRALISSIMA: a soli 500mt dalla Reggia di Caserta e dal centro città e a 100mt dalla Stazione Ferroviaria, ed a pochi chilometri dalle uscite autostradali di Caserta Nord e Caserta Sud. SERVITA: vicinissima a pizzerie, ristoranti, negozi, centri sportivi e attrezzata con servizio navette per i vostri tour in tutta la Regione e per tutte le destinazioni: siti d’interesse culturale, eventi, centri commerciali, etc… L’area è pronta ad accogliere e servire 60 camper con scarico acqua, carico acqua potabile e corrente elettrica. Presso l’area sosta è possibile inoltre il rimessaggio coperto e scoperto tutto l’anno. SICURA: Completamente recintata e videosorvegliata 24h/24h. Chiamateci e prenotate il vostro soggiorno, siamo aperti tutto l’anno! Listino Prezzi: Giornata intera con servizi €15.00 6 UCA IN...FORMA

[close]

p. 7

STRUTTURA ADERENTE AL UCA IN...FORMA 7

[close]

p. 8

PORTO SANT’ELPIDIO(FM) Si è svolta nella sala consiliare di Villa Murri, la cerimonia di consegna all’amministrazione di Porto Sant’ Elpidio del riconoscimento ufficiale di “Comune Amico del Turismo Itinerante” (di seguito CATI), alla presenza del vicesindaco Annalinda Pasquali e degli assessori Milena Sebastiani e Carlo Vallesi, mentre per l’Unione Club Amici sono intervenuti il Coordinatore Nazionale, Ivan Perriera, il responsabile Nazionale del Progetto CATI Gabriele Gattafoni , la Coordinatrice UCA centro est, Maria Pepi e, in rappresentanza del Camping Club Civitanova Marche, Giancarlo Staffolani che ha portato i saluti all’ amministrazione Comunale e ai camperisti intervenuti. La vicesindaco dopo aver ringraziato i presenti, ha spiegato che l’Amministrazione è consapevole che per fare turismo bisogna saper creare attrattive e innovazioni e stare al passo con i tempi, in modo da attrarre, quanto più possibile, i turisti. L’Assessore Sebastiani ha ringraziato i camperisti per aver scelto Porto Sant’Elpidio; ha elogiato l’impegno e la collaborazione dell’Associazione Frontemare Parking, nella persona della Presidente Petra Feliziani, che, assieme ad altri imprenditori locali, gestisce l’area sosta camper. Il coordinatore nazionale Ivan Perriera ha illustrato ai presenti i progetti dell’Unione Club Amici e si è congratulato con l’amministrazione per aver aderito al progetto. Il responsabile Nazionale del progetto CATI Gabriele Gattafoni ha ringraziato l’amministrazione Comunale per aver emesso regolare delibera, poi ne ha spiegato l’ importanza, ha illustrato tutti i benefici di cui il Comune potrà godere avendo accolto l’iniziativa e, infine, ha consegnato nelle mani della Vicesindaco il cartello stradale da posizionare all’ingresso del paese precisando che non si tratta di un semplice cartello ma rappresenta per il turista itinerante la sicurezza di essere un gradito ospite. L’attestato che sancisce l’adesione di Porto Sant’Elpidio al circuito naz i o - LUOGHI DA VISITARE Di mattino è possibile visitare i casotti dei pescatori, i quali rievocano per i turisti l’antica pesca alla sciabica. Ville storiche di Porto Sant’Elpidio: Villa Baruchello, al cui parco e giardino botanico è stata dedicata una pagina del portale dei Parchi più Belli d’Italia, Villa Murri, Villa Trevisani, Villa Maroni, Villa Maggiori e Villa Bezzi. 8 UCA IN...FORMA

[close]

p. 9

COMUNE AMICO nale dei CATI è stato consegnato alla Vicesindaco dalla coordinatrice di area Maria Pepi. Successivamente Petra Feliziani ha ringraziato i colleghi per il loro impegno a favore del turismo, l’amministrazione comunale per aver reso possibile la realizzazione del progetto di attrezzare in modo regolare lo spazio ora adibito a sosta camper, e i camperisti che hanno scelto di passare un bel fine settimana a Porto Sant’Elpidio, ospiti della struttura. La cerimonia si è conclusa tra ringraziamenti per l’accoglienza ricevuta, applausi e un gradito rinfresco offerto dai gestori dell’area di sosta e dall’amministrazione comunale. Dettagli dell’Area Sosta Lungomare Faleria, s.n. Area di sosta attrezzata “Frontemare Parking” inaugurata il 24/10/2015. Apertura annuale, 150 piazzole a pochi metri dal mare e pista ciclabile, ingresso elettronico con tessera personale, videosorveglianza, parco giochi e percorso fitness a corpo libero annesso. Tel +39 370 1345541 www.facebook.com/ Frontemare-Parking806298282781214/?fref=ts GPS: N 43°14’59.438” E 13°46’1.131” 9 UCA IN...FORMA

[close]

p. 10

Rendere deducibili tutte le categorie di spese, l’impegno di Ivan Perriera CAMPER forASSISTANCE discussa al Senato Recentemente il Coordinatore Nazionale Ivan Perriera, Responsabile Nazionale del Laboratorio Turismo, si è recato alla Corte Costituzionale, assieme al Segretario Nazionale dell’Italia dei Valori, Ignazio Messina, e i senatori Alessandra Bencini e Maurizio Romani, con il portavoce parlamentare, On. Nello Formisano, Ivan Rota e altri dirigenti dell’IDV, per depositare la Proposta di Legge Popolare che punta a rendere deducibili tutte le categorie di spese. Tale proposta ha la piena condivisione del Laboratorio Turismo perché, oltre a contribuire alla ripresa dei consumi, sarà determinante per l’intero comparto, fra i pochi a sostenere il PIL della nostra nazione, incentivando gli acquisti e la promozione dell’intero territorio italiano. Oltre a tutto ciò, questa proposta di Legge renderà indispensabile, da parte dei consumatori, la pretesa della ricevuta, o scontrino, fiscale e già questo, da solo, contribuirà a ridurre l’enorme evasione fiscale nel nostro paese. Una Legge a favore di tutti i cittadini italiani, a prescindere dalle loro appartenenze o ideologie politiche, così come sempre dovrebbero essere le Leggi di una classe politica che tiene al bene di tutti. Subito dopo, assieme ai Senatori Alessandra Bencini e Maurizio Romani, Perriera si è recato al Senato, Palazzo Madama, dove è stata presentata un’interrogazione parlamentare relativamente al progetto dell’Unione Club Amici, “CAMPERforASSISTANCE” a favore delle famiglie dei ricoverati gravi, per la quale, grazie alla Vicepresidenza del Sen. Romani, verrà seguita al fine di avere tempi celeri per la discussione in aula. Nella foto da Sinistra: Sen. Alessandra Bencini, Ivan Perriera, Sen. Maurizio Romani Vice Presidente della Commissione Sanità 10 UCA IN...FORMA

[close]

p. 11

AREE DI SOSTA CAMPER PER I FAMILIARI DEI MALATI RICOVERATI NEGLI OSPEDALI MARCHIGIANI IL PROGETTO DISCUSSO IN REGIONE Attrezzare spazi, all’interno dei parcheggi ospedalieri, per permettere la sosta, in camper, ai familiari dei ricoverati gravi. Malati che vanno assistiti dai familiari per un periodo di cura non breve, spesso all’interno di strutture sanitarie dislocate fuori dai centri abitati. Un’opportunità sociale per tante famiglie, costrette a soggiornare fuori sede per parecchi giorni, che la Federazione del turismo itinerante “Unione Club Amici” sta promuovendo in Italia, anche con il sostegno del senatore Mario Morgoni sul fronte parlamentare. Il tema è stato portato all’attenzione del presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli e del direttore generale dell’Asur, Alessandro Marini, nel corso di un incontro che si è svolto a Palazzo Raffaello, presenti il senatore Morgoni e il coordinatore nazionale di “Unione Club Amici, Ivan Perriera. Le Marche, è stato evidenziato, possono rappresentare un modello nazionale, se dotassero le principali strutture sanitarie di un servizio sosta vigilato per i camperisti e per coloro che decidessero, anche per ragioni d’opportunità, di ricorrere a un camper per stare vicino ai familiari ricoverati. Alcune strutture ospedaliere hanno già attrezzato piazzole di sosta dedicate e vigilate o vi stanno provvedendo: gli Ospedali Riuniti di Ancona, gli Ospedali di Civitanova Marche e San Severino Marche. Ma l’idea è quello di costruire una rete di punti sosta in tutti i principali nosocomi marchigiani, con quattro postazioni vigilate ciascuna, munite di allacci idrici ed elettrici, da lasciare al parcheggio delle auto, se non occupate dai camperisti autorizzati dalla direzione dell’ospedale. Il presidente Ceriscioli ha mostrato interesse per la proposta che non richiede grossi investimenti e non penalizza gli utenti tradizionali, ma offre un servizio aggiuntivo ai familiari dei lungodegenti. Il direttore Marini è stato incaricato di predisporre un progetto di fattibilità, sulla base della documentazione prodotta dal coordinatore Perriera. www.regione.marche.it/Home/ComunicatiStampa.aspx?id=25464 Nelle foto, a sinistra: Alessandro Marini e Luca Ceriscioli; a destra Ivan Perriera, Mario Morgoni e Maria Pepi Gattafoni UCA IN...FORMA 11

[close]

p. 12

Carissimo Simone Calcatelli, Presidente Velletrincamper, ti comunico, con piacere, che il Club anziano di Velletri mi ha confermato che non ci sono gravi motivi ostativi per non accettare la vostra adesione all’Unione Club Amici. Voglio ricordare che alla nostra “Unione” si aderisce con spirito altruistico e, pur non essendoci gerarchie, è compito del Coordinatore di Area, prima, e di quello nazionale, dopo, controllare che si crei collaborazione fra i club della stessa provincia, ancor prima che con tutti gli altri club. L’Unione Club Amici è cresciuta senza contrasti e con la massima condivisione dei progetti, delle idee e della promozione del turismo itinerante e dei nostri territori. Vi porgo, quindi, il benvenuto all’interno dell’Unione Club Amici, nella certezza che ci sia la massima collaborazione fra tutti i Club, con particolare attenzione al rispetto reciproco, aspetto fondamentale in tutte le buone famiglie. Ad maiora. Ivan Perriera Coordinatore Nazionale Unione Club Amici La Federazione a favore del turismo itinerante info@unioneclubamici.com www.unioneclubamici.com Cell. +39 393.9992683 - Skype: ivanperr 12 UCA IN...FORMA

[close]

p. 13

Si è concluso con un successo il raduno Bellezze di Ascoli Satriano, organizzato dall’11 al 13 marzo dal Club Campeggiatori Terra d’Ofanto di Cerignola capitanato dalla neopresidente Rita Sgarro. Oltre cinquanta equipaggi appartenenti a vari club e provenienti da diverse città della Puglia hanno scoperto le bellezze di Ascoli Satriano nel rispetto di un programma che, nonostante la pioggia, si è svolto come previsto: visita guidata al centro storico e incontro con le istituzioni la mattina del sabato, che ha visto lo scambio di saluti con il Sindaco Savino Danaro e l’assessore Biagio Gallo, entrambi distintisi per cortesia e disponibilità come del resto tutta la comunità ascolana; visita guidata al museo nel pomeriggio, dove i famosi Grifoni in marmo policromo, il pezzo forte della collezione, hanno deliziato col loro splendore gli ospiti insieme a numerosi altri reperti illustrati da guide esperte e competenti. La mattina della domenica è stata dedicata alla visita del Parco archeologico e preparco, dove le guide hanno intrattenuto i partecipanti con grande competenza sul succedersi delle civiltà sulle colline di questa affascinante parte della Daunia. Conclusa la passeggiata archeologica, a sorpresa l’assessore Gallo, su sollecitazione della presidente, ha voluto regalare agli ospiti la visita in anteprima all’impianto in via di musealizzazione del sito di Faragola, dove è stato possibile ammirare la Cenatio, ancora un unicum nella ricca dote artisti- TERRA D’OFANTO co-culturale di questa piccola ma straordinaria città. A conclusione di ogni giornata vi sono stati momenti ricreativi, nei quali gli ospiti hanno gustato le specialità enogastronomiche offerte dal territorio. Per finire riportiamo le parole della presidente del club Rita Sgarro:” La scelta di organizzare il mio primo raduno da Presidente ad Ascoli Satriano è dovuta al fatto che il nostro territorio è ricco di tesori e meraviglie di cui pochi conoscono l’esistenza, tanto è vero che i nostri ospiti sono stati soddisfatti proprio per il taglio culturale e anche ludico che è stato dato al raduno. Il peso e la responsabilità di tutta l’organizzazione mi ha coinvolta molto emotivamente, ma altrettanto grande è stata la soddisfazione quando tutto è finito e i nostri ospiti sono andati via contenti”. UCA IN...FORMA 13

[close]

p. 14

LUBRIANO(VT) In occasione della Sagra della Bruschetta, organizzata dal Comune di Lubriano, l’Associazione Camperisti Viterbesi ha pensato di organizzare una bella uscita per incontrarsi e stare insieme ad altri amici camperisti e non, festeggiare l’inizio della bella stagione ma, principalmente, per celebrare la bella e caratteristica cerimonia di conferimento del riconoscimento ufficiale dell’attestato Comune Amico del Turismo Itinerante, uno dei molteplici ed importanti progetti promossi dall’Unione Club Amici. A dare inizio alla cerimonia, davanti ad una sala affollata, il Sindaco Giuseppe Pagliaccia che ha esternato tutta la sua felicità e soddisfazione nonché quella della comunità di Lubriano, per aver realizzato l’Area di Sosta per i Camper e vedere tanti turisti itineranti che ne usufruiscano. Oltre al primo cittadino di Lubriano, erano presenti, per l’Unione Club Amici, il responsabile Nazionale del progetto Gabriele Gattafoni e la Coordinatrice di area centro est Maria Pepi. Dopo averne letto il contenuto e spiegata l’importanza, Gattafoni ha consegnato nelle mani del Sindaco l’attestato che sancisce l’adesione al circuito nazionale Comune Amico del Turismo Itinerante. Il cartello stradale, da apporre all’ingresso del paese, è stato consegnato al primo cittadino dal vicepresidente Claudio Aramini, dopo aver dato lettura dei saluti e ringraziamenti, per quanto è stato fatto dal Comune di Lubriano, del Presidente dell’Associazione Camperisti Viterbesi Fortunato Casile, e aver ribadito l’importanza del progetto dell’U.C.A. La cerimonia si è conclusa con i ringraziamenti di tutti per quanto realizzato, per l’accoglienza ricev u ta, e con applausi e soddisfazione d i tutti i presenti. LUOGHI DA VISITARE Il paese è disteso longitudinalmente su un alto promontorio tufaceo che si inoltra nel magnifico paesaggio della valle dei Calanchi. Al centro si apre l’ariosa Piazza San Giovanni Battista, il salotto di Lubriano, affacciata a balcone sulla valle e sulla veduta di Civita di Bagnoregio. Su questa si affacciano la chiesa di San Giovanni Battista e il palazzo Monaldeschi, splendido esempio di barocco locale. Ricchi di fascino e molto caratteristici sono i piccoli vicoli, gli archi, le scalette e le piccole piazzette che si aprono nei vari quartieri medioevali. Torre Monaldeschi sorge nel punto più alto del centro storico; dalla sommità si gode un panorama mozzafiato sulla valle dei Calanchi, la valle del Tevere e l’Appennino. Dettagli dell’Area Sosta L’area è sistuata in Piazza Paime, inserita all’interno del parco Giandomenico Pistonami, nella parte nuova del centro abitato, dista solo 300 mt dal centro storico è può ospitare 17 caravan. E’ fornita di 17 piazzole di sosta separate da siepi e aree verdi, una piazzola di scarico delle acque reflue dei caravan, colonnine per l’approviggionamento idrico, 10 colonnine per l’approviggionamento elettrico, servizi igienici e area pic-nic. E’ munita inoltre di una struttura a servizio dell’area camper con cucina attrezzata e spazi coperti ideali per raduni e manifestazioni GPS: N 42.63506, E 12.10483 14 UCA IN...FORMA

[close]

p. 15

COMUNE AMICO UCA IN...FORMA 15

[close]

Comments

no comments yet