Num.7 - 2008

 

Embed or link this publication

Description

Il Giornale Italiano Num. 7 - 2008

Popular Pages


p. 1

www.ilgiornaleitaliano.net in ter vis ta in es clu siv a 7/2008 ACLI Spagna, il presidente Marcello Caprarella:

[close]

p. 2

Pag. 2 7/2008 NOTIZIE La Telefonica forma dirigenti ad alto livello capienza di 3.200 poltrone e lo schermo più grande di tutta l’Europa, sale con proiezione digitale e con proiezione estereoscópica 3D. Sarà possibile godere della ‘poltrona rossa’, un esclusivo sistema che permette di sentire sul corpo gli effetti audio del film. Avrà impianti per ritrasmettere via satellite grandi eventi musicali e sportivi. e dei confini. Le sanzioni vanno da 25.000 a 900.000 euro. Piano di austerità dell’Amministrazione Pubblica per un risparmio di 4.000 milioni di euro Il presidente del Partito Popolare andaluso, Javier Arenas, ha annunciato a Huelva che porterà nel Parlamento dell’Andalusia un Piano di Austerità dell’Amministrazione Pubblica che prevedrebbe un risparmio di più di 4.000 milioni di euro in questa legislatura. Il Piano ha come obiettivo di ottimizzare le risorse economiche della Giunta dell’Andalusia, che in questa situazione di crisi non deve sprecare un solo euro degli andalusi. Un capitolo importante del suo Piano di Austerità sarà il contenimento e la riduzione della spesa corrente e del personale, un capitolo amministrativo cresciuto senza controllo assumendo un volume che lo rende inoperativo. Javier Arenas ha ricordato che la riforma dell’Amministrazione che propone il Partito Popolare, prevede anche la riduzione del numero di assessorati e di delegazioni provinciali, così come l’eliminazione della metà delle alte cariche della Giunta dell’Andalusia. esponendo le proprie idee e magari inviando il proprio messaggio mediante una webcam. Circa 1.700 dirigenti ad alto livello della Telefónica - rispetto ai 1.100 dell’anno scorso - verranno formati nell’università della compagnia, situata provvisoriamente in un hotel di Barcellona. Nel campus definitivo, che si sta costruendo in La Roca del Vallès, si formeranno ogni anno 6.000 professionisti provenienti dai 25 paesi nei quali è presente Telefónica. L’università occuperà dieci ettari con una capacità di oltre 150 persone, e sarà presieduta dall’amministratore delegato di Telefónica Internazionale Gregorio Villalabeitia. Membri del Consiglio il presidente di Nestlé España, Francisco Castañer, l’ex presidente e consigliere delegato di Telefónica O2, Peter Erskine, il consigliere di Telefónica Gonzalo Hinojosa, il presidente del consultivo Axialent, Fred Kofman, ed il consulente Enrique di Mulder. Piano formativo per piccole e medie imprese La Camera di Commercio, Industria e Navigazione di Santa Cruz de Tenerife e il Governo delle Canarie avviano un piano formativo per le piccole e medie imprese disposte a superare il mercato locale. Più di 200 ore di lezione costituiscono il Piano di formazione, con uno stanziamento di 400.000 euro e la previsione di oltre 600 imprese aderenti. Attualmente solo il 16 per cento dispone di succursali in più di un’isola. Bazar cinesi chiusi nei Paesi Baschi IBERDROLA Ingeniería costruisce in Qatar Gas Natural: avanzata nel mercato italiano Collaborazione per lo sviluppo tra le comunità Il Consiglio dei Ministri ha autorizzato la collaborazione tra il Ministero dell’Industria, Turismo e Commercio e le comunità autonome della Catalogna, Castiglia-La Mancia e Galizia per lo sviluppo del Programma di Infrastrutture delle Telecomunicazioni, con la concessione alle comunità di un prestito di 225,98 milioni di euro a tasso zero. Alla Catalogna, vanno 97 milioni di euro per lo sviluppo del Programma di Infrastrutture delle Telecomunicazioni. Alla Castiglia-La Mancia 30 milioni di euro per attuazioni come il Progetto Reti per Telecomunicazione e alla Galizia 98,98 milioni di euro per i gli stessi progetti. Il chip della salute Chiunque può portare con sé il suo curriculum medico completo in un chip appeso al collo o nel portachiavi. È il “Med-InfoChip” (MIC), venduto nelle farmacie o attraverso internet. Permette di portarsi addosso tutti i dati relativi alla salute: dal gruppo sanguineo ai vaccini, le allergie o qualunque altra notazione. È possibile introdurre immagini di radiografie, elettrocardiogrammi o ricette, il passaporto, i biglietti dell’aeroplano, il certificato di nascita e fotografie. È in quattro lingue: inglese, tedesco, spagnolo e francese. Gas Natural prosegue nella sua espansione in Italia con l’acquisto del gruppo gasiero Pitta Costruzioni che opera nel sud dell’Italia, per un importo di 30,25 milioni di euro. È la quinta compagnia che acquisisce da quando nel 2002 iniziò la sua attività in Italia e permette al gruppo spagnolo di proseguire nella sua scommessa strategica per la distribuzione di gas nel mercato italiano. L’impresa Pitta Construziones ha la licenza per distribuire gas in 11 comuni, con 14.700 punti di utenza e un mercato potenziale fino ai 32.000. Con questa operazione Gas Natural dispone di 383.500 punti di erogazione in Italia, distribuiti in 187 comuni e 8 regioni. Nei Paesi Baschi i grandi bazar cinesi dovranno chiudere durante i giorni festivi. La Legge sull’apertura festiva dei negozi con più di 150 metri quadrati colpisce 500 bazar di cui 350 sono asiatici. Prima di questa legge, la normativa basca riguardava i negozi con più di 400 metri, limitando l’apertura a 72 ore settimanali con otto domeniche e festivi all’anno. Sono esclusi i negozi di pane, di dolciumi, di giornali, di combustibili, di fiori e piante, i negozi delle stazioni IBERDROLA Ingeniería costruisce in Qatar la sottostazione elettrica più grande del mondo, un impianto di distribuzione di energia che occupa una superficie di circa 12.250 metri quadrati, quasi come due campi di calcio. L’impianto si aggiunge a quello a ciclo combinato di gas, in fase di installazione a Mesaieed, che ha una potenza di più di 2.000 megawatt (MW) e sarà il più grande del Medio oriente. A Madrid il multisala all’avanguardia Prestiti ad interessi zero a copertura dei primi 5.000 euro a chi acquista le nuove auto ecologiche Il Governo spera che circa 240.000 autovetture usufruiscano del nuovo Piano Vive - Veicolo Innovatore Veicolo Ecologico - durante i suoi due anni di validità, poiché gli aiuti sono “molto superiori” all’anteriore Plan Prever. Lo ha annunciato il ministro dell’Industria, Miguel Sebastián, visitando la fabbrica di Carrozzeria e Montaggio di Renault a Valladolid. Alcuni accordi con le banche offriranno prestiti a zero interessi per i primi 5.000 euro del costo del veicolo ecologico o innovatore. Il resto, fino ad un massimo di 20.000 euro, si finanzia in cinque anni in Euribor meno un punto. “Idee per un mondo migliore” Un aereo per la lotta agli incendi La Caja Mediterraneo presenta nel Museo Marittimo di Bilbao il progetto “Idee per un mondo migliore” che si svilupperà sull’imbarcazione Goletta Morena, la quale percorrerà porti di tutta la Spagna per raccogliere i suggerimenti dei cittadini su solidarietà, ecosistema e cultura. Il capitano della goletta ha spiegato che per sei anni ha percorso il Mediterraneo spagnolo divulgando i valori ambientali marinai con l’opera sociale di Caja Mediterráneo. É sorprendente la quantità di gente che si avvicina alla barca con le idee molto chiare. In effetti il cuore e l’anima del programma vogliono che la gente racconti come migliorare l’ambiente. Chi vuole può comunicare mediante la pagina web www.ideasparaunmundomejor.com I consigli comunali di La Palma ed El Ferro, con l’appoggio del Governo delle Canarie, contano su un aeroplano, con base nell’Aeroporto di La Palma, per la lotta contro gli incendi forestali. Si tratta di un velivolo monomotore ad ala bassa, con un carico superiore a 3.100 litri di acqua, una velocità di 250 chilometri orari ed un’autonomia di quattro ore. Il presidente del Consiglio comunale di La Palma, José Luis Perestelo, ha detto che appoggerà il resto delle isole dell’Arcipelago come si è fatto per le campagne estive precedenti. Il cinema tecnologicamente più avanzato di Spagna si è inaugurato a Madrid nel quartiere di Carabanchel. Dispone di 12 sale più una Vip multifunzionale con un impianto multimedia Cinegames di seconda generazione. Avrà una

[close]

p. 3

7/2008 Pag. 3 CAPRARELLA, PRESIDENTE DELLE ACLI A MADRID profili dell’emigrazione italiana, ma di valorizzare il made in Italy e rafforzare l’immagine del nostro Paese. Da parte nostra, continueremo a puntare sulla lingua italiana come fattore di identitá, con corsi gratuiti per gli emigranti di ritorno e le seconde e terze generazioni di residenti. Cos’è la Cabina Sociale ACLI? La cabina del Sociale è stata creata nel 2005, quando giá le ACLI stavano assumendo un ruolo centrale all’interno del tessuto associativo italiano in Spagna. All’inizio, vi hanno aderito finanche organizzazioni politiche. Purtroppo, e per usare un eufemismo, ci siamo resi conto che di alcuni compagni di viaggio è meglio liberarsi. Per usare un eufemismo, diró che abbiamo un concetto del volontariato un po’ diverso. Per dirla tutta, in politica, assieme agli idealisti, ci sono anche gli avventurieri di piccolo cabotaggio. Alla fine ci siamo ritrovati con le solite persone di buona volontá e che non cercano rendite. Cosa pensi delle proposta di estendere ai sodalizi operanti all’estero, i benefici già previsti per le associazioni di promozione sociale? Sono stato tra i primi ad appoggiare la proposta di modifica della legge presentata, tra gli altri, dall’onorevole Franco Narducci, al quale mi lega un’amicizia che supera le nostre differenze politiche. Anzi, mi sono anche prodigato affinché la proposta venisse firmata dall’onorevole Mirko Tremaglia il quale, da galantuomo e persona intelligente, ne ha capito la portata e le ricadute positive per le associazioni italiane all’estero. Insomma, sono orgoglioso di aver dato il mio piccolo contributo per cercare di risolvere i problemi del nostro associazionismo all’estero. Quali sono i rapporti del Patronato ACLI in ambito europeo? Le ACLI Spagna fanno parte della FAI (Federazione ACLI Internazionali), con le quali collaboriamo nella gestione di progetti formativi e periodici incontri per confrontare esperienze e proposte. Paola Pacifici Marcello Caprarella, Presidente ACLI a Madrid Intervista in esclusiva Il Presidente del Patronato ACLI Spagna, Marcello Caprarella, è nato a Foggia nel 1969 ma da diversi anni risiede a Madrid. È sposato con Lola ed hanno due figli, Pablo e Italo. In questa intervista spiega le funzioni delle ACLI in un contesto evolutivo della migrazione italiana. Che cosa sono le ACLI? Le ACLI (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani), sono una struttura diffusa in tutto il mondo, che aiuta i connazionali nell’adempimento delle pratiche previdenziali e nella tutela dei diritti, collaborando con le istituzioni per aiutare i più disagiati in un’ottica cristiana e pluralista. Quanti sono gli iscritti? Dal 2005 ad oggi gli iscritti all’Associazione ACLI sono passati da una ventina a 200. Abbiamo circoli sia a Madrid sia a Las Palmas. In quest’ultima sede, il circolo è nato grazie all’encomiabile operato del Console Onorario de Blasio. I consolati onorari ci segnalano i casi piú urgenti. Come è cambiato dal 1945, anno di costituzione delle Acli, ad oggi? È cambiata la società e il mondo del lavoro. Il nostro slogan “Migrare dal ‘900”, riflette la nascita di nuove categorie socioprofessionali e oggi l’emigrazione italiana include i liberi professionisti, le nuove tecnologie e gli studenti Erasmus. Perchè una sede spagnola del Patronato ACLI? Per mille motivi, tra i quali non ultimo il fatto che i flussi di studenti Eramus tra Italia e Spagna sono i più numerosi della Comunitá europea. Inoltre, tra il 2002 ed il 2004, decine di migliaia di nostri connazionali sono arrivati dal Sudamerica perché conoscono la lingua, l’italiano lo hanno dimenticato o, nel caso delle nuove generazioni, non l’hanno mai imparato. In tutto questo si inserisce la nostra collaborazione con le istituzioni consolari. Attualmente gli iscritti all’AIRE sono più di 125 mila. Ritieni che il Patronato debba estendere le sue funzioni per rispondere alle crescenti esigenze dei cittadini? Credo che il nostro operato vada progressivamente esteso alle questioni della Cittadinanza, che è, in ultima analisi, il contenitore dei Diritti; qui in Spagna abbiamo gia raggiunto un accordo in tal senso con il Console Generale Sergio Barbanti e lo stesso Comites di Madrid per lavorare assieme e “fare sistema”. Cittadinanza e lavoro sono i nostri due pilastri ideali ed operativi, oltre alla creazione di una Borsa Lavoro con la camera di Commercio Italiana. Collabora anche la SIB, Società Italiana di Beneficenza. Sono sicuro che l’iniziativa, della quale sono stato diretto promotore, verrá “copiata” in altri paesi. Non perché noi si abbia il copyright e ci possano dire quanto siamo stati bravi, ma perché la logica della rete istituzionale si imporrá. Cosa pensi delle nuove forme di emigrazione giovanile italiana? L’iniziativa della Borsa Lavoro è diretta fondamentalmente a rispondere ad una delle piú importanti esigenze emerse nella dinamica della nuova emigrazione italiana. Nel futuro ci ripromettiamo di creare anche uno spazio di accoglienza per gli Erasmus italiani in Spagna, al fine di offrire un servizio di orientamento per le questioni logistiche e di presentare il Progetto di Borsa lavoro. È un’idea che mi frulla da un po in testa e che ho presentato alle ACLI italiane sotto il nome di Progetto Erasmo Italiano. Vedremo… Quale dovrebbe essere il ruolo delle imprese italiane? È di creare valore per gli azionisti. A noi però interessa anche il valore sociale, la capacitá di creare lavoro di qualitá e stabile. Imprese come l’ENEL, la FIAT, l’AGIP, INDESIT e le GENERALI, cito le prime che mi vengono in testa, sono fondamentali nel tessuto imprenditoriale spagnolo. Non si tratta solo di offrire lavoro qualificato ai nuovi Cinque domande, non al Presidente, ma al Professor Caprarella. Cosa ti piace leggere? Per lavoro leggo soprattutto saggistica di storia economica e sociale spagnola del periodo franchista e della transizione. Ho gusti letterari senz’altro meno aridi. Mi piacciono Céline, Knut Hamsun, Drieu de la Rochelle, John Fante, Anthony Powell, Coetze, oltre a Roth, Pavese, Calvino, Piero Chiara. Inoltre mi piacciono tutti i classici della letteratura europea, ma sarebbe un po’ lungo parlarne. Cosa ti piace della Spagna? Mi piace tutto, anche se conosco bene solo Madrid, che adoro per clima, cibo, gente, storia, letteratura, modo di vita. Ci venni nel ‘90 con l’Erasmus. Da allora, tranne una breve parentesi per la laurea a Pisa, sono rimasto sempre qui. Qui ho conosciuto mia moglie Lola e qui viviamo con i nostri figli Pablo e Italo. Cosa fai nel tempo libero? Ascolto molta musica classica, mi piacciono i classici del rock (Lou reed, Rolling Stones, Nick Cave) ed i cantautori italiani come Gaber, Rino Gaetano, Piero Ciampi che non pretendono di essere menestrelli di partito. Prima riuscivo a fare un po’ piú di sport (nuoto e corsa). Ultimamente, molto meno. Cerco di dedicare tempo alla famiglia ed agli amici. Mi piace passeggiare, la montagna e la cucina. Dove andate in vacanza? A San Sebastián, che è la città di mia moglie. In Italia, sul Gargano o in Valtellina, ospite di una zia che ha una spledida casa sul confine svizzero. Insomma, antipasto mare e monti. Per accedere ai servizi Acli telefonare o mandare un fax al 912203808 , o scrivere a arianna.murgia@acli.it oppure a madrid@patronato.acli.it. indirizzo postale Calle Santa Engracia 147, bajo izq. 28003 Madrid Il Curriculum Presidente dal 2003 del Patronato ACLI España. Gerente dal 2005 di ALI S.L ditta Socio Collaboratore Camera di Commercio Italiana Spagna. Consigliere Comites Madrid dal 2004. Docente di Lingua e Cultura Italiana presso l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, 1990-1992. Laureato in Storia Contemporanea, Universitá di Pisa (1994). Dottorato di ricerca presso la Universidad Autónoma de Madrid (1996), con participazione nel progetto di storia delle doctrine politiche ed economiche. Dottore di ricerca in Storia, cum laude por- unanimidad, con la tesi postdoc. “Madrid durante el franquismo. Crecimiento económico, políticas de imagen y cambio social” (1999). Premio di Ricerca (1999) del Consejo Económico y Social de la Comunidad de Madrid. Membro del gruppo di ricerca sulla Storia della cittadinanza in Spagna presso il Departamento de Historia Contemporánea de la UAM (2000-2007). Corso di formazione in Gestión de la Ciencia y la Tecnología, promosso dalla Dirección General de Investigación de la Comunidad Autónoma de Madrid e Centro de Ampliación de Estudios de la Universidad Carlos III de Madrid, in collaborazione con el Curso de Especialización e Análisis y Gestión de la Ciencia y la Tecnología del Master en Economía Industrial de la Universidad Carlos III (novembre-dicembre 2002). Visiting Teacher presso New York University (2003). Borsista Fundación Caja Madrid su “Studio dell’Economia e Società di Madrid durante la Transizione Politica” (2006-2007). PUBBLICAZIONI E CONFERENZE: “La ciudadanía durante el franquismo” De súbditos a ciudadanos. Historia de la Ciudadanía en España finanziato dal Ministerio de Educación y Cultura e publicado a Madrid, nel 2008. Conferenza Memorias y memoria del PCE en la transición española (2004). Conferenza al V Encuentro de Investigadores del Franquismo- Universidad de Castilla La Mancha ¿Hay vida más allá de los Alcántara? Una mirada alternativa sobre el Madrid del último franquismo a través de la novela (Albacete 2003). Conferenza al Seminario Internacional “La construcción de la ciudadanía en España” (2003). Conferenza sobre Ciudadanía y Cultura Política-Universidad Internacional de Andalucía (2003). Conferenza su franchismo e diritti civili-Centro Rey Juan Carlos I-New York University (2003). “La Spagna di oggi”, in: BIPIELLE (2004). Madrid durante el franquismo. Crecimiento económico, políticas de imagen y cambio social, pubblicato nel 2001 dal Consejo Económico y Social de la Comunidad de Madrid e Premio di Ricerca del Consejo económico y Social de la CAM. Conferenza al Primer encuentro de Investigadores del franquismo (Barcelona 1992), con pubblicazione: “Cambios económicos y sociales en el distrito madrileño de Villaverde durante el franquismo”.

[close]

p. 4

Pag. 4 7/2008 IL MIO SOGNO È GIOCARE NELLA NAZIONALE Come hai cominciato a fare il calciatore? Quando avevo sette o otto anni, a Jaen, dove sono nato, cominciai a giocare con gli amici e con mio fratello. Successivamente i miei genitori decisero di trasferirsi qui, a Marbella, e un giorno venni notato da un giocatore del Malága che mi propose di entrare fra gli allievi di quella formazione. Conoscendo la mia passione i miei genitori mi permisero di andare a vivere nella residenza calcistista di Málaga, dove cominciò la mia carriera. Quali sono le difficoltà di questa carriera? Sono molte e richiedono molto sacrificio. Devi alternare lo studio al campo di calcio, abbandonare i normali divertimenti e svaghi degli altri ragazzi ed avere la testa concentrata sullo sport. Non hai più una vita normale come i tuoi amici, che la sera escono e vanno a divertirsi. Tu devi allenarti, frequentare i corsi e le riunioni. Lo sport professionistico esige una dedicazione totale, anche se può dare grandi soddisfazioni. Sei fidanzato? Non lo sono, però ho molte amiche; amiche normali, intendo. Che mi dici del Málaga? Il Málaga è un club che ha attraversato una situazione economica molto difficile, al punto di stare quasi per scomparire dal panorama del calcio importante. Adesso siamo ritornati ad essere una squadra di prima linea e cerchiamo di mantenere la posizione. Come si cercano i giovani allievi della scuola di calcio? Ci sono degli esperti che si muovono in cerca di talenti. Frequentano i campi di calcio, si informano e quando trovano il ragazzo adatto gli propongono di trasferirsi alla residenza, che è un centro di formazione completo, con un collegio e una scuola sportiva. Ma soprattutto con educatori e istruttori molto bravi, che permettono ai giovani di formarsi come cultura e atleticamente. In genere si studia la mattina e si fanno gli allenamenti il pomeriggio. Il personale sta sempre attento a vedere chi prende buoni o cattivi voti, per compensare le carenze, soprattutto quando il ragazzo vale. Qual è l’età migliore per iniziare questa professione? È abbastanza difficile prendere dei ragazzi molto giovani e portarli nella residenza, perchè non sempre i genitori sono dipsonibili a prendere questa decisione. L’età abituale si aggira sui quindici anni, quando il ragazzo comincia ad essere certo di quello che vuole fare. Togliere un bambino piccolo dalla sua famiglia, come fanno alcuni club tipo il Madrid e il Barcellona, è sempre difficile. A volte si sono fatti arrivare ragazzi di undici o dodici anni direttamente dall’Argentina, portandosi anche la loro famiglia. Che differenza c’è fra il calcio di oggi e quello di dieci anni fa? Sotto il profilo sportivo è praticamente uguale, ma sotto quello atletico le squadre sono molto più preparate fisicamente. Adessso tutti hanno il pulsometro che controlla gli atleti durante la loro attività e la tecnologia al servizio della scienza è molto avanzata cominciando dalle attività che si svolgono in palestra e durante gli allenamenti. Cosa pensi della nazionale italiana? Non perchè sia spagnolo, ma a me piace moltissimo come sta giocando la Spagna. È una squadra che sa dare soddisfazione alla tifoseria, che offre un grande spettacolo, a differenza di altre squadre che si mantengono su posizioni difensive. Naturalmente ogni squadra ha il suo stile e questo stile può anche cambiare nelle varie situazioni a seconda della squadra avversaria che si incontra. Quali sono i giocatori avversari di questo Campionato che ti sono piaciuti di più? Sono molti, ma per limitarci all’ultimo incontro, che ci ha dato il titolo europeo, mi sono piaciuti alcuni della squadra russa, come Arshavin e Sycev. Per la Spagna Senna, mi sono piaciuti in particolare Marchena e Puyol che hanno giocato molto bene. Che si prova ad aver vinto il titolo europeo dopo 44 anni? Essendo nato nel 1984 non ho mai provato questa emozione, quindi non posso fare un paragone con la volta precedente. La cosa certa è che si prova una grande emozione, la realizzazione di un sogno che tutti, atleti e tifosi, abbiamo sempre dentro. Comunque credo che il Campionato sia stato uno spettacolo molto bello, con un livello calcistico molto alto da parte di numerose formazioni. Contro quale squadra spagnola ti piacerebbe giocare? Contro il Real Madrid allo Stadio Bernabeu. Quali calciatori ammiri di più? Il mio idolo era Zidane e da picccolo mi è sempre piaciuto Fernando Redondo. Attualmente mi piacciono in difesa Fernando Hierro e all’attacco Cannavaro e Senna. Una tua aspirazione? Arrivare a giocare in Nazionale. Giulio Rosi Intervista in esclusiva Alvaro Silva Linares è nato a Jaen, ma si è trasferito giovanissimo a Marbella, dove è stato “scoperto” ed avviato alla severa scuola del calcio. Ha solo 24 anni e da quattro gioca da professionista come difesa centrale nella squadra del Málaga, attualmente rientrata nella prima divisione dopo un periodo difficile che l’ha vista ai limiti della sopravvivenza societaria. In tutta la storia di Marbella, solo due giocatori hanno avuto l’onore di militare in prima divisione: Kepa, del Jetafe e Alvaro Silva, appunto, nel Malaga. Lo abbiamo intervistato con il braccio al collo per un incidente occorsogli durante una partita.

[close]

p. 5

7/2008 Pag. 5 “Università della Cucina” finalmente la vera cucina italiana a Marbella - Puerto Banus - Estepona - Sotogrande “Ristoranti Italiani” apre i suoi

[close]

p. 6

Pag. 6 7/2008 Porti Sportivi in Asturia Puerto de Aviles La bocca dell’estuario si apre tra la penisola di San Juan e la spiaggia di Espartal . Questa collocazione la rende molto pericolosa in presenza di temporali, arrivando perfino a chiudere il porto. Tutte le imbarcazioni devono obbedire ai segni di traffico mostrati nell’albero di “Punta del Castillo y Muelle de Raicés”. Puerto de Lastres L’insenatura di Lastres è situata sulla costa tra le punte Penote e Misiera, addentrandosi in direzione Sud-Ovest. È protetta dai temporali provenienti da Nord-Ovest e Ovest dalla diga esterna del porto. L’entrata non offre difficoltà. Il Principato delle Asturie (in asturiano Principáu d'Asturies) è una comunità autonoma uniprovinciale di Spagna. Ha ricevuto il nome di Principato per ragioni storiche e riconosce all’erede al trono della Corona Spagnola il titolo di Principe delle Asturie. La città di Oviedo è la sua capitale, mentre Gijón è la città più popolosa. Puerto de Cudillero Il paese è uno dei più belli di tutta la cornice cantabrica. Il porto dispone di coperture per imbarcazioni turistiche in 3 pontili galleggianti situati dietro un promontorio di roccia. Abitualmente è tutto esaurito. Puerto de Ribadesella La bocca dell’estuario di Ribadesella, tra i monti Corbero e Somo, si presenta come chiusa dalla spiaggia di Santa Marina. Parte dalla base del monte Corbero e si allarga leggermente formando la darsena del porto. L’entrata ha bisogno di un buon conoscitore della zona, perché i suoi canali variano spesso. Con cattivo tempo da Nord-Ovest è pericoloso avvicinare lo sbarramento. Puerto Deportivo de Gijon Nell’estremo Sud-Ovest dell’insenatura aperta tra il dorso di Santa Catalína ed il capo delle Torri, si trova il porto sportivo di Gijón. L’entrata al porto non riserva grandi problemi. Ben integrato in pieno centro, ha alla sua portata tutti i servizi che può offrire una città. Per la sua ubicazione geografica, può essere considerato come una porta sempre aperta per addentrarsi nell’autentico Paradiso Naturale del Principato delle Asturie. Puerto de Tapia de Casariego L’area Nord del porto è piena di scogli, per questo si deve fare molta attenzione. Porto artificiale, formato da due moli. Per entrare bisogna avvicinarsi al molo situato a Nord. Con temporali da Nord-Ovest all’interno del porto si può avere una forte risacca. Puerto de Llanes Per entrare nel porto si richiedono buone condizioni di mare, altrimenti si corre il pericolo di essere spinti dalla risacca contro la costa. Il porto ammette solo imbarcazioni che hanno un massimo di pescaggio tra 1.5 e 2 metri. Il Consiglio comunale di Llanes ha niente meno che 38 spiagge nel suo censimento geografico. Tutte di grande fascino e meritano una visita. Se durante il soggiorno troverete buon tempo e buon mare, qualcosa sempre difficile nel cantabro, potrete godere di giorni realmente indimenticabili. Puerto de Luanco Sta nella parte della baia più protetta da quasi tutti i venti. Molto piccolo e abbastanza sicuro dato che è difeso dalle maree dai frangiflutti visibili in bassa marea. Puerto de Luarca Per effettuare l’entrata esiste una rada ampia e spaziosa tra le basi dell’ Encoronada e del Bolerno. Seguire questa rotta fino a stare a 150 metri dalla luce rossa della diga del Canouco, manovrando lasciandola a babordo. Silhouette Lift: una grande novità in Chirurgia Plastica ed Estetica. Il “Silhouette Lift” è una tecnica chirurgica mini-invasiva per il ringiovanimento cervico-facciale. Questa tecnica si realizza mediante l’utilizzo di speciali fili chiamati Suture Silhouette, caratterizzate da particolari coni riassorbibili in acido poli-lattico, disegnate e realizzate da un bio ingegnere californiano e introdotte nel mondo della Chirurgia Plastica. La presenza di coni favorisce una forte e stabile trazione dei tessuti permettendo di conseguire un aspetto più giovane e rilassato, sollevando i tessuti del terzo medio del viso. Questa tecnica non può sostituire il lifting classico, ma rappresenta un procedimento chirurgico nuovo e minimamente invasivo in cui non residuano cicatrici visibili, indicato per pazienti con moderato rilassamento cutaneo. L’operazione si effettua in anestesia locale o con blanda sedazione e dura 45 minuti circa. Recentemente l’utilizzo di tali suture è stato esteso al lifting del sopracciglio, del collo e del gluteo. In particolare l’utilizzo delle Suture Silhouette per la gluteo-plastica rappresenta una valida alternativa ad altre tecniche come l’impianto di grasso o l’utilizzo di protesi. Il recupero post-operatorio è molto rapido, il dolore spesso assente e solitamente le complicanze rare. Non è solo il mondo dell’estetica che beneficia di questa innovativa sutura, ma anche il vasto campo della Chirurgia Ricostruttiva: sta riscuotendo un notevole interesse l’uso delle Suture Silhouette per la simmetrizzazione del viso nelle paralisi del nervo facciale. L’Università di Udine nel reparto di Chirurgia Plastica è stata la prima in Europa ad utilizzare questo sistema per le paralisi del viso, seguita poi da Padova, Siena e molti altri centri. All’estero ora anche il più grande ospedale di Parigi, Petie-Salpetriere, ha inserito questa metodica nelle procedure standard per il recupero di queste patologie. La Spagna e l’Italia sono stati i primi paesi dopo gli USA ad utilizzare e divulgare l’uso delle Suture Silhouette, in quanto il dr. Franco Perego di Monza ed il sottoscritto, dr. Roberto Pizzamiglio in Marbella, per anni abbiamo collaborato con il dr. Nicanor Isse di Newport Beach, California, che è il chirurgo che ha ottimizzato l’uso di queste suture in chirurgia estetica. Il ridotto traumatismo, la rapida guarigione dei pazienti e gli ottimi risultati ottenibili, fanno del Silhouette Lift il protagonista nelle innovazioni in Chirurgia Plastica ed Estetica. Dr. Roberto Pizzamiglio Molding Clinic – Marbella roberto@pizzamiglio.org

[close]

p. 7

7/2008 Pag. 7 DISTRIBUTORE UFFICIALE IN SPAGNA DI Acqua NATURIZZATA®. Cosa vuol dire? In pratica avere sempre a disposizione acqua incolore, inodore e insapore, ovvero senza impurità e batteriologicamente sicura. Ecco la tecnica brevettata da Sidea: la normale acqua proveniente dalla rete idrica entra nel NATURIZZATORE® e passa attraverso dei filtri a struttura composita dove subisce il primo trattamento in cui vengono eliminati sapori indesiderati, le impurità presenti nelle tubature e le sostanze chimiche che possono essere presenti. Da qui, l’acqua passa attraverso un sistema di disinfezione che abbatte definitivamente la carica batterica dell’acqua. Il sistema è un brevetto www.sideaitalia.com, denominato NANODISINFETTORE®. Questo brevetto rappresenta quanto di più avanzato esistente oggi sul mercato mondiale in grado di assicurare risultati ritenuti fino a ieri impossibili. Negli impianti di spillatura acqua della serie NATURIZZATORI®, l’acqua dopo essere passata attraverso il sistema di disinfezione si divide in tre diversi percorsi ed esce pronta per essere servita sul tavolo in eleganti bottiglie come: · NATURIZZATA a temperatura ambiente · NATURIZZATA fredda · NATURIZZATA fredda gassata L’acqua NATURIZZATA® ha quindi caratteristiche tali, per gusto e sicurezza batteriologica, da non poter essere paragonata a nessuna altra acqua ottenuta con apparecchiature diverse. IL SISTEMA SIDEA E' L' UNICO CHE POSSIEDE I CERTIFICATI: ISO 9001, ISO 14001, E IL CERTIFICATO EMAS BEVIACQUA - Polg. Ind. La Marina Nave n. 24 - C/ Catral - Finestrat (Alicante) - 966812571 BEVIACQUA CENTRO - delegazione di Madrid - Paseo Vergara, 9 - 28850 Torrelodones - 918590553 - 609268274 BRUMARI S.L. - delegazione di Malaga - C/ Remedios Tomas - bloque 2 - 3° D - Portal 11 - 29200 Antequera - 669636933

[close]

p. 8

Pag. 8 7/2008 Dalla Costa del Sol dove vivono 12 mila italiani “Il Giornale Italiano de España” distribuito in Spagna e nella Costa del Sol lo trovi a: MALAGA Il Caffè di Roma C/ A.Ponce de León,3 - Plaza Mayor Asociación Empresarios de Hosteleria C/Marín García 9-4º Restaurante Adolfo Paseo Pablo Picasso, 12 Grupo Guarnieri BMW e Mini Av. de Velázquez, 468 Café Centrál Plaza Constitución, 11 La Bodeguilla del Centrál Pasaje de Chinitas, 1 Restaurante Marisqueria Jacinto Av. Obisco H. Oria, 7 TORREMOLINOS Ayuntamiento de Torremolinos Plaza Blas Infante, 1 Pizzorante Italiano El Panaro Av. Benyamina, 10 Ristorante Pizza Mare Paseo Marítimo s/n (Fte. H. Melia) Restaurante Roma Av. P. del Mallorca, 5 Cafeteria Snack Bar Luca Av. P. del Mallorca, s/n Guanteria Costa del Sol San Miguel, 2 BENALMADENA Ayuntamiento de Benalmadena Av. Juan Luis Peralta s/n Restaurante Mar de Alboran Av. Alay, 5 - Puerto Marina Restaurante El Parador - Pizzeria Av. Juan Luis Peralta, 47 Restaurante El Parador II Ctra. de Cadiz Km. 217,5 Benalmadena Costa FUENGIROLA Oficina Turismo Av. Jesús Santo Rein Club de Padel “Los Boliches” Paseo Maritimo, 92 – Edif..Ronda III Papeleria Marfil C/ San Pancracio s/n Papeleria Iberia Av. Ramón y Cajal, 2 Hotel Las Palmeras C/ Martinez Catena,4 Pizzeria La Campesina Av. Jesús Santo Rein,9 Clinica Veterinaria Andalucia C/ Ruiz Vertedor, 3 Space Call C/ Capitán, 3 Foto Rámos C/ Jacinto Benavente, 1 Peluquería Sabrina Av. Jesús Santos Rein, 9 Ristorante Portofino Paseo Maritimo,29 Bar Cafè Kuik Paseo Maritimo Pizzería El Corte Paseo Maritimo,27 Agencia de Viajes Maxy Paseo maritimo,26 Heladeria Verdú Paseo Maritimo,25 Pizzería Tricolore Paseo Maritimo,18 Gala Boutique Paseo Maritimo,17 Pub Bocaccio Paseo Maritimo,15 Mia Concetta Pizzería Paseo Maritimo,13 La Grotta - Pizzeria Ristorante Paseo Maritimo,12 Dolce Vita Ristorante Italiano Paseo Maritimo,10 Papeleria Elena Frente al Ayuntamiento Hostal Italia C/ de la Cruz,1 Loteria y Apuestas de Estado Paseo Jesús Santo Rein Pizzeria Ristorante O Mammamia C/ de la Cruz, 23 Ristorante Adriatico Paseo Maritimo Planofax Paseo Jesús Santo Rein Edicola Euterpe Plaza Constitucion La Tahona Av. Jesús Santo Rein Solbank Avda.Clemente Diaz, 4 Peluqueria Nadeem C/ Palangrero, 20 Joyeria Vasco C/ Ramon y Cajal, 2 Pizzeria Pueblo Paseo Maritimo, 45 Mundo Personalizados 2 C/ España, 31 MIJAS Ayuntamiento de Mijas Plaza de Ayuntamiento Restaurante - Asador Caretera de Fuengirola - Mijas km. 4 CALA DE MIJAS Vitania Residencial Boulevard La Cala - Calasol B Loc. 15 MARBELLA Oficina de Turismo Glorieta de la Fontanilla -Paseo Maritimo Rio Real Golf Urbanización Río Real S/N Pity Boutique Borse- Articoli di pelle C/ Pedraza, 12 - Casco Antiguo Restaurante Villa Tiberio Carretera 340, Km 178,5 Ristorante Oasis Toni Dalli Carretera de Cádiz, Km 176 Pizza Factory Av. da Fontanilla Restaurante La Barca Paseo Marítimo Restaurante Sol d’Europa Paseo Marítimo Restaurante El Bodegón Paseo Marítimo Pizzeria Mamma Rosa Paseo Marítimo Heladeria “La Valenciana” Av.Duque de Ahumada- Edif.Eden Rock Churreria Chocolateria Ramon Paseo Marítimo Cafetería Carte d’Or Av. Puerta del Mar – Edif.Manila, 6 Bar Rocco Paseo Marítimo, 8 Artigiana Gelati Paseo Marítimo Edif. Hapimag Heladerias La Jijonenca Paseo Marítimo 7/8 Boutique L.Roberto Terrazas Puerto Deportivo Heladeria Fiúl Av. Duque de Ahumada,16 Kiosco Arte Terrazas Puerto Deportivo Boutique L.Roberto Edf. Eden Rock - Paseo Marítimo Casa Pablo C/ Ramon Gómez de la Serna,2 Cañas y Tapas C/ Ramón Gómez de la Serna, 4 Cervecería Simón C/ Pablo Casals,1 El Abuelo Melquiades C/ Pablo Casals,1 Luigi’s Lucky Leprechaun Av. Arias Maldonado s/n Vitamina Lounge – “Da Ciccio” C/ Peral, 15 - Casco Antiguo - Marbella USP - Hospitales Av. S. Ochoa,22 Ristorante da Pino Av. Gregorio Marañón Ristorante da Bruno sul Mare Paseo Maritimo Bar Ristorante Catering Italian Kitchen Av. R. Soriano, 45 Restaurante La Axarquia Av. Duque de Ahumada Bar La Pergola Zumos naturales- Frutas tropicales Playa de la Fontanilla - Av. Duque de Ahumada Restaurante & Bar Blue Palm Paseo Maritimo,7 Kiosco de Prensa Parque Alameda Restaurante El Platanero Paseo Maritimo, 1 Churreria - Zumos Naturales Plaza Africa Areté Restaurante C/ Mediterráneo, 1 - Paseo maritimo Ristorante Italiano La Gioconda Paseo Maritimo, 16 Ristorante Italiano I Mascalzoni Paseo Maritimo, 10-11 PUERTO BANUS Pasta Factory Restaurante Made in Sardinia Centro Comercial Cristamar ESTEPONA Bar Gelateria “Il Colosseo” Av. España Heladeria Italiana Tadini Av. España, 102 - C/ Real, 73 Pizzeria da Marco C/ Real, 2 Pizzeria Di Più C/ Mallorca Azul de Rizos Av. de Espana, 90 Centro Pilates & Care Av. España, 28 Chiringuito Rossi Av. España - Playa La Rada I Burro Taxi di Mijas sono sottoposti ad un controllo periodico per proseguire nel loro lavoro A Mijas esiste il famoso “Burro Taxis”, ossia l’asino taxi. Questi docili e simpaticissimi animali devono passare un’un'ispezione periodica, durante la quale si esamina il loro stato di salute. Dispongono di un parcheggio e sono dotati di un chip per identificarli. Si tratta di un mezzo di trasporto molto originale, ma soprattutto non si rischiano multe per eccesso di velocità. L’orario estivo è dalle 10 alle 18. La Collezione Inverno 2008 della famosa stilista tedesca Ella Singh, è stata presentata dalla importante boutique Fashionvilla di Elviria, al Nikki Beach di Marbella, il Club delle celebrità e delle spiagge di lusso, fondato a Miami nel 1997, con sedi anche in Sardegna, Saint Tropez, Saint Barts, Hollywood, Panama, Turks y Caicos e New. York.

[close]

p. 9

7/2008 Pag. 9 Dalla Costa del Sol Un accordo tra comune e privati per restaurare la città L’assessorato all’Urbanistica del Rincon della Victoria restaura la zona verde pubblica situata tra Las Viñas e l'urbanizzazione Los Olivos. L’assessore José Jesús Domínguez Palma (PSOE) ha detto che su 2.500 metri quadrati residenziali si creerà una zona di riposo e svago per i cittadini. L'investimento è di 77.000 euro senza costi per le casse municipali, grazie all’accordo con un supermercato, che include il giardinaggio, la pulizia, l’arredo urbano, una zona per bambini, l’illuminazione a basso inquinamento e la pulizia a fondovalle del ruscello Coronas. dove vivono 12 mila italiani I “Figli delle miniere” Non è chiara la provenienza del nome di Benalmádena a causa dell'inesistenza di documenti storici. Le prime citazioni risalgono al secolo XV con i racconti sulle lotte tra cristiani e musulmani. Verrebbe dal suono arabo "Ibn al-ma´din" che vuole dire "Figli delle miniere”, nome giustificato dall’esistenza di miniere di ferro ed altri minerali nella zona. La qualità dell’acqua on-line in Internet L’assessora all’Ambiente del Comune di Malaga, Araceli González, ha reso noto che l’impresa municipale, EMASA, offre nella sua pagina web, www.emasa.es, informazioni sulla qualità dell’acqua che si consuma nella città. La EMASA offre dati periodici dell’analisi di controllo giornaliero dell’acqua realizzato all’uscita dell’acquedotto El Atabal, confrontando i parametri sanitari stabiliti dal Reale Decreto 140/2003 per la qualità dell’acqua per consumo umano forniti dal Ministero di Sanità e Consumo. Con questo servizio il cittadino può avere accesso diretto alle analisi per conoscere continuamente la qualità dell’acqua che consuma. L’ippodromo di Mijas aperto tutto l’anno Grazie al buon clima anche in inverno, a Mijas galoppano cavalli delle migliori scuderie. L'Ippodromo Costa del Sol è costruito su una superficie di 500.000 metri quadrati, con un’area di 15.000 metri quadrati con vista sulle piste, e gradinate per 2.500 spettatori. Ci sono corse diurne in autunno, inverno e primavera e notturne in estate, oltre ad attività ludiche, lezioni di equitazione, gare di salto, eventi sportivi, esibizioni musicali e animazione infantile. Installazione di antenne di telefonia regolamentate Il Municipio di Marbella emette un’ordinanza che regolerà l'installazione di antenne di telefonia mobile nel municipio. L’assessora al Commercio e Via Pubblica, Alicia Jiménez, chiederà all'Ufficio Telecomunicazioni per Amministrazioni Locali dell’Assessorato alla Innovazione, Scienza ed Impresa della Giunta d’Andalusia, che effettui le misurazioni delle radiazioni elettromagnetiche delle antenne installate in varie scuole del territorio municipale. L'ordinanza offre una soluzione preventiva alla preoccupazione cittadina per l'introduzione di questa tecnologia elettronica, per cui asili, centri educativi, centri di salute, ospedali, parchi pubblici ed ospizi saranno oggetto di protezione speciale. Censite a Fuengirola le palme a rischio “picudo rojo” Vista la propagazione dell’insetto detto “picudo rojo”, il Municipio di Fuengirola invita i proprietari delle palme Phoenix canariensis e Phoenix dactylifera a dichiararle ai servizi municipali, compilando il formulario per Censimento di Palme che potranno ottenere al banco informazioni del Municipio, e consegnandolo al Registro del Municipio per fax (952.46.82.57) o per posta elettronica (serviciosoperativos@fuengirola.org). Chi ignorasse il nome delle specie potrà chiedere la consulenza ai servizi municipali. Romero ribatte alle accuse del GMS Rispondendo alle accuse del Gruppo Municipale Socialista (GMS), il portavoce della Giunta Municipale di Marbella, Félix Romero, ha ribadito che gli investimenti della Giunta dell'Andalusia in materia educativa “non si vedono da nessuna parte” e ha sottolineato l'assenza di strutture in questo ambito. Inoltre ha ricordato che durante i quindici anni del GIL, “la Giunta Andalusia non investì niente a Marbella”, nonostante che le esigenze della città si fossero triplicate. Infine ha ricordato che durante il periodo della Commissione Gestora, “questa competenza era socialista ed in molti centri non si effettuò nemmeno la minima conservazione delle strutture esistenti”. Una laguna artificiale per i giochi acquatici di Cadice Concorso “Giorno del Turista 2008” Il Comune di Torremolinos ha stabilito il termine di presentazione dei lavori per il Concorso del poster del "Giorno del Turista 2008". Il regolamento stabilisce che i lavori dovranno essere originali ed inediti, riferiti tematicamente alle attrattive turistiche del municipio, montati in formato 50 X 70 centimetri su supporto rigido. Ogni lavoro dovrà riportare un testo obbligatorio ed essere consegnato in originale entro le 13 del 28 Luglio 2008. La Giuria assegnerà un unico premio di 1.500 euro e il lavoro rimarrà di proprietà del Municipio, che potrà editare il cartellone solo per fini culturali, artistici o promozionali, ed in nessun caso commerciali. Congresso Internazionale del Flamenco Ad Antequera, dal 3 al 7 settembre, si svolgerà la 36ª edizione del Congresso Internazionale del Flamenco, con la partecipazione di circa 200 esperti ed artisti di prestigio internazionale. Assieme all'Agenzia per lo Sviluppo del Flamenco della Giunta d'Andalusia collabora la Fondazione Nazionale di Arte Flamenca, con il patrocino della Provincia di Malaga e del Municipio di Antequera. Pochi bambini andalusi alla mensa scolastica Il Municipio di Cadice ha approvato la creazione di una laguna acquatica artificiale di 40.000 metri quadrati nella zona fra El Chato e la Laguna de la Gallega, nella spiaggia de Cortadura, per la pratica di sport nautici, soprattutto il kitesurf. L’assessore alle spiagge, Santiago Posata, ha spiegato che in questo modo, oltre che dotare la città di un nuovo spazio ludico, si vogliono soddisfare le numerose richieste degli appassionati a questi sport. La mensa scolastica è il luogo del pranzo del 10,6 per cento dei bambini andalusi con età comprese tra gli 8 ed i 17 anni, una percentuale che sale al 13,9 per cento se si prendeno come riferimento solo i minori di 14 anni. Lo rivela l’Inchiesta Nutrizionale dell’Andalusia, un sondaggio di 2.500 interviste della Sigma Due, per l’Istituto Europeo dell’Alimentazione Mediterranea (IEAMED), ente dell’Assessorato Agricoltura e Pesca, gestita dall’Impresa Pubblica Sviluppo Agrario e Pesquero. In conclusione, nonostante l’inserimento della donna nel lavoro, la casa rimane il luogo principale per i pasti.

[close]

p. 10

Pag. 10 7/2008

[close]

p. 11

7/2008 Pag. 11 . Andalucia Mondial del Golf: Volvo Master, Riders Cup, Coppa del Mondo. . Communication Golf organizza Tornei PRO AM e AMATEUR . Gli italiani amano la competizione, lo sport e la Spagna: la Costa del Sol è il luogo ideale . Communication Golf nella Costa del Sol si giuoca nei migliori campi da golf, si vive negli hotel più esclusivi e il sole più brillante fa vivere una vacanza indimenticabile . Sport, amicizia e....possibili investimenti! . Il golf è piacere, amicizia e comunicazione! Communication Golf and Travel s.l. Malaga - B92935568 Tel. +34 675451111 www.communicationgolf.com

[close]

p. 12

Pag. 12 7/2008 LA CELEBRE AGENZIA ARTISTICA PER CANTANTI - ATTORI –MODELLE/I KARISMA ORGANIZZATRICE CON GP PRODUCIONES DI EVENTI E SPETTACOLI IN ITALIA E SPAGNA CERCA ARTISTI PER CASTING IN ITALIA E SPAGNA ATTUALMENTE LA NOSTRA STAR È LA FAMOSA CANTANTE SOPRANO DI LIRICA GOTHIC Fabbricazione artigianale di pasta Basi di pizza per uso professionale Sapori & Qualità d’Italia, S.L. Pd. Torrellano Alto C/Río Júcar 29 03320 Torrellano Elche - Alicante - España Tel. 96 663 30 85 Fax 96 663 51 38 Presente alle selezioni del Direttore artistico Andrea Mingardi CASTING CANTANTI SOLISTI GRUPPI SPAGNOLI E/O ITALIANI RESIDENTI IN SPAGNA PER UNO SPETTACOLO A SETTEMBRE IN ITALIA Prossima apertura di agenzie a Marbella, Malaga, Fuengirola e Torremolinos Asia Novah Festival delle Arti Dal 7 luglio 2008 - a Roma Karisma: Avda.Juan Carlos,1 El Medano–Tenerife +39 333 7624570 ggppmail@yahoo.it www.pgpproducciones.com Presenta La moda italiana delle borse e degli accessori Roma - New York - Madrid - Marbella da “Ciccio” l’unico vero cocktail bar presenta il suo nuovo “Mango Chili Martini” Calle Peral 15 661 138 843 francescotrovatousa@hotmail.com Marbella - old town

[close]

p. 13

7/2008 Pag. 13 Confermata la presenza di Jiménez alla Madrid Masters L’attuale numero uno del ranking europeo, Miguel Ángel Jiménez, ha confermato la sua presenza al torneo “Madrid Masters” dal 9 al 12 di ottobre nel Club di Campo Villa di Madrid. Jimenez, ottavo nel Masters di Augusta e sesto nell’Open degli Stati Uniti, questa stagione sarà una delle stelle dell’appuntamento che conterà sul patrocinio e l’appoggio dell’Assessorato al Turismo di Madrid e Caja Madrid. International Police Association Il Barcellona passa Larholm all’Aalborg Barcellona e Aalborg sono giunti ad un accordo per il passaggio di Jonas Larholm al club danese per tre stagioni. Il centrale svedese lascia il Barça dopo due stagioni, nelle quali ha guadagnato una Supercoppa, due Leghe dei Pirenei ed una Coppa del Re. Larholm arrivò al Barcellona nel 2006. NOTIZIARIO IPA - Marbella a cura di Sebastián Suárez LA PIRATERIA DELLE CONTRAFFAZIONI Il Comune di Marbella, attraverso l’Assessorato al Commercio, in collaborazione con la Delegazione Sicurezza Cittadina guidata da Miaria Francisca Caracuel e la Federazione per la Protezione della Proprietà Intellettuale, avviano una campagna informativa contro il commercio ambulante illegale, che causa alla città un danno di più di un milione di euro al mese per la vendita di materiale audiovisivo falsificato. Marbella è la prima città della provincia di Málaga a portare a termine un’iniziativa di questa portata. L’Assessora al Commercio, Alicia Jiménez, ha spiegato che si tratta di una campagna diretta al tessuto imprenditoriale e commerciale. “Vogliamo fargli capire che la vendita di falsificazioni è una concorrenza sleale per tutte le piccole e medie imprese che pagano le imposte - ha detto Jimenez - ma è anche una frode per il consumatore che acquista perfino prodotti pericolosi per la salute poiché non passano i controlli obbligatori”. Pertanto sono state inviate un migliaio di lettere ai titolari dei negozi del settore, per ricordare loro i danni economici e sociali che causa questa pratica illegale, sollecitandone la collaborazione e informandoli che la vendita di prodotti falsificati è un reato previsto dal Codice Penale. Ai commercianti sono stati forniti degli adesivi da mettere all’entrata dei negozi, per avvisare i possibili venditori che stanno incorrendo in un delitto e che la pirateria è un atto illegale. Alla presentazione dell’iniziativa ha assistito anche il direttore generale della FAP, José Manuel Tourné, che ha sottolineato il lavoro che si sta facendo a Marbella, dove operano circa 150 venditori dei quali circa 80 si dedicano alla commercializzazione illecita di prodotti audiovisivi. Va aggiunto che il problema della pirateria si affianca spesso a situazioni criminali più gravi e allarmanti, come la tratta di esseri umani o la loro riduzione in schiavitú. Le reti che importano e distribuiscono i prodotti contraffatti, sono infatti strutturate come micro mafie che, oltre a rifornire i negozianti con pochi scrupoli, si servono anche di manovalanza proveniente dall’immigrazione illegale, per lo più dalle zone sub sahariane, per la vendita sui marciapiedi. A questi viene affidato un certo quantitativo di materiale in conto vendita, creando di fatto una situazione di dipendenza, sia economica sia pratica, molto simile ad una forma di schiavitù fra produtore e spacciatore di prodotti contraffatti. Una condizione favorevole ad altre forme di criminalità. Delegacion Seguridad Ciudadana Ayuntamiento de Marbella Iván Pastor secondo al “Máster Golden Series Valencia” Il ‘Máster Golden Series Valencia di RS-X’ è stato aggiudicato al portoghese Joao Rodrigues. Lo spagnolo del CN Santa Pola, Iván Pastor, si è dovuto accontentare della seconda posizione nella regata di windsurf. Terzo classificato il neozelandese Tom Ashely. Che cosa è il bossaball? Nato tra la Rocca di Gibilterra e il Porto di Anversa, è un miscuglio di più discipline sportive. L’idea è di praticare una combinazione di diversi sport su uno stesso terreno che consiste in letti elastici e materassi gonfiabili divisi da una rete. Se siete appassionati di calcio o volley, della ginnastica o della capoiera con questo nuovo sport potrete dimostrare le vostre qualità. Le partite naturalmente vengono svolte tutte a ritmo di samba. Campionato di Spagna dei 10 mila metri Doppio risultato per Juan Carlos de la Ossa nel Campionato di Spagna dei 10.000 metri corso a Vigo: conseguire il minimo tempo olimpico e confermare il titolo nazionale già vinto nel 2006 ad Avilés. Nel femminile, prima Isabel Ceca, che ha dominato la gara stabilendo il nuovo minimo olimpico della categpria e riconfermandosi l’ottava spagnola di tutti i tempi.

[close]

p. 14

Pag. 14 7/2008 Bar Gelateria il Colosseo Estepona Av. España 168 C/ Real s.n. Estepona Tel. 952797427

[close]

p. 15

7/2008 Pag. 15 Le offerte di lavoro sono in spagnolo sia per gli italiani sia per gli spagnoli Esta pagina es a la vez para los italianos y espanoles Offerte di Lavoro/Trabajo in Spagna lavorano 13 mila autonomi italiani 3.270.484 candidados - 65.126 empresas - 43.843 ofertas de empleo Comercial para Departamento de Venta. www.infojobs.net Importante grupo empresarial de Madrid busca Gestor de Compras en Toledo. www.infojobs.net Empresa editorial de Barcelona busca una administrativa para Departamento de Producción. www.infojobs.net Importante empresa provincia de Lleida busca Jefe de Almacén. www.infojobs.net Eurocen busca personas para importante empresa en Pamplona (Navarra) www.infojobs.net Bergondo A Coruña. Empresa de rotulación busca aplicadores de vinilo y montadores de rótulos. www.infojobs.net Expectra Technology busca un Diseñador/ Maquetador Web para un proyecto en Barcelona. www.infojobs.net Empresa en Ourense busca Vendedor de Productos Financieros. Experiencia mínima 1 año, 24000 EUR Euro / Año www.acciontrabajo.es Legafis asesores S.L. Madrid, Busca Jefe de Equipo Comercial con Experencia Movistar. www.legafis.trabajos.com Gerente de Taberna Hosteleria Camarero Governante Para Centro Comercial - Madrid www.legafis.trabajos.com Legafis Asesores S.L. - Teleoperador estable, Valencia. www.legafis.trabajos.com Comercial Telefonía Pymes Sevilla, Coche Propio. www.legafis.trabajos.com Málaga. Teleoperador desde casa Estable. Necesario ordenador y ADSL. www.legafis.trabajos.com Comercial autónomo para venta espacios publicitarios Costa del Sol - Press 670030227 Garben Proyectos Informáticos Microsoft Técnico de Suporte, Madrid www.garben.com Gam Sureste S.L.U. - Comercial zona Cartagena Empleado www.gamalquiler.com Pagepersonnel - Gestor de Cobros, Sevilla www.pagepersonnel.es Novoterápia Consultores S.L. Madrid Administrativo www.trabajar.com Novoterápia Consultores S.L. Madrid Administrador de Fincas www.trabajar.com Senda Gestión S.L. Murcia Diplomada en Relaciones Laborales para oficina de Cartagena www.trabajar.com Interempleo ETT S.L. Torre Pacheco Murcia Auxiliar Administrativo www.trabajar.com Gallardo Archena S.L. Archena Murcia Contable Administrativo www.trabajar.com Horizon Marketing Solutions Marbella Web Master-Seo-Programador www.trabajar.com Horizon Marketing Solution Marbella Diseñador Web Programador www.trabajar.com ITCE.S.L. Málaga DocenteTécnico de Informática www.trabajar.com Andaira Technology Málaga Administrador ORACLE www.trabajar.com Human Resources Consulting Services & Marm Consultores S.L. Málaga Programador Java www.trabajar.com AIS Información y Sistemas Málaga Analistas Programadores J2EE Java www.trabajar.com Digital Training Málaga Programadores Analistas y C.C++ www.trabajar.com Adec Integral de Proyectos S.L. Sevilla Secretaria www.trabajar.com La Martina Copas Sevilla Relaciones Publicas www.trabajar.com CTA Samsung Sevilla Secretaria – Recepción www.trabajar. com Grupo ASIB Illes Balears Pol San Castello Auxiliar de Almacen www.trabajar.com Inmobiliaria De la Fuente Illes Balears-Puerto Andrats Secretaria-Recepcionista www.trabajar.com Laborman Trabajo Temporal Illes Balears Palma de Mallorca Recepcionista administrativa www.trabajar.com TUTTO e TUTTI assicurati!!! Si, con MAGDA OLIVA agente generale della Catalana Occidente la grande compagnia di assicurazioni Chiama a nome del giornale Magda Oliva 610.245.962 - magda.catalanaocci@yahoo.es Per i nostri lettori Condizioni Speciali Contatta la redazione 670.030.227 - 647.952.382 redaccion@ilgiornaleitaliano.net Piano di risparmio sistematico Seguro de Coches Seguro de Motos Seguros de Hogar Seguros de Comunidades Seguros de Vida Seguro de Teleasistencia Seguros de Salud Madrid. Importante empresa de formación busca un Técnico Contable. www.infojobs.net Farmaceutica. Madrid Capital Selecciona Assistant con nivel alto de ingles, para Dpto. Servicios Generales. www.infojobs.net Empresa en Getafe Busca persona para Administración, atención al clientes y colaboración con comercial externo. www.infojobs.net Empresa traslado de obras de Artes en Gavà (Barcelona), busca un coordinador de servicios. www.infojobs.net Il tuo cane e il tuo gatto meritano il meglio Seguros de Decesos Seguros de Accidentes Ahorro para su jubilación Fondos de inversión PIAS (Plan Individual de Ahorro Sistemático) Planes de pensiones Zaragoza. Empresa líder en el sector Fuerza de Ventas Comercial, selecciona asesores de productos financieros. www.infojobs.net Vigo. Cadena de supermercados busca personal para diferentes secciones. www.infojobs.net Ciutada Torn Partit. Seleccionem per incorporació immediata, agents telefònics en l`administració pública. www.infojobs.net Se busca Visitador Médico en Zaragoza. Tendrá la formación y las oportunidades necesarias. www.infojobs.net Comercial Vehículos Las Palmas Gran Canaria busca un Gratis i vostri annunci ● OFFERTE E RICHIESTE DI LAVORO ● POTETE VENDERE E COMPRARE TUTTO!!! Case, auto, moto, biciclette, macchine fotografiche, computer, antiquariato, modernariato, elettrodomestici, collezioni di libri, numismatica, filatelia. Inviateci un annuncio di 40 parole allegando una foto e i vostri dati personali redaccion@ilgiornaleitaliano.net la direzione si riserva il diritto di non pubblicare l’annuncio se non corrispondente alla linea editoriale del giornale Direttore: Giulio Rosi - Capo Redattore: Paola Pacifici - Grafica e impaginazione: Mauro Piergentili, Maria Giulia Nuti Gruppo Editoriale Press Italia Roma (Italia) +39 06 916505410 - Gubbio (Italia) +39 329 6123628 - Fax +39 075 96731179 - Giornale “Mondoitaliano” - Rivista “Regioni” Agenzia quotidiana “Press Italia” - www.pressitalia.net Il Giornale Italiano de España Direzione e redazione - +34 647952382/670030227 - www.mondoitaliano.net - gli.italiani@mondoitaliano.net Impreso por Corporación de Medios de Andalucia, S.A. D.L.: MA-884-2008

[close]

Comments

no comments yet