PTOF 2016 ALLEGATO 3

 

Embed or link this publication

Description

GRIGLIE DI VALUTAZIONE

Popular Pages


p. 1

LICEO CLASSICO - SCIENTIFICO “DON CARLO LA MURA” Via Monte Taccaro – ANGRI (SA) GRIGLIE DI VALUTAZIONE (allegato 3 al PTOF)

[close]

p. 2

GRIGLIA DI VALUTAZIONE TEMA / RELAZIONE (PRIMO BIENNIO) NOME ALUNNO: Indicatori Realizzazione linguistica Morfosintassi, ortografia, punteggiatura, lessico Descrittori La lingua è utilizzata in maniera pienamente corretta La lingua è utilizzata, nel complesso, in maniera corretta La lingua è utilizzata in maniera sostanzialmente corretta La lingua è utilizzata in maniera corretta con qualche imperfezione La lingua è utilizzata in maniera accettabile con pochi errori La lingua è utilizzata in maniera poco corretta con alcuni errori La lingua è utilizzata in maniera scorretta La lingua è utilizzata in maniera decisamente scorretta Le consegne sono rispettate in modo pertinente; il discorso è organizzato in modo perfettamente coerente e coeso Le consegne sono rispettate in modo completo; il discorso è organizzato in modo coerente e coeso Le consegne sono rispettate in modo pressoché completo; il discorso è organizzato in modo coerente e coeso Le consegne sono rispettate in modo pressoché completo; il discorso è organizzato in modo non sempre coerente e coeso Le consegne sono rispettate in modo semplice, il discorso è organizzato in modo accettabile Le consegne sono rispettate in modo parziale, il discorso è organizzato con qualche incongruenza Le consegne sono rispettate in modo improprio, il discorso è organizzato con delle incongruenze Le consegne non sono rispettate; il discorso è organizzato in modo approssimativo e lacunoso. L’elaborato prodotto è ampio, articolato ed approfondito L’elaborato prodotto è ampio ed articolato L’elaborato prodotto è esauriente L’elaborato prodotto è abbastanza articolato L’elaborato prodotto è essenziale ma schematico L’elaborato prodotto è poco articolato L’elaborato prodotto è superficiale L’elaborato prodotto è assai limitato Controllo dei contenuti Rispetto della consegna, struttura del discorso (equilibrio tra le parti del discorso) Livelli 10 9 8 7 6 5 4 3-1 10 9 8 7 6 5 4 3-1 10 9 8 7 6 5 4 3-1 …/3 ….. Competenze specifiche Informazione, riflessione personale, argomentazione Totale Valutazione complessiva

[close]

p. 3

GRIGLIA DI VALUTAZIONE ANALISI DEL TESTO (PRIMO BIENNIO) NOME ALUNNO: Indicatori Realizzazione linguistica Morfosintassi, ortografia, punteggiatura, lessico e presentazione grafica (leggibilità, cura dell’impaginazione) Controllo dei contenuti Rispetto della consegna, struttura del discorso (coesione e coerenza) Descrittori La lingua è utilizzata in maniera pienamente corretta La lingua è utilizzata in maniera corretta La lingua è utilizzata in maniera sostanzialmente corretta La lingua è utilizzata in maniera corretta, ma con qualche imperfezione La lingua è utilizzata in maniera accettabile con pochi errori La lingua è utilizzata in maniera poco corretta con alcuni errori La lingua è utilizzata in maniera scorretta La lingua è utilizzata in maniera decisamente scorretta Le consegne sono rispettate in modo pertinente; il discorso è organizzato in modo perfettamente coerente e coeso Le consegne sono rispettate in modo completo; il discorso è organizzato in modo coerente e coeso Le consegne sono rispettate in modo pressoché completo; il discorso è organizzato in modo coerente e coeso Le consegne sono rispettate in modo pressoché completo; il discorso è organizzato in modo abbastanza coerente e coeso Le consegne sono rispettate in modo semplice; il discorso è organizzato in modo non sempre coerente e coeso Le consegne sono rispettate in modo parziale; il discorso è organizzato con qualche incongruenza Le consegne sono rispettate in modo improprio; il discorso è organizzato con delle incongruenze Le consegne non sono rispettate; il discorso è organizzato in approssimativo e lacunoso Il testo è analizzato in modo originale e critico; il commento prodotto è ampio ed articolato Competenze specifiche (Informazioni preliminari Il testo è analizzato in modo approfondito; il commento prodotto è ampio ed articolato e/o di contesto, Il testo è analizzato in modo completo; il commento prodotto è esauriente comprensione letterale del Il testo è analizzato in modo soddisfacente; il commento prodotto è abbastanza articolato testo/parafrasi e/o Il testo è analizzato in modo adeguato; il commento prodotto è essenziale riassunto, analisi dei livelli Il testo è analizzato in modo parziale; il commento prodotto è poco articolato e degli elementi del testo Il testo è analizzato in modo superficiale; il commento prodotto è impreciso Il testo non è analizzato; il commento prodotto è assai limitato Totale Valutazione complessiva Livelli 10 9 8 7 6 5 4 3-1 10 9 8 7 6 5 4 3-1 10 9 8 7 6 5 4 3-1 …/3 …..

[close]

p. 4

GRIGLIA DI VALUTAZIONE ANALISI DEL TESTO (SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO) NOME ALUNNO: Indicatori Realizzazione linguistica Morfosintassi, ortografia, punteggiatura, lessico e presentazione grafica (leggibilità, cura dell’impaginazione) Descrittori La lingua è utilizzata in maniera pienamente corretta e precisa La lingua è utilizzata in maniera corretta La lingua è utilizzata in maniera sostanzialmente corretta La lingua è utilizzata in maniera sostanzialmente corretta, ma con delle imperfezioni La lingua è utilizzata in maniera accettabile con pochi errori La lingua è utilizzata in maniera non sempre accettabile con errori non gravi La lingua è utilizzata in maniera scorretta con diversi errori, anche gravi La lingua è utilizzata in maniera decisamente scorretta con errori gravi Le consegne sono rispettate in modo completo. L’elaborato risulta perfettamente coerente, coeso e articolato del Le consegne sono rispettate in modo completo. L’elaborato risulta coerente e coeso Le consegne sono rispettate in modo pressoché completo. L’elaborato risulta coerente e coeso Le consegne sono rispettate in modo abbastanza completo. L’elaborato risulta quasi sempre coerente e coeso Le consegne sono rispettate in modo semplice. L’elaborato risulta coerente. Le consegne sono rispettate in modo quasi sempre accettabile. L’elaborato risulta con qualche incongruenza Le consegne sono rispettate in modo improprio. L’elaborato risulta con molte incongruenze Le consegne sono rispettate in modo scarso. L’elaborato risulta disordinato ed incoerente Il testo è analizzato in modo originale e critico. Il commento risulta ampio, articolato e completo Il testo è analizzato in modo corretto e completo. Il commento risulta ampio ed articolato Il testo è analizzato in modo corretto. Il commento risulta esauriente Il testo è analizzato in modo sostanzialmente corretto. Il commento risulta quasi sempre esauriente Il testo è analizzato in modo accettabile. Il commento risulta abbastanza esauriente Il testo è analizzato in modo abbastanza accettabile. Il commento risulta non sempre articolato ed esauriente Il testo è analizzato in modo poco accettabile. Il commento risulta poco articolato e superficiale. Il testo è analizzato in modo scarso e scorretto. Il commento risulta lacunoso ed impreciso Il testo è interpretato in modo approfondito ed originale Il testo è interpretato in modo approfondito Il testo è interpretato in modo soddisfacente Il testo è interpretato in modo abbastanza soddisfacente Il testo è interpretato in modo adeguato Il testo è interpretato in modo superficiale Il testo è interpretato in modo superficiale e inadeguato Il testo non è interpretato o è interpretato in modo scorretto Livelli 10 9 8 7 6 5 4 3-1 10 9 8 7 6 5 4 3-1 10 9 8 7 6 5 4 3-1 10 9 8 7 6 5 4 3-1 …/4 ….. Controllo dei contenuti Rispetto della consegna, struttura discorso (coesione e coerenza) Competenze specifiche (Informazioni preliminari e/o di contesto, comprensione letterale del testo/parafrasi e/o riassunto, analisi dei livelli e degli elementi del testo) Interpretazione critica (valutazione con argomentazione, confronto con testi dello stesso autore o di altri autori) Totale Valutazione complessiva

[close]

p. 5

GRIGLIA DI VALUTAZIONE SAGGIO BREVE / ARTICOLO DI GIORNALE (SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO) NOME ALUNNO: Indicatori Descrittori Livelli Realizzazione linguistica Morfosintassi, ortografia, punteggiatura, registro linguistico e lessicale, intitolazione e presentazione grafica La lingua è utilizzata in maniera pienamente corretta La lingua è utilizzata, nel complesso, in maniera corretta La lingua è utilizzata in maniera sostanzialmente corretta La lingua è utilizzata in maniera corretta con qualche imperfezione La lingua è utilizzata in maniera accettabile con pochi errori La lingua è utilizzata in maniera poco corretta con alcuni errori La lingua è utilizzata in maniera scorretta La lingua è utilizzata in maniera decisamente scorretta Le consegne sono rispettate in modo pertinente; il discorso è organizzato in modo perfettamente coerente e coeso Le consegne sono rispettate in modo completo; il discorso è organizzato in modo coerente e coeso Le consegne sono rispettate in modo pressoché completo; il discorso è organizzato in modo coerente e coeso Le consegne sono rispettate in modo pressoché completo; il discorso è organizzato in modo non sempre coerente e coeso Le consegne sono rispettate in modo semplice, il discorso è organizzato in modo accettabile Le consegne sono rispettate in modo parziale, il discorso è organizzato con qualche incongruenza Le consegne sono rispettate in modo improprio, il discorso è organizzato con delle incongruenze Le consegne non sono rispettate; il discorso è organizzato in modo approssimativo e lacunoso. I documenti sono utilizzati in modo ampio, la tesi è ben evidente, le argomentazioni sono approfondite ed originali I documenti sono utilizzati in modo completo, la tesi è chiara, le argomentazioni sono significative I documenti sono utilizzati in modo esauriente, la tesi è evidente, le argomentazioni sono articolate I documenti sono utilizzati in modo corretto, la tesi è abbastanza evidente, le argomentazioni sono abbastanza articolate I documenti sono utilizzati in modo corretto ma semplice, la tesi è poco articolata, le argomentazioni sono essenziali I documenti sono utilizzati in modo parziale, la tesi è accennata, le argomentazioni sono superficiali I documenti sono utilizzati in modo improprio, la tesi è poco evidente, le argomentazioni sono limitate I documenti sono utilizzati scarsamente o non utilizzati, la tesi è molto limitata senza argomentazioni 10 9 8 7 6 5 4 3-1 10 9 8 7 6 5 4 3-1 10 9 8 7 6 5 4 3-1 …/3 ….. Controllo dei contenuti Rispetto della consegna, struttura del discorso (coesione e coerenza) Competenze specifiche Informazioni ed utilizzo della documentazione, rispetto delle caratteristiche della tipologia dell’articolo (di cronaca, di opinione..), struttura giornalistica dell’articolo Totale Valutazione complessiva

[close]

p. 6

GRIGLIA DI VALUTAZIONE TEMA GENERALE O STORICO (SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO) ALUNNO: Indicatori Realizzazione linguistica Morfosintassi, ortografia, punteggiatura, lessico e presentazione grafica (leggibilità, cura dell’impaginazione) Descrittori Livelli 10 9 8 7 6 5 4 3-1 10 9 8 7 6 5 4 3-1 10 9 8 7 6 5 4 3-1 …/3 ….. La lingua è utilizzata in maniera pienamente corretta La lingua è utilizzata in maniera corretta La lingua è utilizzata in maniera sostanzialmente corretta La lingua è utilizzata con alcune imperfezioni La lingua è utilizzata in maniera accettabile con pochi errori La lingua è utilizzata in maniera poco corretta con alcuni errori La lingua è utilizzata in maniera scorretta La lingua è utilizzata in maniera decisamente scorretta L’elaborato rispetta le consegne in modo pertinente, il discorso è organizzato in modo perfettamente coerente e coeso Controllo dei contenuti Rispetto della consegna, L’elaborato rispetta le consegne in modo completo, il discorso è organizzato in modo coerente e coeso struttura del discorso L’elaborato rispetta le consegne in modo pressoché completo, il discorso è organizzato in modo quasi sempre coerente e coeso L’elaborato rispetta le consegne in modo pressoché completo, il discorso non sempre è organizzato in modo coerente e coeso L’elaborato rispetta le consegne in modo semplice, il discorso è organizzato in modo accettabile L’elaborato rispetta le consegne in modo parziale L’elaborato rispetta le consegne in modo improprio, il discorso è organizzato con delle incongruenze L’elaborato rispetta in modo scarso le consegne, il discorso è organizzato in modo disordinato ed incoerente L’elaborato risulta ampio, articolato ed approfondito Competenze specifiche Informazione, riflessione L’elaborato risulta ampio e articolato personale, argomentazione L’elaborato risulta esauriente ed abbastanza articolato L’elaborato risulta abbastanza articolato L’elaborato risulta essenziale ma schematico L’elaborato risulta poco articolato L’elaborato risulta superficiale L’elaborato risulta assai limitato Totale Valutazione complessiva

[close]

p. 7

GRIGLIA DI VALUTAZIONE PROVA SCRITTA DI LATINO E GRECO – PRIMO BIENNIO NOME ALUNNO: Indicatori Riconoscimento delle strutture morfosintattiche Descrittori Individua le strutture morfosintattiche con accuratezza e precisione Individua le strutture morfosintattiche con lievi imperfezioni Individua le strutture morfosintattiche con qualche errore grave Individua le strutture morfosintattiche con errori gravi diffusi Evidenzia vaste e gravi lacune nelle conoscenze morfosintattiche Comprende il testo in maniera corretta Comprende i punti fondamentali del testo, cogliendone il senso generale Comprende solo gli elementi più importanti del testo Comprende il testo in modo parziale Non comprende il testo in modo corretto Traduce il testo con precisione e rigore logico Traduce il testo in generale con pochi errori non gravi Traduce il testo con errori significativi solo in alcune parti Traduce il testo con errori gravi, alterandone il significato in più parti Traduce il testo con errori gravissimi, alterandone totalmente il significato Rende il testo in Italiano in maniera personale e fluida, con lessico appropriato Rende il testo in Italiano in maniera fluida, ma con qualche imprecisione lessicale Rende il testo in Italiano in maniera sufficientemente adeguata, con alcune imprecisioni lessicali Rende il testo in Italiano in maniera poco fluida, con diverse improprietà lessicali Rende il testo in Italiano in maniera trascurata, faticosa e spesso impropria Livelli 9-10 8-7 6 4-5 1-3 9-10 8-7 6 4-5 1-3 9-10 7-8 6 4-5 3-1 9-10 7-8 6 4-5 1-3 ___/4 ___ Comprensione del testo Aderenza al testo latino Resa espressiva e stilistica Totale Valutazione complessiva

[close]

p. 8

GRIGLIA DI VALUTAZIONE PROVA SCRITTA DI LATINO SCIENTIFICO- PRIMO BIENNIO NOME ALUNNO: Indicatori Riconoscimento delle strutture morfosintattiche Descrittori Le strutture morfosintattiche sono individuate con accuratezza e precisione Le strutture morfosintattiche sono individuate con correttezza Le strutture morfosintattiche sono individuate con lievi imperfezioni Le strutture morfosintattiche sono individuate con qualche lieve errore Le strutture morfosintattiche sono individuate con alcuni errori Le strutture morfosintattiche sono individuate con errori diffusi, anche gravi Si evidenziano vaste e gravi lacune nelle conoscenze morfosintattiche Il testo è compreso in maniera corretta e precisa Sono compresi i punti fondamentali del testo in maniera corretta Sono compresi i punti fondamentali del testo, cogliendone il senso generale Sono compresi gli elementi più importanti del testo Il testo è compreso in modo parziale Il testo è compreso solo in alcune parti in maniera imprecisa Il testo non è compreso Il testo è tradotto con precisione e rigore logico Il testo è tradotto in generale con pochi errori non gravi Il testo è tradotto con errori determinanti solo in alcune parti Il testo è tradotto non comprendendone pienamente il significato Il testo è tradotto alterandone il significato in diverse parti Il testo è tradotto alterandone totalmente il significato Il testo è reso in Italiano in maniera personale e fluida, con lessico appropriato Il testo è reso in Italiano in maniera fluida Il testo è reso in Italiano con qualche imprecisione lessicale Il testo è reso in Italiano in maniera sufficientemente adeguata, con alcune imprecisioni lessicali Il testo è reso in Italiano in maniera poco fluida, con diverse improprietà lessicali Il testo è reso in Italiano in maniera poco scorrevole, con lessico improprio Il testo è reso in Italiano in maniera trascurata, faticosa e impropria Livelli 9-10 8 7 6 5 4 1-3 9-10 8 7 6 5 4 1-3 9-10 7-8 6 5 4 3-1 9-10 8 7 6 5 4 1-3 ___/4 ___ Comprensione del testo Aderenza al testo latino Resa espressiva e stilistica Totale Valutazione complessiva

[close]

p. 9

GRIGLIA DI VALUTAZIONE PROVA SCRITTA DI LATINO E GRECO – SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO NOME ALUNNO: Indicatori Riconoscimento delle strutture morfosintattiche Descrittori Individua le strutture morfosintattiche con accuratezza e precisione Individua le strutture morfosintattiche con lievi imperfezioni Individua le strutture morfosintattiche con qualche errore grave Individua le strutture morfosintattiche con errori gravi diffusi Evidenzia vaste e gravi lacune nelle conoscenze morfosintattiche Comprende il testo in maniera corretta Comprende i punti fondamentali del testo, cogliendone il senso generale Comprende solo gli elementi più importanti del testo Comprende il testo in modo parziale Non comprende il testo in modo corretto Decodifica il testo, rispettando le strutture linguistiche con precisione e rigore logico Decodifica il testo, rispettando le strutture linguistiche in generale, evidenziando pochi errori non determinanti nella comprensione globale Decodifica il significato del testo, facendo evincere errori determinanti solo in alcune parti del testo Decodifica il del testo, alterandone il significato in più parti Decodifica il testo, senza rispettare le strutture linguistiche, alterandone totalmente il significato Rende il testo in Italiano in maniera personale e fluida, con lessico appropriato Rende il testo in Italiano in maniera fluida, ma con qualche imprecisione lessicale Rende il testo in Italiano in maniera sufficientemente adeguata, con alcune imprecisioni lessicali Rende il testo in Italiano in maniera poco fluida, con diverse improprietà lessicali Rende il testo in Italiano in maniera trascurata, faticosa e spesso impropria Livelli 9-10 8-7 6 4-5 1-3 9-10 8-7 6 4-5 1-3 9-10 7-8 6 4-5 3-1 9-10 7-8 6 4-5 1-3 ___/4 Comprensione del testo Aderenza al testo latino Resa espressiva e stilistica Totale Valutazione complessiva

[close]

p. 10

GRIGLIA DI VALUTAZIONE PROVA SCRITTA DI LATINO SCIENTIFICO- SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO NOME ALUNNO: Indicatori Riconoscimento delle strutture morfosintattiche Descrittori Le strutture morfosintattiche sono individuate con accuratezza e precisione Le strutture morfosintattiche sono individuate con correttezza Le strutture morfosintattiche sono individuate con lievi imperfezioni Le strutture morfosintattiche sono individuate con qualche lieve errore Le strutture morfosintattiche sono individuate con alcuni errori Le strutture morfosintattiche sono individuate con errori diffusi, anche gravi Si evidenziano vaste e gravi lacune nelle conoscenze morfosintattiche Il testo è compreso in maniera corretta e precisa Sono compresi i punti fondamentali del testo in maniera corretta Sono compresi i punti fondamentali del testo, cogliendone il senso generale Sono compresi gli elementi più importanti del testo Il testo è compreso in modo parziale Il testo è compreso solo in alcune parti in maniera imprecisa Il testo non è compreso Il testo è decodificato con precisione e rigore logico Il testo è decodificato in generale con pochi errori non gravi Il testo è decodificato con errori determinanti solo in alcune parti Il testo è decodificato non comprendendone pienamente il significato Il testo è decodificato alterandone il significato in diverse parti Il testo è decodificato alterandone totalmente il significato Il testo è reso in Italiano in maniera personale e fluida, con lessico appropriato Il testo è reso in Italiano in maniera fluida Il testo è reso in Italiano con qualche imprecisione lessicale Il testo è reso in Italiano in maniera sufficientemente adeguata, con alcune imprecisioni lessicali Il testo è reso in Italiano in maniera poco fluida, con diverse improprietà lessicali Il testo è reso in Italiano in maniera poco scorrevole, con lessico improprio Il testo è reso in Italiano in maniera trascurata, faticosa e impropria Livelli 9-10 8 7 6 5 4 1-3 9-10 8 7 6 5 4 1-3 9-10 7-8 6 5 4 3-1 9-10 8 7 6 5 4 1-3 ___/4 ___ Comprensione del testo Aderenza al testo latino Resa espressiva e stilistica Totale Valutazione complessiva

[close]

p. 11

GRIGLIA UNICA DI VALUTAZIONE DELLA PROVA ORALE ASSE DEI LINGUAGGI Scientifico-Classico NOME ALUNNO: Indicatori Descrittori CONOSCENZE Possiede gravissime lacune informative Conosce in modo lacunoso e frammentario i contenuti essenziali Conosce in modo superficiale e parziale i contenuti essenziali Conosce nelle linee generali ma in modo chiaro le informazioni essenziali. Conosce in modo completo e preciso i contenuti fondamentali. Conosce i contenuti in modo completo e preciso. Conosce i contenuti in modo ampio e dettagliato e li arricchisce con approfondimenti personali. ORGANIZZAZI Non è capace di strutturare in modo logico le conoscenze ONE DEI Espone in modo frammentario e stentato CONTENUTI E Espone in modo non sempre logicamente corretto COERENZA Espone in modo semplice ma sostanzialmente ordinato e coerente ESPOSITIVA Espone in modo corretto e coerente operando alcuni collegamenti tra le conoscenze in suo possesso Espone in modo organico e logicamente consequenziale Espone in modo efficace e dando prova di spiccate capacità logico-argomentative. Ricorre ad un lessico del tutto inadeguato LESSICO SPECIFICO Si esprime con un lessico limitato e spesso impreciso PROPRIETA’ Si esprime con un lessico limitato e talvolta improprio LINGUISTICA Si esprime in modo semplice ma usa in modo appropriato almeno i termini fondamentali della disciplina. ED ESPOSITIVA Si esprime in modo corretto, con una qualche imprecisione nell’uso del linguaggio specifico della disciplina Si esprime in modo preciso e usa in maniera sostanzialmente adeguata il linguaggio specifico della disciplina. Si esprime in modo efficace usando rigorosamente il lessico specifico della disciplina. Totale Valutazione complessiva Livelli 1-2 3-4 5 6 7 8 9-10 1-2 3-4 5 6 7 8 9-10 1-2 3-4 5 6 7 8 9-10 ……./3 …….

[close]

p. 12

GRIGLIE DI VALUTAZIONE LINGUE PRIMO BIENNIO Prova scritta NOME ALUNNO: INDICATORI Conoscenza dell’argomento Capacità di organizzazione e sintesi DESCRITTORI Le conoscenze sono complete, l’espressione è chiara, ricca e ben strutturata. Le conoscenze sono complete, l’espressione è chiara e ben strutturata. Le conoscenze sono complete, l’espressione è chiara e semplice Le conoscenze sono limitate, l’espressione è confusa. Le conoscenze sono inadeguate, l’espressione è povera o incomprensibile. Il registro è adatto alla funzione e utilizza una vasta gamma di elementi lessicali. Il registro è adatto alla funzione e utilizza una gamma di elementi lessicali. Il registro è adatto alla funzione ma la scelta del lessico è limitato. Il registro è adatto alla funzione ma la scelta del lessico è imprecisa. Utilizza un lessico povero e non sempre adatto alla funzione comunicativa Non fa errori né grammaticali né sintattici Fa pochi errori grammaticali o di ortografia che non ostacolano la comunicazione Fa alcuni errori grammaticali e di ortografia che non ostacolano la comunicazione Fa frequenti errori grammaticali e di ortografia che pregiudicano la comunicazione Fa sistematicamente errori grammaticali e di ortografia che pregiudicano la comunicazione LIVELLI 9-10 7-8 6 4-5 1-3 9-10 7-8 6 4-5 1-3 9-10 7-8 6 4-5 1-3 … /3 Lessico Abilità espressive (morfologia, sintassi) TOTALE VALUTAZIONE COMPLESSIVA

[close]

p. 13

GRIGLIE DI VALUTAZIONE LINGUE PRIMO BIENNIO Prova orale NOME ALUNNNO: INDICATORI DESCRITTORI Interagisce con l’interlocutore autonomamente e con sicurezza. Il registro è adatto alla funzione. Interagisce con l’interlocutore autonomamente. Dimostra buona comprensione del registro e della situazione comunicativa. Interagisce con l’interlocutore autonomamente. Ci sono esitazioni e ripetizioni nella comunicazione, ma nel complesso il messaggio è chiaro. Interagisce con l’interlocutore solo se guidato. Il messaggio è confuso LIVELLI 9-10 7-8 6 4-5 1-3 9-10 7-8 6 4-5 1-3 9-10 7-8 6 4-5 1-3 … /3 Interazione comunicativa Interagisce con difficoltà. Il messaggio non è comprensibile. Si esprime utilizzando un lessico ricco e adatto al contesto comunicativo. La pronuncia è corretta Si esprime utilizzando un lessico adatto al contesto comunicativo. La pronuncia è corretta. Lessico e pronuncia Si esprime utilizzando un lessico semplice ma appropriato alla funzione comunicativa. La pronuncia è accettabile. Si esprime con molta incertezza utilizzando un lessico povero. La pronuncia è spesso confusa Non riesce ad esprimersi. La pronuncia non è esatta Non fa errori né grammaticali né sintattici Fa pochi errori grammaticali o sintattici che non ostacolano la comunicazione Abilità espressive Fa alcuni errori grammaticali e sintattici che non ostacolano la comunicazione (morfologia, sintassi) Fa frequenti errori grammaticali e sintattici che pregiudicano la comunicazione Fa sistematicamente errori grammaticali e di ortografia che pregiudicano la comunicazione TOTALE VALUTAZIONE COMPLESSIVA

[close]

p. 14

GRIGLIE DI VALUTAZIONE LINGUE SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO Prova Orale INDICATORI DESCRITTORI Comprende ed individua con precisione i contenuti. Evidenzia un’eccellente conoscenza degli argomenti richiesti. Comprende ed individua con precisione i contenuti. Evidenzia una buona conoscenza degli argomenti richiesti. Comprende il messaggio globale anche se non in tutte le sue articolazioni. Evidenzia una sufficiente conoscenza dell’argomento. Comprende i contenuti in modo approssimativo. Evidenzia una conoscenza confusa degli argomenti. Comprende solo in parte i contenuti essenziali. Evidenzia una conoscenza frammentaria degli argomenti. Organizza logicamente le informazioni che sono accompagnate da una rielaborazione personale originale, critica ed efficace anche con validi apporti interdisciplinari. Eccellente capacità di sintesi. Organizza logicamente le informazioni che sono accompagnate da argomentazioni efficaci. Buona capacità di sintesi. Organizza le informazioni in modo lineare ma non sempre approfondito, con sufficiente capacità di sintesi Struttura il discorso in modo poco organico, pur presentando alcune idee pertinenti; la sintesi non sempre è efficace. Struttura il discorso in modo poco organico, non rilevante l’apporto personale Si esprime con strutture linguistiche complesse, corrette e ben collegate e con espressione ricca e articolata oltre che precisa e appropriata. Ottima la pronuncia e la scorrevolezza del discorso. Si esprime con strutture linguistiche corrette e con un lessico appropriato. La pronuncia è buona e il discorso fluido Si esprime in modo comprensibile anche se con qualche esitazione e con alcuni errori morfo-sintattici ed improprietà lessicali. La pronuncia non è sempre corretta. Si esprime in modo non sempre comprensibile con varie esitazioni e diversi errori morfo-sintattici e di lessico, rendendo non sempre chiaro il messaggio. Si esprime con numerosi errori morfo-sintattici e scarsa proprietà di lessico, rendendo il messaggio poco chiaro. La pronuncia è spesso scorretta e nel discorso sono presenti numerose esitazioni. LIVELLI 9-10 7-8 6 4-5 1-3 9-10 7-8 6 4-5 1-3 9-10 7-8 6 4-5 1-3 … /3 Conoscenza dell’argomento Capacità di comprensione Capacità di organizzazione e sintesi Capacità di argomentazione Abilità espressive (morfologia, sintassi, lessico, pronuncia, fluency) TOTALE VALUTAZIONE COMPLESSIVA

[close]

p. 15

GRIGLIE DI VALUTAZIONE LINGUE SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO Prova scritta INDICATORI Conoscenza dell’argomento Aderenza alla traccia Capacità di comprensione DESCRITTORI LIVELLI Comprende ed individua con precisione i contenuti. Evidenzia un’eccellente conoscenza degli argomenti richiesti. 9-10 Comprende ed individua con precisione i contenuti. Evidenzia una buona conoscenza degli argomenti richiesti. 7-8 Comprende il messaggio globale anche se non in tutte le sue articolazioni. Evidenzia una sufficiente conoscenza 6 dell’argomento. Comprende i contenuti in modo approssimativo. Evidenzia una conoscenza confusa degli argomenti. 4-5 Comprende solo in parte i contenuti essenziali. Sviluppa solo in parte la traccia. 1-3 Organizza logicamente le informazioni che sono accompagnate da una rielaborazione personale originale, critica ed efficace anche con validi apporti interdisciplinari. Eccellente capacità di sintesi. Organizza logicamente le informazioni che sono accompagnate da argomentazioni efficaci. Buona capacità di sintesi. Organizza le informazioni in modo lineare ma non sempre approfondito, con sufficiente capacità di sintesi Struttura il discorso in modo poco organico, pur presentando alcune idee pertinenti; la sintesi non sempre è efficace. Struttura il discorso in modo poco organico, non rilevante l’apporto personale Si esprime con strutture linguistiche ricche ed articolate, decisamente corrette e ben collegate. Usa un lessico vario oltre che preciso ed appropriato. Si esprime con strutture linguistiche anche complesse, corrette, ben collegate e con un lessico vario ed appropriato. Si esprime in modo comprensibile ma con alcuni errori morfo-sintattici ed improprietà lessicali. Si esprime con diversi errori morfo-sintattici e di lessico, rendendo non sempre chiaro il messaggio. Si esprime con numerosi errori morfo-sintattici che spesso ostacolano la comunicazione. 9-10 7-8 6 4-5 1-3 9-10 7-8 6 4-5 1-3 … /3 Capacità di organizzazione e sintesi Capacità di argomentazione Abilità espressive (morfologia, sintassi, lessico) TOTALE VALUTAZIONE COMPLESSIVA

[close]

Comments

no comments yet