Il Granata Acerra 1.9

 

Embed or link this publication

Description

Il Granata Acerra Anno I n.9 Edizione Aprile 2011

Popular Pages


p. 1

il granata acerra distribuzione gratuita periodico sportivo locale anno i numero 9 30 aprile 2011 la passione non ha compromessi all interno lo speciale play-off dell acerrana l editoriale come per un gran gala al via la post season di angelo milione conto alla rovescia e l ora dei a pagina play-off 12 a pagina 14 acerrana leoni basket acerra speciale play-off all interno un approfondimento sulle avversarie dell acerrana da pagina 5 come per un gran galà anche il granata acerra si prepara alla fase finale della stagione sportiva ed in particolare agli emozionanti e spettacolari spareggi promozione indossando l abito elegante per il numero di aprile che ci è sembrato giusto posticipare di una settimana considerando l inizio dei play-off il giornale ha una nuova e particolare disposizione della pagine a partire da pag.5 i nostri lettori potranno trovare e conservare l inserto speciale play-off dell acerrana con tanto di nuova copertina ed un approfondito focus sulle dirette e possibili avversarie delle tre gare che separano la squadra della nostra città da un traguardo lontano alcuni anni un particolare ringraziamento per averci fornito informazioni dettagliate va al collega domenico vastante esperto conoscitore del calcio casertano con cui la realtà acerrana sarà costretta a scontarsi le iniziative per questa fase post regular season de il granata acerra non si fermano al suddetto numero cartaceo è prevista in collaborazione con il il gazzettino locale periodico di informazione acerrana la radiocronaca in diretta web delle partite dei play-off a partire dalla sfida di domenica 8 maggio acerrana-intercasertana sul sito di entrambe le testate giornalistiche troverete tutte le informazioni necessarie per ascoltare le gesta dei granata ma è giusto ricordare che non solo l acerrana lotterà per salire di categoria ma anche i leoni acerra prima sfida sabato 7 maggio contro la redas napoli proveranno la difficile ma non impossibile scalata alla serie c1 di calcio a cinque acerra sarà protagonista anche sotto canestro grazie al basket acerra che giunta al terzo posto nel proprio girone si è garantita la possibilità di disputare la semifinale play-off al meglio delle tre gare contro la cestistica napoli un in bocca a lupo da tutta la redazione a queste tre squadre che hanno il compito non semplice di difendere i vessilli e portare in alto il nome della nostra città acerra sogna e spera insieme a voi leoni con la redas senza frezza a pagina 2 basket acerra terzo posto e adesso il rush finale a pagina 15 a pagina 2 tufano il capitano non ammaina la bandiera aniello tardi il ritorno domina neapolis che finale di stagione a pagina 14 a pagina 3 la probabile formazione a pagina 3 juniores mister frezza tira le somme a pagina 11 27-29 maggio `11

[close]

p. 2

anno i numero 9 28 aprile 2011 acerra 2 anno i numero 9 30 aprile 2011 leoni insaziabili leoni con la redas senza frezza battuto l amsterdam inutile l espulsione rimediata dall ala acerrana uella che apparentemente doveva essere una partita dal risultato scontato ha invece garantito tantissime emozioni ai numerosi tifosi acerrani presenti all impianto sportivo di c a rd i t o pe ripad ro nidicasa dell amsterdam era necessario conquistare i tre punti per rimanere aggrappati ad un sottile filo di speranza per la difficilissima permanenza in c2 i leoni già certi del terzo posto in classifica hanno dato nel primo tempo la sensazione di non voler gravare sulle sorti della compagine locale nella ripresa invece la scossa innescata soprattutto da un episodio che va in primo piano rispetto al risultato della partita stessa frezza disteso a terra nella propria area di rigore per evitare che il pallone calciato da un avversario varchi la linea di porta con il q amsterdam-leoni portiere de angelis fuori dai pali allunga istintivamente il braccio e costringe l arbitro non solo a concedere il calcio di rigore in favore dell amsterdam ma soprattutto a sventolargli il cartellino rosso che farà sicuramente saltare al forte jolly acerrano la partita contro la redas napoli l episodio sfortunato carica a mille la compagine ospite che rimonta e fa sua la partita al fischio iniziale i leoni si presentano con un quintetto inedito assente per squalifica spasiano inizialmente in panchina terracciano sostituito da fiorentino il giovane difensore che matura sempre più ad ogni partita giocata la prima palla gol viene creata dai padroni di casa tiro improvviso di ceci dopo la scambio con cimmino de angelis alza il pallone oltre la traversa poco dopo nell altra metà campo è antonio venturato a sorprendere i difensori dell amsterdam con uno scatto improvviso e dopo aver saltato il portiere in dribbling colpisce la traversa ignorando il fratello domenico solo al centro dell area all 8 l amsterdam passa in vantaggio grazie a balsamo che da fuori area lascia partire un forte tiro di punta che si infila sotto l incrocio dei pali 1-0 i leoni provano immediatamente a rispondere fiorentino serve in profondità juary che sbaglia un facile diagonale ma al 12 sono ancora gli olandesi ad andare in gol capitan balsamo recupera palla e si invola in solitaria verso de angelis che incolpevolmente viene trafitto due minuti dopo i leoni accorciano le distanze con una bellissima azione tutta di prima in contropiede tre tocchi veloci per arrivare al gol frezza serve sulla fascia a.venturato che crossa al centro verso il fratello questa volta juary è implacabile il pallone sbatte sotto la traversa e si infila 2-1 ci prova frezza a ristabilire la parità ma il suo tiro a giro esce di un soffio a cinque minuti dalla fine del primo tempo i leoni si distraggono di nuovo balsamo servito da cirillo segna con un tiro che passa sotto le gambe di de angelis e sigla così una tripletta 3-1 i leoni apparsi troppo rilassati nella prima frazione rientrano in campo con un altro piglio grazie anche all ingresso di bigliardo che si fa subito notare due finte sul suo diretto avversario prima di liberarsi al tiro che finisce però sull esterno della rete dando solo l impressione del gol l attaccante nero-oro è scatenato e al 35 libera con un assist perfetto in posizione centrale frezza il cui piattone si infila preciso nell angolino alla destra di caiazzo portiere dell amsterdam 2-3 tre minuti dopo frezza va di nuovo in gol con un rasoterra che passa fra le gambe dell estremo portiere locale 3-3 ogni volta che si riversano in attacco i leoni danno la sensazione di poter colpire gli avversari a metà ripresa spiacevole episodio per gli ospiti che rischia di influire anche sul primo turno play-off contro la redas frezza nella propria area colpisce il pallone con un braccio evitando la marcatura e viene espulso il conseguente rigore viene realizzato da balsamo che resta così l unico finalizzatore dell amsterdam gli ultimi dieci minuti sono tutti di marca acerrana al 51 fiorentino si procura una punizione a limite dell area terracciano prova la conclusione diretta verso la porta il suo potente tiro viene respinto da caiazzo ma sulla respinta è abile fiorentino a raccogliere il pallone vagante e a spedirlo nel sacco 44 il sorpasso dei leoni arriva per merito della coppia venturato antonio crossa al centro e il fratello con il ginocchio anticipa il difensore dell amsterdam e sorprende il portiere 4-5 ci vuole poco per chiudere i conti fiorentino è bravissimo a recuperare una palla quasi uscita sulla linea di fondo e serve al centro juary che fa la sponda per l accorrente terracciano lesto a siglare 4-6 angelo milione capitan tufano non ammaina la bandiera termina con un dolce epilogo il tira e molla che va avanti da alcune settimane tra i leoni e il suo capitano michele tufano il capocannoniere della scorsa stagione trascinatore carismatico di una squadra fondata da un gruppo di amici autofinanziata si era sentito trascurato alla fine ha prevalso il suo attaccamento alla maglia ed al club del quale lui stesso è tra i fondatori pace fatta quindi tra il giocatore e la sua dirigenza che hanno deciso di comune accordo di continuare insieme sicuramente almeno fino al termine della stagione decisiva per evitare la definitiva rottura è risultata la pressione dei tanti tifosi sul talento nostrano al fine di convincerlo a continuare la sua avventura nei leoni e partecipare tutti uniti alla rincorsa al grande sogno vincere i play-off il numero 10 acerrano promette «darò tutto me stesso in queste ultime sfide decisive sono a disposizione del gruppo che deve tornare unito lo farò proprio per i tantissimi tifosi che mi sono stati sempre vicino in questi giorni difficili.»

[close]

p. 3

acerra anno i numero 9 30 aprile 2011 la redas squadra partenopea che l anno scorso terminò il proprio girone di c2 in seconda posizione ma non riuscì a fare il salto di categoria attraverso i play-off era annoverata ad inizio di questo campionato tra le favorite alla vittoria del girone pur non mantenendo le attese la redas resta una squadra molto forte con alcune individualità interessanti e nella sfida singola possono avere la meglio su chiunque fuori gioco per squalifica due titolari artiano difensore e pozzi attaccante quest ultimo a segno nella gara di andata della regular season disputata proprio al paradiso leoni la probabile anti-redas vs leoni acerra redas napoli sabato 7 maggio ore 15:00 campetto paradiso di acerra gli acerrani oltre a godere del fattore campo avranno a disposizione al termine dei sessanta minuti di gioco due risultati su tre vittoria e pareggio per accedere alla fase successiva dei play-off sfida secca a caivano sul campo casalingo della sonfiditalia il ritorno di tardi a volte ritornano e il caso di aniello tardi portiere dei leoni da tre anni costretto a stare lontano dai campi di calcio per una squalifica rimediata durante boys saviano-leoni fu una reazione nei confronti del direttore di gara scaturita da un espulsione gratuita a generare la lunga squalifica «sono davvero contento di tornare a disposizione dei leoni e stato un periodo difficile!» le prime parole dell estremo difensore «tecnicamente siamo fortissimi ma ci manca ancora la mentalità della grande squadra quest anno abbiamo disputato una stagione sensazionale ­ afferma il portiere acerrano ­ potevamo fare meglio ma adesso bisogna concentrarsi sui playoff!» parole anche per de angelis il titolarissimo di questa stagione «antonio finora è stato super tra di noi c è sana competizione la priorità sarà sempre il bene della squadra io rispetterò tutte le decisioni del mister» in panchina tardi fiorentino antignano spasiano bigliardo squalificato frezza la situazione dei tre gironi c2/a promossa direttamente in c1 real calvi play-off real sant erasmo benevento atletico marcianise primo turno benevento atletico marcianise la vincente affronterà in trasferta il real sant erasmo play-out aversa maleventum retrocesse in serie d domitia limatola telese c2/b promossa direttamente in c1 lepanto play-off sonfiditalia leoni acerra redas napoli primo turno leoni acerra redas la vincente affronterà in trasferta la sonfiditalia play-out azzurra marigliano borgo five retrocesse in serie d amsterdam real flegrea futsal caivanese c2/c promossa direttamente in c1 nocera play-off turris octava gragnano real ottaviano primo turno gragnano real ottaviano la vincente affronterà la turris octava in trasferta play-out feldi eboli sanseverinese retrocesse in serie d alma salerno pompei san gregorio le vincenti dei play-off di ciascun girone saranno inserite in un mini-girone di tre squadre la squadra che otterrà più punti fra le tre sarà promossa in serie c1 calcio a 5 c2 girone b classifica finale g lepanto 2 6 sonfiditalia 2 6 6 leoni acerra 2 2 6 redas na 6 f.pomigliano 2 2 6 real ischia 6 tonia futsal 2 2 6 san marco 2 6 cus napoli 2 6 harem c5 2 6 borgofive 2 6 amsterdam 2 6 real flegrea 6 fut.caivanese 2 promozione playoff v n p gf-gs dr pt 19 3 4 133 3 60 60 7 17 5 4 131:91 40 56 17 3 6 104 71 33 54 15 5 6 109:91 18 50 15 1 10 13 :115 2 46 7 2 12 5 9 118:9 2 41 6 2 13 2 11 113:111 2 41 10 5 11 109:106 3 35 9 4 13 77 :103 2 31 -6 8 5 13 100:100 0 29 8 3 15 100:12 2 2 6 -6 7 7 2 17 92:12 -3 2 4 2 3 5 1 20 7 5:131 -56 16 4 2 20 71:131 -60 14 playout retrocessione pizzeria friggitoria specialità panuozzo pizza fritta aperto tutti i giorni anche a pranzo piz 081.520.21.04 392.97.62.311 piazza s pietro 3 acerra na or d asp za to il gusto della vera pizza napoletana cotta con forno a legna

[close]

p. 4

termine iscrizioni 30/05

[close]

p. 5

il granata acerra la passione non ha compromessi periodico sportivo locale anno i numero 9 28 aprile 2011 a pagina 12 a pagina 14 la stretta finale operazione play-off s.arpino 8 maggio 2011 ore 16.30 classifica v.carano 69 s.arpino 57 acerrana 57 int.casertana 52 r.ortese 50 z.teano 46 b.caivanese 45 cellole 38 forio 38 mondragone 38 casalnuovo 37 vitulazio 35 barano 32 aenaria 29 marcianise 29 s.sossio 4 promozione playoff playout retrocessione r.ortese eccellenza acerrana 8 maggio 2011 ore 16.30 15 maggio 2011 ore 16.30 vincitrice playoff girone b/c/d da sorteggiare 22 maggio 2011 ore 16.30 intercasertana

[close]

p. 6

soriano dal 1955 s.r.l ingrosso e dettaglio acque vini birre bevande alimentari liquori servizio a domicilio associato consorzio di.al via volturno 68 via bormida acerra tel e fax 081.885.73.08

[close]

p. 7

acerra 7 anno i numero 9 30 aprile 2011 acerrana arriva l intercasertana al via i playoff i prepara al match della vita l acerrana che domenica prossima affronterà nella gara casalinga l intercasertana in un match che segnerà il cammino della formazione di di pasquale nella corsa verso l eccellenza due risultati a disposizione per i granata che passerebbero al turno successivo in caso di vittoria naturalmente e anche nel caso di pareggio in virtù del miglior piazzamento acerrano nella griglia finale del torneo in città da due settimane si respira un aria particolare e molti tifosi i più nostalgici e appassionati come un dejavù hanno ricordato l ultima gestione di pasquale quando nel 2003 si compì il salto in eccellenza cambiano gli uomini i giocatori ma la passione resta e quella per la maglia granata quella del toro è davvero inesauribile l anno della rinascita l anno della rivalsa l anno del ritorno così è stato etichettato questo 2011 dai più tifosi e non che segna almeno nello sport un anno importante per la città di acerra 57 punti in classifica per l acerrana s passa dal comunale il sogno chiamato eccellenza granata in tiro che ha chiuso il campionato in coabitazione del s.arpino al secondo posto i casertani però possono vantare i successi in e n t ra m bi gliscont ri d i re t t i conseguendo quindi il miglior piazzamento alle spalle della virtus carano capolista e promossa in eccellenza l ambiente granata è più che carico con il mister acerrano che potrà contare sull intera rosa avvalendosi di tutti gli uomini a disposizione che attualmente attraversano una buona condizione fisica i test amichevoli delle scorse settimane rispettivamente con il volla formazione candidata alla lotta per la serie d regina protagonista anch essa nei playoff terminata con il risultato di 4-2 per la formazione che ha terminato il campionato di eccellenza in seconda posizione alle spalle del ctl campania buona la prova dei granata con di tuccio guerra e galdiero sugli scudi terminato invece con il risultato di 11 l amichevole casalinga con il san sebastiano al vesuvio dell ex acerrana-intercasertana castellano con il vantaggio ed il predominio degli acerrani.per l importantissima partita dei play-off mister di pasquale non scopre le carte in tavola diramando solamente all ultimo momento l undici che scenderà in campo e probabile che scenda sul rettangolo di gioco sannino tra i pali che sarà preferito a loffredo linea difensiva con cuomo curcio e chietti gli esterni di centrocampo dovrebbero essere messina e noviello sulla corsia mancina con liccardi ed izzo al centro pronto a staccarsi ed affiancarsi sulla linea della trequarti al fianco di di tuccio attacco affidato a guerra affiancato da un galdiero in cerca di riscatto eb riceviamo e pubblichiamo mi sento in diritto ed in dovere essendo un tifoso che segue assiduamente la squadra della sua città e del suo cuore di rivolgere un appello indirizzato al comune di acerra ed alle istituzioni appropriate per la manutenzione dello stadio comunale di acerra la nostra città ha una squadra di calcio che finalmente la rappresenta degnamente e lotta per conquistare categorie più importanti ma sono indignato perché nessun organo preposto aiuta la società di calcio acerrana a crescere almeno a livello regionale si riesce sempre a fare il contrario del dovuto e scandaloso tagliare il manto erboso un giorno prima delle partite come è assurdo avere un terreno di gioco o meglio terra di patate composto da zolle ed erbacce che crescono a tratti ora basta dovete aiutare tutti noi tifosi ad alimentare questo sogno ora ci sono i play-off vincerli significa essere promossi in eccellenza avanti ragazzi forza acerrana pasquale ambrosino eni cafè di paolo ruotolo corso italia n°122 acerra car wash riviste ricariche online lubrificanti batterie accessori giornali

[close]

p. 8

anno i numero 9 30 aprile 2011 acerra anno i numero 9 30 aprile 2011 acerra qui intercasertana rossoblu senza capitan venale all assalto acerrano di domenico vastante dato alla società rossonera ed all allenatore massimo carnevale che ha dimostrato di poter confermare sulla panchina il suo grande passato da calciatore gabriele di gaetano e francesco portone sono le due punte di diamante della rosa casertana a loro la società chiederà il massimo contributo per invertire un pronostico che è tutto dalla parte dell acerrana l unico assente forzato della sfida sarà il capitano nonché vice allenatore vittorio venale che è inceppato nella squalifica per uno che salta due ne tornano infatti ha scontato il turno di riposo la coppia mediana boemio-dell aquila che torna a disposizione e costituirà la diga a centrocampo antonio boemio è uno degli elementi con maggiore esperienza e non è nuovo a prove impossibili come queste in assenza di venale sarà lui a dover motivare quanto più i tanti giovani che fanno parte del gruppo in primis l ottimo difensore centrale pandolfi il terzino di spinta santonastaso e le schegge offensive monaco e de lucia il gruppo è la grande f o r za diquestasquad ra nonostante abbia realizzato 41 reti quarto miglior attacco del girone non vi è un attaccante principe di gaetano e portone si sono fermati a quota otto reti questo è indice che tutti hanno contribuito al raggiungimento di questa posizione prestigiosa con prestazioni efficienti condite peraltro da goal dodici sono i giocatori che hanno timbrato il cartellino nell arco dell intera stagione la montagna da scalare è dura ma l intercasertana non ne vuole sapere di dover abdicare sul più bello on è un mistero che i derby costituiscano da sempre dellepartite entusiasmanti oltre i valori reali di classifica i giocatori mettono in campo ogni goccia di orgoglio e di grinta per regalare ai propri tifosi una gioia che in casa di derby sprigiona una doppia consistenza questa è la giusta premessa per la gara che si disputerà domenica 8 maggio alle 16.30 ai ludi atellani tra i padroni di casa del sant arpino e la real ortese primo turno dei play-off del girone a del campionato di promozione campana focus su sant arpino-real ortese parte favorita la formazione di salatiello senza insigne del prete si affida a mazza di domenico vastante all appuntamento ci arriva di sicuro meglio la squadra locale che quest anno ha svolto un campionato eccellente ed ha chiuso al secondo posto a 57 punti il sant arpino ha collezionato gli stessi punti dell acerrana ma è secondo a causa dei migliori risultati degli scontri diretti vera sorpresa di questa annata la baby gang di coach emiliano salatiello in foto a lato vuole continuare a stupire e la real ortese è la prima vittima designata nella corsa all eccellenza stranamente però il bilancio è dalla parte della squadra ospite che nei due match ufficiali di questa stagione ha racimolato ben quattro punti su sei disponibili frutto dello 0-0 dell andata ai ludi atellani e dell 1-0 del don sossio giordano di orta di atella firmato da silvestre nelle fila sant arpinesi lo stratega emiliano salatiello sarà l unico indisponibile pende su di lui infatti la squalifica di un mese comminatogli per l espulsione dovuta alle proteste nell ultimo match contro la capolista virtus carano l allenatore potrà sedere in panchina solo nell eventuale secondo turno dei play-off ritornano invece arruolabili per questo importantissimo derby pellino e lucaioli giocatori che hanno saltato l ultima gara della regular season per il resto tutti a disposizione l intero ambiente si affida al bomber francese miglior giocatore del girone e capocannoniere con ben 24 reti e lui il grande protagonista di questa stagione autore di prove immense e di un campionato al di sopra di ogni inimmaginabile aspettativa francese è la ciliegina sulla torta di un gruppo delineato a perfezione dallo staff societario in cui si è sviluppato un mix intrecciato di giovani ed esperti come dimenticare i fenomenali contributi di ragazzini quali loto imperatore mansour ed abdulai oppure le prestazioni mai pessime di angelino granata liccardi e menale ne ho citati alcuni ma è come se ci fossero tutti la real ortese non è da meno il sodalizio del presidentissimo michele aletta è sopraggiunto quinto in classifica a quota 50 punti e non è riuscito a combattere per le prime quattro posizioni solo a causa degli innumerevoli guai fisici che hanno condizionato il finale di stagione uno su tutti ad esser colpito da un serio infortunio è stato insigne vera icona del calcio atellano che ha dovuto lasciare momentaneamente il campionato per problemi fisici extracalcistici mister del prete in foto a destra spera di recuperare il peperino originario di frattamaggiore in vista di questa fondamentale gara ma questo non sarà facile di certo con la sua disponibilità la situazione in casa ortese cambia e non di poco ma l ottimo allenatore casertano le sta provando tutte per arrivare all impegno con una squadra di ottimo livello in assenza di insigne mazza sarà il candidato principe a diventare l uomo più pericoloso le sue sortite offensive hanno creato grattacapi a tutte le difese avversarie infatti insieme ad insigne ha formato un tandem da paura la solidità difensiva è uno dei fiori a l l o c ch iellodelsodal iz io biancoblù che però dovrà fare a meno del discreto difensore pezzullo squalificato alla sfida mancano pochi giorni ma sant arpino-real ortese è già entrata nella fase incandescente entrambe le squadre meritano il passaggio del turno il campo ci svelerà chi è più forte l primo avversario dell acerrana nel primo turno dei play-off che si disputerà al comunale di via manzoni domenica 8 maggio alle 16.30 sarà l intercasertana se il sant arpino non avesse fino all ultimo rotto le uova nel paniere sarebbe stata la squadra allenata da mister carnevale nella foto la sorpresa di questo campionato pa rtitaconl obiettivodi guadagnare quanto prima una salvezza tranquilla si è trovata da sempre a lottare per posizione di vertice nonostante il roster era ed è molto meno prestigioso rispetto ad altri club non ha mai mollato ed ha superato con pieno merito le agguerrite risalite della boys caivanese e del sorprendente zupo teano gran merito di questa stagione a tratti spettacolare va i n probabile formazione vitiello de lucia maresca pandolfi boemio telese sacco merola santonastato di gaetano portone probabile formazione granata menale sisonna pellino liccardi s arpaia chianese abdulai francese angelino imperatore probabile formazione giallaurito iovinella giannino d abronzo pezzullo chianese mazza d angelo anatriello fiorillo pellino così il weekend domenica 8 maggio 16.30 acerrana vs intercasertana s.arpino vs real ortese uo oc m iav h e gabriele di gaetano squadra intercasertana ruolo attaccante uo oc m iav h e pasquale francese squadra s.arpino ruolo attaccante uo oc m iav h e domenico mazza squadra real ortese ruolo mezzapunta

[close]

p. 9



[close]

p. 10

acerra 11 anno i numero 9 30 aprile 2011 acerrana la stagione regolare finisce con il 2-1 al barano izzo e di tuccio firmano il successo con gli isolani acerrana saluta la fine del campionato regolare con una vittoria più netta di quanto non dica il punteggio finale mister di pasquale dopo la beffa e le critiche della gara con il s arpino rimane fedele al modulo ma cambia qualche pedina in porta loffredo rileva sannino in difesa zobel e cuomo hanno come regista alle loro spalle varca centrocampo con messinanoviello-liccardi-ildebrante ed attacco solito con di tuccio fantasista izzo libero diinse ri rsieguer ra attaccante di movimento gli ospiti già condannati ai p l ayo ut so n o ap p a rs i demotivati sin dalle prime battute all 8 ildebrante crossa ed izzo spizza di testa con la sfera che termina non altissima sopra la traversa al 14 il vantaggio granata angolo di di tuccio e palla fuori area per liccardi che tira palla deviata da un difensore che mette in gioco l izzo per il peperino granata è un gioco da ragazzi battere mazzella neanche il tempo di provare una reazione che l acerrana raddoppia 18 punizione di supermario e palla che si infila nell angolino basso alla sinistra di un esterefatto portiere ospite la partita sembra chiusa ma un errore in disimpegno di zobel libera saurino che entra in area e da posizione non semplicissima infila all incrocio l incolpevole loffredo nonostante il gol gli ospiti non si galvanizzano e non riescono a creare palle gol fino alla fine della gara caratterizzata da un noioso secondo tempo la squadra di casa si congeda momentaneamente dal suo pubblico correndo sotto la tribuna per salutare i propri tifosi da ora in poi non si scherza più 270 si spera di passione attendono il popolo granata gioacchino di capua acerrana-barano sconfitta a s.arpino addio secondo posto ister di pasquale non rinuncia al consueto modulo 34-2-1 e piazza il vivace izzo ed il fantasista di tuccio dietro alla mobile punta guerra difesa titolare guidata da curcio con cuomo e zobel ai suoi lati centrocampo da destra a sinistra messina-liccardinoviello-chietti per i locali mister salatiello vara un 4-31 -2 conimperatore inizialmente in panchina gara tatticamente bloccata la posta in palio è altissima prima frazione con l acerrana controlla il gioco con la cerniera liccardinoviello e al 45 crea una bella occasione con izzo che dopo aver effettuato uno scambio con guerra tira da fuori area mandando il pallone di poco alta sulla traversa sfiorando l incrocio m juniores si chiude con una sconfitta nonostante l ultima giornata mezzo pieno siamo partiti in si sia conclusa con una sconfitta contro il vis san nicola la squadra giovanile dell acerrana ha comunque disputato un ottimo campionato posizionandosi al quinto posto in classifica si sa che vincere i campionati giovanili è più che altro motivo di soddisfazione e vanto per i ragazzi che vedono ripagati i propri sacrifici ma vale molto di più sapersi preparare e farsi trovare pronti per esordire in prima squadra mister frezza analizza una stagione dal suo punto di vista positiva «secondo me il bicchiere è ritardo e non avevamo molti ragazzi in rosa l inizio di campionato è stato superbo ma purtroppo ad un certo punto il gruppo è venuto meno comunquesia abbiamo svolto un ottimo lavoro bisogna rammentare che le seconde squadre lavorano per le prime» l esperto mister acerrano è entusiasta di proseguire la sua avventura granata convinto anche dalle ambizioni della società «ho voglia di continuare a partecipare al progetto acerrana credo fermamente in questa dirigenza!» finisce il primo tempo senza rischi e pari giusto forse proprio questo fa credere a mister di pasquale di poter addirittura vincere altrimenti non si spiegherebbe il doppio cambio deciso negli spogliatoi fuori izzo e guerra e dentro galdiero ed altomonte cambi anche per i padroni di casa imperatore decisivo il suo ingresso e lunardi per gli evanescenti guida e chianese la prima vera occasione del secondo tempo porta la firma di francese quando dopo un ora di gioco entra in area e tira ma sannino respinge bene palla sui piedi di angelino e zobel salva quasi sulla linea ma è solo il preludio al gol dei locali che arriva al 73 bella azione personale di imperatore che cost ri ngesanninoad atterrarlo rigore netto ed la passione non ha compromessi ammonizione del portiere sul dischetto va angelino che segna nonostante sannino tocchi la sfera la reazione degli ospiti non tarda ad arrivare un paio di punizioni pericolose dello specialista di tuccio non sortiscono effetti ma gli ospiti cingono d assedio i locali al 80 il meritato pari angolo di di tuccio e tiro di galdiero da posizione defilata con menale che salva sulla linea palla che finisce sui piedi di capitan liccardi appostato fuori area che di controbalzo fa partire un fendente che si infila nell angolino al 91 sugli sviluppi di un calcio d angolo di angelino la difesa cincischia palla sui piedi di sisonna che insacca il s.arpino guadagna il secondo posto e l acerrana è costretta ad ingoiare un boccone amarissimo leggere e scrivere via vittorio veneto 71 di santoro carmine il granata acerra © periodico sportivo locale libero e indipendente aut trib di nola n.1/2011 del 15/02/2011 tiratura 2000 copie stampa lithogar cercola chiuso in stampa il 30.04.2011 edicola-cartoleria prodotti per l ufficio direttore responsabile gioacchino di capua direttore editoriale enzo bruno opinionista andrea petrella redazione angelo milione gianluca belaeff davide bova chiara belaeff giancarlo tufano antonio aliberti domenico vastante vincenzo tanzillo web master giuseppe alessio nuzzo photo g belaeff emiliano goglia maria messina impaginazione e grafica o.canà isidoro izzo ricariche online-servizio fax la collaborazione a questa testata è da ritenersi completamente gratuita le foto e gli articoli inviati non si restituiscono gli articoli pubblicati riflettono il pensiero dei singoli autori i quali se ne assumono la responsabilità civile e penale info pubblicità 320.60.77.335 info@ilgranata.it www.ilgranata.it

[close]

p. 11

campionato regionale di promozione girone a 1 turno incontro play off domenica 8 maggio 2011 ore 16.30 stadio comunale di acerra ° intercasertana acerrana vs giornata granata del cuore sportivi accorrete in massa a sostenere la v/s squadra ingresso 3,00 c è bisogno del calore e della passione di tutti i sostenitori granata i play-off sono la strada di accesso all eccellenza noi ci crediamo domenica al fortino granata va di scena il toro!

[close]

p. 12



[close]

p. 13

anno i numero 9 30 aprile 2011 acerra 14 domina neapolis goleada in trasferta della domina tennistico 7-2 per le terribili ragazze acerrane a recente partita disputata in trasferta dalla domina dopo la sosta per il torneo delle regioni è terminata con un roboante 2-7 contro la modesta vesevus trecase che ha fin qui collezionato solo 6 punti in classifica le acerrane invece continuano a risalire la classifica a suon di vittorie dimostrando di migliorare e maturare partita dopo partita una tripletta per la galluccio che con classe supera due volte il portiere avversario in dribbling prima di depositare in rete due gol quasi in l fotocopia e poi lo trafigge da fuori area con un tiro a giro partecipano al festival del gol anche nunzia pierno che realizza un calcio di rigore maria celardo rosa fruggierocon un tiro all interno dell area piccola e la chianese con qualche infortunio in meno e con un pizzico di esperienza in più la domina neapolis acerrana avrebbe potuto tranquillamente lottare per le posizioni di élite della classifica ma la crescita delle sue giovani stelle fanno ben sperare per il futuro am campionato fermo per la kermesse del torneo delle regioni plendida figura nel torneo delle regioni di calcio femminile disputato a fiuggi per la rappresentativa campania convocate per questa ambita kermesse ben tre calciatrici della domina napolitano galluccio e celardo quest ultima anche a segno nella partita d esordio del torneo contro la rappresentativa del lazio terminata con il risultato di 2-2 le acerrane hanno collezionato durante l arco del torneo un buon minutaggio e hanno impressionato positivamente mister ruggiero la campania al termine delle quattro partite del proprio mini-girone si è classificata al secondo posto con 8 pt due vittorie e due pareggi un gran peccato visto che solo la differenza reti non ha permesso alle campane di scavalcare le laziali in classifica per l accesso alle semifinali angelo milione s domina 3-2 contro la prima della classe vittoria contro la real savoia prima della sosta ancora super galluccio in vantaggio sulla domina questa volta a rispondere alle avversarie è la napolitano bravissima a girare in rete di esterno destro al volo indirizzandolo il pallone nel sette c on cl us ion e st i l i st ic a m ente perfetta quando la partita sembrava già in archivio con il risultato di parità arriva nel primo minuto di recupero del secondo tempo la nuova perla del n°8 granata la solita galluccio sfodera dal cilindro una magnifica punizione che regala la gioia e la vittoria alle granatine autrici di una gara da incorniciare che aumenta i rimpianti per una stagione che poteva essere d oro il rammarico più grande risiede nel fatto che un inizio di stagione diverso avrebbe garantito un palcoscenico d onore a questa grande domina che si è confermata avere ottime qualità segui il live on the match su facebook il granata acerra real lady savoia 52 centro ester 43 gerfin campania 39 sport napoli 34 real arienzo 33 domina neapolis 32 valdiano 29 castel san giorgio 20 pontecagnano 17 virtus partenope 9 vesevus trecase 6 napoli gonfie vele 5 una gara in meno campionato femminile serie c campania presidente pennestri na spietata domina batte nei minuti finali la prima della classe il real lady savoia ancora una splendida prestazione del gruppo e in particolare di una sempre più decisiva stephanie galluccio che con l ennesima prodezza su punizione del campionato regala al 91 alla sua squadra una meritata vittoria sul manto erboso del comunale di acerra parte bene il lady u savoia che si porta quasi subito in vantaggio ma le acerrane non ci stanno e pareggiano i conti al 25 proprio con la galluccio abile a raccoglie un cross dalle retrovie e calciare al volo lasciando di stucco l estremo difensore avversario partita sempre viva molto equilibrata combattuta in ogni settore del campo a spuntarla è ancora una volta il savoia che raddoppia e si porta nuovamente menù domenicale 6 antipasti 1 primo 1 secondo 1 contorno bibite incluse graffette con nutella caffè e amaro viale dei tigli 19 presso multisala magic vision casalnuovo napoli tel 081.884.20.60 393.69.38.951 20,00

[close]

p. 14

acerra 15 basket acerra anno i numero 9 30 aprile 2011 ecco il basket acerra operazione play-off si attende il rush finale per gli uomini di coach marino quest ultima che avrà il vantaggio di disputare in casa l eventuale bella l impegno di profila davvero arduo ma non impossibile per altavilla e compagni che tenteranno il possibile per disputare al meglio questo finale si lavora sodo per recuperare quello smalto che è apparso sbiadito nell ultimo mese quando si è persa sia la possibilità di vincere il girone sia il secondo posto che avrebbe regalato il fat tore campo quantomeno in semifinale resta una validissima attenuante il fatto che questa squadra sia arrivata così in alto in classifica giocando senza lunghi di ruolo imponendo sempre il proprio stile di gioco fatto di intensità e transizione l obiettivo è andare avanti il più possibile poiché l accesso alla serie d riservato da regolamento alle sole vincitrici delle finali potrebbe essere allargato anche alle altre finaliste essendo l iscrizione a una serie superiore sempre legata alla presenza di risorse materiali economiche e umane molto probabilmente però coach marino chiederà ai suoi di non pensare a questo di allacciare bene le scarpe e di cominciare a correre per dimostrare a tutti quanta voglia ha questa squadra di tornare dopo più di un decennio in serie d di davide bova rriva il momento dei verdetti per i ragazzi di coach marino che dopo una stagione non scevra da imprevisti raggiungono quota 38 punti in classifica a pari merito con la squadra n.b arzano 2001 ma si piazzano al terzo posto per peggiore differenza canestri in un girone che ha saputo far notare il suo alto grado di difficoltà ma nel basket il momento più affascinante è quello della post season in cui cominciano difficili confronti si inseguono i veri risultati partiranno da sabato 7 maggio i play-off per l accesso alla serie d i cestisti del basket acerra saranno impegnati in una semifinale al meglio delle tre gare con la cestistica napolidima ri anella cona basket promozione girone c risultati 26^giornata arzano-felix napoli 75-68 secondigliano-na sunrise 67-55 monteruscello-pol.iniz.popol.63-51 capo miseno-f.pozzuoli 62-78 basket acerra-tigers saviano 100-21 classifica secondigliano 42 arzano 38 basket acerra 38 f.pozzuoli 32 felix napoli 30 capo miseno 26 monteruscello 26 na sunrise 20 tigers saviano 18 play out b 18 afragola 14 pol.iniz.popol 6 virtus neapolis 4 virtus neapolis-play out b 47-57 promozione playoff retrocessione macelleria offerta tris il mercoledì isee red 730 unico calcolo ici assegno 3 figli maternita rid.canone telecom sportello del consumatore tenuta contabilita azienda consulenza mutui finanziamenti consulenza legale e fiscale gratuita sportello immigrati ¢ro raccolta patronato via g sand piazza duomo resp.sedi provinciali di acerra antonio laudando caf ricorsi equitalia ex gestline ricorsi accompagnamento invalidita ricorsi multe stradali infortunistica stradale 081.8857562 081.119660659 fr di esposito antonio sferrone via gioberti 20 081.885.03.72 333.36.64.728 329.79.49.124 vuoi pubblicizzare la tua attività commerciale ee pr m cop ess en ie 20 sil 00 i vendita carni suine-bovine ovine-pollame lavorazione artigianale spazi a partire da 15,00

[close]

p. 15



[close]

Comments

no comments yet