Progetto Officina

 

Embed or link this publication

Description

Progetto di plesso

Popular Pages


p. 1

Progetto di plesso Scuola primaria Marco Polo

[close]

p. 2

Sintesi Progetto A.S. 2015/16 Scuola primaria “Marco Polo” – Calvecchia – Progetto di plesso Titolo del progetto: Officina Responsabile del Progetto: De Gennaro Elisabetta Gruppo di progettazione: Tutte le insegnanti della Sc. primaria “M. Polo” Durata del progetto: Tutto l’anno scolastico Destinatari: Gli alunni di tutte le classi del plesso Descrizione del progetto: Quest’anno il nostro plesso sarà impegnato nell’attuazione del piano di miglioramento d’Istituto scaturito dal Rav. In particolare, la classe 3^ e le classi ponte (1^ e 5^) saranno coinvolte, per l’area logico-matematica, nell’ottica della continuità attraverso l’organico potenziato previsto e il coordinamento di figure di sistema. Per favorire e migliorare la qualità dell’offerta formativa e degli apprendimenti, in periodi diversi durante l’anno, tutti gli alunni verranno interessati da momenti didattici di potenziamento e approfondimento relativi ad alcuni ambiti disciplinari(arte e immagine, tecnologia, musica, motoria). Inoltre con l’introduzione del Decreto Legislativo n° 81/2008, (sicurezza sul posto di lavoro) si rende necessario favorire un comportamento corretto e responsabile dei bambini che frequentano quotidianamente la scuola primaria. A tal fine tra gennaio e marzo si svolgeranno attività di informazione e formazione degli alunni con particolare attenzione alle procedure di evacuazioni in caso di emergenza. Finalità  Maturare un atteggiamento curioso ed esplorativo nei confronti della realtà circostante e della conoscenza in genere;  Attivare processi creativi, valorizzando le proprie abilità in relazione con quelle dei compagni.  Favorire la comunicazione con linguaggi diversi.  Interagire in gruppo, comprendendo i vari punti di vista, gestendo la conflittualità, contribuendo alla realizzazione di attività collettive nel rispetto dei propri e altrui diritti. COMPETENZE CHIAVE EUROPEE  Agire in modo autonomo e responsabile: sapersi inserire in modo attivo e consapevole nella vita sociale e far valere al suo interno i propri diritti e bisogni riconoscendo al contempo quelli altrui, le opportunità comuni, i limiti, le regole, le responsabilità.  Acquisire ed interpretare l’informazione: acquisire ed interpretare criticamente l'informazione ricevuta nei diversi ambiti ed attraverso diversi strumenti comunicativi, valutandone l’attendibilità e l’utilità, distinguendo fatti e opinioni. • Collaborare e partecipare: interagire in gruppo, comprendendo i diversi punti di vista, valorizzando le proprie e le altrui capacità, gestendo la conflittualità, contribuendo all’apprendimento comune ed alla realizzazione delle attività collettive, nel riconoscimento dei diritti fondamentali degli altri. Obiettivi  Cogliere nel contesto stimoli alla ricerca, alla riflessione, alle sperimentazione, alla soluzione di problemi.

[close]

p. 3

    Leggere l’ambiente per percepirlo, esplorarlo, raccogliere dati. Utilizzare diversi linguaggi per la comunicazione. Utilizzare strumenti per comunicare agli altri i prodotti finali. Acquisire comportamenti corretti per l’evacuazione della scuola in caso di emergenza. Temi da approfondire e attività previste Attraverso conversazioni, uscite, racconti, giochi, disegni, drammatizzazioni, sperimentazioni, lavori di gruppo e laboratori, verranno sviluppate le tematiche collegate ai vari ambiti disciplinari previsti dal progetto. Attività previste: a) A dicembre: festa di Natale con canti e momenti comuni tra le classi. b) A gennaio Open day c) Da gennaio attività motorie con esperto. d) A gennaio attività di continuità. e) Da gennaio a marzo laboratorio di ceramica. f) A marzo prova di evacuazione generale della scuola. g) Ad aprile uscita bosco del Cansiglio. h) A maggio concerto finale Yamaha presso teatro Astra. i) A maggio (data da definire): festa di fine anno a scuola; locali interni ed esterni. Rapporti con il territorio (collaborazioni, paternariati), relativi al tema di fondo e all’ Offerta formativa Laboratorio di ceramica, con genitore-esperto, sig.ra Marcon Raffaella (gennaio-febbraio); Uscita didattica con laboratorio al bosco del Cansiglio. Attività di motoria, con esperti: Progetto “Gioco-emozione” per le classi 1A e 2A; Progetto “Gioco-postura” per le classi 3A, 4° e B e 5A; adesione ad eventuali proposte che rientrano nel Progetto “Più sport a scuola”. Si terranno rapporti con la Scuola dell’Infanzia e Secondaria di I grado per il “Progetto Continuità”; a gennaio una mattinata di “Scuola aperta” per la conoscenza della scuola “M. Polo” aperta alle famiglie dei bambini che frequenteranno la classe 1^ il prossimo anno scolastico e incontri di Continuità Infanzia/Primaria per un primo approccio verso la nuova scuola. La realizzazione del corso di musica “Progetto Yamaha” si attuerà previa adesione dei genitori. Modalità organizzative Personale interno Le insegnanti coinvolte nella realizzazione del progetto di plesso, svolgeranno le attività previste durante il loro orario di lezione e utilizzeranno ore di programmazione per la stesura e organizzazione del progetto, la preparazione dei materiali e per la documentazione nel sito. Progetti “Gioco- emozione” e “ Gioco-postura” con l’esperta esterna, prof.ssa Alessia Sergon. Progetto ceramica con esperta Raffaella Marcon. Progetto sicurezza con i Vigili del fuoco e i volontari della Croce Rossa e della Protezione Civile. Metodologie e sussidi didattici: Metodologie riferite all’indagine, alla scoperta, allo studio, al progettare, al fare. Metodologie laboratoriali. Sussidi didattici in dotazione nel plesso, tra i quali: lavagne interattive, videocamera, macchina fotografica, lettori CD/DVD. Materiale didattico. Modalità di verifica e valutazione Osservazioni in itinere, attraverso questionari, prove oggettive su conoscenze ed acquisizioni, analisi e valutazioni di elaborati e manufatti. Data: 12 novembre 2015 Firma del Responsabile Elisabetta De Gennaro

[close]

p. 4



[close]

Comments

no comments yet