Santa Barbara 2015

 

Embed or link this publication

Description

Programma

Popular Pages


p. 1

t. jl}yf Ga;-. ì, a' ! Ys!

[close]

p. 2

-.i'' irr il l. 1l ì, r a r. E ?o-AF « -llr t ll l ll r * .l.if- §,tr it I ,li ar I I ?tu'; K >\ u? .B.i \.,4-J tl, , l. \ r ) \ s§§

[close]

p. 3

( P \RRO( ( lIr \ S. R I\ 0\0RI \tìB \tì \ \: \t. SOI_E\\t FI]ST[(;(;t.\]tE\Tl I)EI,I, \ P trt i Dt P\ì Etì\i) \ IRO\ \ S. B \RB \R \ \, \I. PROGR tv t: tS l'j1tn'lli tnn\\i,ti. q tiit'uto lt lc\tu di sd t.t Btt'htrd Li il!t'ndurt t ti ptettìt ul lktosliur lt) 1\knl uriÒ (tna tli rtlt:i( Lhe ti tìt t ù»iuln lu Stu Sd liki r\Uù ltu (\to tt»t tl Gi hil«) drllu t,^,.,ùJ.r.l. .r 1,.J.,.r .l; J. .n-.,. ìl \r9!, /) tiit t\klr tr lrllt tirrùrnlit li Dio L'|ta \id L.ttu tct' tu({ìù:

[close]

p. 4



[close]

p. 5

MARTEDÌ 3 NOVEMBRE INIZIO DELLE CELEBRAZIONI Solennità della dedicazione della chiesa di S. Barbars V M. Ore 08,00 19,30 Il suono delle campane e lo sparo di colpi a cannone dal Castello Norrnanno annunciano atla ciuadinanza l'inizio delle celebrazioni in onore della celeste Patrona. Ore . . Dal 4 al e Esposizione dello scrigno contenente 1e Reliquie della Patrona. Solenne celebrazione eucaristica con la partecipazione dei gnrppi, delle associazioni e dei movimenti della panocchia, per afficlare f inizio del nuovo anno pastorale al patrocinio di S. Barbara e benedizione con le Sacre Reliquie. 17 Novenbre "peregri atio" del busto reliquiario di S. Barbarq nelle parrocchie che faranno richiesta. lSNOVEMBRE-2DICEMBRE Quindicina di preparuziane alla festa Suono della tradizionale "nona"da parte dei giovani della panocchia. Coroncina di lode a[[a santa Patrona e S. Messa. Orerr,wrr,m Confessioni. Ore 18,00 Recita del S. Rosario e della coroncina di lode alla santa Patrona accompagnata dalle Ore Ore 06,30 08,30 t Ore adizionah " c anz oncind'. 19,00 S. Messa solenne e benedizione con le Reliquie.

[close]

p. 6

§ §

[close]

p. 7

MERCOLEDì 18 NOVEMBRE Ore 18,00 Ore 19,00 Raduno dei fedeli della panocchia S. Maria dell'Alto presso la chiesa dell'ldria, dove ebbe origine il culto a S. Barbara. Recita dei Vespri e processione con la Reliquia della santa Patrcna sino alla chiesa di S. Barbara. Solenne celebrazione Eucaristica presieduta dal Rev Prev Sac. Salvatore Patanè. Nei successivi giorni, nella chiesa di S. Barbdra, ploseguiranno le celebrazioni eucaristiche animate alalle comunità parrocchiali della città: 20 21 Domenica 22 23 Martedì 24 Mercoledì 25 Giovedì 26 Venerdì 27 28 Domenica 29 Giovedì Venerdì l9 novembre Parrocchia Sacro Cuorel Sabato Lunedì Sabato novembre novembre novembre novembre novembre novembre novembre novembre novembre novembre Parrocchia Parrocchia Parrocchia Parrocchia Parrocchia Parrocchia Parrocchia Parrocchia Parrocchia S. Antonio Abate e la comunità di Sferro; Spirito Santo; Barbara; Biagio; S. Michele Arcangelo; SS. Salyatore; S. Giovanni Bosco; S. S. S. Francesco all'Annunziata; Cristo Re; Confrat€rnite della città. DOMENICA 22 NOVEMBRE Solennità di Cristo Re dell'aniyerso Ore I 0,00 sarà celebrata la S. Messa per Le Reliquie della santa Patrona saralno portate nella Domus "sant'Angela Merici" ove gli ospiti della casa. MERCOLEDi 25 NOVEMBRE Ore Ore 10,00 17,00 10,00 II busto reliquiario della ove santa Patrona sarà portato nella casa di ospitalità "S. Bellia" marrà esposto tutto il giomo alla venerazione degli ospiti dell'Istituto e dei fedeli. Aconclusione dellavisita dell'insigne Reliquia, S. Messapresieduta dal Rev P Francesco La Porta. O.F.M. Capp., panoco della parrocchia san Francesco all'Annunziata. VENERDI 27 NOVEMBRE Ore Le Reliquie della santa Patrona sararìno portate all'Ospedale "SS. Salvatore" per la yenerazione da parte degli ammalati. Seguirà la S. Messa nella cappella dell'Ospedale.

[close]

p. 8

F !

[close]

p. 9

SABATO 28 NOVEMBRE Ore Ore 09,30 20,30 Chiesa S. Barbara - VII edizione nazionale "PREMIO IDRIA" a cura della Pro Loco di Patemò. Riconoscimento conferito ai militari distintisi ìn operazioni umanitarie. Notte biqncq bqrbarinQ. visita guidata ai luoghi della devozione cittadina a S. Barbara V M. 30 NOVEMBRE, 1-2 DICEMBRE Triduo Solenne 06,30 08,00 . Ore 08,30 Ore 18,00 Ore Ore Suono della tradizionale "nona" da parte dei giovani della parrocchia. Saluto alla cittadinanza con spari di bombe al Castello Normanno e suono delle campane. Ore 19,00 Coroncina di lode alla santa Patrona e S. Messa. Recita del S. Rosario e della coroncina, accompagnata dalle tradizionali "canzoncine" in onore della santa Patrona. Soleme celebrazione eucadstica presieduta dal Rev P. Giuseppe Gurciullo, O.F,M. Capp., docente di Diritto Canonico alla Facoltà teologica di Sicilia, Studio Teologico S. Paolo di Catania e giudice al Tribunale ecclesiastico. LUNEDi 30 NOVEMBRE Ore Ore 19,00 19,00 08,00 18,30 19,00 20,00 S. Messa del triduo con la partecipazione dell'Ass. Marinai d'ltal,a - Patemò. MARTEDÌ I DICEMBRE S. Messa del triduo con la partecipazione del Circolo cittadino S. Bqrbara. MERCOLEDÌ 2 DICEMBRE Ore Ore Ore Ore Giorn.tta del Cereo Dalla chiesa di san Gaetano uscita dei cerci e sparo di fuochi d'artificio. Quindi i cerei raggiungeranno i diversi rioni della città. Raduno dei cerei in P.zza Caduti di Nassiria e sfilata lungo le vie: E. Bellia, G. B. Nicolosi. V Emanuele fino alla chiesa di S. Barbara. S. Messa del triduo con la partecipazione delle Associazioni Cattoliche cittadine. Ingresso del corteo in Pzza Indipendenza. Esibizione dei cerei n elle lradiziotl,ali " Ballate" . N.B. Dal 23 novembre all'1 dicembre nella chiesa di S. Gaetano rcstetanno esposti gli artisici cerci dalle ore 09,30 alle ore 12,30edalleore 17,00 alle ore 19,30.

[close]

p. 10

': I 'ì .,il1]l,ll ' .-"-^t: .1I', -- -tt { Lr

[close]

p. 11

GIOVEDÌ 3 DICEMBRE l/igilia clella Jbsta "Tutti quelli che verranno qui, dove sofio deposte le mie Reliquie e dove scorrono le acque (S. G. Damasceno, Elogio di S. Baftara, I preghiera) benedette, segno di salvezza, ricevano per grazia Tua, la guarigione del corpo e dell'anima". Ore 08,00 Ore 08,30 Ore 09,00 Salve a cannone, scampanio festoso e sfilate di bande musicali per le vie cittadine. Esposizione delle Reliquie. S. Messa, Ore 10,00 Ore 11,00 Omaggio del popolo Patemese ai caduti di tutte le guelae. Il corteo, con la partecipazione delle autorità civili e militari e le rappresentanze delle vicine basi milita , muoverà da P.zza della Regione sino a Pzza S. Barbam ove saftmno resi gli onori militari al monumento ai cadutiS. Messa solenne con Ia partecipazione delle Forze Armate, presieduta dal Rev. Sac. Ore 18,00 Rino Grillo, Cappellano militare della Guardia di Finanza. La celebrazione sarà animata dalla corale S. Maria in valle di Josafat della chiesa Gancia. Al termine della celebrazione i Vigili del Fuoco della stazione di Patemò apporranno una corona di fiori all'immagine della santa Patrora posta sulla facciata della chiesa di S. Barbara. In occasione del giubileo per il 50' anniversario dell'erezione canonica della parrocchia, solenne concelebrazione eucadstica nella chiesa S. Biagio presieduta dal paroco, Mons. Vincenzo Algeri. Solenne processione delle Reliquie di S. Barbara con la partecipazione delle autorità civili e militari, del clero secolare e regolare del XII Vicariato, delle Associazioni Cattoliche, delle Confratemite, del Circolo Cittadino S. Barbara e del coordinamento processionale vicariale. La processione si snoderà per le seguenti vie: Messina, Can. Renna, V Emanuele, Pzza Regina Margherita, V Emanuele, Pzza lndipendenza, Monastero. Pzza S. Barbara. Ingresso della processiole nella chiesa di santa Barbara. Al canto dell'inno, svelata del Simulacro della santa Patrona e solelne benedizione con le Reliquie. In Pzza Indipendenza, tradizionale entrata dei cantanti con la partecipazione degli alurni delle scuole elementari di Patemò. Seguiranno le antiche cantate delle corporazioni cittadine "Mulinari" e "Muratori" da parte dei fedeli, accompagnate dal corpo bandistico "Città di Patemò". 1l Ore t9,00

[close]

p. 12

*LE CAN'T{IE" ler ld tt'adi.ionale ent|otu dd (uùutfitI itl I'id:11 htdipc iat]zo). CANTAIA D!]I"I',\ DEI "!IL RATURI" lNTRODUZIONE popolo itt tlucslo clì sugrtlo, gll trngeli il ut»rrc talebrotct: il norne telabruto. E clcll e<'tclst Barhuru Lhc.lu sitraro c.sinholo, .itùu /iq gli or dei firurtiri lòrnitu d itlù.l(».tul. Giois

[close]

p. 13

( \\I\I\t)1.. l l \ I)l.l -\lt l.l\ \ll \" I,\ TRo D L'ZIO,\'E l. uutunno là /iotitt' pot ltt' to.:c rt'llrttrttt': s(rt lLtl l)t)l)olo ltr»-lil( ii t)Dto!!io u[1 .:ttu :!tlIu. ,.. , , I t, tt' , . _-:.. Itrtto il 1x4xtlo. il lxtlxtLt ltitt guio lu riyclc. lt riyttIt,st'ntprt, l.t'llt. B .. t.. (,1R,1I,ETT1 l:llt il littt,' Llt'llù la lLnnat,',ltlh lttt LlitruLilttttL'. t.l ..-.r'i."'.\i. l,tnt Lli:trttgL'itr rlln il 1tu\ t) ln l(t ttttlttìl llrt,! llo pitt ln Ltrtt' t)!ni l)t'ttt' l)it! t t'uLlrlL' I t,uti. lirlnunL t l»-rL Llln. !rrr'r ùlt) rl ut tt!tltù) lì tlitltcrlt. r lt \11ù l'Rltcllll.R.1 licnt'tll tlfu I trignolo. lto.tt trLLLmto lrll tlarr t'ìttronittLtLt t !or,,tlt,'ggioL coi tttti trilli prt'liictti lt LitconlLt ltl sto tLt lt). \'t)ln i]ttt)t-tlt) tt»t htLt\Ltlt ., 'r( :"r. | \ l- r '- t', 1/ ', '1 ,'1 r, "'. " olltt':lì inni ltìù lttrlt'tti lt'l \ùo Lttttt) l'. tllt tL,rginL, ltitt ltrttLr olltL,yli innì ltiu lttrlctti ùlrt',:li i ni più pllttri llpt4tolo lt'ltÌ llpoltolo lult'Ì *ltt \tl\i tt t) ttltt il ltlrtht lulr! il ttttrtLt il l)t)tx)lt) l,tlt'l kl(l

[close]

p. 14

è1 .'

[close]

p. 15

#)-1;?1l?:::y:tr',* "Chiù\(lue si rbo erà di me nel Tuo Santo nome, e larà manoia dei §omi del ùai'tiio, Tu o S. Signore non icorderai e i sùoi peccali nel giorno del giudizio, nd gli sarai misericordioso". (S. c. Damasccno. Elogio di Barbara. II pre8hìera). L'alba del giorno dedicalo alla ostru gloriosa Palruna sarà sdlutato dallo sparu di venlun colpi q cantto Caslello Nontarrno, dal suono delle campane e dai corpi bandistici che allielerahno le fie cittadine. Ore Ore al 07.30 08,00 10,00 Recita della coroncina di lode alla santa Patrona e solenne syelata del simulacro di S. Barbara, S. Messa solenne presieduta dal panoco, con la partecipazione dei portatori del Fercolo durante la quale sarunno benedette Ie cappe votive. Uscita del Simulacro e delle Reliquie di S, Barbara tra il suono delle campanc c lo sparo di fuochi d'artificio a cura della premiata di'i].a Vaccalluuo Erenls. Seguirà l'esecuzione Ore di una delle cantate, il messaggio del panoco alla cittadinanza e I'omaggio floreale da parte del Sindaco alla sa[ta Patona. L'argenteo Fercolo, preceduto dai cerei, avanzerà solennemente per le vie: S. Caterina, P.zza A. Diaz, sìno alla chiesa dell'ldria dove sarà celebnta la S. Messa. La processione procederà per le vie Gaudio e G. Verga. Ore Ore Ore 10,30 12,30 16,30 S. Messa solenne. Trionfale ingresso del Fercolo in P.za Vittorio Veneto dove sarà eseguito un grandioso spettacolo pirotecnico. I Fercolo sostenà nella chiesa S. Antonio Abate fino al pomeriggio. S. Uscita della santa Pahona dalla chiesa di Antonio Abate. La processione percorerà le seguenti vic: P.zza V. Veneto, Roma, P. zza Indipendenza, V. Emanuele, P. zza Regina Margherita, G. B. Nicolosi, P. zza Carlo Alberto, Circumvallazione, P. zza Purgatorio, sosta del Fercolo presso la pam)cchia Cdsto Re ove sarà impanita la benedizione con le sacre Reliquie, quindi per le vie Strano, Circumvallazionc, Fallica, Canio, sosta P.zza Villetta, Can. Renna, Messina giungerà nella chiesa di S. Biagio dove venà ìmpartita la benedizione con le Reliquie. La processione prcseguirà per P.zza Tricolore, via Estoniq Sardegna, L. Rizzo, V. Emanuele, P.zza Regina Margheritq V. Emanuele, P.zza Indipendenza, ingresso nella chiesa del Monastero, sosta e canto di un inno alla santa Patona. La processione riprendenà per via Monastero e P. zza S. Barbara. Ore 17,00/18,00/ 19,00/20,00 SS. Messe nella chiesa di S. Barbara. Ore 23,30 In P.zza S. Barbara spettacolo pirotecnico. Rientro del Fcrcolo nella propria chiesa del venerato Simulacro di S. Barbara nella sua cameretta. e riposizione t5

[close]

Comments

no comments yet