Laboratorio di scrittura creativa

 

Embed or link this publication

Description

Comunicare con gli altri, scrivere di sé

Popular Pages


p. 1

Comunicare con gli altri, scrivere di sé a cura della classe III B Scuola Secondaria di primo grado Oriolo Romano

[close]

p. 2

“La poesia comincia quando un’emozione ha trovato il pensiero e un pensiero ha trovato le sue parole” Robert Frost 2

[close]

p. 3

Indice Presentazione Aria di primavera di Marta Pierrettori Immensità di Sara Polizzano Ricordi di primavera di Elisa Scolari La guerriera di Marina Gradinaru La mentalità... di Matteo Zorzi Natura di Beatrice Rossi La macchina taglia-alberi di Federico Saggiotti Farfalle di Antonio Di Salvo Amicizia di Davide Cardelli L'amicizia può di Lorenzo Di Vano La mia migliore amica di Valentina Calle Brito Amore di Leonardo Palomba Se guardi il cielo di Angelica Persichini Amore di Leonardo Teodori Un mondo d’amore di Giorgia Sodano Scuola di Maria Sofia Costantini Il dovere di Raffaele Vega Arrese La mia scuola di Riccardo Cignozzi Junior Scuola di Giordano Maria Mercuri 4 6 7 8 9 10 11 12 13 15 16 17 18 19 20 21 23 24 25 26 3

[close]

p. 4

Presentazione L’esperienza del Laboratorio di scrittura creativa “Comunicare con gli altri, scrivere di sé” del P.O.F. dell’Istituto Comprensivo di Bassano Romano, ha coinvolto gli alunni della classe terza B della Scuola Secondaria di primo grado “Santa Rosa Venerini” di Oriolo Romano nell’anno scolastico 2014/2015. Con tale attività didattica mi sono proposta di stimolare negli studenti la capacità di scrittura e la competenza linguistica: parlare e scrivere correttamente, oltre a rendere possibile un’efficace comunicazione con gli altri, aiuta a esprimere le emozioni e le situazioni che i ragazzi sperimentano quotidianamente. La prima finalità del progetto è stata, quindi, quella di fornire agli alunni la possibilità di esprimersi e di comunicare le proprie esperienze e i propri stati d’animo, valorizzando la loro vita in quanto giovani uomini e donne. Il lavoro si è articolato in varie fasi operative ed ha visto l’alternarsi di un’attività di scrittura “a più mani” con continui momenti di confronto e di rielaborazione critica, caratterizzati anche dallo scambio e dalla comparazione di esperienze comuni tra coetanei, oltre che dal confronto tra la propria fantasia e quella degli altri. Pertanto la dimensione creativa ha contribuito a migliorare la comunicazione di gruppo e la disponibilità al dialogo, creando un ambiente di apprendimento sereno e stimolante, in cui cogliere i vari aspetti della realtà, favorendo nel contempo una maggiore conoscenza di sé. Una parte dei risultati del progetto è rappresentata dalle poesie raccolte in questa pubblicazione, scritte ed illustrate dagli alunni-poeti durante le attività laboratoriali. La raccolta è divisa in tre sezioni tematiche che rappresentano tre macro-argomenti che hanno ispirato maggiormente gli alunni: la natura, l’amore e l’amicizia, la scuola. Prof.ssa Pamela Mezzasalma 4

[close]

p. 5

5

[close]

p. 6

Aria di primavera Sui peschi in fiore pioggia di primavera fresca e leggera schiarisce il mio pensiero. Nuovi profumi aleggiano nell’aria e nel grembo del ciliegio si schiudono gemme. Pieno cammino tra i rami fioriti sempre mi sorprende l’erba dorata e sulle fontane un cinguettio si fonde. Respiro aria di primavera nei campi ancora brulli sciolgo i capelli al vento e con lo sguardo oltre le viole ascolto solo il silenzio. Marta Pierrettori 6

[close]

p. 7

Immensità La potenza dei terremoti la forza del vento le intemperie dei mari il mondo che gira lento, l'uomo che crea e distrugge. Lotto per vivere cerco dentro te la risposta della vita. Osservandoti comprendo me stessa. In un bagno d'essenza, contemplo la tua immensità. Sara Polizzano 7

[close]

p. 8

Ricordi di primavera Io vorrei che fosse sempre primavera come se fosse una nuova era, gli uccellini canterebbero felici e non sarebbero nemici, tutto sarebbe soleggiato come un prato appena spuntato. Io vorrei che fosse sempre primavera come se fosse una nuova era con i fiori appena sbocciati e leggermente colorati. Elisa Scolari 8

[close]

p. 9

La guerriera Oggi è un giorno nuovo, mia amata natura, e con te accanto non avrò paura di affrontare questa vita dura! Oggi mi sento una guerriera e indosserò l'armatura per combattere in questa fantastica avventura! Marina Gradinaru 9

[close]

p. 10

La mentalità... I primi albori annunciavano un' altra afosa giornata. In quell’agosto infuocato, nella foresta vietata, c'erano fiamme e lingue di fuoco che ardevano e bruciavano. E in un attimo tutto era cambiato... per colpa di uno squilibrato. Matteo Zorzi 10

[close]

p. 11

Natura Di fronte al tuo splendore e alla tua maestosità dovremmo solo tacere, semplicemente perché è così. Nessuno ti ha mai dovuto insegnar nulla, anzi è da te che abbiamo imparato tutto. Beatrice Rossi 11

[close]

p. 12

La macchina taglia-alberi Con papà sono stato, al lavoro l'ho accompagnato. La macchina taglia-alberi mi ha incuriosito. Tutto quel rumore mi ha tanto divertito. Federico Saggiotti 12

[close]

p. 13

Farfalle Amo le farfalle. Quando sembra che stai per afferrarle con un battito d’ali volano via. Amo i colori che indossano. Amo il loro volteggiare e il loro giocare. Antonio Di Salvo 13

[close]

p. 14

14

[close]

p. 15

Amicizia Nasce l'amore in un sogno di vita. Nasce l'amicizia in un mondo d'amore e il sole muore in un cosmo migliore. Davide Cardelli 15

[close]

Comments

no comments yet