Lugido

velis ads
advertise here

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1

rivista lugido.com 1 numero ufficiale marzo 2010 © tutti i diritti riservati vietata la copia totale e/o parziale la rivista ufficiale di lugido.com a passo con la tecnlogia tutto sul progetto lugido.com inoltre come partecipare e rendersi utili ai fini della libera informazione sul web i contatti diretti con lo staff e come interagire informativa circa la rivista e ringraziamenti all interno la radio del futuro i migliori consigli su come gestire una webradio un esaustiva spiegazioni dei vari metodi su come fare una radio perfetta le interviste ai migliori webradiofonici cellulari mania quale scegliere le caratteristiche a confronto per una scelta davvero unica il primo concorso gratuito che vi permetterà di vincere un dominio a vostra scelta all interno le spiegazioni e le condizioni d utilizzo vinci un dominio all interno i pregi e i difetti una semplice guida per come proteggere la nostra privacy ed inoltre elencati i migliori trucchi per utilizzarlo al meglio game zone extras equo compenso considerazioni a riguardo curiosità e considerazioni e una tabella dimostrativa sul mondo dello di tutti i prezzi che streaming aumenteranno i due giochi a confronto per vivere esperienze ludiche sempre più mozzafiato tante curiosità legate al impariamo attraverso un tutorial a realizzare una mondo dell informatica tag simile con il e del web programma photoshop attenti passaggi e accurate descrizioni

[close]

p. 2

informativa innanzitutto benvenuti e bentrovati nella prima edizione della rivista targata lugido.com questa prima pagina vorrei dedicarla proprio al progetto che racchiuso in un solo articolo vorrei fosse chiaro e al tempo stesso piacevole per tutti voi lettori abbiamo deciso di intraprendere questo progetto abbastanza serio per invogliare soprattutto alla lettura chi ci segue già dal blog come avete potuto leggere nella pagina del blog siamo principalmente tre ragazzi che gestiscono lugido e ci dilettiamo a far conoscere tutto ciò che è possibile ai nostri lettori e a chi ci segue costantemente questa rivista è senza dubbio un passo avanti per noi e soprattutto per voi in quanto avrete la possibilità di leggere nuovi ed interessanti articoli e di conservare nel vostro pc questo primo numero in .pdf poi per scaricarne tanti altri si spera almeno il progetto è stato studiato anche per edizioni future e il tutto sarà rapportato maggiormente ai lettori appassionati che la leggeranno saremo costretti a non pubblicarne altre di edizioni qualora si rivelasse un flop ma al tempo stesso siamo fiduciosi perchè già con il blog abbiamo raggiunto risultati interessanti e prossimi alla consacrazione in questo primo numero della rivista abbiamo voluto limitarci con gli articoli e concentrarci sulla qualità degli stessi in modo tale da poter offrirvi la sicurezza di leggere articoli di tutto rispetto colgo l occasione di ringraziare coloro che hanno collaborato alla pubblicazione di questo primo numero e altrettanto alla stesura di articoli adriano alessandro simone ed emanuele qualora foste interessati a scrivere anche voi non esistate a contattarci in basso avrete tutta la scheda dei possibili contatti reperibili facilmente non mettiamo le mani avanti ma ci scusiamo per eventuali errori di ortografia e di grammatica riferimenti a persone o cose è puramente casuale è vietata assolutamente la riproduzione parziale e/o totale per la corretta visualizzazione della rivista vi consiglio di zoomare il pdf con adobe stesso per visualizzare al meglio e con una qualità nettamente più alta rispetto a quella predefinita contatti mail assistenza@lugido.com msn lugido@live.it skype lugido.com facebook collabora con noi siamo in forte crescita ma stiamo cercando ragazzi/e volenterosi per sposare il progetto lugido.com qualora foste interessati non esistate a contattarci e a proporvi saremo ben lieti di accorglievi tra lo staff la tua pubblicità qui nel prossimo numero sarà possibile aggiungere la vostra pubblicità in basso ad una pagina poi in un altra pagina interamente dedicata agli affiliati e alla pubblicazione di un banner per farlo dovete contattarci e richiedere appunto di poter inserire un vostro banner visibile a tutti i lettori una pubblicità davvero unica che incrementerà sicuramente le visite del vostro blog/sito/forum saremo lieti di rispondervi e di comunicarvi le modalità inoltre ricordiamo che nel nostro blog è possibile affliarsi e aggiungere un link vostro alla pagina link da oggi in poi sarà possibile collaborare direttamente con lugido.com come e molto semplice basta registrarsi http www.lugido.com/blog/wplogin.php?action=register inserire il proprio nickname una mail valida dove riceverai una password che potrete cambiare dopodichè avrete la possibilità di accedere alla scrittura degli articoli inizialmente questo lavoro sarà gratis una volta implementato tutto per bene inizieremo a pagare i nostri articolisti a seconda del numero di articoli scritti in un mese precisamente non sappiamo ancora quando e quanto pagheremo vi assicuro che lugido.com è un progetto serio nato per diffondere la libera informazione sul web quindi non perdete tempo se siete appassionati di internet informatica guadagni online affrettatevi e iniziate a scrivere per lugido.com

[close]

p. 3

facebook il libro delle facce facebook è sicuramente il più grande social network che esista al momento nato nel 2004 da mark zuckerberg all epoca studente diciannovenne presso l università di harvard con l aiuto di andrew mccollum e eduardo saverin come già detto è il miglior social network con circa 350 milioni di utenti attivi però entriamo all interno di facebook un interfaccia grafica semplice in pratica solo due colori il bianco e il blu subito ci verrà chiesto di modificare le impostazioni della privacy cosa davvero importante impostando come si vuole la privacy potremmo scegliere quello che si vuole o non si vuole far vedere a gli altri utenti che non hanno richiesto l amicizia ma anche se subito non avete impostato la privacy potrete in pochi click aggiustarla come volete voi ma come ogni social network ci sono aspetti positivi e aspetti negativi partendo dagli aspetti positivi potremmo dire l impostazione della privacy utile se non vuoi rendere il tuo profilo visibile a tutti ritrovare gli amici di un tempo perché con semplici click potremmo ritrovare il nostro compagnuccio dell asilo condivisione di foto/video/musica/link sì perché con facebook si possono condividere foto che abbiamo scattato personalmente o magari semplici foto trovate sul web si possono condividere video che abbiamo girato o come prima che troviamo su internet e anche per la musica è lo stesso inoltre con facebook possiamo iscriverci a tutte le pagine fan o gruppi piccola annotazione i gruppi sono massimo 300 a persona quando si arriverà a quel tot bisognerà toglierne per aggiungerne altri ma come ci sono i lati positivi ci sono pure i lati negativi come i continui messaggi di errore che compaiono ogni volta che cerchi di far qualcosa la chat è sicuramente la più lenta che io conosca e sopratutto ogni 3x2 è bloccata altro lato negativo sono le finte applicazioni che nascono ogni giorno e che sopratutto a cui vi consiglio di non accedere alcune di queste sono scopri chi visita il tuo profilo questo è un gruppo leggendo nelle descrizioni si potrà vedere manda l invito a 50 amici passo importante per farsi mandare la mail con il link ovviamente è impossibile vedere quanti amici uno invita ad un gruppo e ancor più ovvio è che non esista questa applicazione proprio per la privacy altre sono il bottone non mi piace questo è sottoforma di due cose una è un gruppo è come quella del profilo e l altra è un applicazione ma io mi chiedo se ci fosse la possibilità di metterlo facebook non l avrebbe già incorporata a cura di alessandro curiosità commenti trucchi facebook inserisci il pulsante non mi piace vi presentiamo un plugin per mozilla davvero simpatico e allo stesso tempo dà la possibilità di esprimere dissenso verso un qualcosa che non piace in questo caso infatti si aggiungerà un semplice pulsante di fianco al normale mi piace che si chiamerà non mi piace così potrete esprimere un giudizio negativo su un link una frase e molto altro ancora coloro che non hanno il plugin installato vedranno soltanto un commento tuo con scritto non mi piace insomma un vero spasso per tutti gli utenti del social network lo potete scaricare qui https addons.mozilla.org/it/firefox/addon/47023

[close]

p. 4

altra cosa molto fastidiosa è la lentezza che ha quasi ogni volta e anche le applicazioni sono impostate male mi spiego ogni test o gioco che si fa verrà postato nella propria home e intasa sempre sia le notifiche che la home.altra cosa noiosa è cancellare il proprio utente ecco una piccola guida trovata sul web esistono due modi il primo è più macchinoso l altro è quello ufficiale consigliato dallo stesso sito per entrambi i modi è consigliabile per chi è estremamente paranoico cancellare per prima tutti i dati personali le foto gli amici i tag le ministorie i gruppi le iscrizioni ecc insomma in modo manuale tutto ciò che ci lega al sito non è necessario ma per alcuni può far trucchi facebook invitare tutti gli amici ad una pagina/gruppo con un solo click star più tranquilli anche se non è escluso che possa esser effettuato un backup di vita mediolunga invisibile il modo ufficiale è quanto di più ovvio esista basta recarsi nell apposita pagina di cancellazione utente facebook leggere che è una decisione univoca e che non si torna più indietro e cliccare su invia il modo macchinoso gioca sugli indirizzi email e alcuni trucchi nel sistema si deve cancellare ogni indirizzo email sull account che non sia quello di contatto si disattiva l account di facebook ci si registra nuovamente con un nuovo indirizzo email si accede con il nuovo utente e si aggiunge come indirizzo email di contatto quello originario poi si dovrà cliccare sul link di conferma ricevuto via email per cancellare tutto però i giudici finali siete voi volete iscrivervi o no a facebook e veramente socciante invitare gli amici uno alla volta e infatti diventa sempre più noioso farlo non per pigrizia ma per una questione di semplicità nel creare un semplice tasto invita tutti per ora però non possiamo far altro che invitarli ad uno ad uno tranne se utilizziamo un semplicissimo trucco 1 recatevi alla pagina o gruppo di cui volete inviare gli inviti trucchi facebook scopri chi ti 2 cliccate suggerisci agli amici rifiuta/elimina l amicizia 3 una volta uscita la nuova finestra con gli amici all interno inserite questo e sempre più la curiosità maggiore degli utenti codice all interno della barra degli indirizzi del vostro browser di facebook infatti scoprire chi non ha accettato la tua richiesta d amicizia oppure chi ti ha javascript:elms=document.getelementbyid friends getelements cancellato come amico è veramente uno bytagname li forvar fid in elms iftypeof elms[fid spasso sgamare quindi è semplice basta object fs.clickelms[fid installare un semplice addon su mozilla scaricabile qui importante è utilizzare internet explorer io ho avuto problemi con mozilla https addons.mozilla.org/it/firefox/addon/74 il gioco è fatto tutti gli amici sono stati selezionati ora non si deve far altro 8 e poi installare questa semplice applicazione che cliccare su invita http userscripts.org/scripts/show/40027

[close]

p. 5

vinci un dominio è un concorso partito dal blog stesso che mette in palio un dominio in basso le caratteristiche gratis per un anno qualora poi il blog/sito/forum fosse sempre aggiornato e ci fossero le prospettive per aggiungere altri anni al contratto che faremo con aruba o altervista sarà prolungato per altri anni altrimenti qualora non lo fosse verrebbe affidato alle vostre tasche il dominio che avrete sarà utilizzabile come meglio crediate e verrà appoggiato al network pirchio.com al concorso potranno partecipare tutti e consiste nello scrivere almeno 15 articoli fatti da voi senza essere copiati pena l esclusione dal contest di qualità aventi queste caratteristiche 1 avere un minimo di 200220 parole 2 non essere scopiazzati da qualche parte inoltre la qualità di essi decreterà il vincitore che avrà subito a disposizione il vinci un dominio iniziative progetti 10 punti per un articolo da 200230 parole 20 punti per un articolo da almeno 400 parole 30 punti per un articolo da almeno 550 parole 5 punti per aver presentato il blog ad un amico cioè farlo presentare ed inoltre comunicare tramite email di aver fatto registrare un nuovo utente 100 punti per aver presentato il blog almeno a 15 amici 50 punti per aver pubblicizzato il blog in almeno 10 siti/blog/forum comunicare via mail i links dove si è fatta la pubblicità 5 punti per aver trovato un affiliato di pagerank 1 10 punti per aver trovato un affiliato di pagerank 2 15 punti per aver trovato un affiliato di pagerank 3 30 punti per aver trovato un affiliato di pagerank 4 50 punti per aver trovato un affiliato di pagerank 5 in su accumulati questi punti che calcoleremo noi e saranno visibili all interno del blog stesso aggiornati ogni sera saranno disponibili i premi seguenti pubblicità www.freepassion.eu www.mondorosa.com www.baciabbracci.forumcommunity.net

[close]

p. 6

iniziative progetti 1 posto 500 punti un dominio con queste caratteristiche .asia oltre 15 estensioni ammesse com .net .org .biz .info .it .name .eu .cc .tv .co.uk .org.uk .us .es .ws .in .tel infiniti sottodomini gestione server dns spazio di base 1000 mb espandibile banda flat illimitata 5 mbit/s backup automatico settimanale infinite caselle email accesso pop3/smtp autorispondenti e forwarding gestione mailing list supporto php 5.x infiniti database mysql 5.x raccolta applicazioni oneclick install supporto .htaccess pagine di errore personalizzate cartelle protette supporto cgi e ssi supporto certificato ssl 2 posto 300 punti cessione gratuita di un dominio a vostra scelta disponibili non appena vi aggiudicherete il premio nota il primo a raggiungere le quote dei punti previste per i premi si aggiudicherà lo stesso premio corrispondente per gli altri sicuramente una magra consolazione nel poter registrare grauitamente un sottodominio del tipo www.nomesito.lugido.com di cui potrete farne un libero uso installando un cms come joomla o wordpress partecipare è semplice basta commentare questa pagina iscrivendosi al concorso e vi verrà data una risposta in cui vi verrà indicata la risposta affermativa.

[close]

p. 7

equo compenso alla faccia dell innovazione tecnlogica a cura di adriano news il 30 dicembre 2009 mentre gli italiani stavano per buttarsi alle spalle quello che verrà ricordato come l anno della crisi il ministro per i beni e le attività culturali sandro bondi ha posto la propria firma sul decreto con il quale si stabiliscono contenuti e misure del c.d equo compenso per copia privata il ministro ha comunque limitato nell importo fisso di 0.90 centesimi di euro il compenso dovuto per ogni telefonino cellulare e negli importi anch essi fissi rispettivamente di 2,40 euro e di 1,90 euro i compensi dovuti per computer con o senza masterizzatore.statistiche alla mano possiamo vedere che in italia in tutto lo scorso anno sono stati venduti circa 22 milioni di telefonini quindi appare abbastanza chiaro come accontentarsi di poco meno di 20 milioni di euro non sia fattibile in termini di cifre si può parlare a ragion veduta di guadagni astronomici per i titolari dei diritti per capirci meglio basta pensare al solo fatto che nel 2010 si troveranno quasi sicuramente ad incassare non meno di 250/300 milioni di euro che sono un enormità se paragonati ai 70/80 milioni di euro dello scorso anno se non sbaglio fa il 400 in più dei guadagni o qualcosa di simile riferendoci al 2008 la siae ha incassato compensi per la bellezza di 671 milioni di euro dal prossimo anno potranno tranquillamente essere il 50 in più nessuno vuole mettere in dubbio la legittimità del decreto in questione ma occorre comunque sottolineare che i titolari dei diritti prenderanno circa 300 milioni l anno sulle loro opere a prescindere dalla quantità e dalla qualità di esse a quanto pare fra non molto i prezzi potrebbero sbalzare e non poco per questo vi consigliamo di fare un ampia scorta di dvd vuoti saranno questi a colpirvi maggiormente in quanto se ne fa un uso abbastanza grande ciò che consigliamo attualmente qualora dalle vostre parti non ci fossero negozi all ingrosso potreste acquistare dvd/cd vuoti direttamente da internet sfruttando ebay potreste trovare buonissime occasioni da non perdere assolutamente diamo un occhiata a questa due ricerche http shop.ebay.it/items/dvdvuoti rdc=1 e http shop.ebay.it/items/cdvuoti rdc=1 qualora aveste problemi anche ad acquistare oggetti su ebay non esitate a contattarci e vedremo di consigliarvi la miglior strada per acquistare dvd e cd vuoti a prezzi stracciati!

[close]

p. 8

non tutti però hanno accettato con entusiasmo il nuovo decreto in particolare nokia italia che per bocca del suo amministratore delegato alessandro mondini branzi ammette «l approvazione del decreto ci lascia assolutamente sconcertati nokia crede fermamente che l imposizione di questa tassa sulla copia privata sia iniqua e ingiustificata infatti l ascolto di musica è solo una delle tante funzioni disponibili sul telefono cellulare il cui contenuto è solitamente acquistato legalmente dal consumatore che ha pertanto già completamente pagato i diritti d autore imporre una nuova tassa sui telefoni cellulari costringe quindi i consumatori a pagare due volte per lo stesso contenuto nokia crede che non sussista un fondamento legale o una base razionale alla tassa sulla copia privata applicata ai telefoni secondo quanto previsto dalla direttiva europea sulla copia privata» l adoc associazione nazionale per la difesa e l orientamento dei consumatori dal canto suo ha stimato che l aumento medio dei prezzi dei prodotti tecnologici dotati di memoria sarà del 4 un lettore mp3 da 8 gigabyte di memoria costerà in media il 5,6 in più passando da 122 euro a poco meno 130 euro una chiavetta usb da 4 gigabyte costerà il 3 in più un hard disk esterno da 500 gigabyte vedrà lievitare i suoi costi in media di 5 euro pari al 2,5 in più del costo medio attuale in sintesi possiamo benissimo affermare che grazie a questo decreto i proprietari delle opere verranno remunerati più del dovuto mentre i consumatori verranno come sempre danneggiati inutile dire che tutto ciò potrebbe seriamente portare con tutta probabilità ad un aumento del mercato nero e della pirateria di sicuro con ancora maggiore probabilità gli italiani dal prossimo anno acquisteranno meno prodotti tecnologici come se il mercato dell it italiano non fosse già abbastanza in in flessione per i fatti suoi per rendersene conto basta dare succede anche questo twitter nel baratro sembra avere i giorni contati il social network twitter che in teoria dovrebbe fare concorrenza al social network per antonomasia facebook giorni fa sono stati pubblicati dei dati significati che calcano i problemi piuttosto evidenti di un sistema che via via sta scemando sempre di più il sito twitter purtroppo ha subito cali impressionanti dovuti principalmente alla poca partecipazione dell utenza iscritta infatti secondo uno studio twitter ha subito un calo di utenza attiva e da sottolineare non per l utenza nuova che si iscrive per la prima volta insomma un degrado che si fa ancora più grave quando si conosce che solo il 17 dell utenza è attiva invece l 80 degli utenti di twitter ha twittato meno di 10 volte dalla data di creazione del proprio account il 40 non ha mai twittato da quando si è iscritto ed il 25 ha zero followers i dati potrebbero essere preoccupanti ma in fin dei conti non lo sono così tanto in quanto si parla di milioni e milioni di iscritti o non quindi per ora il problema non viene posto ci rivediamo al prossimo numero di lugido e vi comunicheremo altre novità a riguardo!

[close]

p. 9

quale scegliere ecco i nostri consigli a cura di luigi cellulari per il primo numero della rivista di lugido.com non potevamo che iniziare con il botto.infatti in questo articolo vi proponiamo un interessante confronto tra i due migliori terminali ora in commercio che montano il sistema operativo windows mobile 6.5 il confronto vede contro il samsung omnia ii i8000 e l htc hd2 partiamo dalla differenza nelle dimensioni tra questi dispositivi infatti l hd2 è più grande 120mm x 67mm x 11mm rispetto all omnia ii 118mm x 60mm x 12mm questa differenza nelle dimensioni ovviamente porta ad una sostanziale diversità nella grandezza dei display per quanto riguarda i display appunto bisogna fare un analisi approfondita in quanto sono praticamente uno l opposto dell altro partiamo dall omnia ii questo windows phone monta un display da 3.7 di tipo amoled e questo gli conferisce una resa dei colori e un contrasto unici nel suo genere il touch screen è di tipo resistivo quindi gli permette di avere una precisione importante nel tappare sullo schermo a discapito della sensibilità seppur ottima unica pecca è la mancanza del multitouch causata dello schermo resistivo in modo del tutto opposto dal precedente l hd2 ha uno schermo praticamente perfetto se non fosse per il fatto che è un lcd quindi sulla parte cromatica scarseggia rispetto al rivale per il resto un display da 4.3 enorme con touchscreen di tipo capacitivo quindi più sensibile al tocco delle dita e dotato di multitouch la risoluzione dello schermo è invece identica per entrambi i cellulari e vale a dire 800x480 wvga di fianco un confronto netto tra i due cellulari circa i display entrambi evidenziano grossi margini di qualità ma allo stesso tempo sembra che lo schermo amoled dell omnia ii sia nettamente superiore a quello lcd di htc la prima foto si riferisce all htc la seconda all omnia ii si nota una certa limpidezza nello schermo amoled rispetto a quello lcd al buio seconda foto di confronto viene risaltato maggiormente in quanto offre una visuale ancor più nitida risaltando anche i colori forti come il verde e il rosa il tutto però fa sembrare il contesto reale quasi irreale per l elevata qualità.

[close]

p. 10

passiamo ora alla parte hardware da cui dipendono le prestazioni del dispositivo per quanto riguarda i processori troviamo un potentissimo processore snapdragon qsd8250 di qualcomm da 1ghz per l hd2 mentre nell omnia ii è presente un processore samsung s3c6410 da 800 mhz meno potente ma comunque molto performante sotto l aspetto che riguarda la memoria di archiviazione abbiamo dai 2 gb ai 16 gb per l omnia ii per l hd2 invece la memoria interna è di 512 mb entrambi i terminali hanno la possibilità di ospitare una microsd per l espansione della memoria la memoria ram invece è maggiore nell htc 448 mb rispetto al samsung 256 mb altro aspetto da confrontare in questi due cellulari è la fotocamera per entrambi 5 megapixel con sensore cmos e dotati di doppio flash a 2 led l unica differenza sta nella risoluzione 2592x1552 per l hd2 2560x1920 per l omnia ii per tutte le altre caratteristiche e la connettività lasciamo tutto a questa tabella che mostra tutte le caratteristiche in modo specifico di questi due gioiellini sta a voi decidere quale dei due possa essere migliore mettendo anche in considerazione che l omnia ii si può trovare ad un prezzo al di sotto dei 400 con wind mentre l hd2 ad un prezzo di poco inferiore ai 600 questi sono i prezzi più bassi senza offerte si ringrazia per la gentile concessione delle foto hdblog.it succede anche questo licenziata per un email htc hd2 fotocamera anteriore no omnia ii cmos sensor 640x480 128 g peso con batteria 157 g bluetooth tv output 2.1 edr no 2.0 edr si uteriori dettagli nell articolo londra gbr un email di troppo giudicata piccante è costato il posto di lavoro alla giovane impiegata holly leamtaylor la ragazza stava svolgendo il suo normale lavoro da impiegata e presa dalla poca affluenza di clientela ha iniziato a giochicchiare con le mail in pratica ha inviato a tutte le altre ragazze dell ufficio una semplice email dove all interno era stata posta una domanda circa il ragazzo più bello dell ufficio la situazione l è sfuggita di mano ed è arrivata al capo questa fatidica email che dopo aver controllato il mittente ha deciso di licenziare la giovane donna.

[close]

p. 11

top games gli alieni invado i nostri pc a cura di alfredo gli alieni buoni o cattivi che siano sono diventati l ingrediente fondamentale dei videogiochi non c è videogame fantascientifico in cui non c è la loro presenza diventando così un cult video ludico il loro mistero e l idea che non siamo soli nell universo ci affascina e attrae e proprio gli alieni sono i protagonisti dei due videogame che vogliamo mettere a confronto james cameron s avatar il gioco che nasce dall omonimo film e narra dei na vi alieni del pianeta pandora intenti a proteggersi dalla minaccia degli uomini e dark void in cui si vestono i panni di will un pilota di cargo che trovandosi nel triangolo delle bermuda viene risucchiato in una dimensione aliene chiamata void dove si troverà a combattere contro alieni chiamati watcher di seguito le recensioni dei due giochi con i relativi voti messi a confronto la storia ci insegna che i videogame tratti dai film sono quasi sicuramente dei flop ma questo non vale per il nuovo titolo targato ubisoft james cameron s avatar il gioco una foresta fitta è misteriosa animali selvaggi mezzi militari di ogni genere alieni blu determinati a proteggere il proprio pianeta e soldati pronti ad uccidere qualsiasi forma di vita che ostacoli il loro cammino questi gli ingredienti che fanno del gioco in questione un affascinate titolo da acquistare sicuramente oltre alla trama avvincente che non ha niente a che fare james cameron s avatar il gioco con quella del film il gioco si presenta come un titolo da giocare e rigiocare infatti sono presenti due campagne di gioco una da intraprendere come soldato e sopprimere gli alieni l altra essere un alieno e scacciare via gli umani invasori c è anche un multiplayer online che fa vivere al giocatore una sorta di vera e proprio guerra scegliendo sempre se essere un umano o un alieno altro punto forte di questo videogame e la grafica che è molto fluida e limpida ed inoltre supporta anche la modalità 3d che però appesantisce inutilmente il gioco essendo questa una qualità solo per pochi infatti per essere sfruttata c è bisogno di una scheda video molto potente un monitor che supporti il 3d e infine i soliti occhialini da 3d pro molto longevo grazie alla presenza di due modalità offline e una online il gioco è per tutti cioè sia per gli amanti del film ma anche per chi non l ha mai visto essendo c on t r o modalità 3d inutile

[close]

p. 12

dark void c è chi dal film trae un titolo video ludico chi invece come in questo caso dal videogame trova l ispirazione per un film si è proprio così lo studio di produzione di bred pitt plan b entertainment ha siglato un accordo con capcom produttrice del videogioco per lo sfruttamento dei diritti del gioco in merito a una sua versione per il grande schermo e forse sarà lo stesso bred pitt ad interpretare il protagonista della storia ma tornando al videogioco vediamo che proprio la trama è il punto forte del titolo che sembra appunto uscito fuori dagli studi di hollywood ma trama a parte il gioco in questione non ha niente di originale infatti il protagonista will ha con se un jet.pack che gli permette di volare e che ricorda molto il titolo flop iron man quando si attera se ci riuscite la camminata e il ripararsi dietro oggetti ricorda tanto uncharted oltre ad analogie con altri giochi abbiamo la giocabilità che non è un granché infatti quando si vola come è anche in iron man è difficile avere una fluidità nel gioco a causa degli innumerevoli tasti da premere anche perché oltre a volare bisogna contemporaneamente sparare grafica buona ma impossibile da apprezzare data la monotonia degli scenari si va da lande rocciose a basi militari insomma un titolo non molto originale da provare forse solo per la trama pro trama avvincente c on t r o analogie con altri giochi bassa giocabilità sono stati considerati i prezzi in tabella di play.com

[close]

p. 13

oggi imparerete con semplici passaggi come avere una propria webradio e gestirla al meglio per non disperderci in chiacchiere esistono in realtà tre metodi testati da noi che vi renderanno dei veri e propri professionisti e vi daranno i giusti metodi per gestire una radio al meglio tutti i metodi logicamente saranno utili per lo steso fine quindi scegliete quello che fa al caso vostro e abbiate molta pazienza 1 metodo winamp shoutcast installiamo i seguenti programmi così come sono elencati infatti l ordine è fondamentale in quanto alterarlo potrebbe portare al mal funzionamento della radio winamp http www.winamp.com/mediaplayer shoutcast dsp http ziospock.com/file/shoutcastdsp190windows.exe shoutcast server http yp.shoutcast.com/download/files.phtml una volta installati nel seguente ordine vi ricordo durante l installazione del server di selezionare la modalità gui installati tutti ora procediamo nella configurazione di winamp che apriamo e andiamo nelle preferenze ctrl p clicchiamo su quello evidenziato nell immagine di fianco e vi si aprirà una nuova finestra lo shoutcast praticamente uguale all immagine seguente dopodichè cliccate su output poi su yellowpages e qui settate i vostri parametri preferiti e andate avanti nella scheda encorder scegliamo in encoder type mp3 mentre il bitrate impostatelo su 24 kb/s tutorial terminata questa fase qui bisogna configurare il server vero e proprio quindi andiamo in start>tutti i programmi>programs >schoutcast dnas>shoutcast gui si aprirà una finestra simile clicchiamo su edit config e si aprirà automaticamente un file di testo con il blocco note all interno di questo file cercate la scritta max user che imposterete a seconda della vostra connessione comunque suu 2530 va benissimo poi cercate la dicitura adminpassword e qui inserite una password vostra che vi servirà in seguito salvate il file di testo ed uscite ora ritorniamo nello shoutcast server di prima e sempre su output e impostato su connection ed inseriamo la password da noi inserita prima.

[close]

p. 14

ora la vostra radio dovrebbe già trasmettere nello shoutcast dsp clicchiamo su start oppure connect sempre nella linguetta output per verificare che tutti stia andando per il meglio sul nostro browser inseriamo questo indirizzo http 127.0.0.1:8000 invece per far ascoltare la radio tramite windows media player ai vostri amici bisognerà che loro aprano il mediaplayer ed inserire l indirizzo http tuoindirizzoip:8000 quindi vi servirà sapere il vostro indirizzo ip che probabilmente cambierà ogni qual volta che avviate il pc questo quindi è il primo metodo che noi personalmente sconsigliamo in quanto non garantisce l effettiva funzionalità per i torppi programmi da gestire e da tenere a bada però per chi volesse gestirlo con winamp questo è perfetto 2 metodo listen2myradio in pratica questo metodo che ho testato io per parecchio tempo è quello più affidabile in quanto offre stabilità e soprattutto non vi dà responsabilità di server ed ip dato che gli utenti come fastweb possono sfruttare soltanto questo metodo o il seguente in quanto il primo non vi dà la possibilità di trasmettere a causa del vostro ip privato o pubblico passiamo ora alla configurazione i programmi che vi saranno utili ai fini del funzionamento registrazione gratuita su http www.listen2myradio.com procurarsi un programma come sam broadcaster oppure virtual dj in questo tutorial però spiegherù come configurare sam e non virtual dj benissimo dopo aver effettuato la registrazione sul sito rechiamoci nella pagina radio installation e vi comparirà una pagina simile vi comparirà una finestra simile bene cliccate sul primo link qui inserite le password un piccolo consiglio è quello di inserire la stessa password in ogni campo inoltre decidete qui il dominio della vostra radio ora non ci resta che cliccare su install benissimo ora la radio è già on non ci resta che configurare il nostro programma sam broadcaster installiamolo e dopo averlo installato seguiamo questi semplici passi per configurarlo importante è non avere il programma demo o una versione di prova in quanto comprometterebbe il giusto funzionamento della radio stessa.

[close]

p. 15

una volta installato e lanciato sam broadcaster clicchiamo su desktop b e sulla finestra encoders clicchiamo sul tastino dopodichè si aprirà una finestra uguale a quella mostrata nell immagine qui dobbiamo settare alcuni parametri benissimo ora rechiamoci sul sito listen2myradio nella pagina server details e qui dobbiamo copiare alcuni indirizzi nella pagina di sam broadcaster nel box server ip inseriamo i numeri accanto alla dicitura address to broadcaster [senza i numeri dopo il punto e virgola invece i numeri dopo il vanno inserito in server port la password inserite quella che avete impostato precedentemente nella configurazione del server stesso sul sito di listen2myradio e così cliccate su ok ora il server è apposto e quindi potrete trasmettere la vostra radio per far ascoltare la radio ai vostri fans basta inviare loro il link della radio che avete impostato prima all interno troverete anche una chat molto simpatica e sfiziosa per gli ascoltatori 3 metodo ustream questo metodo è perfetto per chi vuole fare una radio stile radiodeejay che in pratica trasmette anche in televisione con telecamere poste qua e là in questo metodo infatti vi spiegheremo come fare una radio facendovi anche vedere tramite una semplice webcam ciò che ci serve webcam registrazione su http www.ustream.tv sam broadcaster o altro come per il precedente metodo qui utilizzerò come programma predefinito sam dunque vi consiglio di procurarvelo per far sì che il metodo sia adatto a tutti voi ora collegate la web cam al vostro pc e posizionatela in un posto strategico munitevi del microfono e registratevi su ustream una volta registrati ed effettuato l accesso clicchiamo su broadcast now tasto verde in alto a destra si aprirà una finestra come la seguente dove vedete la scritta lugido.com se avete collegato bene la cam vedrete la vostra immagine attraverso la web cam poi il volume regolatelo come meglio vi pare inoltre assicuratevi che in video source ci sia la vostra web cam e in audio source il vostro microfono purtroppo le impostazioni cambiano da pc a pc per la scheda audio che cambia infatti per chi non possiede una scheda audio adatta a fare questo tipo di cose non avrà la possibilità di gestirla così infatti bisogna avere una scheda audio che abbia la modalità nelle impostazioni che permette la riproduzione contemporanea di voce e musica clicchiamo su start broadcast ora passiamo a sam broadcaster quest ultimo non servirà inserire alcun parametro ora non ci resta altro da fare apriamo sam broadcaster e riproduciamo la musica serviamoci del microfono quando vogliamo e gestiamola al meglio!

[close]

Comments

no comments yet