Carta dei Servizi

 

Embed or link this publication

Description

Carta dei Servizi

Popular Pages


p. 1



[close]

p. 2

PRESENTAZIONE La nostra Carta illustra i principali servizi che la Uildm – Sezione di Bergamo può mettere a disposizione delle persone con patologie neuromuscolari della provincia di Bergamo e dei loro familiari. Per qualsiasi chiarimento o consiglio ci si potrà rivolgere al nostro personale dipendente e ai volontari che saranno a disposizione al telefono e direttamente nella sede dell’associazione su appuntamento. Collaborazione ed eventuali suggerimenti saranno fondamentali per migliorare il nostro servizio e per poter rispondere sempre meglio alle esigenze dei nostri interlocutori. Corrado Basile Presidente e legale rappresentante Pro tempore 1 1 SOMMARIO La Carta dei Servizi I principi Diritti e doveri dell’utente Qualità Quale cura per le malattie neuromuscolari Ubicazione e mezzi di trasporto La struttura Servizi e modalità di erogazione Informazioni generali e modalità di accesso Occorrente per l’accesso all’ambulatorio medico Orari e recapiti Gli operatori di UildmBg La Cartella sociale Formazione e progettualità Gli attuali referenti UildmBg

[close]

p. 3

2 LA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei Servizi è il documento che la legge italiana ha voluto si realizzasse nel processo d’innovazione dei rapporti tra Istituzioni e cittadino, a garanzia della qualità e delle modalità con le quali i servizi vengono erogati. La definizione è poco pertinente per un'organizzazione di volontariato che agisce in un contesto di sussidiarietà con il resto della società e con la consapevolezza di non essere responsabile dell'esigibilità di un diritto per il cittadino, ma la Uildm – Sezione di Bergamo sperimenta e pratica percorsi che si riconducono (per periodi di tempo definiti) a servizi veri e propri o affianca le istituzioni nel gestire al meglio un servizio ponendosi come supporto al fruitore dello stesso. Sperimentazioni e prassi che si traducono in progetti con l’obiettivo di consegnare il patrimonio di esperienze acquisite alla collettività affinché ne colga i valori e alle istituzioni affinché li traducano in servizi stabili. Inoltre, lo svolgimento delle attività di un'associazione di volontariato dipende dal tempo messo a disposizione dai volontari e dall’entità delle risorse economiche che riesce ad attrarre, mentre le istituzioni sono supportate dalle tasse con le quali dovrebbero finanziare i servizi volti a garantire l'esigibilità dei diritti civili di un cittadino. Ciononostante, abbiamo ritenuto opportuno redigere la nostra Carta dei Servizi con lo scopo di offrire le informazioni necessarie sui principi cui si ispirano i servizi offerti e sul modello organizzativo adottato dalla Uildm - Sezione di Bergamo, d’ora in poi UildmBg. I PRINCIPI A cosa serve La Carta dei Servizi è uno strumento di informazione sul modo di operare della UildmBg nei progetti, nelle attività e nei servizi da essa promossi. A chi si rivolge I destinatari della Carta dei Servizi sono i cittadini con patologie neuromuscolari della provincia di Bergamo e i loro familiari, i volontari, i collaboratori professionali, i sostenitori di UildmBg. Eguaglianza È rispettata, in tutti i momenti del vivere quotidiano, la dignità della persona senza distinzione di sesso, razza, nazionalità, religione, lingua e opinioni politiche. Imparzialità Sono evitati trattamenti non obiettivi nei confronti degli utenti. Partecipazione Viene assicurata l’informazione, la personalizzazione e l’umanizzazione del servizio tutelando l’utente nei confronti dell'organizzazione socio-sanitaria. Viene anche assicurata la possibilità di contribuire alla programmazione o al miglioramento di un servizio con proposte e riflessioni.

[close]

p. 4

Efficienza ed efficacia L’organizzazione e l’erogazione dei servizi si ispirano a criteri di efficienza ed efficacia. Trasparenza UildmBG si impegna a garantire la massima trasparenza sia nei confronti dei donatori (che permettono la realizzazione di progetti, servizi e attività con le loro sottoscrizioni) sia nei confronti degli utenti fruitori di queste attività. Per ogni progetto, attività o servizio proposto sono specificate, attraverso apposito regolamento, modalità di accesso, costi del servizio, eventuale compartecipazione a carico del fruitore. Inoltre, ogni anno, sono redatti e pubblicati resoconto di valutazione e rendiconto contabile. Continuità del servizio I servizi proposti sono programmati su base annuale in sede di bilancio preventivo in quanto si commisurano alle previsioni delle entrate. In questa sede possono essere decise eventuali compartecipazioni ai costi da parte degli utenti. 3 3 DIRITTI E DOVERI DELL’UTENTE Diritti Diritto all’informazione L’utente ha il diritto di ottenere da UildmBg tutte le informazioni relative alle prestazioni erogate, alle modalità di accesso, e a ricevere informazioni complete e comprensibili sulla sua presa in carico. Ha altresì il diritto di poter identificare immediatamente le persone di riferimento. Diritto alla riservatezza Le informazioni riguardanti il proprio stato di salute ed ogni altra notizia personale sono sottoposte al vincolo della riservatezza, cui sono tenuti gli operatori sociali e amministrativi. L’utilizzo dei dati personali degli utenti da parte della struttura è regolato dalla “legge sulla privacy”. Diritto di proporre reclami e suggerimenti L’utente ed i suoi familiari hanno il diritto di presentare reclami e fornire suggerimenti utili al miglioramento dell’attività in cui sono coinvolti. Doveri Gli utenti hanno il dovere di: - rispettare i regolamenti interni alla struttura - mantenere un atteggiamento responsabile e corretto verso gli altri utenti, il personale, gli ambienti e le attrezzature - rispettare il lavoro e la professionalità degli operatori sanitari e sociali quale condizione indispensabile per attuare un corretto programma assistenziale.

[close]

p. 5

4 QUALITÀ UildmBg, è nata a Bergamo nel 1968, per rispondere in modo specifico alle necessità di chi è affetto da malattie neuromuscolari. Per mezzo di uno staff di dipendenti e un gruppo di volontari, UildmBg offre assistenza qualificata, persegue l’umanizzazione dei rapporti tra assistente e assistito, si propone il raggiungimento dell’intesa e della fiducia necessarie ad infondere all’utente il senso di sicurezza e di serenità quali importanti elementi di qualità della vita. QUALE CURA PER LE MALATTIE NEUROMUSCOLARI Le distrofie e le altre malattie neuromuscolari, caratterizzate dall’interessamento di più organi ed apparati, necessitano del coinvolgimento di vari specialisti, che devono integrarsi ed interagire al fine di impostare un unico programma terapeutico condiviso. Per questo motivo UildmBg si è dotata di consulenti che: - orientano l’utente verso strutture presso le quali operano équipe multidisciplinari - fungono da punto di riferimento intermedio fra le stesse e la famiglia seguendo l’utente nel tempo. Per queste ragioni UildmBg è impegnata attivamente nella partecipazione alle politiche sociali attraverso la presenza di suoi rappresentanti nelle sedi istituzionali e private per promuovere una risposta sociale di rete alle fragilità e ai bisogni del cittadino con disabilità. UBICAZIONE E MEZZI DI TRASPORTO UildmBg si trova a Bergamo in Via Leonardo da Vinci al n° 9, quartiere Monterosso. È possibile raggiungere UildmBg dalla Stazione Ferroviaria percorrendo 300 metri a piedi verso Porta Nuova per prendere il bus 6 direzione San Colombano in auto uscita autostrada Bergamo, percorrendo la tangenziale seguendo le indicazioni Valli Bergamasche, poi Stadio comunale. LA STRUTTURA UildmBg si sviluppa in 300 mq, a piano terra ed è priva di barriere architettoniche. Comprende un ampio salone per attesa e intrattenimento, un ampio laboratorio per

[close]

p. 6

attività ricreative e lavorative, un ambulatorio privato per consulenze e visite senza utilizzo di strumenti medicali, 2 ambienti adibiti ad uffici amministrativi, 1 ambiente adibito a segreteria, 2 disimpegni e due servizi igienici. UildmBg dispone anche di un ampio giardino, è immersa nel verde del quartiere pedecollinare di Monterosso accanto ad un parco pubblico attrezzato con giochi accessibili alle persone con disabilità. 5 5 SERVIZI E MODALITÀ DI EROGAZIONE I servizi offerti da UildmBg in forma privata sono: Prevenzione - primo ascolto casi - consulenza genetica Ricerca scientifica - monitoraggio risultati delle sperimentazioni in atto Attività sanitaria - consulenza specialistica - consulenza psicologica - monitoraggio servizio di fisioterapia - orientamento all’accesso a centri di eccellenza - segnalazione di strutture sanitarie - accompagnamento alla scelta di ausili idonei Attività sociali - trasporto utenti con malattie neuromuscolari - helpline - segretariato sociale non professionale - laboratori creativi - organizzazione del tempo libero - spazio diritti - spazio dello spirito Comunicazione /documentazione - pubblicazione del quadrimestrale Il Jolly, del foglio informativo bimestrale Il Jollyno - pubblicazione del Bilancio sociale - newsletter settimanale - facebook - sito internet www.distrofia.net Sensibilizzazione - percorsi educativi - corsi di formazione - convegni

[close]

p. 7

6 INFORMAZIONI GENERALI E MODALITÀ DI ACCESSO Per accedere ai servizi di UildmBg è necessario prenotare un appuntamento telefonando ai numeri 035/343315 – 035/361955 All’atto della consegna della Carta dei Servizi, sono consegnati anche i regolamenti per i progetti e per i servizi attivi ai quali l’utente intende accedere. OCORRENTE PER L’ACCESSO ALL’AMBULATORIO MEDICO Al momento della consulenza specialistica o della visita medica, l’utente deve presentarsi presso la segreteria per l’espletamento degli aspetti burocratici e l’iscrizione del suo nominativo nel Registro degli accessi. Su richiesta del medico deve presentare eventuale documentazione clinica relativa al periodo precedente il ricovero (cartelle cliniche, radiografie, analisi, prescrizioni di terapie effettuate ed altri accertamenti diagnostici già eseguiti). Il medico concorda con l’utente tempi e modalità di rilascio di una relazione. Se richiesto, gli operatori UildmBg, forniscono informazioni inerenti i centri di eccellenza presenti sul proprio territorio di origine, al fine di permettere lo sviluppo della conoscenza delle opportunità in caso di acuzie della patologia. ORARI E RECAPITI Per ogni informazione ci si può rivolgere alla segreteria, sempre al numero telefonico 035/361955 – oppure telefono e fax 035/343315 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 19.00. il sabato è facoltativo e si può essere ricevuti solo se concordato precedentemente. Sito internet www.distrofia.net E-mail: segreteria@distrofia.net L’ambulatorio medico è attivo un pomeriggio al mese, in genere l’ultimo venerdì del mese. Le consulenze (genetica, legale, spirituale) e gli orientamenti sono erogati a seconda del bisogno e sono concordati di volta in volta con gli operatori del settore. Helpline è attiva una mattina a settimana (generalmente il giovedì dalle 10 alle 12) e un pomeriggio a settimana (generalmente il venerdì dalle 15 alle 17). L’intrattenimento e i laboratori creativi sono attivi: - il lunedì dalle 10 alle 12 per utenti del CDD (Centro Diurno Disabili) del Comune di Bergamo - il giovedì dalle 10 alle 12 per utenti di progetti mirati del territorio - dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 17,30 per utenti di UildmBg e volontari.

[close]

p. 8

GLI OPERATORI DI UildmBg Presidente, 2 Vice Presidenti, Segretario e Tesoriere curano il governo dell’associazione con il supporto di 6 consiglieri Lo Staff composto da 2 dipendenti a 20 ore a settimana e dalla segretaria di sezione, è organismo direzionale e ogni dipendente è responsabile delle aree organizzative e operative individuate 34 volontari continuativi garantiscono l’erogazione dei servizi offerti in campo sociale La Neuropsichiatra che opera presso UildmBg, assicura il supporto specialistico per visite, valutazione referti clinici, consulenza su dubbi diagnostici, monitoraggio evoluzione della patologia Gli Psicologi che operano sia presso la propria struttura, sia a domicilio dell’utente assicurano un servizio specializzato di supporto psicologico ad utenti e familiari La Biologa che opera presso UildmBg, assicura un supporto specialistico al momento dell’approccio all’individuazione del rischio genetico nella procreazione o nel caso di necessità ad approfondire il significato di referti e a tracciare il percorso conseguente agli esiti delle indagini L’Avvocato che opera presso UildmBg, fornisce un aiuto per una migliore conoscenza e tutela dei propri diritti in ambito della vita sociale, familiare e lavorativa Il Direttore dell’Istituo S.Alessandro di Bergamo, offre la sua esperienza per scambiare opinioni e pensieri in merito al tema della fede. 7 7 LA CARTELLA SOCIALE È il documento ad uso interno relativo ad ogni utente che si avvale dei servizi di UildmBg, sul quale gli operatori di riferimento annotano i dati anagrafici, gli operatori sociali istituzionali di riferimento, i servizi erogati, gli aggiornamenti significativi, la storia familiare, i problemi segnalati e gli interventi effettuati. FORMAZIONE E PROGETTUALITÀ Per realizzare i nostri intenti abbiamo adottato l’approccio progettuale per costruire azioni dopo aver considerato i bisogni effettivi e pensato strategie e l’approccio formativo per migliorare e creare competenze. A tutti gli operatori di UildmBg ogni anno sono proposte offerte formative sia organizzate all’interno dell’associazione, sia provenienti dalle organizzazioni preposte.

[close]

p. 9

8 GLI ATTUALI REFERENTI UildmBg Edvige Invernici politiche sociali, comunicazione, amministrazione dalle 8,30 alle 12,30 dal lunedì al venerdì dalle 14,30 alle 18,30 il venerdì trasporto e servizi alla persona dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 19 dal lunedì al venerdì su richiesta specifica anche il sabato, orari da concordare progettualità: supporto psicologico e spazio incontri, sensibilizzazione e raccolta donazioni dalle 14,30 alle 18,30 martedì dalle 9,30 alle 13,30 mercoledì, giovedì, venerdì Angelo Carozzi Olivia Osio I volontari si alternano nel supporto ai referenti e nella governance di UildmBg e sono facilmente rintracciabili attraverso i referenti di riferimento. Carta dei Servizi aggiornata al 30 giugno 2011 – Eventuali variazioni saranno comunicate all’atto della consegna.

[close]

Comments

no comments yet