NewsCusSienaFebbraio2015-1

 

Embed or link this publication

Description

News Cus Siena Febbraio 2015 num. 1

Popular Pages


p. 1

News febbraio 2015- 1 In evidenza BASKET: 11 VITTORE SU 11 MATCH p. 1 RUGBY: CONSERVATA LA TERZA PIAZZA p. 2 SCHERMA: ORO PER ALICE VOLPI NEL FIORETTO FEMMINILE A SQUADRE IN COPPA DEL MONDO! p. 4 BASKET: INCREDIBILI CUSSINI!! Prosegue a gonfie vele la stagione del CUS Siena Basket, che con il match giocato e vinto giorno 10 febbraio in casa contro Colle Val D’Elsa ha toccato quota 11 vittorie su 11 partite disputate. Coach Aprile si trova al primo anno di militanza sulla panchina degli Springtails, ma in pochi mesi è riuscito a plasmare un gruppo che comunque ha ancora molti margini di miglioramento. Ne è un chiaro esempio l’ultimo gara contro Colle Val D’Elsa: per due quarti la squadra non è parsa brillante, ha si condotto sempre in testa ma controllando l’avversario senza affondare il colpo decisivo. Negli ultimi due quarti gli uomini di coach Aprile sono invece entrati in campo molto più determinati e hanno scavato un vero e proprio solco rispetto agli avversari, battuti con quasi 30 punti di scarto. Prosegue bene anche la crescita degli junior, che sotto la guida dei senior e dello staff tecnico (Andrea Aprile Head Coach, Marco Martini Vice Allenatore e Armando Bucciarelli terzo allenatore) continuano a crescere di partita in partita. Lo stesso Aprile sta concedendo minutaggi sempre maggiori ai ragazzi che dimostrano di migliorare in termini di affidabilità e livello delle prestazioni offerte: l’obiettivo è quello di avere tutti al massimo e ben stimolati per la gara di CNU, che a fine mese vedrà il CUS Siena Basket opposto al CUS Modena. Il campionato di Prima Divisione riprenderà invece giorno 15 febbraio con il match casalingo contro Terranuova Basket. Inizio alle ore 20.00. CALCIO MASCHILE: ANCORA ALTI E BASSI Nelle ultime due settimane sono state disputate due partite ottenendo un pareggio e una sconfitta. I ragazzi di mister Martire hanno perso 3-2 contro il Buonconvento: partita molto combattuta, andata prima in svantaggio 2-0, per poi accorciatre le distanze grazie a Ciaurro; i cussini hanno poi di nuovo subìto il 3-1 prima di accorciare nuovamente le distanze con Ceccarini; purtroppo, uno degli universitari ha preso una testata, svenendo per alcuni momenti; portato in ospedale per i dovuti controlli, è stato dimesso dopo qualche ora. Sabato 7 febbraio la squadra di Martire ha pareggiato 3-3 con la Trieste: dopo essere andati in svantaggio, i cussini hanno realizzato tre reti tutte ad opera di Mouih portandosi sul 3-1 prima di subire il 3-2 e poi il 3-3 nel recupero. 1

[close]

p. 2

News febbraio 2015 - 1 JUDO: L’ORA DEL 27° TORNEO INTERNAZIONALE DI VITTORIO VENETO... Le abbondanti nevicate dell’ultimo periodo non hanno impedito ai judoka del CUS Siena di prender parte al 27° Torneo Internazionale di Vittorio Veneto (Tv), aperto alle classi master, junior/senior, cadetti ed esordienti. Purtroppo la sfortuna ha ricoperto un ruolo decisivo per le sorti dei cussini, in particolare per il senior Andrea Ferretti e il cadetto Giulio Fabbri, entrambi lanciati verso le zone alte della classifica da due vittorie in altrettanti incontri, prima di doversi arrendere per infortunio e arrestare, così, la propria avanzata. Gli altri judoka senesi in gara, invece, non sono riusciti a piazzarsi nelle posizioni che contano, complici poule molto numerose, avversari di alto livello e prestazioni personali inferiori alle proprie capacità. Il settimo posto di Alessandro Colombini ed il nono di Lorenzo Grava e Mattia Filipovic, infatti, sono stati seguiti da premature uscite di scena da parte dei loro compagni, vale a dire Fabio Bianciardi, Marco Muzzi, Tommaso Filipovic, Isabel Helling e Simone Muzzi. Una volta analizzati gli errori commessi e lavorando quotidianamente in palestra sarà possibile ripartire alla volta di nuove sfide e nuovi impegni futuri. PALLAVOLO MASCHILE: PLAY-OFF PIU’ DIFFICILI... Dopo la pausa al termine del girone d’andata, il Terrecablate inaugura il ritorno con la sconfitta casalinga (1-3) contro la forte Sestese, che ha così potuto confermare l’attuale terza posizione in classifica. All’iniziale vantaggio ospite (23-25) i cussini hanno saputo rispondere solo in un combattutissimo secondo parziale (28-26), dopo il quale sono calati nettamente lasciando strada agli avversari in un terzo set senza storia (17-25); il 22-25 finale ha sancito la meritata vittoria ospite, facilitata dall’atteggiamento troppo remissivo e dai troppi errori cussini. In virtù di questa sconfitta si complica il percorso verso i play-off, con gli avversari di giornata che hanno scavato un significativo divario in classifica. Il Terrecablate avrà tuttavia occasione di riscattarsi già da sabato prossimo, quando andrà a rendere visita all’Olimpia Volley Firenze (sconfitta all’andata) che occupa la momentanea quarta piazza con sei lunghezze di vantaggio:una vittoria consentirebbe di avvicinare in maniera significativa gli avversari, mentre una sconfitta costringerebbe i cussini a fare la gara sulla quinta posizione, ultima valida per l’accesso ai play-off, attualmente occupata dai fiorentini della Sales, il cui vantaggio è oggi di “soli” quattro punti. 2

[close]

p. 3

News febbraio 2015 - 2 RUGBY: IL GRANDE FREDDO NON FERMA I CUSSINI Il “Primo XV” guidato da Guadagno cade a Firenze (sponda Florentia) nel campionato di serie C1, riuscendo però a conservare la terza piazza della classifica, posizione utile ai fini dei play-off per accedere alla serie B. A salire alla ribalta questa volta sono le nostre “cittine”, autrici di un bellissimo torneo a Borgo San Lorenzo nel campionato regionale toscano di Rugby a Sette. Le ragazze di Sandro Pucci e Juri Conti infatti si sono fatte valere, regalando diverse vittorie. Ottima prestazione, ancora una volta per il Cus Siena Rugby under 14 che, sotto un violento acquazzone, è riuscito ad avere la meglio sui ben quotati Amatori Cecina sul campo dell’Acquacalda. Ampia soddisfazione, tra l’altro, per la convocazione di cinque ragazzi al Torneo che si è svolto a Roma, con la partecipazione delle squadre dei comitati nazionali di Lazio, Toscana, Lombardia, Campania, Veneto, Abruzzo e Puglia. Ancora ottimi risultati dei nostri minirugbisti in giro per la Toscana; futuro promettente per ragazzi che, dai 5 ai 12 anni, si divertono e fanno divertire giocando con gli “amici ovali” delle altre città. Il clou della stagione con i tornei di primavera si avvicina, ed i ragazzi si stanno impegnando negli allenamenti e nei concentramenti per farsi trovare pronti. 3

[close]

p. 4

News febbraio 2015 - 1 SCHERMA: DAL “BIANCO-NERO” ALL’ORO AZZURRO PER ALICE VOLPI! Ha anche le sfumature del bianco-nero dei colori Cus, l’oro conquistato nella Coppa del Mondo di fioretto femminile a squadre che si è svolto ad Algeri. Nel dream team c’era, infatti, anche la senese Alice Volpi entrata a sostituire l’infortunata Elisa Di Francisca, rimasta in Italia precauzionalmente in seguito a dei problemi alla caviglia sinistra. E Alice è stata determinante insieme a Arianna Errigo, Valentina Vezzali, e Martina Batini per piegare in finale la Russia battuta per 45 a 40. Le azzurre, guidate dal commissario tecnico, Andrea Cipressa, hanno iniziato la loro giornata superando ai quarti l’Ungheria col punteggio di 45-32. In semifinale è poi giunta la vittoria contro la Germania per 45-39, mentre la finalissima ha visto le azzurre fermare la Russia, in un remake della sfida che proprio a luglio valse il titolo iridato a Kazan. Il gradino più alto per il fioretto femminile è arrivato dopo tre podi consecutivi, ma senza arrivare mai così in alto. Sempre ad Algeri, ma nel fioretto femminile individuale, Alice Volpi si era fermata per l’ingresso nei 16 sconfitta per 15 a 12 da Valentina Vezzali. In pedana anche l’altra atleta del Cus Siena Scherma, Beatrice Monaco sconfitta per entrare nei 32 da Inna Deriglazova (bronzo individuale) per 11 a 10 al tempo. L’azzurro ha sventolato in casa Cus anche nella spada. Lorenzo Toracca, classe 1998, è stato convocato per la prima volta in una nazionale per partecipare al Campionato del Mediterraneo che si è svolto in Spagna a Guadalajara. Lorenzo si è classificato quinto negli under 17 e nono negli under 20. Primo dopo il girone, in entrambe le categorie, per gli under 17 ha saltato la prima diretta, vinto la seconda contro il tunisino Bathin per 13-10, ma ha perso per andare a medaglia contro il portoghese Alves per 15 a 14. Nella categoria under 20, Toracca ha perso contro Zancanella, poi argento, per 15-10. Infine, Bernardo Crecchi, è stato chiamato come riserva per i campionati europei di spada che si svolgeranno in Slovenia a Maribor. 4

[close]

Comments

no comments yet