Libro Infiorata - Seconda Parte

 

Embed or link this publication

Popular Pages


p. 1



[close]

p. 2



[close]

p. 3

parte seconda [1923 1979]

[close]

p. 4

l infiorata di gerano storia devozione folklore mille novecento 23 dal libro della confraternita congresso dei consultori del 18 marzo 1923 dopo seria discussione fu deliberato che la confraternita dovesse interessarsi solamente della festa religiosa e pensare così solamente all infiorata allo sparo e alla processione spese per la festa infiorata lire 430 tagliatura busso lire 45 58 nell ultimo quadro campeggia in grande evidenza l aquila imperiale archivio iconografico s maria

[close]

p. 5

parte seconda l evoluzione dell infiorata mille novecento 24 59 l imponenza dell addobbo baldacchino parati candelieri grandi fiori ceri laterali paliotto dell altare reliquia sembra quasi soffocare l immagine della madonna montata sulla vecchia macchina processionale tanto era l amore e la venerazione verso la madre di dio nei giorni della novena di preghiere in preparazione alla festa da parte dei geranesi spese per la festa 1924 infiorata lire 390 archivio iconografico s maria

[close]

p. 6

l infiorata di gerano storia devozione folklore mille novecento 25 eccezionalmente nel 1925 vengono realizzate due infiorate il fatto viene puntualmente registrato nel libro della confraternita dal quale si evince che per la prima infiorata fu spesa la somma di lire 450 e per la seconda lire 111,25 60 archivio iconografico s maria

[close]

p. 7

parte seconda l evoluzione dell infiorata mille novecento dal rendiconto della festa del 1926 infiorata e premi lire 467 palloni nr 3 lire 57 bussu per l infiorata lire 45 26 61 deposta la macchina della madonna mentre i sacerdoti incensano l immagine e si accingono alla benedizione dei fedeli con la reliquia la banda esegue l ave maris stella o le litanie lauretane cantate da tutto il popolo con il recitativo solista delle donne archivio iconografico s maria

[close]

p. 8

l infiorata di gerano storia devozione folklore mille novecento 27 62 dai verbali del comitato del 2° centenario della venuta della madonna del cuore nella seconda seduta del 20 novembre 1927 il sig liborio capitani è pronto a presentare le bozze di stampa delle schede di sottoscrizione da inviare ai cittadini le cartoline uso postale riproducenti l effigie della madonna e lo spazio per le generalità e l autotassazione torneranno numerose e con offerte notevoli da far sperare di raggiungere la somma di lire 50.000 erano state consegnate circa 500 schede dal rendiconto della festa del 1927 mettitura dell arco e sistemazione piazza lire 100 infiorata e premi lire 490 bussu lire 45 nell 8°quadro sono visibili i fasci littori cinque sono le stelle degli anni del regime archivio iconografico s maria

[close]

p. 9

parte seconda l evoluzione dell infiorata mille novecento 28 63 il 6°quadro i fasci littori ed il vii l aquila imperiale il regime influenza i temi dell infiorata viene stampata una cartolina postale riproducente l infiorata nell archivio iconografico di s maria assunta viene conservata una particolarissima fotografia stampata al contrario modificando così lo sfondo dietro l arco gotico santa scolastica 26 dicembre 1928 al comitato per i festeggiamenti del ii centenario della madonna del cuore con grande piacere ho appreso che la celebrazione del centenario della madonna del cuore sarà fatta con criteri diversi da quelli che purtroppo dirigono i festeggiamenti a base popolare abbellire la chiesa soprattutto poi mettere la sede dell immagine nel posto principale della chiesa facendolo di marmo ricco se non quanto la madonna si merita almeno quanto è possibile alla capacità economica di un piccolo paese l abate ordinario di subiaco simone lorenzo salvi per spese infiorata e premi lire 596,50 per lampade grandi per la piazza n 2 lire 51,80 archivio iconografico s maria

[close]

p. 10

l infiorata di gerano storia devozione folklore mille novecento 29 64 nell anno del bicentenario pur avendo preventivate ed allestite due infiorate una per il giorno festivo e l altra per la riposizione di fine maggio a noi risulta solo quest ultima dato che quella del 28 aprile il giorno della festa venne danneggiata da un memorabile temporale viene curata la stampa di un fascicolo di otto pagine e copie mille sui cenni storici della festa il priore giovanni de propris approva il preventivo di spese per i festeggiamenti civili nella seduta del 7 aprile 1929 concerto di gerano e di roma lire 4.000 fuochi artificiali della ditta coccia di paliano lire 1.500 sparo di mortaretti lire 1.500 globi aerostatici lire 200 ed infiorata lire 1.000 viene realizzato il nuovo altare e tempietto sull abside di s maria assunta che al suo centro incastona il quadro della madonna del cuore su progetto dell arch tullio di fausto archivio iconografico s maria

[close]

p. 11

parte seconda l evoluzione dell infiorata dal rendiconto della festa del 1930 per accomodare la piazza lire 36 per l infiorata lire 800 per la guardia all infiorata lire 5 mille novecento 30 65 dalla monofora destra dell arco gotico si intravede la meridiana posta sulla facciata dell edificio delle poste che segna il tempo che passa mentre l omaggio devozionale dell infiorata continua archivio iconografico s maria

[close]

p. 12

l infiorata di gerano storia devozione folklore mille novecento 31 costo infiorata lire 600 raccolta bussu lire 25 regalia per l infiorata lire 20 66 la macchina della madonna portata dai confratelli calca i fiori del rosone con cuore primo simbolo della bandiera del sodalizio assieme al nome di maria archivio iconografico s maria

[close]

p. 13

parte seconda l evoluzione dell infiorata costo infiorata lire 450 luce per la piazza lire 57 mille novecento 32 67 la banda musicale di gerano in alta uniforme e schierata ai due lati attende la benedizione del celebrante per il rullo dei tamburi e l evviva maria per rilanciare i canti ai fedeli archivio iconografico s maria

[close]

p. 14

l infiorata di gerano storia devozione folklore 68 l infiorata celebra l anno santo straordinario della redenzione di gesù cristo con due quadri:il 5° raffigurante il pontefice pio xi ed il 6° il volto di cristo costo infiorata lire 350 raccolta bussu lire 15 cartoni per disegni infiorata lire 6 in evidenza lo stemma sabaudo mille novecento 33 archivio iconografico s maria

[close]

p. 15

parte seconda l evoluzione dell infiorata spese per l infiorata lire 300 per raccolta bussu lire 10 mille novecento 34 69 il 6° quadro riproduce il nodo di salomone quasi firma olografa delle maestranze che hanno contribuito alla realizzazione di una grande opera ed al mantenimento dell artistico tappeto il nodo viene doppiato spesso e volentieri in numerosissime infiorate sia per la sua particolare duttilità di esecuzione sia a testimonianza dell impegno dei mastri muratori ed artigiani geranesi nel comporre l infiorata al 7° quadro il simbolo di roma la lupa e romolo e remo archivio iconografico s maria

[close]

Comments

no comments yet