Camera dei Deputati - VII Legislatura

 

Embed or link this publication

Description

Archivio Aldo Aniasi

Popular Pages


p. 1

Fondazione Aldo Aniasi L’ARCHIVIO STORICO DELLA FONDAZIONE ALDO ANIASI Vol. 4 Fondo Camera dei Deputati VII Legislatura (5 luglio 1976 – 19 giugno 1979)

[close]

p. 2

Realizzato da Fondazione Aldo Aniasi Consiglio di Amministrazione 2015: Mario Artali, Presidente Luca Aniasi, Vice Presidente Luigi Francesco Morrone, Segretario Giorgio Gabriele Cavalca, Tesoriere Francesca Arnaboldi, Consigliera Ferruccio Parri, Consigliere Diana Zanè, Consigliera Per la ricerca e la realizzazione del volume si ringrazia il prezioso contributo di Fondazione Cariplo 1ª edizione, novembre 2015 © copyright 2015 by Fondazione Aldo Aniasi via De Amicis 17 – Milano Progettazione e realizzazione editoriale: Centro Lumina

[close]

p. 3



[close]

p. 4

INTRODUZIONE di Eleonora Cortese Il fondo Camera dei deputati: VII e VIII legislatura, all’interno dell’archivio Aldo Aniasi, è composta da documenti di varia natura che coprono un arco temporale dal 5 luglio 1976 all’11 luglio 1983. All’interno di questo periodo mancano i documenti che riguardano l’attività di Aldo Aniasi come Ministro della Sanità (5 aprile 1980 – 28 giugno 1981) e come Ministro per gli Affari Regionali (28 giugno 1981 – 1 dicembre 1982), i quali compongono due rispettivi inventari. Questi sono i confini cronologici entro i quali si collocano le carte qui presentate. All’interno del Fondo si possono trovare documenti con una datazione anteriore rispetto agli anni sopracitati; questo perché alcuni fascicoli sono composti da carte preparatorie dell’evento, del convegno o della manifestazione alla quale partecipò il Ministro, come per esempio decreti legislativi, interventi di terzi o relazioni che hanno aiutato Aniasi a conoscere in modo più completo e competente il tema su cui poi si sarebbe sviluppato il suo intervento. Il Fondo si è presentato strutturato in ordine cronologico, raccolto in faldoni al cui esterno, oltre all’indicazione dell’anno, si poteva leggere la citazione “Discorsi”. Nonostante questo, il materiale ivi conservato non rientrava unicamente nella categoria dei discorsi: infatti si possono trovare interrogazioni parlamentari, comunicati stampa, articoli di giornale, proposte di legge, interviste, ecc.

[close]

p. 5

Il fondo è articolato in due classi:  VII Legislatura (5 luglio 1976 – 19 giugno 1979)  VIII Legislatura (20 giugno 1979 – 11 luglio 1983) Le quali, a loro volta, sono articolate in altrettante dodici sotto-classi:  Ambiente e salute  Autonomie  Commemorazioni  Economia  Politica interna  Politiche sociali  Sanità  Sicurezza e criminalità  Telecomunicazioni  Territorio  Terrorismo  Vita privata All’interno di questa raccolta sono stati trovati anche documenti che facevano riferimento diretto al partito di appartenenza di Aniasi, il PSI; tali documenti si è preferito ricollocarli all’interno del fondo, ancora in fase di riordino, Politica e Partiti. Stesso procedimento è stato adottato per i documenti direttamente collegati agli eventi organizzati dal Circolo di Via De Amicis, fondato da Aniasi nel 1968. La realtà sociale che si presenta in questa due legislatura viene indicata con la definizione di “anni di piombo”, periodo che coincide con gli anni ‘70 e gli inizi degli

[close]

p. 6

anni ‘80 in cui si verificò un’ estremizzazione della dialettica politica che si tradusse in violenza di piazza, nell’attuazione della lotta armata di atti di terrorismo. La situazione politica si presenta invece molto frammentaria e instabile, lo dimostrano i numerosi governi che si susseguono in questi anni. La VII legislatura ospita tre governi Andreotti: il III (590 giorni), il primo governo della storia della Repubblica ad annoverare tra i propri membri una donna, Tina Anselmi (al dicastero del Lavoro), è il Governo di solidarietà nazionale, altrimenti chiamato "Governo della non sfiducia", grazie all'astensione del Partito Comunista Italiano di Enrico Berlinguer durante la votazione in Parlamento per la fiducia; il IV (374 giorni), durante il Governo in questione, il 16 marzo 1978 (giorno in cui è prevista, e poi verrà concessa, la fiducia alla Camera dei Deputati), il Presidente della DC Aldo Moro viene rapito dalle Brigate Rosse, gli uomini della sua scorta vengono uccisi e Moro viene assassinato (il 9 maggio 1978); il V (173 giorni). Durante la VIII Legislatura si succedono ben sei governi: il governo Cossiga I (244 giorni); il governo Cossiga II (197 giorni), cadde per il rigetto della Legge finanziaria del 1980 da parte del Parlamento a scrutinio segreto; il governo Forlani (253 giorni) cadde a seguito dello scandalo della loggia P2; il governo Spadolini I (421 giorni) è stato il primo governo repubblicano con un presidente non democristiano, nonché il primo di Pentapartito, cadde per il rigetto della propria legge di bilancio da parte del Parlamento; il governo Spadolini II (100 giorni), questo governo è anche noto con il nome di "governo fotocopia", perché ebbe esattamente lo stesso organico di quello precedente, con l'eccezione di Vittorio Olcese come sottosegretario alla Presidenza, in sostituzione di Francesco Compagna che era nel frattempo deceduto, l'esecutivo cadde a causa della cosiddetta "lite delle comari", ossia uno scontro politico tra i ministri Andreatta e Formica, che coinvolse anche i rispettivi partiti; il governo Fanfani V (246 giorni), cadde quando il PSI, sentendosi rafforzato sul territorio, ne chiese le dimissioni onde arrivare a elezioni anticipate. Tutto questo emerge nei discorsi di Aldo Aniasi, soprattutto quando questa precarietà si riflette sulla situazione dell’amministrazione locale e sulla conquista

[close]

p. 7

delle autonomie locali: infatti, in entrambi le classi, la sotto classe Autonomie locali è sempre quella più consistente.

[close]

p. 8

VII LEGISLATURA 5 luglio 1976 – 19 giugno 1979

[close]

p. 9

busta 1 CAMERA DEI DEPUTATI – VII LEGISLATURA Ambiente e salute 1976 – 1979 1976 b. 1, fasc. 1.1.1 Comunicato stampa Estremi cronologici 1976 agosto 5 Contenuto Comunicato stampa riguardo alla proposta di legge presentata dagli onorevoli Aldo Aniasi e Francesco Colucci, socialisti, Massimo Gorla di Democrazia proletaria e Renato Massari socialdemocratico, per la nomina di una Commissione di inchiesta parlamentare sui fatti di Seveso e Meda e sullo stabilimento dell'Icmesa. Descrizione estrinseca cc. 1 Fotocopia di foglio dattiloscritto Stato di conservazione buono b. 1, fasc. 1.1.2 Comunicato stampa Estremi cronologici 1976 settembre 30 Contenuto Comunicato stampa e bozza del comunicato stampa dell'intervento del deputato Aldo Aniasi al dibattito per la rettifica del decreto che prevede interventi urgenti per la popolazione di Seveso, Meda, Desio, Cesano Maderno e per tutti i comuni colpiti dall'inquinamento. Aniasi sollecita il Governo perchè avvii un'indagine per conoscere quante sono le industrie nocive e inquinanti che rappresentano un pericolo per il paese, sottolineando che la legislazione italiana, consentendo di evitare costosi impianti di protezione e di sicurezza per le industrie, favorisce l'installazione di imprese rifiutate da altri paesi europei e dall'America, più rigidi in fatto di tutela ambientale. Propone inoltre la costituzione di un servizio di protezione civile come strumento atto ad affrontare catastrofi e sciagure eccezionali. Descrizione estrinseca cc. 2 Fogli dattiloscritti Stato di conservazione buono 1977 b. 1, fasc. 1.1.3 [Periodico] Ecologia Estremi cronologici 1977 marzo Contenuto

[close]

p. 10

Copia del numero speciale di "Ecologia - Mensile di analisi e di lotta contro la degradazione ambientale per un ambiente gestito da chi ci vive", composto interamente da articolo comparsi in tempi diversi sul periodico, che riguardano il tema dell'energia nucleare. Descrizione estrinseca cc. 15 Fotocopie di fogli a stampa Stato di conservazione discreto b. 1, fasc. 1.1.4 Indagine conoscitiva sui problemi dell'energia Estremi cronologici 1977 maggio Contenuto Comitato Nazionale Energia Nucleare - Camera dei deputati - Indagine conoscitiva sui problemi dell'energia. Documento conclusivo approvato dalla Commissione Industria della Camera nella seduta del 28-4-1977. Descrizione estrinseca cc. 17 Opuscolo Stato di conservazione buono b. 1, fasc. 1.1.5 [Proposta di Legge per l'utilizzo dell'energia solare] Estremi cronologici 1977 novembre 3 - 1978 giugno 9 Contenuto Senato della Repubblica - VII Legislatura - Disegno di legge d'iniziativa dei senatori Noè, Treu, Girotti, Bartolomei, Del Nero, Forma, Segnana, Andreatta, Codazzi Alessandra, Aletti, Coco, Faedo e Grassini, comunicato alla presidenza il 2 novembre 1977 - Disposizioni intese a facilitare alcune applicazioni dell'energia solare. VII Legislatura - Documenti - Disegni di legge e relazioni. Camera dei Deputati, N. 2027 - Proposta di legge d'iniziativa dei deputati Barca Luciano, Berlinguer Giovanni, Miana, D'Alema, La Torre, Peggio, Alborghetti, Brini Federico, Cacciari. Presentata il 1° febbraio 1978 - Facilitazioni a favore dell'uso di energia solare e della conservazione dell'energia. VII Legislatura - Documenti - Disegni di legge e relazioni. Camera dei Deputati, N. 2133 - Proposta di legge d'iniziativa dei deputati Fortuna e Aniasi - Presentata il 20 aprile 1978 Incentivazione dell'uso dell'energia solare. Lettera del prof. Ugo Facchini, Direttore Istituto di Fisica dell'Università di Milano, all'onorevole Aldo Aniasi, a cui viene allegato un commento alla Legge per l'utilizzazione dell'energia solare. Commento alla proposta di legge "Incentivazione dell'uso dell'energia solare". Descrizione estrinseca cc. 24

[close]

p. 11

Fogli dattiloscritti Fotocopie di fogli dattiloscritti Stato di conservazione buono discreto 1979 b. 1, fasc. 1.1.8 Conferenza stampa - Centrali nucleari Estremi cronologici 1979 marzo Contenuto Appunti di Aldo Aniasi per la conferenza stampa sulla proposta popolare riguardo al bisogno di un piano energetico che posso rispondere alle esigenze del paese. Descrizione estrinseca cc. 7 Fotocopie di fogli manoscritti Stato di conservazione buono b. 1, fasc. 1.1.6 Sartirana Estremi cronologici 1977 novembre 5 Contenuto Discorso di Aldo Aniasi a Sartirana (PV) sul tema delle centrali nucleari. L'Onorevole affronta il tema chiedendosi perchè si è arrivati a proporre questa ipotesi e se le centrali nucleari sono l'unica alternativa per soddisfare il bisogno energetico in continuo aumento. Descrizione estrinseca cc. 32 Fotocopie di fogli manoscritti Stato di conservazione discreto b. 1, fasc. 1.1.9 Energia nuc. Estremi cronologici 1979 marzo 11 Contenuto Discorso di Aldo Aniasi al Teatro nuovo di Milano in cui l'onorevole affronta in modo critico il tema dell'energia nucleare. Descrizione estrinseca cc.18 Fotocopie di fogli manoscritti Stato di conservazione buono 1978 b. 1, fasc. 1.1.7 Centrali nucleari Estremi cronologici 1978 maggio 7 Contenuto Scaletta di discorso di Aldo Aniasi, a Montalto, sul tema del nucleare. Descrizione estrinseca cc. 19 Fotocopie di fogli manoscritti Stato di conservazione b. 1, fasc. 1.1.10

[close]

p. 12

[Centrali nucleari] Estremi cronologici 1979 marzo 11 Contenuto Discorso di Aldo Aniasi, al Teatro Nuovo di Milano, sul tema del nucleare. Descrizione estrinseca cc. 6 Fogli dattiloscritti Stato di conservazione buono b. 1, fasc. 1.1.11 Comunicato stampa da Aldo Aniasi Estremi cronologici 1979 aprile 2 Contenuto Comunicato stampa di Aldo Aniasi sul tema del nucleare, dopo l'incidente in Pennsylvaia. Descrizione estrinseca cc. 1 Fogli dattiloscritti Stato di conservazione buono della "strategia della tensione", chiedendo ad Aniasi un confronto con quello che era il terrorismo dieci anni prima; l'intervista termina con le considerazioni di Aniasi sui problemi e sulle soddisfazioni affrontati come sindaco di Milano, sul tema del decentramento verso gli enti locali e sul futuro dell'informazione locale. Descrizione estrinseca cc. 3 Fotocopie di fogli dattiloscritti Stato di conservazione buono b. 1, fasc. 1.1.13 Centrali nucleari per la "Repubblica" Contenuto Articolo di Aldo Aniasi per La Repubblica sulla questione del nucleare che affronta in modo critico, non solo soffermandosi sulla situazione italiana, ma anche internazionale. Descrizione estrinseca cc. 3 Fogli dattiloscritti Stato di conservazione buono b. 1, fasc. 1.1.12 Intervista rilasciata dall'on. Aldo Aniasi alla rivista "Porta Venezia" Estremi cronologici 1979 aprile 4 Contenuto Intervista ad Aldo Aniasi. Si chiede all'Onorevole un'opinione sul tema del nucleare, riguardo alle fonti energetiche alternative e alla sua richiesta di una moratoria di tre anni per le centrali nucleari; si tocca il tema b. 1, fasc. 1.1.14 [Centrali nucleari] Contenuto Appunti e relazione di Aldo Aniasi sul tema del nucleare e sul tema del fabbisogno di elettricità. Descrizione estrinseca

[close]

p. 13

cc. 9 Fogli manoscritti Fotocopie di fogli dattiloscritti Stato di conservazione buono b. 1, fasc. 1.1.15 [Articolo] Centrali nucleari Contenuto Articolo di Lorenzo Matteoli, "Centrali nucleari - Se vogliamo affrontare coerentemente il problema energetico dobbiamo muoverci verso strutture a basso contenuto di energia, verso equilibri planetari assai diversi dal modello sbilanciato attuale. Mettere altra energia, di qualunque genere e tipo, su un sistema di conversione strutturato allo spreco vuol dire sprecare altra energia ed incrementare l'inquinamento ambientale". Descrizione estrinseca cc. 7 Fotocopie di fogli a stampa Stato di conservazione discreto un particolare territorio da un insediamento elettro nucleare". Descrizione estrinseca cc. 3 Fogli dattiloscritti Stato di conservazione buono b. 1, fasc. 1.1.17 [Articolo] Piano energetico e scelte politiche Contenuto Articolo di G. B. Zorzoli, "Piano energetico e scelte politiche. La scelta di politica economica implicita nel programma energetico nazionale proposta da Donat-Cattin corrisponde alla riproposizione meccanica del vecchio modello di sviluppo che ha portato alla crisi attuale. Le attività dirette o indotte o sviluppate da una politica economica intesa invece a soddisfare i consumi sociali sarebbero caratterizzate da un ridotto consumo di energia, oltre a consentire un forte incremento dell'occupazione". Descrizione estrinseca cc. 4 Fotocopie di fogli a stampa Stato di conservazione discreto b. 1, fasc. 1.1.16 [Centrali nucleari] Contenuto Relazione sull'energia nucleare "Proposta per uno studio sui fenomeni indotti alla struttura socioeconomica di

[close]

p. 14

busta 1 CAMERA DEI DEPUTATI – VII LEGISLATURA Autonomie Locali 1976 – 1979 1976 b. 1, fasc. 1.2.1 [Appunti] Estremi cronologici 1976 Contenuto Appunti di Aldo Aniasi riguardo agli enti locali e alla loro importanza per realizzare una maggiore partecipazione dei cittadini alla politica, analizzando la posizione della D.C. e del P.C.I. Aniasi affronta poi una lucida analisi della situazione in cui verte il P.S.I. e del suo ruolo all'interno della politica italiana e a confronto con gli altri due maggiori partititi D.C. e P.S.I. (due copie). Descrizione estrinseca cc. 42 Fogli manoscritti Fotocopie di fogli manoscritti Stato di conservazione buono si dovrebbe porre il P.S.I. verso gli enti locali (due copie). Descrizione estrinseca cc. 20 Fogli manoscritti Fotocopie di fogli manoscritti Stato di conservazione buono b. 1, fasc. 1.2.3 b. 1, fasc. 1.2.2 Enti locali Estremi cronologici 1976 Contenuto Appunti di Aldo Aniasi riguardo agli enti locali, in cui si analizza l'importanza della loro funzioni all'interno del territorio che amministrano e l'occasione di una maggiore partecipazione dei cittadini alla vita politica. Aniasi si sofferma anche sulla posizione in merito della D.C. e del P.C.I. oltre a spiegare come [Intervista] Estremi cronologici 1976 Contenuto Bozza di intervista fatta ad Aldo Aniasi sul tema delle Regioni e degli Enti Locali di fronte alla 7^ legislatura. Le tre domande che vengono presentate ad Aniasi riguardano: i problemi di una riforma generale dello Stato, presentati al governo da A.N.C.I. e U.P.I., la posizione che assumerà il P.S.I. in parlamento e le iniziative che presenterà; la situazione economica di Comuni e Regioni ormai resa critica anche a causa della crisi finanziaria; il ruolo che debba essere assegnato alle Provincie nel quadro di un riordinamento delle strutture statuali e degli Enti Locali (tre copie). Descrizione estrinseca cc. 6 Fotocopie di fogli dattiloscritti Stato di conservazione buono

[close]

p. 15

b. 1, fasc. 1.2.4 buono Le autonomie - Rivista dell'unione delle province d'Italia Estremi cronologici 1976 luglio - 1976 settembre Contenuto Intervento di Aniasi riportato nell'articolo "Regioni ed Enti Locali di fronte alla VII Legislatura - Tavola rotonda con Giuseppe Gargani, Armando Cossutta, Pietro Longo, Aldo Aniasi, Carlo Di Re". Aniasi afferma che la VII legislatura ha il compito di riempire trenta anni di immobilismo legislativo nei settori vitali del paese; affronta il tema della crisi economica, resa più grave dalle mancate riforme e dalla situazione disastrata dell'amministrazione pubblica; delle evasioni fiscali e della fuga di capitali; della mancata attuazione dello Stato delle autonomie nonostante l'istituzione delle Regioni; della situazione drammatica in cui si trovano Comuni e Province, soprattutto a causa della situazione debitoria di questi ultimi, e della necessità di una riforma del ruolo delle Province che, così come si presentano, sono un vero e proprio anacronismo istituzionale. Oltre a questo compare l'intervento di Pietro Longo, responsabile ufficio centrale Enti locali del P.S.D.I. (Partito Socialista Democratico Italiano) e, in parte, anche quello di Carlo Di Re, responsabile ufficio centrale Enti Locali del P.R.I. (Partito Repubblicano Italiano). Descrizione estrinseca cc. 3 Fogli a stampa Stato di conservazione b. 1, fasc. 1.2.5 Incontro con gli amministratori locali francesi (socialisti) Estremi cronologici 1976 settembre 9 Contenuto Appunti di Aldo Aniasi all'incontro organizzato a Pavia in cui vengono indicati alcune caratteristiche dell'amministrazione locale francesa, sottolineando il decentramento dei poteri all'interno dello Stato non più accentratore. Descrizione estrinseca cc. 5 Fogli manoscritti Stato di conservazione discreto b. 1, fasc. 1.2.6 Convegno sulla finanza locale Estremi cronologici 1976 settembre 20 Contenuto Introduzione di Aldo Aniasi al convegno organizzato dal P.S.I. a Roma. Aniasi vede nella VII Legislatura (iniziata da pochi mesi) un'occasione di svolta, dopo trent'anni di rinvii, per una riforma dello Stato e per l'attuazione delle autonomie locali; ricorda le responsabilità della D.C. per essersi sempre opposta a queste riforme e la battaglia portata avanti dai socialisti in senso opposto ai loro avversati. Delinea una situazione finanziariamente drammatica per i comuni che si somma alla crisi economica di un intero paese e spiega il programma dei socialisti per porre rimedio a questa situazione. Analizza il

[close]

Comments

no comments yet