QUADERNO ESPOSITORI

 

Embed or link this publication

Description

La guida per gli espositori di Fiera Bergamo

Popular Pages


p. 1

Quaderno Espositori 24125 BERGAMO c/o FIERA BERGAMO - Via Lunga Tel. +39 035 32 30 911 - Fax +39 035 32 30 910 www.promoberg.it - info@promoberg.it

[close]

p. 2



[close]

p. 3

Questo fascicolo è stato elaborato per facilitare la conoscenza della realtà in cui si opera nell’accedere al polo espositivo di Bergamo. Contiene le regole di ingresso e le norme da osservare per ottemperare alle disposizioni di prevenzione incidenti e infortuni, la modulistica utile per chiedere servizi di supporto per la propria presenza in Fiera e alcune notizie e riferimenti per approfondire la conoscenza del quartiere espositivo. Buon lavoro, ENTE FIERA PROMOBERG - PROMOZIONI BERGAMO Riconosciuto dalla Regione Lombardia DPGR 4808/Tur del 22/04/1985 C.F. e P.IVA: 01542150162 SEDE LEGALE: Via Borgo Palazzo 137 - 24125 Bergamo SEDE OPERATIVA: Via Lunga - c/o Fiera Bergamo - 24125 Bergamo Tel. 035 32 30 911 - Fax 035 32 30 910 www.promoberg.it - info@promoberg.it Versione 6 del12 Marzo 2012

[close]

p. 4

REGOLAMENTO TECNICO MODULISTICA Solida, organizzata, efficiente. Questa è Promoberg, l’ente fiera che gestisce il Polo Espositivo di Bergamo. Una realtà solida con esperienza ultraventennale nell’ideazione e nella realizzazione di eventi e manifestazioni, partecipata dai più prestigiosi enti e associazioni territoriali. L’affidabilità di Promoberg trova un’altra importante conferma nell’organizzazione finalizzata a rispondere con le competenze più adeguate alle esigenze di organizzatori ed espositori. Un’ organizzazione sinergica pronta a soddisfare con tempestività ogni specifica richiesta, grazie ai sistemi logistici più avanzati. La personalizzazione del servizio, un valido supporto costante in tutte le fasi progettuali e realizzative ed uno staff competente e qualificato sono il punto di forza di Promoberg. Un organizzazione con sistema di qualità certificata, rivolta costantemente alla piena soddisfazione del cliente.

[close]

p. 5

La mappa di Fiera Bergamo__________________________________________ pag. 4 REGOLAMENTO TECNICO_____________________ pag.6 Chi Siamo - La struttura______________________________________________ pag. 7 Accesso al Quartiere/Servizi generali___________________________________ pag. 9 Piano di emergenza________________________________________________ pag. 11 Documento di valutazione dei rischi___________________________________ pag. 12 Norme di sicurezza_________________________________________________ pag. 24 Norme di allestimento______________________________________________ pag. 26 Servizi tecnici aggiuntivi_____________________________________________ pag. 28 Elenco fornitori____________________________________________________ pag. 29 MODULISTICA_______________________________ pag. 33

[close]

p. 6

LA MAPPA DI FIERA BERGAMO LEGENDA PARCHEGGIO ESPOSITORI PARCHEGGIO BUS FERMATA AUTOBUS LINEA URBANA PARCHEGGIO VISITATORI PARCHEGGIO CICLOMOTORI PARCHEGGIO INVALIDI INGRESSO VISITATORI INGRESSO ESPOSITORI PUNTO INFORMAZIONI AREA RISTORAZIONE CENTRO CONGRESSI VIGILANZA ACCESSI PUNTO DI RACCOLTA PAD. A PAD. B PAD. C EST. A EST. B AREA ESPOSITIVA INTERNA (A) AREA ESPOSITIVA INTERNA (B) AREA ESPOSITIVA INTERNA (C) AREA ESPOSITIVA ESTERNA (A) AREA ESPOSITIVA ESTERNA (B)

[close]

p. 7



[close]

p. 8

6 REGOLAMENTO TECNICO REGOLAMENTO TECNICO

[close]

p. 9

CHI SIAMO - LA STRUTTURA DESCRIZIONE DELL’ATTIVITÀ LAVORATIVA: PROMOBERG svolge come attività principale quella di organizzare e gestire manifestazioni fieristiche ed eventi, l’attività si svolge all’interno del Centro Espositivo Polivalente FIERA BERGAMO, che gestisce in esclusiva anche per eventi non organizzati direttamente. DOVE SIAMO, CARATTERISTICHE ESTERNE L’immobile è distinto in quattro aree di seguito individuate: NUCLEO INGRESSI: situato in corrispondenza dell’ingresso principale e comprendente - ingresso, - reception, - guardaroba e deposito bagagli, - uffici di vigilanza interna e di supporto, - biglietterie, - servizi igienici, - bar, - pronto soccorso, - ufficio Polizia di Stato e postazione Vigili del Fuoco, - ufficio elettricisti di servizio, - area ristorazione self-service e ristorante servizio al tavolo, - servizi di supporto connessi e gallerie di collegamento. NUCLEO UFFICI: posizionato sopra la hall di ingresso, su due piani, ospita gli uffici operativi e di assistenza NUCLEO CENTRO CONGRESSI: - sala conferenze Caravaggio da 440 posti a sedere frazionabile, studio conferenziere e relativo servizio, soppalco con cabine traduzione simultanea, sala regia, - sala Colleoni da 35 posti a sedere, - salette, - uffici (con accesso anche dall’area esterna), - reception, - servizi igienici - magazzino di supporto - locali tecnici. AREE ESPOSITIVE I Padiglioni espositivi A e B costituiscono l’area espositiva fieristica cui sono asserviti impianti di servizio posti in cunicoli a terra, magazzini, locali manutenzione e tecnici, bar, servizi igienici per il pubblico e per gli allestitori, locali per impianti tecnici di supporto. Padiglione Espositivo C comprendente area espositiva fieristica con annessi impianti di servizio posti nel controsoffitto e/o su blindosbarra, locali tecnici, riscaldamento con nuclei ventilconvettori aerei elettrici. Area espositiva all’aperto pavimentata in asfalto, dotata di sottoservizi ed impianti necessari per l’effettuazione di manifestazioni posti in pozzetti a terra. LA STRUTTURA La Costruzione presenta le seguenti caratteristiche strutturali: - Nucleo ingressi e ristorazione, Nucleo uffici, Nucleo Congressi, e Nucleo impianti zona polifunzionale: in c.a. sia verticale che orizzontale, solai di tipo prefabbricato in c.a., tamponamenti in muratura di laterizio, tavolati interni in laterizio, pavimenti in marmo orobico o piastrelle. - Padiglioni espositivi A e B:pilastri verticali in c.a., coperture metalliche a botte con capriate costituite da profilati verniciati e funi protette da coppelle isolanti e sovrastante lamiera grecata preverniciata e coibentata supportata da idonea orditura, tamponamenti perimetrali in pannelli prefabbricati in c.a. con interposto isolante, murature di separazione tra i vani tecnici degli impianti e dei padiglioni in laterizio, corpi di testata per i magazzini, bar e servizi tecnici in c.a. con solai prefabbricati in c.a. cosi come locali C.T. e gruppi U.T.A. La luce naturale è fornita tramite finestre apribili automaticamente e meccanicamente, pavimenti in c.a. lisciato e verniciati. Altezza libera m. 6,5 (interna). - Padiglione espositivo C: struttura portante metallica in tubo giunto tipo Dalmine, pavimento in asfalto, tamponamento esterno e copertura in lamiera metallica grecata, controsoffitto in lamiera, tamponamento perimetrale interno in pannelli rivestiti in moquette. Altezza libera m. 4,2 (interna). 7 REGOLAMENTO TECNICO

[close]

p. 10

PAD. A AREA ESTERNA A PAD. C INGRESSO PAD. B AREA ESTERNA B 8 LEGENDA GUARDAROBA VIGILI DEL FUOCO REGOLAMENTO TECNICO INFORMAZIONI BAR BIGLIETTERIA SERVIZI IGIENICI CENTRO SERVIZI RISTORANTE / SELF SERVICE BANCOMAT CENTRO CONGRESSI SATE (SERVIZIO ASSISTENZA TECNICA ESPOSITORI) VIGILANZA ACCESSI PRIMO SOCCORSO PUNTO DI RACCOLTA POLIZIA LOCALE

[close]

p. 11

ACCESSO AL QUARTIERE / SERVIZI GENERALI SERVIZI GENERALI NORME PER L’ACCESSO E LA CIRCOLAZIONE PEDONALE: Per accedere e circolare nel Quartiere Fiera di Bergamo, il concessionario e/o il Personale delle Ditte che operano per suo conto devono essere in possesso di titolo di riconoscimento emesso dall’Ente. Nelle aree del quartiere nelle quali sono in corso lavori di manutenzione e/o allestimento/smobilitazione di Manifestazioni, è tassativamente vietato l’accesso dei non addetti ai lavori e ai minori di anni 15. TESSERE Fiera Bergamo fornisce ad ogni azienda espositrice un numero adeguato di tessere “Espositore” valide sia durante l’allestimento che durante la manifestazione. Le tessere “Espositore” sono nominative e non possono essere cedute a terzi. PASS AUTO Durante lo svolgimento delle rassegne l’organizzazione mette a disposizione spazi interni al quartiere fieristico, riservati esclusivamente al parcheggio di automezzi, l’accesso a queste aree è consentito esclusivamente ai possessori di PASS AUTO, consegnati preventivamente al titolare dello spazio espositivo. BIGLIETTI INVITO Nel caso di manifestazioni con ingresso a pagamento, l’organizzazione può mettere a disposizione degli espositori un numero definito di biglietti invito. MOVIMENTAZIONE MERCI Per le operazioni di carico e scarico merci, durante la fase di allestimento e smontaggio, Ente Fiera Promoberg mette a disposizione uno o più carrelli elevatori elettrici, di portata fino a 25q. L’uso è regolamentato dalla modulistica allegata Per l’utilizzo dell’autogru e sollevamenti eccezionali con operatore contattare direttamente le aziende convenzionate (vedi Elenco Fornitori) NORME DI ACCESSO E LA CIRCOLAZIONE DEGLI AUTOMEZZI: La circolazione degli automezzi nel Quartiere Fiera di Bergamo è disciplinata dalle norme del Codice della Strada. In particolare, si richiama l’attenzione sul rigoroso rispetto della segnaletica orizzontale e verticale e del limite di velocità prescritto nel Quartiere Fiera in 10 km/ora. - E’ vietato l’ingresso degli automezzi nei padiglioni. Per lo scarico e trasporto di materiali ingombranti e pesanti il concessionario può rivolgersi in segreteria e prenotare il mezzo di movimentazione merci (muletto); il carrello trasportatore viene concesso in uso solo a personale abilitato. L’Ente non mette a disposizione il conduttore per il carrello trasportatore. - è vietato tenere in moto i motori degli automezzi durante la sosta per le operazioni di carico e scarico; - è assolutamente vietata la sosta degli automezzi in corrispondenza dei passaggi carrai, degli accessi ai montacarichi, degli idranti, delle uscite di sicurezza nonché in zone antistanti i servizi di pubblica utilità (Pronto Soccorso, Vigili del Fuoco, Polizia). A motivo dell’intensità del traffico di automezzi all’interno del Quartiere Fiera, durante il periodo di allestimento e smontaggio delle mostre, i conducenti sono tenuti: - ad osservare strettamente i percorsi e le zone di sosta indicati dall’Ente Fiera Promoberg a mezzo del Personale addetto alla vigilanza ed alla sicurezza; - a non lasciare in sosta notturna gli automezzi all’interno del Quartiere Fiera oltre l’orario di chiusura dei padiglioni. E’ vietato l’ingresso non autorizzato di autovetture all’interno del Quartiere Fiera di Bergamo. PULIZIA DELLO STAND La pulizia dello stand deve essere ultimata entro l’ora di chiusura serale della manifestazione o alla mattina prima dell’apertura al pubblico. Negli orari di accesso definiti, l’Espositore può avvalersi di personale proprio o della ditte delegate da Promoberg, (vedi Elenco Fornitori) SERVIZIO ANTINCENDIO Nei giorni ed orari di allestimento, svolgimento e smontaggio della rassegna, nel quartiere fieristico funziona un servizio antincendio. Per chiamate d’emergenza: tel. 035 32.30.958 – 035 32.30.911 VIGILANZA – DANNI - ASSICURAZIONI: Ente Fiera Promoberg, che non assume alcun obbligo di custodia dei prodotti e delle merci esposte, senza propria responsabilità, provvede ad un servizio di vigilanza notturna e diurna; esso tuttavia declina ogni e qualsiasi responsabilità per tutti i rischi, naturali e di forza maggiore, nessuno escluso. Il normale controllo e la sorveglianza delle aree concesse dovranno essere effettuati dagli assegnatari durante l’apertura al pubblico del quartiere Fiera, così come nei periodi di allestimento e di smantellamento. Il concessionario è responsabile dei danni causati a terzi (persone e cose) direttamente, dai prodotti esposti, dagli allestimenti, dall’installazione di impianti elettrici e idrici, dalle costruzioni, dai montaggi pubblicitari, dai mezzi di trasporto usati, dai macchinari in movimento e dal proprio personale. Il concessionario prende in consegna gli oggetti avuti a noleggio e gli impianti effettuati per suo conto e ne è responsabile ad 9 REGOLAMENTO TECNICO

[close]

p. 12

ogni effetto verso i delegatari o concessionari dei singoli servizi o verso terzi. Ente Fiera Promoberg non assume alcuna responsabilità per danni e pregiudizi a persone o cose, da chiunque e comunque provocati. È prevista da parte dell’Ente Fiera Promoberg la copertura assicurativa R.C. e Incendio, non è prevista la polizza FURTO, pertanto gli Espositori sono invitati a contrarre una Polizza Assicurativa presso la Compagnia di loro fiducia o presso la Compagnia Fiduciaria dell’Ente Organizzatore (vedi scheda Elenco Fornitori a pagina 32). BANCA Durante la mostra è in funzione un servizio di Bancomat presso lo sportello della UBI Banca Popolare di Bergamo e presso lo sportello del Credito Bergamasco situati all’interno della galleria centrale. RISTORAZIONE Nei giorni di allestimento e smontaggio sarà in funzione all’interno della galleria centrale il self service (circa 220 posti) e il servizio bar; mentre durante la manifestazione saranno operativi anche il ristorante alla carta (circa 60 posti), oltre che al servizio di bar all’interno di ogni padiglione. Per gli espositori sono previste condizioni particolari, da concordare direttamente con la ditta fornitrice CODESA. RICHIESTA DEL PARERE IGIENICO SANITARIO Ente Fiera Promoberg non ammette la somministrazione generica di alimenti o bevande. L’Espositore che prevede, all’interno dello stand e per i propri ospiti, la manipolazione e somministrazione di alimenti deve richiedere il parere igienico sanitario effettuando la D.I.A. al Comune di Bergamo. Per informazioni e scaricare la modulistica aggiornata è possibile visitare il sito http:// www.comune.bergamo.it (servizio di igiene degli alimenti e della nutrizione). Nel caso di utilizzo di contenitori e posate usa e getta, di alimenti monodose porzionati, fatte salve le norme igieniche di somministrazione e conservazione, non è imposta la richiesta di autorizzazione sanitaria. ESECUZIONI MUSICALI E PROIEZIONI DURANTE LA MANIFESTAZIONE Ente Fiera Promoberg assolve direttamente al pagamento dei diritti d’autore nei confronti di S.I.A.E. per le riproduzioni video e musicali con strumenti meccanici (DVD/CD). Il servizio è compreso nella tassa d’iscrizione per la partecipazione alla mostra, ed è effettivo solo per le mostre organizzate direttamente da Promoberg. Per altri eventi fieristici o iniziative si invita a contattare direttamente S.I.A.E. Ai sensi e per gli effetti della Legge n. 633 del 22/4/1941 “Protezione del diritto d’autore”, gli Espositori che intendono diffondere musica od effettuare proiezioni negli stand dovranno contattare la Filiale S.I.A.E. di Bergamo per formalizzare l’autorizzazione; inoltre dovranno evitare di recare a terzi disturbo o danno. Per avere informazioni specifiche in merito contattare la segreteria S.I.A.E. al n. tel 035 24.86.60. RIMOZIONE MATERIALE DI SCARTO Si ricorda ai Sig.ri espositori, di riporre, durante il periodo di allestimento e smantellamento tutto il materiale di scarto (cartoni, imballi, scatole etc.) negli appositi cassoni posizionati nella piazzola predisposta. E’ fatto obbligo alle aziende provvedere al ritiro di tutto il materiale d’allestimento. L’Ente Organizzatore provvede alla raccolta ed allo smaltimento dei rifiuti prodotti dagli espositori nell’ambito del Quartiere Fiera, fatta eccezione per: a) materiali legnosi e derivati del legno quali: pareti divisorie, pavimentazioni, grosse casse di imballaggio, pallett, ecc. b) moquette; c) prodotti, semilavorati e scarti di lavorazione provenienti dalle dimostrazioni delle macchine in funzione nei posteggi; d) materiale promozionale costituito da depliant, volantini, ecc. e) rifiuti classificabili come speciali pericolosi e non pericolosi. Il deposito incontrollato di rifiuti tossico-nocivi, con danno per le persone e l’ambiente, è vietato dalle norme e costituisce reato punibile penalmente. Ove il caso, l’Organizzazione provvederà alla segnalazione alle Autorità competenti. Per la rimozione dei rifiuti riconducibili alle voci a) b) c) d) di cui sopra, abbandonati nei padiglioni, verrà applicata la tariffa minima di Euro 500,00 + IVA. Per i rifiuti di cui al punto e), verranno addebitati i costi di smaltimento sostenuti dall’Organizzazione. 10 REGOLAMENTO TECNICO

[close]

p. 13

PIANO DI EMERGENZA INFORMAZIONI IN MATERIA DI SICUREZZA Quanto riportato, in attuazione ai disposti del D.Lgs 81/08, ha lo scopo di informare quanti si trovino ad operare nel Centro Espositivo in merito alle norme comportamentali nel caso si presentino eventi definiti come “Stati di Emergenza”. A tale scopo si precisa che gli eventi da considerare come “Stati di Emergenza” sono: w w w w w w w w w w w Evacuazione Emergenza sanitaria Incendio lieve (o principio di incendio) Incendio grave (o incendio avanzato) Crollo o cedimento strutturale Minacce o atti di sabotaggio Incidente in aree gestiti da terzi Esplosioni Fuoriuscita di gas Calamità naturale Black out di quadri elettrici e/o trasformatori MT/BT L’Ente è presidiato da personale formato per gestire le emergenze in caso di incendio e prestare primo soccorso sanitario. NORME COMPORTAMENTALI Il concessionario si deve attenere strettamente alle norme di sicurezza vigenti ed orientarsi all’interno dell’area in cui opera individuando, tramite le planimetrie del Piano di Evacuazione esposte, le uscite di sicurezza e i mezzi antincendio a disposizione. Il concessionario non deve mai interferire con l’operato degli addetti alla sicurezza e solo su eventuale richiesta di questi ultimi può mettere a disposizione la propria capacità ed esperienza lavorativa, la conoscenza delle macchine e delle altre attrezzature in esposizione. Inoltre deve adottare in caso di emergenza i seguenti comportamenti: w w w w w w Mantenere la calma Evitare di trasmettere il panico ad altre persone Prestare assistenza a chi si trova in difficoltà se si ha la garanzia di riuscire nell’intento Attenersi scrupolosamente a quanto previsto nel presente piano e a gli ordini impartiti dagli addetti alla sicurezza Abbandonare l’edificio, anche in assenza di specifico ordine, quando si ritiene di essere in pericolo Non rientrare nell’edificio fino a quando non vengono ripristinate le condizioni di sicurezza ed in presenza del relativo ordine 11 L’ordine di evacuazione dell’edificio (e di eventuale rientro nello stesso) è impartito unicamente dall’addetto al coordinamento dell’emergenza tramite impianto fonico. In caso di evacuzione, il punto di raccolta è il piazzale prospicente la Fiera. RIFERIMENTI TELEFONICI UTILI Centro di Controllo e Sicurezza Fiera 035 32 30 958 Responsabile Servizio Prevenzione / Protezione e coordinamento emergenza 035 32 30 931 Primo Soccorso Sanitario Servizio Interno 035 32 30 971 Pronto Soccorso Sanitario Servizio Esterno (ambulanza) 118 Vigili del Fuoco Servizio Interno 035 32 30 973 Vigili del Fuoco Servizio Esterno (pronto intervento) 115 In caso di comunicazione telefonica per segnalare l’emergenza/richiesta di aiuto è necessario comunicare: w w w w w ubicazione dell’incidente tipo di incidente (incendio, crollo, ecc.) entità dell’incidente (danni agli edifici, persone, ecc.) presenza di feriti ed indicazione del numero degli stessi. dati di chi chiama (cognome, nome eventuale numero telefonico) REGOLAMENTO TECNICO Centralino Fiera 035 32 30 911

[close]

p. 14

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI GESTIONE DELLA SICUREZZA PRESSO FIERA BERGAMO Descrizione dell’ORGANIGRAMMA delle responsabilità per la sicurezza: PRESIDENTE ORGANIZZATORI ESTERNI ESPOSITORI AZIENDE INCARICATE PER LORO CONTO Responsabile del servizio di prevenzione e protezione Rappresentante dei lavoratori alla sicurezza Squadra vigili del fuoco Polizia locale Primo soccorso Elettricista di servizio Addetti all’evacuazione e ausiliari Consulenti per verifiche Addetto al centralino Squadra primo soccorso sanitario squadra emergenza antincendio 12 Descrizione della struttura dedicata alla gestione della sicurezza: Datore di lavoro è il Presidente di Ente Fiera Promoberg Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione: Enrico Scala tel. 035 3230931 Responsabile dei Lavoratori per la Sicurezza: dipendente delegato dai lavoratori Addetti all’evacuazione ed ausiliari: personale formato e aggiornato per l’assistenza al pubblico e alla squadre di emergenza in caso di evacuazione. REGOLAMENTO TECNICO Consulenti per verifiche: Professionisti che effettuano verifiche di conformità su strutture e impianti elettrici allestiti nelle fiere, su incarico di Promoberg. Addetto al centralino: dipendente delegato alla gestione telefonica dell’emergenza SQUADRA DI PRIMO SOCCORSO SANITARIO E EMERGENZA ANTINCENDIO: dipendenti dell’Ente adeguatamente formati. La struttura sopraesposta agisce per il mantenimento degli standard di sicurezza e l’adeguamento quando incorrano modifiche normative o strutturali. In caso di emergenza interviene secondo le procedure elaborate. Il referente e coordinatore delle attività in caso di emergenza è il RSPP, ad esso si rivolgono tutti gli attori per la gestione dell’evento. Durante l’apertura al pubblico delle fiere all’organigramma standard di cui sopra si integrano: - VIGILI DEL FUOCO: nei giorni di apertura al pubblico delle manifestazioni fieristiche e nei due giorni di allestimento precedenti l’apertura e il giorno successivo la fine della Fiera. - PRIMO SOCCORSO CROCE ROSSA ITALIANA: con ambulanza e nei due giorni di allestimento precedenti l’apertura e il giorno successivo la fine della Fiera. - POLIZIA LOCALE: per la gestione del traffico veicolare sulle strade di accesso (a discrezione del locale comando) - ELETTRICISTI DI SERVIZIO: per l’intervento su emergenze di natura elettrica

[close]

p. 15

FASI OPERATIVE DELL’ENTE: Un’attenta valutazione non può prescindere dall’identificazione delle macrofasi di attività che interessano l’operatività nella struttura. Quindi a prescindere dall’impiego dei lavoratori negli uffici l’Ente è interessato da: 1) operatività dell’Ente: ALLESTIMENTI/SMOBILITAZIONI Per operatività dell’Ente si intendono quegli intervalli temporali nei quali si svolgono attività di allestimento e smobilitazione nell’Ente Fieristico, in questi giorni si verifica l’afflusso regolamentato di imprese esterne che accedono all’interno del quartiere fieristico, imprese perlopiù incaricate dagli espositori degli eventi programmati o dalle segreterie ospiti per eventi espositivi o del centro congressi. Per le fasi di allestimento e verifica Ente Fiera Promoberg oltre che del personale interno e del RSPP nominato si avvale della consulenza e certificazione di consulenti esterni che verificano la stabilità delle strutture e l’adeguatezza degli impianti elettrici. Questa prassi si applica anche nel caso di allestimenti fuori standard o che dovessero essere commissionati per attività presso il centro congressi. CARICO D’INCENDIO Il Centro Espositivo Polivalente presenta pericolo di incendio assai limitato in considerazione dell’utilizzo di materiali di rivestimento e arredo di tipo omologato, della presenza di un carico specifico d’incendio di modeste entità (in ipotesi 18,11 kg/mq legna standard del quale non si intende superare il valore anche durante lo svolgimento di manifestazioni fieristiche), nonché del divieto d’uso di fiamme libere. Tenuto conto altresì della periodicità della manutenzione e controllo delle apparecchiature elettriche e meccaniche presenti, della presenza di impianti di rilevazione e spegnimento all’avanguardia, si può affermare che il rischio di incendio e ad esso connesso è basso, la presenza di pubblico e di cantieri che impiegano più imprese per le iniziative ospitate impone però di adottare attenzioni e precisione elevate nelle fasi operative di preparazione e smontaggio degli eventi. Particolare attenzione viene rivolta alla conformità degli allestimenti ospitati, l’Ente è soggetto alla normativa di riferimento per i locali di pubblico spettacolo, per questo stesso motivo la squadra di emergenza interna è formata secondo i criteri imposti per attività in aziende ad Alto Rischio. Sono redatte norme comportamentali riferite principalmente al personale esterno impiegato nelle fasi di allestimento e smontaggio in occasioni di manifestazioni fieristiche. 2) attività Fieristica e congressuale L’Ente è aperto al pubblico nel caso di attività congressuale/fieristica o per attività per le quali vengono messi a disposizione temporaneamente gli ambiti espositivi/congressuali, in questi periodi accedono al quartiere fieristico gli utenti dei vari eventi, anche in contemporanea. Nel caso di convegni l’acceso è ridotto ed i servizi di supporto gestiti in autonomia. Nel caso di evento fieristico vengono attivati tutti i servizi di supporto: vigilanza, pulizia, parcheggio, gestione varchi, assistenza espositori, vigili del fuoco, biglietterie, pronto soccorso, presidio elettricisti ecc; in questo caso le contemporaneità vengono dettagliatamente coordinate. 13 REGOLAMENTO TECNICO

[close]

Comments

no comments yet