NewsCusSienaGennaio2015-1

 

Embed or link this publication

Description

Newsletter Cus Siena Gennaio 2015 num. 1

Popular Pages


p. 1

News gennaio 2015 - 1 In evidenza BASKET: GLI SPRINGTAILS ANCORA IMBATTUTTI p. 1 SCHERMA : BRILLANO I BIANCONERI AL GP U14 p. 2 PALLAVOLO MASCHILE: INIZIO 2015 VITTORIOSO p. 2 BASKET: IL 2015 INIZIA NEL SEGNO DELL’IMBATTIBILITA’! La stagione agonistica degli Springtails Cus Siena Basket è ripresa giorno 10 gennaio con la trasferta giocata in casa del Poppi; per gli Springtails il match è stato tiratissimo e incerto fino all’ultimo ma alla fine gli uomini di coach Aprile si sono portati a casa l’incontro battendo l’avversario di un solo punto (61-62 il risultato finale). La soddisfazione è stata doppia, da una parte il Cus Siena Basket ha mantenuto l’imbattitibilità stagionale (sin qui 8 vittorie su 8 partite giocate) dall’altra è riuscita ad avere la meglio su una squadra che in casa propria diventa quasi inarrestabile: ‘Sono soddisfatto più che per la vittoria per la dimostrazione di compattezza e fermezza mentale della squadra, non era facile gestire quegli ultimi minuti dove la sconfitta era più probabile, ho assoluta fiducia in ognuno dei miei giocatori e sono consapevole che tutti possono portare il loro contributo’ ha dichiarato il tecnico Aprile a fine gara. In questo inizio 2015 si è anche tenuto il sorteggio valido per la prima fase del campionato di CNU: il Cus Siena Basket dovrà vedersela contro Modena in uno scontro da dentro-fuori che non ammetterà esami di riparazione. Per quanto riguarda il campionato di prima Divisione, gli Springtails giocheranno invece il prossimo match in casa contro la temibile compagine di Asciano: la gara si disputerà domenica 18 gennaio con inizio alle ore 20.00. JUDO: LE VACANZE NON INTERROMPONO IL BUON RITMO DEI CUSSINI Pur con l’arrivo delle vacanze natalizie, i judoka del CUS Siena non hanno interrotto la propria preparazione, continuando ad allenarsi sia nella palestra di via Aldo Moro, sia nei vari training camp invernali in giro per l’Italia. Un piccolo gruppo di cussini, infatti, si è recato a Bardonecchia (To) per il tradizionale stage di fine dicembre, mentre, all’inizio del nuovo anno, hanno preso parte al Winter Camp di Lignano Sabbiadoro (Ud), che ha registrato la partecipazione di ben 17 nazioni e di atleti di livello internazionale. Per quanto riguarda gli appuntamenti agonistici, invece, ad inaugurare l’anno sono stati Simone Muzzi e Chiara Carminucci, entrambi convocati nella rappresentativa regionale per prender parte ad una gara in Olanda, ad Eindhoven. Poule molto numerose ed atleti di alto livello hanno impedito ai nostri portacolori di fare molta strada, permettendo loro, però, di guadagnare una buona esperienza che si potrà rivelare utile in futuro. 1

[close]

p. 2

News gennaio PALLAVOLO MASCHILE: VITTORIA SOFFERTA A INIZIO 2015 2015 -1 Il Terrecablate CUS Siena inizia l’anno nuovo con un’autentica battaglia per avere la meglio su un coriaceo Foiano. La formazione della Valdichiana, sebbene attardata in classifica, è scesa in campo al PalaCorsoni con il giusto atteggiamento e ha seriamente rischiato di fare lo sgambetto alla squadra cussina, brava comunque a reagire e a portare a casa un’importante vittoria, ottenuta in rimonta al tie-break. I bianconeri si sono fatti sorprendere in avvio (20-25), per poi pareggiare i conti (25-21) ma incappare successivamente negli stessi errori di inizio match (20-25). Pur nella difficoltà del momento, i ragazzi del tecnico Mattafirri hanno saputo reagire e agguantato il tie-break al termine di un tiratissimo quarto parziale (25-23). La rimonta si è poi completata al tie-break, nel corso del quale i cussini hanno condotto senza mai rischiare, ottenendo i primi due punti in classifica del 2015. Una nota di merito per i più giovani, che hanno saputo dare un importante contributo nel corso di tutta la gara, risultando determinanti per il raggiungimento del successo finale e confermando così la bontà del lavoro svolto negli ultimi anni sul vivaio, autentica priorità della sezione secondo i SCHERMA: I PIU’ GIOVANI INAUGURANO BENE IL 2015! Inizio di anno con i «piccoli» che hanno digerito meglio il panettone dei «grandi». Le categorie del Gpg Under 14 hanno inaugurato il 2015 con una serie importante di risultati utili, mentre è stato un avvio più interlocutorio per le categorie maggiori. Nel palazzetto dello sport di Lucca, dove il 10 e l’11 gennaio si è tenuta la seconda prova interregionale Gpg Under 14 di tutte e tre le armi sono brillati i colori bianconeri grazie alla bella prova di tutti gli spadisti e fiorettisti in gara. Come racconta l’istruttrice Eleonora Pieracciani che ha seguito i giovani atleti nella due giorni, «Giulia Riviello è salita sul podio più alto della prova di spada grazie ad un bel percorso netto dimostrando sicurezza e lucidità. Manuel Ceroni si è piazzato settimo mentre è andato fuori dagli 8 per una sola stoccata Francesco Oliboni nella categoria Giovanissimi». Per quando riguarda gli altri «bravi tutti i Maschietti, Joseph Ceroni ha vinto la prova con autorità, terzo si è piazzato Matteo Kosta, sconfitto in semifinale dal compagno di sala Joseph, e sesto Giovanni Settefonti anche se avrebbe meritato il podio anche lui». La manifestazione è stata caratterizzata anche dal terzo posto di Giulia Riviello nel fioretto, dal terzo posto di Joseph Ceroni nel fioretto e dal settimo a spada di Manuel Ceroni. Chiudono la bella prestazione degli atleti Cus, il quinto posto di Emma Petrini e il settimo di Lavinia Paolini, entrambe nel fioretto. Per quando riguarda i grandi, invece, impegnati a Terni, il miglior piazzamento è stato quello di Gaia Curto, uscita per entrare negli otto. Per gli atleti del Gpg, il 2014 si era concluso con un doppio successo nel torneo regionale a squadre che si è svolto a Firenze nella sala della società Raggetti. I Maschietti (Jospeh Ceroni, Giovanni Settefonti e Matteo Kosta) si sono classificati terzi, mentre le Giovanissime di fioretto femminile (Emma Petrini, Arianna Mori e Caterina Scarselli) si sono piazzate al secondo posto. 2

[close]

Comments

no comments yet