La città che sussurrò

 

Embed or link this publication

Description

Anteprima

Popular Pages


p. 1



[close]

p. 2

Per Will, Lizzy e Sophie. Siete nel mio cuore, sempre e per sempre. – J.E. A Giulia e all’editore che hanno sempre creduto in me. – F.S. Titolo originale: The Whispering Town Kar-Ben Publishing, Minneapolis Copyright ©2014 per il testo Jennifer Riesmeyer Elvgren Copyright ©2014 per le illustrazioni Lerner Publishing Group Copyright ©2015 Casa Editrice Giuntina, Via Mannelli 29 rosso, Firenze Collana Parpar - www.giuntina.it Stampa: Grafica Veneta S.p.A., Trebaseleghe (PD), dicembre 2014 ISBN 978-88-8057-574-0

[close]

p. 3

di lvg ren o t s Te ifer E Jenn di ro i n o azi tomau r t s Illu o San i Fab

[close]

p. 4



[close]

p. 5

mamma quando mi svegliai. “È ora di portargli giù la colazione”. “Ci sono dei nuovi amici in cantina, Anett” mi disse la

[close]

p. 6

Mi fermai in cima alle scale: la cantina mi faceva paura a causa del buio, ma le voci che sussurravano mi dettero coraggio. Arrivata in fondo, entrai nella stanza segreta dove nascondevamo degli ebrei danesi dai nazisti. Una donna e suo figlio sedevano sopra una branda.

[close]

p. 7

“Io sono Anett” dissi mostrando loro il cestino. “La mamma vi ha preparato la colazione”. “Io sono Carl”. Il bambino prese il cestino e diede alla madre una pagnotta e un uovo sodo. “Vi ringraziamo” disse lei.

[close]

p. 8

Tornata su, mi sedetti per fare anch’io colazione. “Per quanto tempo rimarranno i nostri nuovi amici?” chiesi. “Due notti” rispose papà. “La terza notte una barca li porterà in Svezia”. “Finché rimarranno qui avremo bisogno di più pane” disse la mamma.

[close]

p. 9



[close]

Comments

no comments yet