Comunità viva Natale 2014

 

Embed or link this publication

Description

Comunità viva Natale 2014

Popular Pages


p. 1

PERIODICO D’INFORMAZIONE DELLE COMUNITÀ PARROCCHIALI San Francesco di Paola di Cittadella del Capo e Immacolata Concezione di Cirimarco Piazzale Madonna di Fatima, 2 - 87020 Cittadella del Capo (Cosenza) - Tel. e Fax 0982-976026 Anno X - n.17 Natale 2014 e-mail: dongiovannicelia@tiscali.it www.parrocchiacittadella.it Buon Natale

[close]

p. 2

Anno X - n.17 Natale 2014 GIOITE NEL SIGNORE Miei cari, più volte il Papa ci ha esortati ad essere testimoni di gioia, di quella vera, che nasce dall’incontro con Gesù, nato nella Grotta di Betlemme e annunciato dall’Angelo ai pastori come il Salvatore del mondo che “libera gli uomini dal peccato, dalla tristezza, dal vuoto interiore, dall’isolamento”. (La gioia del vangelo). La gioia cristiana è la gioia del dono, della speranza, della luce che vince l’oscurità del male e libera il cuore dalla pesantezza del peccato. Nell’incontro con Gesù Dio cambia la nostra vita trasformando le tenebre in luce, il dolore in gioia, la morte in vita. Nel rinnovare il vostro incontro con Gesù e augurarvi un Natale pieno di luce divina e di santa gioia faccio mie le parole di Papa Francesco: “Fermiamoci davanti al Bambino di Betlemme, lasciamo che il nostro cuore si commuova: non abbiamo paura di questo. Non abbiamo paura che il nostro cuore si commuova! Abbiamo bisogno che il nostro cuore si commuova. Lasciamolo riscaldare dalla tenerezza di Dio; abbiamo bisogno delle sue carezze, che non fanno ferite, ma ci danno pace e forza. Chiediamogli che ci aiuti a costruire ogni giorno la pace, nella nostra vita, nelle nostre famiglie, nelle nostre comunità, nel mondo intero”. Lasciamoci commuovere dalla bontà di Dio, lasciamoci guidare dalla luce della sua stella e cerchiamolo ogni giorno senza sosta.  Buon Natale! Don Giovanni Celia vostro parroco PELLEGRINAGGIO NELLE TERRE UMBRE Un gruppo di parrocchiani, guidati dal canonico Don Giovanni Celia, di buon mattino e col cuore ricolmo di fede si è diretto verso l’Umbria per vivere un arricchimento spirituale, culturale e… perché no ricreativo. Mete del nostro viaggio sono state: Cascia, Norcia e Assisi, luoghi sacri che hanno dato i natali a tre pilastri della fede cristiana. L’Umbria, agli occhi di noi pellegrini, si è presentata subito attraente con le sue incomparabili caratteristiche: la fusione perfetta tra i paesaggi collinari e montani, le espressioni architettoniche sparse un po’ dovunque sul territorio ed una natura incontaminata resa ancora più attraente dalle meravigliose sfumature autunnali Grazie Don Giovanni per aver scelto questi luoghi interessanti! Ne avevamo bisogno, sono veri gioielli d’arte e conservati intatti attraverso i secoli. I primi centri visitati sono stati Cascia e Roccaporena, suoli calpestati da S.Rita “la santa dei casi disperati”. Cascia è considerata perla preziosa dell’Umbria; un incredibile e costante flusso di pellegrini lega il paesello al mondo intero per trovare speranza e consolazione. In santa Rita cercano la santa degli impossibili; nel senso che tutto può fare colei che ha conosciuto tanta violenza e che ha tanto amato; cercano la ragazza desiderosa di Dio, la donna dal matrimonio difficile, la sposa privata violentemente dello sposo, la madre che vuole salvare i figli dalla violenza, la vedova capace di perdono. Il mio cuore, come quello di tutti, vibrava prepotentemente davanti al corpo della donna consacrata che è stata accanto alla Croce per ricevere e distribuire grazia e salvezza. Lungo la strada di percorrenza per Assisi, il gruppo ha fatto sosta a Norcia, patria di San Benedetto e di sua sorella gemella S. Scolastica. Bellissima la chiesa dalla facciata gotica, impreziosita da un pregevole rosone. Silenziose e pulite le viuzze del centro storico che esponevano prelibatezze della norcineria umbra. Infatti, da un religioso silenzio, si è passati alla parte godereccia per il palato. Ci siamo tuffati ad assaggiare e acquistare i famosi prosciutti e altri prodotti tartufati. Lasciando Norcia abbiamo intrapreso il percorso da me tanto agognato. Assisi patria di San Francesco, città universalmente celebrata, ricca di incommensurabili tesori d’arte. Stretta da muraglie medievali rappresenta al mondo il palcoscenico delle gesta immortali di spiritualità francescana dovuta alla coppia santa di Francesco e di Chiara. I secoli non hanno atterrato la sua tipica fisionomia arricchita di palazzi e chiese sulle quali, si erge fra tutte la possente mole della Basilica dedicata a San Francesco. 2

[close]

p. 3

Anno X - n.17 Entrandovi mi commuovo sempre! Rapita ho ammirato le volte magnificamente dipinte, la sua sacralità, la sua maestosità, il magnifico restauro delle volte ricostruite a seguito del terribile terremoto che ha colpito la città. Che dire poi dei pregiati dipinti di Giotto e Cimabue?, delle vetrate istoriate?! Un vero poema di luci e colori. Davvero suggestiva la Basilica eretta in memoria del Santo più appassionato del Crocifisso! Cuore di essa è la tomba del Santo: meta spirituale più ricercata dell’umanità in pellegrinaggio. Dio ha dato ad Assisi un forte fascino di santità. Emozionati ed appagati siamo usciti dalla penombra della basilica per scontrarci con un mare di nebbia che avvolgeva la natura circostante. Il mio sguardo si è posato su un prato abbellito dalla croce francescana e dalla scritta Pax. Un altro caratteristico luogo di culto visitato è stato la Basilica di S.M. degli Angeli. Essa protegge la” Porziuncola” la chiesina campestre tanto amata dal Santo. Non si può descrivere ciò che si prova quando si è davanti alla cappella del Transito. L’umile cella dove, cantando, San Francesco morì nudo sulla terra. Con nostalgia abbiamo intrapreso la strada del ritorno soddisfatti di aver trascorso due giorni all’insegna della serenità e della socializzazione, di aver gustato prelibati piatti in compagnia del nostro amato Vescovo il quale ha dimostrato di possedere tanta sensibilità ed umanità e per averci offerto con il cuore graditi baci “Perugina”. Gentile ed ospitale il gruppo di Verbicaro e di Torrevecchia perchè ci hanno rifocillati più volte con gustosi taralli e dolci. San Francesco, aiutaci a superare le vicende del nostro tempo, le nostre inquietitudini. Laudato sii, mio Signore per averci dato San Francesco. Ruggiero Anna Fiorillo Natale 2014 Santuario di Santa Rita da Cascia: urna con il corpo della Santa Assisi: la basilica di San Francesco Assisi: hotel Porziungola - pranzo con la presenza del nostro Vescovo. Alla sua sinistra mons. Francesco Spingola, sacerdote verbicarese. Norcia: Patria di San Benedetto - foto di gruppo 3

[close]

p. 4

Anno X - n.17 Natale 2014 CONVEGNO DEI CORI LITURGICI A ROMA La nostra Parrocchia era presente “Lodate il Signore: è bello cantare al nostro Dio, dolce è lodarlo come a Lui conviene” (Salmo 146,1) Ho accettato con gioia di raccontare dell’esperienza che io, Silvana Rovigo e Ines Serviddio abbiamo vissuto a Roma a fine settembre, non solo perché l’occasione è stata davvero speciale ed unica ma soprattutto perché ci ha arricchito fortemente nello Spirito. Il Convegno – pellegrinaggio “Cantare la Fede: Musica a servizio della Liturgia e dell’Evangelizzazione” si è tenuto a Roma dal 26 al 28 settembre 2014, presso l’Aula Magna della Pontificia Università S. Tommaso d’Aquino, in occasione del trentesimo anniversario della fondazione del Coro Diocesi di Roma e a cinquant’anni dalla Costituzione Conciliare “Sacrosanctum Concilium”. L’evento era rivolto ai direttori degli uffici liturgici, parroci, cappelle musicali, corali diocesane e parrocchiali, bande musicali a servizio della liturgia e della pietà popolare, animatori musicali e liturgici, esperti di musica e liturgia. Il Convegno non solo ha visto la partecipazione di illustri relatori come il Card. Vicario Agostino Vallini, Mons. Marco Frisina, Padre Giuseppe Midili O. Carm, Don Fabio Massimillo, Padre Jordi-A.Piqué i Collado OSB, S.E. Mons. Giuseppe Mani e Mons. Vincenzo De Gregorio ma è stato caratterizzato da tre forti momenti spirituali: la S. Messa nella Basilica di S. Maria Maggiore, presieduta dal Card. Vicario di Roma, con l’affidamento di tutte le corali intervenute a Maria Salus Populi Romani, il grande concerto nella Basilica di S. Giovanni in Laterano e l’emozionante pellegrinaggio alla Tomba dell’Apostolo Pietro, dopo aver partecipato alla S. Messa celebrata da Papa Francesco, con successiva processione nei Giardini Vaticani fino alla Grotta della Madonna di Lourdes. Non è facile descrivere le sensazioni di quei giorni. Si respirava una meravigliosa armonia, una intensa comunione di preghiera e la presenza dello Spirito era molto forte. Abbiamo visto la partecipazione di più di 1.400 cantori (erano presenti anche alcune delegazioni dall’estero) e cantare tutti insieme, pieni di entusiasmo, lodando Dio, come se fossimo una sola corale, ci ha accresciuto nella lode e nella gioia. Concetta Laino Le nostre partecipanti con il celebre musicista mons. Marco Frisina. Partecipazione alla Santa Messa in Piazza San Pietro, con Papa Francesco. 4

[close]

p. 5

Anno X - n.17 Natale 2014 Parrocchia S. Francesco di Paola - Cittadella del Capo Battezzati 2014 Mattarello Mattia Vattimo Melissa Argirò Cristian Di Giulio Riccardo Pio Perugini Aurelio Aloe Livia Ferraro Alessio Romeo Chiara Lucrezia Gentile Matilde Trapani Andrea Occhiuzzi Vittoria Sofia Antonetti Michelangelo Prime Comunioni 2014 Borrelli Denise Cardone Giulia Castello Chiara Crudo Ilenia De Brasi Santo Andrea Ferraro Ilaria Gaglianone Giorgia Galetto Giorgia Mollo Vincenzo Papalia Maria Carmela Perrone Guido Quintiero Alessia Quintiero Sara Santise Gabriele Sbarra Francesco Siciliani Francesco Spinelli Adolfo Toto Gabriel Toto Giovanna Vivona Alessandro 50° DI MATRIMONIO DOMENICA 9 FEBBRAIO 2014 I CONIUGI Matrimoni 2014 Arcuri Mauro Lloyd Hamilton Veltri Mario Petrone Salvatore Giangreco Massimo Barone Francesco Massimilla Alessandro Loreto Marco Aloise Maurizio Paciola Pierpaolo Giraldi Antonio Grosso Ilio Arcuri Antonio Turchetti Emanuele Greco Franco Aita Giulio Mantuano Danilo Maione Salvatore Abate Francesco Grosso Salvatore Carnevale Mariangela Spiritoso Rosalba Attanasio Donatella Botta Emanuela Falcone Francesca Ambrogio Alessia De Luca Carmen Pepe Laura D’ Agostino Danila Bartoletti Daniela Capuano Emilia Otrubovà Vieroslava Gallo Serafina Arcuri Lucia Biavati Ada De Stefano Emma Russo Laura Rendo Federica Di Santo Anna Romano Lucia Andati al Padre 2014 Spaccarotella Adelina Tieso Francesco Quintiero Concetta Rosaria Sueva Luigi Borrelli Pasquale Bastone Sergio Santo De Angelis Angiolina Genovese Anna Martorello Teresa Iannella Osvaldo Sbarra Anna Maria Sbarra Lida Florinda Piccolillo Angelina De Aloe Ester Pierina Spinelli Achille Argirò Domenico Iannella Claudia Bussi Elvira NOTIzIE FLASh • I ragazzi che quest’anno hanno ricevuto la Prma Comunione si sono preparati al grande evento della loro vita con il ritiro spirituale svolto presso il Santuario San Francesco di Paola di Verbicaro. Il pranzo comune ha concluso la bella giornata. • Anche i nostri sedici chierichetti hanno preso parte il 29 giugno al raduno diocesano dei ministranti che si è svolto nella Colonia San Benedetto di Cetraro marina. • Dal mese di agosto in Chiesa si sta “più freschi” grazie al nuovo e moderno impianto di climatizzazione. Anche durante l’inverno si starà “più caldi”. Sempre ci si affida alla sensibilità e generosità dei fedeli tutti. • La Chiesa di San Michele necessita di una nuova campana. Infatti una di quelle esistenti è da tempo disgiunta e il suono non è chiaro. La Ditta Saie ha provveduto alle misure e alla nota musicale della nuova campana. Sulla nuova campana saranno raffigurati i santi: San Pio da Pietrelcina, San Michele Arcangelo, San Francesco di Paola e il nuovo santo San Nicola da Longobardi. Un grazie ai benefattori di così grande dono. • La nostra Chiesa presto si doterà di un nuovo moderno e grande organo della Ditta Viscount International. L’organo servirà per animare le liturgie e concerti. Da queste pagine un ringraziamento al grande benefattore. Carissimo, San Francesco ti ricompensi eternamente! lOSpennatO antOniO e paOlina Santina nella chieSa parrOcchiale San FranceScO Di paOla hANNO RICORDATO IL 50° DEL LORO MATRIMONIO. AUGURI! I dati sono aggiornati al 21 dicembre 2014 5

[close]

p. 6

Anno X - n.17 Natale 2014 Parrocchia Immacolata Concezione - Cirimarco Battezzati 2014 Caroprese Vittorio Cristofaro Francesco Carmine Oliviero Samuel Quintiero Mariarita Cipolla Roberto Andati al Padre 2014 Serviddio Rosaria Quintiero Vincenzo Grosso Elisa Lina Quintiero Pasqualina Grosso Florindo Prime Comunioni 2014 Bianco Concetta Ferraro Rosaria Iacovo Sabrina Iovino Giusy Quintiero Martina Russo Vanessa Matrimoni 2014 Spinella Filippo Papa Michele 25° di matrimonio il 20 agosto 2014 I CONIUGI Briguori Maria Francesca Campisano Maria Francesca Oliviero Domenico e Santoro Rosetta nella chiesa parrocchiale Immacolata Concezione HANNO RICORDATO IL 25° DEL LORO MATRIMONIO. AUGURI! I dati sono aggiornati al 21 dicembre 2014 In memoria della carissima collaboratrice parrocchiale Ins. Anna Maria Sbarra, chiamata al giudizio di Dio il 14 settembre 2014, pubblichiamo la seguente sua composizione natalizia È NATO È nato il Bambinello nella grotta, l’adorano Giuseppe con Maria, la stella ai magi dà la vera rotta per loro illuminando ognor la via. A te veniamo come un dì i pastori ed ai tuoi piedi deponiamo il cesto, ci sono poche gioie e assai dolori, chi piange e soffre ti sorride mesto. Porta la pace in questo mondo in guerra, porta conforto a chi nel letto soffre, porta speranza a ognun su questa terra e in cambio ognun le sue mestizie t’offre. Dona ai fanciulli sempre il tuo sorriso, dona la fede al cuor che l’ha smarrita, dona ai morenti il gaudio in Paradiso, dona al cuore la pace ch’è svanita. O Bambino Gesù ti miro nudo, e nudo ancor morrai trafitto in croce, il nostro verbo spesso rende ignudo chi, pover come te, nemmeno ha voce. Anna Maria Sbarra Santuario di Padre Pio - San Giovanni Rotondo: Anna Maria porta la croce durante il pio esercizio della Via Crucis Foto di gruppo 6

[close]

p. 7

Anno X - n.17 Natale 2014 FESTA IN ONORE DI SAN FRANCESCO DI PAOLA ENTRATE Questua Lotteria Sponsor Offerte in Chiesa Totale USCITE Fuochi artificiali Illuminazione, Palco Banda Musicale Serate musicali Enel Curia Totale uscite € 6.670,00 € 3.048,00 € 800,00 € 540,00 € 11.058,00 € 5.000,00 € 1.000,00 € 1.800,00 € 1.463,00 € 200,00 € 50,00 € 9.513,00 BILANCI FESTE RELIGIOSE 2014 RIEPILOGO: ENTRATE USCITE Attivo € 11.217,00 € 9.513,00 € 1.545,00 FESTA IN ONORE DI SANTA ROSA Festa IN ONORE di San Lorenzo ENTRATE Questua Questa statua Vendita biglietti Stand gastronomico Pesca Totale Entrate USCITE Agape fraterna (9/8) Spettacolo musicale (10/8) Premi Stand gastronomico Pesca S.I.A.E. Fuochi d’artificio Materiale elettrico Totale Uscite RIEPILOGO: ENTRATE USCITE ATTIVO € € € € € 1.185,00 420,00 1.315,00 1.500,00 233,00 ENTRATE Questua Biglietti + Sponsor Stand gastronomico Pesca di beneficienza Totale Entrate USCITE Kalamu Gruppo elettrogeno Fuochi Banda musicale S.I.A.E. Pesca di beneficienza Premi Riffa Stand gastronomico Gonfiabili Nuovi talenti (22/8) Spese varie Tassa vescovile Totale Uscite RIEPILOGO: ENTRATE USCITE ATTIVO € € € € € 2.615,00 1.460,00 4.109,50 802,00 8.986,50 € 4.653,00 € 200,00 € 900,00 € 400,00 € 970,00 € 150,00 € 234,00 € 500,00 € 230,00 € 3.584,00 € 4.653,00 € 3.584,00 € 1.069,00 € 1.600,00 € 400,00 € 700,00 € 550,00 € 234,00 € 307,40 € 350,00 € 2.393,46 € 500,00 € 290,00 € 226,64 € 50,00 € 7.601,50 € 8.986,50 € 7.601,50 € 1.385,00 L’intera somma restante è stata utilizzata per i lavori in cemento nei pressi della Chiesa. 7

[close]

p. 8

Anno X - n.17 Natale 2014 DATE DA RICORDARE Cittadella del Capo: Iniziano i 13 Venerdì in onore di San Francesco di Paola. Ogni venerdì nella Chiesa di S. Michele ore 16.30 Presentazione del Signore al Tempio 2 febbraio Candelora Mercoledì 18 febbraio Le Sacre Ceneri – Inizio della Quaresima Venerdì 2 gennaio 18-19-20 febbraio Domenica 5 aprile Giovedì 1 maggio Domenica 3 maggio Domenica 7 giugno Cittadella del Capo: Solenni Quarant’Ore Santa Pasqua di Resurrezione Santa Messa presso la Torre di avvistamento di Cirimarco Cittadella del Capo: Continuazione della Peregrinatio Mariae per i rioni Paneduro e Telegrafo Cirimarco: Festa votiva in onore dell’Immacolata Corpus Domini – Solenne Processione DAI IL MEGLIO DI TE L’uomo è irragionevole, illogico, egocentrico NON IMPORTA, AMALO Se fai il bene, ti attribuiranno secondi fini egoistici NON IMPORTA, FA’ IL BENE Se realizzi i tuoi obiettivi, troverai falsi amici e veri nemici NON IMPORTA, REALIZZALI Il bene che fai verrà domani dimenticato NON IMPORTA, FA’ IL BENE L’onestà e la sincerità ti rendono vulnerabile NON IMPORTA, SII FRANCO E ONESTO Quello che per anni hai costruito può essere distrutto in un attimo NON IMPORTA, COSTRUISCI Se aiuti la gente, se ne risentirà NON IMPORTA, AIUTALA Da’ al mondo il meglio di te, e ti prenderanno a calci NON IMPORTA, DA’ IL MEGLIO DI TE Beata Madre Teresa di Calcutta © Edizioni Parrocchiali 2014 Sito parrocchiale: www.parrocchiacittadella.it Pagina Facebook: parrocchia san Francesco di Paola Cittadella del capo Stampa: La Poligrafica - Scalea 8

[close]

Comments

no comments yet