Chiesina Uzzanese Informa - Anno 2011 n°1

 

Embed or link this publication

Description

Periodico a cura dell'amministrazione comunale

Popular Pages


p. 1

Periodico a cura dell’Amministrazione Comunale Chiesina Uzzanese informa Celebrazioni per l’Unità d’Italia precedente, organizzando con la collaborazione della Proloco e del Circolo “l’Incontro” la “Notte Tricolore” svoltasi in Piazza Vittorio Emanuele II. Nel corso della serata si sono alternati momenti di sentita partecipazione collettiva – culminati con la deposizione della corona ai Caduti ed il canto dell’inno nazionale mentre dal campanile veniva calato un grande tricolore – con spazi di riflessione (come i canti patriottici e il saggio sull’arte risorgimentale). Mi pare di poter affermare che la numerosa partecipazione di tanti chiesinesi di tutte le età sia stata il giusto suggello di un’iniziativa importante, riuscita anche grazie all’impegno di tanti volontari e delle associazioni paesane. Altri momenti importanti nei festeggiamenti sono stati la Festa della Repubblica del 2 giugno, con un riuscitissimo concerto della Corale di Pescia, e la serata di venerdì 8 luglio nella quale si è dibattuto sul tema dell’identità nazionale in un incontro moderato dall’Assessore Aldo Benedetti e che ha avuto come ospite lo scrittore e storico Marco Invernizzi. Sempre nel mese di luglio si svolgerà una significativa mostra di storia postale incentrata sul Risorgimento. Ma uno dei momenti che si annuncia di maggior significato è quello previsto per il 31 luglio. In tale data, all’interno delle numerose iniziative dell’Estate Chiesinese, si svolgerà un concerto della Fanfara dei Carabinieri per festeggiare l’inaugurazione della nuova ala del Palazzo Comunale. Ho voluto incentrare questo mio intervento sui festeggiamenti per l’Unità d’Italia perché mi pare che questo anniversario sia veramente significativo e meriti un’ulteriore sottolineatura. I numerosi interventi che l’Amministrazione ha effettuato in questo periodo sono sì importanti, ma assumono un particolare significato come testimonianza del I CHIESINESI FESTEGGIANO LA LORO PATRIA L’apertura di questo numero di Chiesina Uzzanese Informa non può che essere dedicata alla ricorrenza del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Vorrei perciò esordire con un caloroso augurio a tutti i cittadini di Chiesina Uzzanese e a tutti gli italiani. In questa sede mi piace ricordare – prima delle varie attività intraprese dall’Amministrazione, ampiamente trattate nel resto del Giornale – le iniziative organizzate per questo importante anniversario, grazie all’impegno dell’apposito Comitato guidato dall’Assessore alla Cultura Fabrizio Magrini. Tale Comitato ha provveduto a individuare una serie di eventi diversi, ma tutti all’insegna del tema dell’Unità d’Italia. Le celebrazioni sono iniziate con la festa del 17 marzo, giorno dell’anniversario della proclamazione del Regno d’Italia, avvenuta a Torino nel 1861. Il nostro Comune ha deciso di festeggiare a partire dalla sera contributo del nostro Comune alla realizzazione di un’Italia efficiente e migliore. In chiusura ritengo doveroso porgere un saluto e un ringraziamento particolare a Giuliana Sansoni, fino ad oggi direttore della presente pubblicazione, e dare il benvenuto al nuovo direttore, Massimiliano Paluzzi. Marco Borgioli Sindaco di Chiesina Uzzanese L’olio che hai usato può tornare di nuovo utile. REC.OIL effettua per Ristoranti, Alberghi, Pasticcerie, Campeggi, Feste, Sagre e adesso anche per privati cittadini, la raccolta gratuita di oli vegetali da cucina esausti che poi trasforma in biocombustibile per la produzione di energia. In questo modo si evitano i danni che l’olio fritto provoca all’ambiente e alla rete fognaria, e si ottiene energia da fonti alternative al petrolio. REC.OIL opera anche a Chiesina Uzzanese, per saperne di più contattaci oppure rivolgiti all’Amministrazione Comunale, potrai migliorare l’ambiente in cui vivi producendo energia pulita. REC. OIL Soc. Coop. a.r.l. Viale C. Castracani, 546 Lucca Tel. 393/8181005

[close]

p. 2

2 Trasparenza in Comune: Sicurezza Chiesina Uzzanese informa IL PUNTO SUL BILANCIO 2011 Il Bilancio 2011 sta procedendo secondo le previsioni: l’Amministrazione Comunale sta garantendo, con i consueti livelli qualitativi, tutti servizi più importanti e sta destinando tutte le risorse stanziate per il sociale, al fine di aiutare quei cittadini che si trovano in temporanee difficoltà economiche, utilizzando sia i fondi disponibili per l’integrazione dei canoni di affitto, sia i fondi di solidarietà. Quest’anno è partito anche un nuovo progetto che permette ad alcuni cittadini chiesinesi, in situazione di particolare disagio, di iscriversi ad una cooperativa convenzionata col nostro Comune per poter svolgere lavori di semplice manutenzione - come il taglio dell’erba - sul territorio comunale. Per quanto riguarda i contributi previsti per le nuove attività produttive nei primi sei mesi sono ben tre le nuove domande, che si aggiungono alle due nuove aperture del 2010, segno evidente che il nostro paese si sta risvegliando e diventa terreno fertile per nuove attività commerciali. Dal punto di vista della sicurezza è partito il progetto “occhi aperti”: un gruppo di volontari iscritti alla Proloco ha già effettuato servizi di assistenza presso le scuole elementari e in occasione dei vari eventi ultimamente organizzati. Questi volontari presto saranno in grado di garantire servizi finalizzati alla tutela del patrimonio pubblico e ambientale, segnalando eventuali comportamenti anomali alle forze dell’ordine. Per quanto riguarda gli investimenti, oltre allo stanziamento di € 200.000 già previsto in bilancio di previsione, l’ultimo Consiglio Comunale ha destinato ben € 390.000 dell’avanzo 2010 per interventi di manutenzione straordinaria al Cimitero (rifacimento vialetto centrale e piazzale antistante la Cappella), per interventi su strade e marciapiedi (asfaltatura dell’incrocio antistante la Piazza Vittorio Emanuele, realizzazione di rallentatori pedonali, realizzazione di un nuovo parcheggio per il centro su area ex distributore IP), per interventi di manutenzione straordinaria alla Scuola Elementare, per interventi sull’illuminazione pubblica finalizzati al miglioramento e al risparmio energetico, per l’acquisto dell’immobile attiguo all’attuale Pubblica Assistenza in cui realizzare la nuova Biblioteca. Progetto “OCCHI APERTI ” Uno dei punti fondamentali del nostro programma elettorale era rappresentato dalla sicurezza, che si concretizzava con un maggior supporto alle forze dell’ordine e una più accurata tutela del territorio. I cittadini avranno sicuramente notato, prima fuori dalle scuole e poi in occasione dei vari avvenimenti che periodicamente organizziamo, dei volontari con un corpetto blu su cui campeggiano le scritte “Comune di Chiesina Uzzanese” sul retro e sul davanti “Progetto Occhi Aperti”. Quest’ultimo è il nome che abbiamo deciso di dare ad un nuovo progetto sociale, strettamente correlato col concetto di cittadinanza attiva nel quale crediamo fermamente, cui ha aderito - fra le varie associazioni presenti sul territorio - la sola Proloco. Questo progetto si sviluppa su tre direttrici principali: tutela ambientale, urbana e del patrimonio comunale inteso come parchi, giardini ed ogni tipo di struttura pubblica nonché attività di prevenzione in relazione all’abbandono di rifiuti solidi urbani e segnalazioni su eventuali situazioni di degrado ambientale. Supporto nelle attività di vigilanza scolastica e di manifestazioni sportive, sociali e pubbliche. questo è un punto di cui siamo particolarmente orgogliosi perché mai nel nostro paese si era riusciti ad organizzare questo genere diservizio che permetterà di destinare il personale di polizia municipale a compiti più pertinenti. Supporto in materia di protezione civile in occasione di eventi calamitosi o di emergenze idrauliche ed ambientali. A questo proposito, come già anticipato, sta per aprire una sezione di protezione civile anche a Chiesina. L’Amministrazione approfitta per ringraziare la Fondazione Annalise Galligani, organizzatrice della Strachiesina, che ha deciso di donare sei completi per i nostri volontari e invita tutti gli interessati a partecipare a questa nuova stagione di impegno civile. Con un numero adeguato di volontari potremo ampliare la gamma dei servizi, ad esempio assegnando un accompagnatore ad ogni scuolabus, come ci è stato da più parti richiesto. Nuovi progetti per la raccolta differenziata Proseguono le iniziative in favore della tutela ambientale Progetto raccolta di oli vegetali da cucina esausti, oli fritti L’Amministrazione Comunale ha siglato una Convenzione con la Ditta REC.OIL di Lucca che, nel totale rispetto delle Normative Ambientali Europee, effettua gratuitamente la raccolta porta a porta di oli vegetali di cucina esausti, oli fritti. L’olio raccolto viene raffinato e trasformato in biocombustibile per alimentare impianti di produzione di energia elettrica e termica. Tale recupero attiva un ciclo virtuoso che permette di evitare i notevoli danni che l’olio fritto, con la sua alta acidità, provoca all’ambiente e alla rete fognaria, e nello stesso tempo consente di produrre energia da fonti alternative al petrolio. Nell’occasione del mercatino dell’Antiquariato e dell’Artigianato, che si è svolto il 19 giugno scorso, è iniziata la distribuzione delle prime 100 taniche per il recupero ed il contenimento Onlus “Il Sorriso” di Firenze una convenzione per il recupero degli indumenti usati. L’Associazione di Volontariato Il Sorriso opera contro l’emarginazione e la solitudine e ha tra i suoi obiettivi anche quello di raccogliere indumenti usati da distribuire a coloro che ne hanno bisogno, quando possibile, oppure da destinare al settore del riciclo. La raccolta viene effettuata posizionando dei cassonetti appositamente contraddistinti in punti strategici del paese, dove i cittadini potranno portare gli indumenti usati che verranno riciclati sia per fini di solidarietà sociale, sia per i notevoli vantaggi apportati all’ambiente. L’Amministrazione invita tutte le famiglie ad aderire a questi progetti che contribuiranno, senza dubbio, a migliorare l’ambiente in cui viviamo, riutilizzando risorse che altrimenti sarebbero non solo improduttive, ma anche inquinanti. Idee, Arte e Informazione Servizi di gestione, promozione e valorizzazione dei beni culturali e librari Gestione di musei ed istituzioni culturali Servizi per le biblioteche, gli archivi, l’informazione e uffici stampa Eventi culturali e manifestazioni, rassegne, festivals, conferenze, seminari Formazione, corsi e laboratori per l’aggiornamento professionale, laboratori didattici. Via Salvatori, 21 Santa Croce S/A (PI) Tel 347/8163224 www.promocultura.it dell’olio alimentare usato, ed altre 100 sono state prenotate. Ogni primo lunedì del mese gli incaricati della REC.OIL passeranno a raccogliere le taniche lasciate a filo strada; è possibile anche svuotare le taniche in via autonoma presso la stazione di raccolta REC.OIL posizionata vicino alla palestra comunale di Via del Fiume. Chi non avesse ancora aderito può rivolgersi all’URP del Comune per prenotare o ritirare le taniche, in modo da iniziare subito la raccolta. Progetto raccolta indumenti usati Sempre nell’ottica del miglioramento della raccolta differenziata e di un economia maggiormente impegnata nel riciclo, l’Amministrazione Comunale ha sottoscritto con la

[close]

p. 3

Chiesina Uzzanese informa Riqualificazione del centro: Unità d’Italia 3 arriva la nuova Biblioteca Comunale Tra gli obiettivi che l’Amministrazione Comunale si è posta c’è senz’altro quello della riqualificazione e del rilancio del centro storico di Chiesina Uzzanese. è necessario, infatti, invertire la tendenza, purtroppo sotto gli occhi di tutti, per portare a nuova vitalità e nuovo decoro il centro del paese, che da troppo tempo vive una situazione difficile. Il rilancio potrà avvenire grazie alla Variante al Regolamento Urbanistico, attualmente in corso di redazione, che sarà lo strumento in grado di consentire la ristrutturazione ed il recupero degli edifici del centro. Ma una vera opera di riqualificazione urbanistica, che mira a rendere nuovamente il centro del paese un luogo di incontro e di aggregazione per la popolazione, non si può limitare alla ristrutturazione degli immobili esistenti. Piuttosto è necessario immaginare e realizzare una serie di strutture e di spazi che siano a disposizione di tutta la comunità, spazi dove i Chiesinesi possano stare insieme. In questa prospettiva si pone il progetto di realizzazione di una nuova sede per la Biblioteca Comunale, attualmente ubicata in un immobile decisamente inadeguato. La nuova Biblioteca verrà realizzata nell’edificio che ospita attualmente la Pubblica Assistenza e gli ambulatori della ASL. Come noto, tra pochi mesi la nuova sede della Pubblica Assistenza in via Turati sarà pronta, così il Comune avrà a disposizione una parte dell’immobile (quella che si affaccia su via Vittorio Veneto); nel frattempo è iniziato un confronto con la ASL 3 per la cessione all’Amministrazione Comunale dell’altra parte dell’immobile (quella sul retro, dove si trovano gli ambulatori per i prelievi e per i vaccini). In questo modo il Comune dovrebbe venire in possesso dell’intero edificio per poi procedere con i lavori di restauro e ricostruzione. Ciò al fine di realizzare una sede adeguata per la Biblioteca, che possa rappresentare non solo il luogo dove raccogliere e conservare i libri ma anche uno spazio dove poter organizzare incontri, eventi ed attività per i bambini ed i giovani. In questo senso la realizzazione della Nuova Biblioteca si pone non come un mero intervento edilizio, ma come uno dei momenti essenziali nella riqualificazione urbana del centro del paese. Per raggiungere tale scopo la Nuova Biblioteca sarà servita da uno spazio verde che verrà ricavato da una parte dell’area “ex Oasi” e da un nuovo assetto della retrostante piazza che divide l’edificio della Cassa di Risparmio dalla Pubblica Assistenza. La nuova sede verrà quindi a trovarsi al centro di un percorso pedonale, arricchito da spazi pubblici verdi, che da via Dante Alighieri si dipanerà fino a Piazza Vittorio Emanuele e che passerà attraverso l’area del “Concorde”, l’ex discoteca per il cui recupero l’Amministrazione è attivamente a lavoro. La riqualificazione del centro avrà quindi due punti centrali. In primo luogo la realizzazione di spazi pubblici e verdi, inseriti in una serie di percorsi pedonali, che leghino insieme tutto il paese, dal centro verso le zone residenziali. In secondo luogo la realizzazione della nuova Biblioteca, spazio di aggregazione e di incontro che si troverà proprio al centro di questo percorso ideale. MOSTRA DI STORIA POSTALE Tra gli eventi organizzati a Chiesina Uzzanese per festeggiare il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia segnaliamo la mostra di Storia Postale “Uomini e vicende. Miti e valori”. Organizzata su impulso del Comitato Comunale per i festeggiamenti, la mostra si terrà presso il Centro Polivalente “L. Mazzocchi” e sarà aperta dal 16 al 24 luglio; l’inaugurazione è prevista per venerdì 15 luglio, alle ore 18. La mostra – curata dal Centro studi internazionale di Storia Postale in collaborazione con diverse associazioni filateliche – mira a raccontare la famosa battaglia di Curtatone e Montanara attraverso un’ampia serie di documenti dell’epoca, soprattutto lettere inviate nei periodi antecedente e successivo alla battaglia; una parte della mostra è dedicata alla presentazione della figura di Garibaldi, sempre attraverso documenti “postali” che lo riguardano. La mostra – gratuita e visitabile tutti i giorni dalle 10.00 alle 12.00, dalle 17.00 alle 19.30 e dalle 21.00 alle 23.00 – è quindi un’occasione per riscoprire alcuni momenti e personaggi della nostra storia nazionale in una prospettiva originale. centro sportivo Dante Benedetti Uno spazio per lo sport e l’impegno sociale un ringraziamento a Dante e a tutti coloro che contribuiscono alla crescita dello spor chiesinese. Attraverso questa iniziativa si è quindi voluto far conoscere ai molti ragazzi che oggi si avvicinano alle società sportive che le cose non nascono per caso o per fortuna, ma si consolidano nel tempo solo se ci sono persone che credono in ciò che fanno e sono pronte a mettersi in gioco per un progetto comune. È stato, ed è, grazie all’impegno di queste persone che le società sportive possono sopravvivere. L’Amministrazione continua a fare la sua parte per consentire alle realtà sportive paesane di proseguire con profitto le proprie attività. In questo periodo Lo scorso 30 Aprile si è tenuta la cerimonia per l’intitolazione del nuovo “Centro Sportivo Dante Benedetti“ di cui fanno parte la palestra, la tensostruttura e il campo all’aperto da beach-volley. La scelta dell’Amministrazione Comunale di dedicare la struttura al ricordo di Dante Benedetti è molto significativa. Dante Benedetti è stato un chiesinese che ha creduto ed investito sui ragazzi, che ha contribuito a far crescere le realtà sportive locali e che ha ricoperto il ruolo di dirigente nel calcio e nel basket non risparmiando energie e dedicando a questa passione gran parte del suo tempo libero. L’intitolazione di uno spazio dedicato alle attività sportive vuole essere non solo un ricordo ma anche l’Amministrazione Comunale sta cercando di recuperare le strutture sportive del Comune. A breve inizieremo una serie di lavori al campo sportivo: dopo aver ristrutturato spogliatoi e illuminazione su tutti e due i campi, cercheremo di migliorare la recinzione e alzare la protezione, sostituiremo alcuni pannelli presso le tribune e pianificheremo altri lavori per migliorare il terreno di gioco. Inoltre sta per essere ultimato il rifacimento del campino da basket alla scuola elementare; abbiamo voluto dare così la possibilità ai nostri ragazzi di poter sfruttare nel periodo estivo un’altra infrastruttura sportiva pubblica, finalmente riportata alla effettiva fruibilità di tutti. LA MODERNA riparazioni verniciature SOCCORSO STRADALE ASSISTENZA LEGALE VIA LIVORNESE, 38 PONTE BUGGIANESE (PT) Tel. e Fax: 0572/634335 AUTOCARROZZERIA • • • La cerimonia per l’intitolazione del Centro Sportivo “Dante Benedetti”. www.autocarrozzerialamoderna.info

[close]

p. 4

4 Tra rincari e comportamenti incivili Energia Chiesina Uzzanese informa EMERGENZA RIFIUTI ENERGIE RINNOVABILI Installare sul tetto pannelli fotovoltaici e pannelli per il solare termico è, di per sé, una scelta intelligente che consente di ridurre le emissioni nocive in atmosfera e i costi delle bollette. Quando i tetti su cui vengono montati sono quelli delle scuole, l’operazione - oltre ai già citati benefici ambientali ed economici - diventa ancora più meritevole perché aggiunge un’ulteriore valenza educativa e didattica. Gli studenti della nostra scuola media primaria “G.Leopardi”, per esempio, potranno toccare con mano tutti i giorni i benefici e sviluppare fin da ora una sensibilità verso le tematiche ambientali e del risparmio. In questo contesto si interverrà anche nella scuola primaria “Don Lorenzo Milani” sostituendo gli attuali corpi illuminanti dotati di vecchie lampade con modelli più efficienti, che ermetteranno una sensibile diminuzione dei consumi a parità di illuminazione installata. Per gli interventi sopracitati, l’Amministrazione Comunale ha deciso di investire parte delle proprie risorse per la realizzazione di impianti fotovoltaici (energia elettrica), solare termico (acqua calda sanitaria) e per la sostituzione dei corpi illuminanti, richiedendo un apposito finanziamento che la Regione Toscana mette a disposizione. L’Amministrazione crede fermamente che iniziative del genere vadano sostenute e replicate anche in futuro perché fanno bene all’ambiente, creano un indotto economico e, soprattutto, contribuiscono a stimolare nei più giovani l’interesse all’approfondimento delle tematiche ambientali ed ecologiche connesse al risparmio energetico. Il titolo è stato scelto non tanto per evocare spettri di una situazione tristemente nota relativa ad alcune zone della Campania, ma per evidenziare un andamento costantemente negativo per quanto riguarda il costo del servizio di raccolta dei rifiuti per la nostra comunità. Nel mese scorso sono arrivate le cartelle esattoriali con un aumento del 15%, stabilito in sede di bilancio di previsione, determinato dall’aumento richiesto dal gestore della discarica del Fossetto per il 2010 e con aumenti programmati per gli anni successivi. Non si trat- S C K I R I B A R Primi piatti, insalate, Sandwiches, Pizze e focacce a taglio e da asporto dalle 12.00 in poi Tel.: 0572 48426 393 6315884 Via Romana Vecchia n.28 Loc. Chiesina Uzzanese (PT) ta quindi di un aumento del costo del servizio da parte di Publiambiente, con la quale abbiamo un contratto, ma di un aumento del costo dello smaltimento in discarica. Un ulteriore aumento, relativo all’incremento del percolato trattato in discarica, ci è stato richiesto a fine anno. Dal momento che il bilancio di previsione e le tariffe erano già state approvate, abbiamo deciso di utilizzare nostre risorse per far fronte a questo nuovo rincaro. Ma la situazione, purtroppo, sta evolvendo in senso ulteriormente negativo. In quest’anno è aumentato in maniera esponenziale, presso i nostri cassonetti, il fenomeno dell’abbandono indiscriminato di rifiuti di ogni genere - spesso anche speciali che quindi necessitano di uno smaltimento particolare con aggravio di spesa - soprattutto per opera di residenti di comuni limitrofi o addirittura di imprese che, spesso anche di notte, scaricano di tutto. E’ evidente che Publiambiente, che provvede al ritiro e allo smaltimento, chiede un costo aggiuntivo per il maggiore quantitativo di rifiuti. Nonostante l’emissione di un’apposita ordinanza comunale ed il configurarsi di un reato di rilevanza penale, questo comportamento si fa sempre più frequente. Il Comune effettua col personale di Polizia Municipale, insieme con quello di Publiambiente, dei controlli sui rifiuti per cercare di stabilirne la provenienza, ma è evidente che l’unica soluzione sarebbe cogliere sul fatto i trasgressori. L’Amministrazione esorta quindi i cittadini a segnalare eventuali comportamenti scorretti in modo da scoraggiare questo malcostume, anche se non si possono comminare delle sanzioni se non in flagranza di reato. Tornando al costo del servizio, il peggio deve ancora arrivare. Dal 2012, infatti, la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti saranno effettuati dall’ATO Toscana Centro che raggrupperà i Comuni delle province di Firenze, Prato e Pistoia, espletando entro il 2011 la gara per l’affidamento del servizio. A quel punto ci sarà un’unica tariffa per tutti i comuni che non potrà che penalizzare i comuni come il nostro che, ad oggi, pagano assai meno di altri comuni confinanti. Il prospetto dei costi che è stato presentato per il nostro comune configura un aumento a regime, considerando l’introduzione del porta a porta per almeno la metà delle famiglie, di almeno il 40 % verso il 2015. è evidente che un aumento del genere ha suscitato la nostra protesta portando a numerosi incontri con i tecnici di ATO, ma è altrettanto evidente che si deve perseguire con crescente impegno il porta a porta per arrivare alle maggiori percentuali possibili di rifiuti riciclati. Innovazione WI-FI LIBERI TUTTI Il Comune di Chiesina Uzzanese ha recentemente aderito al progetto sperimentale “WIFI liberi tutti” per la navigazione pubblica gratuita in quanto la provincia di Pistoia (assieme a Prato e Firenze) ha aderito alla rete” FreeItalia WIFI”, un progetto ambizioso messo in campo dalla provincia di Roma. Nella prima fase sperimentale, sul territorio di Chiesina saranno individuate due zone di localizzazione dell’area WIFI e precisamente Piazza Vittorio Emanuele II e Piazza della Libertà (parco Pertini). L’obiettivo è quello di modernizzare il nostro territorio creando un sistema di punti di accesso ad internet che consentano ai cittadini e ai turisti di navigare gratuitamente e in assoluta sicurezza con le stesse credenziali da tutti i punti che aderiranno alla rete.

[close]

p. 5

Chiesina Uzzanese informa 5 dal 24 luglio al 21 agosto una grande rassegna di spettacoli, incontri ED eventi L’appuntamento con l’estate chiesinese torna per il secondo anno con molti eventi, di cui alcuni già realizzati. A tal proposito, ottima è stata la riuscita dello Street-Ball, torneo di sport giovanile realizzato dal Comune e dal Laboratorio Prometeo in Piazza della Libertà, che ha visto anche quest’anno la partecipazione di un gran numero di squadre di giovani di Chiesina e della Valdinievole. Ma possiamo anche considerare la festa dell’agricoltura, che la Pubblica Assistenza di Chiesina Uzzanese ha realizzato proprio di fronte alla nuova sede ancora in costruzione. Molti gli eventi ancora in programma, tra cui due iniziative in onore dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Dal 16 al 24 luglio, presso il centro “Mazzocchi”, si terrà la mostra storica “Uomini e vicende. Miti e valori” a cura del Centro studi internazionale di Storia Postale, una esposizione sul Risorgimento che ha portato all’unità d’Italia. Il 31 luglio, presso la piazza centrale del Paese, avremo l’onore di ospitare il concerto della Fanfara dei Carabinieri di Milano. Le altre iniziative si svolgeranno presso la piazza Vittorio Emanuele II, nel centro del Paese, secondo il programma riportato qui a fianco. 24 luglio serata di danza a cura del Centro Studi Danza ARABESQUE di Chiesina Uzzanese 5 agosto Festa del Nostro Patrono, Santa Maria della Neve Dopo la S. Messa e la Processione ci sarà il tradizionale concerto, a cura della Filarmonica “Nucci” di Ponte Buggianese. 28 luglio sfilata di moda organizzata dalla Also Eventi. Nel corso della serata ci sarà anche l’esibizione del gruppo di danza del ventre Egerya 6 agosto Serata di varietà con musica, ballo e cabaret, per godersi una piacevole serata d’estate. 29 luglio Music Contest a cura della Proloco. Serata dedicata ai giovani con musica dal vivo eseguita da band di giovani ragazzi 7 agosto Grande festa e grandi risate con Tony Corallo a seguire musica da ballo dal vivo. 30 luglio AMI-KIDS dopo il successo dello scorso anno, la Proloco di Chiesina riporta sul palco lo spettacolo di musica e danza con i bambini. 14 e 15 agosto fiera degli uccelli in piazza Pertini. 31 luglio Stra-chiesina corsa podistica (mattino) 21 agosto Serata delle eccellenze chiesinesi Torna per il secondo anno consecutivo la serata di premiazione delle persone che si sono distinte in diverse attività, chiesinesi oppure al lavoro su Chiesina. Sono inoltre previste, presso lo Xeonodochio in piazza Vittorio Emanuele II, due mostre: • Dal 28 luglio al 1 agosto: mostra di pittura a cura di Claudio Bontà. • Dal 2 all’8 di agosto: mostra di pittura “L’evoluzione dell’arte moderna” di Giovanni Boldrini e Riccardo Bacci. L’invito che l’Amministrazione comunale rivolge a tutti i cittadini è naturalmente quello di partecipare alle serate, per vivere insieme il piacere di questa estate chiesinese 2011. Il programma degli eventi potrà subire variazioni e integrazioni. Per ulteriori informazioni consultate il sito www.comune.chiesinauzzanese.pt.it oppure contattateci all’indirizzo anagrafe@comune.chiesinauzzanese.pt.it o al numero di telefono 0572/418021. CONCERTO della FANFARA dei CARABINIERI di Milano in onore dei 150 anni dell’Unità d’Italia (sera) 1 agosto caccia al tesoro a coppie in bicicletta per le strade del Paese, a cura del Laboratorio Prometeo 2 agosto Ballando sotto le stelle Serata tradizionale a cura della Pubblica Assistenza, che riunisce sul palco alcune tra le migliori scuole di danza della zona, per un’esibizione tutta da vedere 3 agosto Selezione di MISS ITALIA La serata, a cura della discoteca Don Carlos, vedrà anche l’elezione di Miss Chiesina Uzzanese. 4 agosto Serata dedicata alle famiglie e ai giovani a cura del comitato del Gemellaggio. Nel corso della serata sfilata di moda dei bambini e teatro dei ragazzi, a cura dell’Associazione Mimesis

[close]

p. 6

6 a realizzare una seconda rotonda, seppur provvisoria, presso il pericoloso incrocio di Via Vittorio Veneto, e presto provvederà a realizzare dei passaggi pedonali rialzati e a piazzare alcuni “Speed Check” nei punti critici del paese e delle frazioni. Sempre in tema di viabilità, entro l’anno sarà completamente riasfaltato l’incrocio antistante piazza Vittorio Emanuele, saranno costruiti nuovi marciapiedi in Via Turati e Piazza della Libertà, verrà rifatta ed implementata la segnaletica in centro e nelle frazioni. Infine, nella piazza del Molin Nuovo sono stati sostituiti i corpi illuminanti, garantendo così una maggiore illuminazione ad un costo più contenuto. Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici pubblici, dopo aver effettuato una serie di opere di ristrutturazione nella Palestra Comunale ed aver realizzato il terzo spogliatoio, Chiesina Uzzanese informa si stanno concludendo i lavori di ripristino del campino da Basket adiacente la Scuola Elementare, che a sua volta sarà oggetto di opere di manutenzione al tetto e di imbiancatura della facciata. Si stanno inoltre concludendo i lavori di sistemazione del giardino del Centro Mazzocchi, su cui sorgeranno due aree coperte destinate ad ospitare eventi. Il 31 Luglio verrà poi inaugurata la nuova ala del Palazzo Comunale i cui lavori si sono appena conclusi. Nuovi interventi stanno interessando il Cimitero Comunale, dove si stanno ultimando i lavori di asfaltatura del viale laterale d’ingresso e dove è previsto entro fine anno il totale rifacimento del vialetto centrale e del piazzale antistante la Cappella. Degno di menzione è anche il restauro del Monumento ai Caduti, peraltro già iniziato, e della “Croce di Panata”, che dovrebbe iniziare a breve. Risorse Lavori pubblici: VIABILITà, ILLUMINAZIONE, EDILIZIA L’Amministrazione Comunale ha programmato la realizzazione di numerosi lavori pubblici che stanno impegnando seriamente l’Ufficio Tecnico, già alle prese con la variante al piano regolatore. Alcuni di questi lavori sono già stati realizzati: non appena la Provincia ha concluso la costruzione della rotonda di via Livornese di Sotto, il Comune di Chiesina Uzzanese ha provveduto ad illuminare la zona con ben nove punti luce e ad allestire gli spazi interni con aiuole e altro materiale. A questa opera si è particolarmente dedicato il Presidente del Consiglio Eugenio Bossetti, che vogliamo ringraziare per l’impegno profuso. Il Comune ha provveduto inoltre NUOVI IMPIANTI DI TRATTAMENTO ACQUA Fossi MULTE MA NON SOLO Lo scorso autunno, come riportato nello scorso numero del notiziario comunale, la Polizia Municipale aveva elevato alcune contravvenzioni per la mancata pulizia dei fossi adiacenti alle strade comunali. Un provvedimento attuato per dare un taglio netto con le precedenti Amministrazioni, che mai avevano affrontato il problema, e per dare una giusta risposta alla maggioranza dei proprietari che provvedono regolarmente alla manutenzione dei fossi di loro competenza. Alcuni di questi cittadini, paradossalmente, avevano avuto danni anche ingenti alle proprie coltivazioni per allagamenti provocati dall’incuria di altri. L’Amministrazione Comunale ha cercato una soluzione complessiva al problema, magari coinvolgendo altri enti, e l’ha trovata stipulando una apposita convenzione con il Consorzio di Bonifica del Padule di Fucecchio, in base alla quale il Comune affida al Consorzio la progettazione e l’esecuzione delle opere di manutenzione ordinaria delle fosse e banchine delle strade di propria competenza. Il Consorzio si impegna a effettuare il primo taglio di vegetazione eseguito su banchine e scarpate adiacenti alle strade, un secondo taglio di vegetazione eseguito su banchine e intero profilo delle fosse stradali, un terzo taglio di vegetazione eseguito su banchine e scarpate adiacenti alle strade. Inoltre si provvederà alla ricavatura di alcuni tratti delle fosse stradali individuate di anno in anno di concerto tra Comune e Consorzio, secondo un principio di rotazione ed in base alle effettive necessità. Il costo della convenzione sarà a carico del Comune che, ovviamente, utilizzerà anche gli introiti delle multe incassate per la mancata pulizia dei fossi, esentando i proprietari da qualsiasi forma di contribuzione e dal dover effettuare i lavori di manutenzione. Questa convenzione, oltre ad essere a costo zero per la cittadinanza, garantisce un intervento completo e, soprattutto, omogeneo su tutto il reticolo delle strade comunali. Se si vuole affrontare un problema, insomma, alla fine la soluzione si trova sempre. L’Amministrazione, ovviamente, rivolge un appello ai proprietari affinché tengano comunque sotto controllo la condizione dei propri fossi, specialmente di quelli interni lontani dalle strade, che potrebbero creare notevoli disagi in caso di piogge torrenziali come purtroppo sempre più spesso accade. costruzione impianti elettrici, edili, eolici e fotovoltaici BENEDETTI VASCO EREDI S.R.L. Via Giovanni XXIII, 7 Chiesina Uzzanese (PT) Tel. 0572 489021 - Fax 0572 48323 Il Comune di Chiesina Uzzanese completerà l’installazione di impianti per il trattamento di acqua potabile presso le scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio. Si tratta di impianti modello Bio-refresh della ditta Culligan che forniscono la massima sicurezza antimicrobica mediante affinaggio con sistema filtrante. Tale sistema permette di ottenere un piacevole sapore delle bevande e rimuove ogni eventuale agente contaminante. Gli impianti sono finanziati dalla Provincia attraverso il progetto “Acqua in brocca nelle scuole” - presentato dal Comune e ammesso al contributo previsto dal “programma dettagliato per la riduzione della produzione di rifiuti” - e con fondi della Amministrazione Comunale. Inoltre Publiambiente, sempre attraverso il contributo della Provincia di Pistoia, ha disposto la fornitura gratuita di due modelli Aquabar, costituiti da una sezione per l’affinaggio dell’acqua ed una sezione di raffreddamento e gasatura dell’acqua affinata. L’Amministrazione Comunale è quindi in grado di fornire acqua di alta qualità in tutte le scuole in maniera assolutamente gratuita, il che non deve però far dimenticare quanto sia importante sensibilizzare le nuove generazioni ad un utilizzo corretto e parsimonioso delle risorse disponibili. Concludiamo informando che, entro l’anno, dovrebbe partire la realizzazione di un fontanello di acqua trattata e depurata per la popolazione, che sarà installato presso il parco Pertini.

[close]

p. 7

Chiesina Uzzanese informa Un anno di 7 CULTURA ED EVENTI un’ulteriore sezione e, grazie agli spazi esistenti che permettono questo ampliamento, rimaniamo in attesa, fiduciosi della risposta di Firenze. L’assessorato alla cultura, oltre a mantenere i rapporti con i nostri amici francesi di S. Memmie, ha coordinato anche quest’anno il comitato della biblioteca organizzando eventi e giornate rivolti a grandi e piccoli e dedicati alla lettura dei libri. A settembre il comitato ha in programma un interessante evento serale denominato “Caffè con L’Autore” presso il centro civico L. Mazzocchi, seguendo l’iniziativa ben riuscita dello scorso anno; cogliamo l’occasione per invitare tutta la popolazione di Chiesina Uzzanese a partecipare a questo interessante evento. L’Assessorato alla cultura si è principalmente concentrato nella organizzazione di importanti eventi relativi al 150° anniversario dell’Unità d’Italia; ad oggi ne sono già stati realizzati alcuni e tutti sono riusciti decisamente bene, vedi la Notte Tricolore e l’esibizione della Corale di Pescia che ha eseguito canti risorgimentali in Piazza Vittorio Emanuele. I prossimi appuntamenti saranno una serie di conferenze sullo stesso tema e un’importante Mostra di Storia Postale che si terrà dal 16 al 24 luglio; mostra unica nel suo genere per il centro Italia; per questa esposizione abbiamo ricevuto molti complimenti sia dalla Provincia che dal dal Prefetto di Pistoia. LUMINARIANATALE 2010 Esibizione della Corale di Pescia in Piazza Vittorio Emanuele. L’anno scolastico si è ormai concluso e l’Amministrazione Comunale si ritiene molto soddisfatta dei servizi prestati dai dipendenti e collaboratori comunali, soprattutto del servizio mensa che ha offerto dei menù molto graditi dai nostri piccoli studenti. Un plauso anche agli autisti che hanno reso un servizio maggiormente fruibile e più puntuale; in più l’Amministrazione ha in programma di intensificare il numero dei volontari per la sicurezza sui pulmini aumentando di una unità la presenza per il giro delle scuole elementari. Numerosi saranno gli interventi di manutenzione che partiranno quest’estate soprattutto all’edificio delle scuole elementari, ormai il più vecchio che abbiamo; si stanno ultimando i lavori nel campo da basket adiacente all’edificio scolastico, che sarà di nuovo Pellegrini Bruno Autofficina Elettrauto Gommista un luogo di sport e di attività agonistiche per tutta la popolazione e per i nostri studenti durante gli orari di scuola, in modo da avere una piccola palestra all’aperto, oltre a quella già esistente al Centro Sportivo “Dante Benedetti” peraltro rimessa a nuovo dall’attuale Amministrazione. Saranno apportate modifiche strutturali sul tetto dell’edificio soprattutto nella parte nord (dove spesso, d’inverno, si sono verificate infiltrazioni d’acqua), al terrazzo in fronte all’ingresso ormai obsoleto e bisognoso di una messa in sicurezza. Compatibilmente con le reali possibilità economiche, l’Amministrazione intende imbiancare l’edificio ed ampliare i bagni al piano superiore, visto il sensibile aumento dell’utenza. Da non dimenticare la situazione della scuola materna; ad oggi la stessa si presenta con tre sezioni e una lunga lista d’attesa. L’Amministrazione, insieme alla Dirigente scolastica, ha provveduto in tempo utile a richiedere alla Regione Anche per il Natale 2010 Chiesina ha avuto la sua luminaria e l’impegno di tutti (Amministrazione, associazioni, cittadini) ha consentito di raggiungere un risultato davvero eccellente. Il Comune ringrazia tutti i Chiesinesi che hanno contribuito acquistando i biglietti delle lotterie presso gli esercizi aderenti all’iniziativa che vogliamo pubblicamente elogiare: Panificio Ferrarese, Macelleria Desideri Mario, Ra-Ro Preziosi, Pizzeria La Spizza, Oreficeria Riccomi Davide, Tabaccheria Magrini Cesare, Centro Estetico Axe, Da Marida, Pizzeria Chamblee, G&G, Dolce Vita, Pelagotti Lolita, Pasticceria Giovannini, Bar il Principe, Ristorante da Beppe, Alimentari Santini, Ristorante da Coso, Potecaru Rodica, Ditta Viscusi, Parrucchiera Annusca, Macelleria Viti, Tabaccheria Carrara, Ristorante Giuliani, Bellezza & Armonia, Circolo Europa, Pizzeria da Dolfo, Magnolia Centro Estetico, Caffè Baraonda, Marianna unisex, Farmacia Checchia, Ditta Benedetti, Ditta Carmenvit, Ristorante La Favola Mia, Angeli s.r.l., Rossi Costruzioni, Bar Tabacchi Borraccino, Pizzeria da Anita, Proval Service, E. Emme costruzioni, Ortofrutticola Pesciatina, Autofficina Sali, Zerouno. Siamo convinti che il risultato ottenuto abbia riempito di orgoglio i Chiesinesi e reso più “Natale il Natale” a tutti i cittadini che vogliono bene al proprio paese. L’angolo della Poesia Pubblichiamo la poesia vincitrice del sedicesimo concorso internazionale “Città di Voghera” - Mozione d’onore under 16 e del premio speciale giovani “Premio poesia Torre Pendente di pisa”. L’autrice è Ilaria Parlanti una nostra giovanissima concittadina cui va il nostro plauso ed apprezzamento. Tu sei diverso per popolo e cultura Ma non sentirti perso in questa avventura. Possiamo essere amici E diventare felici. Io so molte storie che ti posso raccontare Tu mi insegni la tua lingua che vorrei tanto imparare. Sono fortunata ad averti conosciuto Ti garantisco che ti darò il mio aiuto. Popoli e culture diverse VENDITA, NOLEGGIO E RIPARAZIONE PALLETS IN LEGNO Mettiamo a disposizione del cliente tutta la nostra professionalità e competenza, proponendo un servizio efficiente e puntuale. Via Ponte di Monsummano, 60 Pieve a Nievole (PT) Telefono: 0572 80063 giessep@yahoo.it TRASPORTI NAZIONALI E INTERNAZIONALI Per la manutenzione o riparazione della tua auto affidati alla professionalità di un’officina affiliata alla rete ‘A POSTO’. Via Livornese di Sopra, 33 Chiesina Uzzanese (PT) T. 0572/411213 F. 0572/411213 www.aposto.it

[close]

p. 8

8 Calcio a Chiesina Uzzanese: Chiesina Uzzanese informa I SUCCESSI DELLE SQUADRE CHIESINESI 333/4066880, Bossetti Eugenio al 347/6000587, Anzevino Angelo al 339/8101864. Passando ai campionati amatoriali, promozione anche per la matricola Chiesina 2010 che si è classificata in prima posizione al Campionato amatori di 4° serie AICS conquistando il pass per la 3° serie. Il prossimo anno, nel derby si scontreranno con A.C. Chiesina 1981 – Salumificio Benigni (nella foto in basso) che quest’anno si è salvato alla penultima giornata, festeggiando così i 30 anni della squadra orchestrata da Giuliano Celli e sponsorizzata dal famoso salumificio. Rimanendo sempre negli amatori ma spostandosi nel campionato UISP di Pistoia, la neonata squadra del Molin Nuovo si è posizionata a metà classifica acquisendo il diritto a partecipare alla Coppa Primavera. PALLAVOLO Si è chiusa una stagione intensa per il PGS Chiesina Volley. La Serie D maschile ha concluso il campionato a metà classifica e si sta organizzando per affrontare la prossima stagione, cosi come la Prima Divisione femminile che ha terminato il torneo mantenendo la categoria. La Seconda Divisione femminile si è classificata al secondo posto del girone, accedendo ai playoff per la promozione. Per quanto riguarda il settore giovanile la società è stata impegnata con tre squadre: l’under 16, l’under 14, che si è ben comportata nei 2 campionati a cui ha partecipato, e le giovanissime del minivolley. La stagione si è conclusa ufficialmente il 22 maggio con la tradizionale festa regionale PGS organizzata dalla società chiesinese a cui hanno partecipato circa cento atleti di diverse società toscane impegnati in tornei di tre categorie (minivolley I e II livello e under 14) che hanno visto la società ospitante salire sul podio in tutte la categorie, in una bella giornata in cui sport e divertimento sono stati al centro dell’attenzione. Per il prossimo anno si annuncia la nascita di una nuova squadra maschile under 13. E’ in pieno svolgimento la stagione estiva con tornei per tesserati sul campo da Beach Volley da giugno a luglio. Per saperne di più visitate il sito www.chiesinavolley.it. Servizi all’Infanzia Soc. Coop. Sociale onlus Buone notizie per le squadre chiesinesi impegnate nei vari campionati. L’Unione Sportiva Chiesina Uzzanese, dopo essere stata in testa al girone B del Campionato di 2° Categoria, ha concluso la stagione in seconda posizione qualificandosi per i Playoff. Questi sono stati vinti dai giocatori amaranto, che hanno affrontato prima il Galleno e poi lo Spianate giocando l’ultima e decisiva partita della stagione davanti a un Bramalegno strapieno (nella foto in alto di France Sport i festeggiamenti a fine partita). Dopo la vittoria la società ha aspettato il verdetto della Federazione che ha decretato la promozione in 1° Categoria. Il mercato del Presidente Carmignani è iniziato con la scelta di sostituire sulla panchina Maurizio Marchi con Mirco Matteoni. Buone notizie anche per il settore giovanile dell’U.S. Chiesina Uzzanese: da qualche mese si è formato un direttivo che punta a riqualificare il settore giovanile per evitare di far migrare i nostri giovani calciatori in altre realtà della Valdinievole. Da settembre i ragazzi nati nel 2004-2005-2006 possono prendere parte ai corsi che verranno tenuti da istruttori qualificati. Per ulteriori informazioni contattare: Rosellini Franco al 339/2469651, Cardelli Lituano al La Tana di Arturo Asilo Nido (3 mesi - 3 anni) Nido accreditato e convenzionato con il Comune di Chiesina Uzzanese; Personale qualificato; Mensa interna; Ampio giardino attrezzato; Aperto dalle 7,30 al tardo pomeriggio; Aperto tutto l’anno; Orari flessibili e personalizzati. Per informazioni, visite del nido e iscrizioni: Tel. e fax 0572 48.99.50 Via dei Garofani, 14 Loc. Chiesanuova Gemellaggio LE ULTIME NOTIZIE Alla fine del mese di Maggio si è tenuto un nuovo incontro tra una delegazione della nostra Amministrazione Comunale e quella di Saint Mammie. L’occasione è servita per presentare gli eventi estivi che si terranno nei mesi di luglio e agosto e per organizzare il viaggio in Francia per gli adulti di Chiesina Uzzanese, previsto per i giorni tra il 23 e il 27 settembre prossimo. Ricordiamo che a tale iniziativa possono partecipare tutti gli interessati che per maggiori informazioni possono rivolgersi all’URP ai numeri 0572.418032 e 0572.418021. I prossimi eventi in programma, organizzati dal Comitato per il Gemellaggio, sono la sfilata dei bambini - in collaborazione col negozio “Coccinella” di Chiesina Uzzanese - che si terrà giovedì 4 Agosto, e il pranzo presso il Parco Pertini del 14 Agosto a cui seguirà una interessante mostra canina. Dal 1972 un’Azienda moderna e all’avanguardia, leader del settore. N. 3 Luglio 2011 Autorizzazione Tribunale di Pistoia N° 762 del 4.2.1992 Direttore responsabile: Massimiliano Paluzzi Redazione: Massimiliano Paluzzi, Niccola Barsotti CARNE FRESCA - INSACCATI - SALUMI VENDITA DIRETTA Via Ponte Buggianese 150/B 51011 BORGO A BUGGIANO (PT) Telefono 0572 634728 www.italpork.it Ora anche Stampa: Tipografia Nuova Cesat Impaginazione: Roberto Berti (Centro Studi San Marco)

[close]

Comments

no comments yet