NewsCusSienaDicembre2014-1

 

Embed or link this publication

Description

Newsletter Cus Siena Dicembre 2014 num. 1

Popular Pages


p. 1

News dicembr e 2014 In evidenza BASKET: LARGO ALLE VITTORIE... JUDO: PIOVONO MEDAGLIE! SCHERMA: I PIU’ GIOVANI PROTAGONISTI p. 1 p. 2 p. 4 BASKET: POCKER DI VITTORIE! Prosegue il buon momento della squadra di Basket del CUS Siena che in occasione della gara disputata a Colle Val d’Elsa giorno 30 novembre 2014 ha raggiunto la quarta vittoria su altrettanti match giocati.Due successi in casa e due successi in trasferta dunque per la compagine guidata da coach Aprile (nella foto) che dopo un lungo percorso fatto di duri allenamenti e numerose amichevoli è riuscito a trovare la quadratura del cerchio. La squadra mostra schemi offensivi sempre più definiti e ritmi di gioco sempre più elevati, il tutto condito da buone tattiche difensive e soprattutto da uno spirito di squadra che si va cementificando sempre di più. Va ad ogni modo sottolineato il grande contributo che gli Junior stanno offrendo nonostante un livello di esperienza comunque non paragonabile a quello dei Senior; prima della conclusione dell’anno il CUS Siena Basket, che ha scelto gli Springtails (in italiano collemboli) come logo identificativo, affronterà un’altra gara in trasferta per poi concludere il 2014 con due match consecutivi in casa. L’occasione giusta per continuare ad inanellare risultati positivi e per riuscire a staccarsi dalle immediate inseguitrici in classifica. CALCIO MASCHILE: ALTI E BASSI... Il Cus Siena Calcio partecipa al campionato provinciale UISP di calcio a 11, girone A. Nelle ultime due settimane sono state disputate due partite. In queste gare i ragazzi di mister Martire hanno ottenuto una vittoria casalinga per 3-1 contro l’Asinalonga una sconfitta in trasferta per 2-0 a Montisi. 1

[close]

p. 2

News dicembr e 2014 JUDO: 69° CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO PER I CUSSINI Nel fine settimana di metà Novembre la sezione judo è stata impegnata su tre fronti, con atleti di varie età impegnati a Salerno, Bologna e Chiusi. Si è rivelato un weekend molto proficuo, caratterizzato, infatti, dall’ormai consueta pioggia di medaglie. Il 23 Novembre, invece, si sono tenute a Montevarchi (Ar) le qualificazioni ai Campionati Italiani Esordienti B, che registravano la partecipazione di cinque cussini. Nonostante siano tutti saliti sul podio, solamente in tre sono riusciti a staccare il pass per la fase finale, vale a dire Fabio Bianciardi a 40 Kg, Simone Muzzi a 50 Kg ed Emma Neri a 52 Kg, mentre Giulio Fabbri e Isabel Helling, rispettivamente a 66 Kg e 57 Kg, non hanno potuto unirsi ai compagni qualificati. Per quanto riguarda i più piccoli impegnati nel Campionato Regionale per cinture di colore, sono giunti tre ori ed un argento, confermando gli ottimi risultati delle tappe precedenti. Infine, a fine mese, si è tenuto ad Asti il 69° Campionato Italiano Maschile Assoluto, appuntamento prestigioso con ben quattro senesi in gara, Andrea Ferretti a 60 Kg, Gregorio Orlandi a 66 Kg, Raffaele Orlandi a 73 Kg e Francesco Lo Parco a 81 Kg. Purtroppo i judoka cussini non sono riusciti ad esprimere al meglio le proprie potenzialità, terminando anticipatamente la loro gara in categorie di peso comunque estremamente competitive e talentuose. PALLAVOLO MASCHILE: TEMPO DI TIE-BREAK Due tie-break in altrettante gare per la squadra maschile di volley. Il Terrecablate ha sfiorato l’impresa sabato scorso quando, ospitando la capolista Scandicci, si è ritrovato in vantaggio per 2 set a 0, grazie ad un’ottima prestazione collettiva. Perso il terzo set, nel quarto la squadra ha gestito male un buon vantaggio facendosi rimontare e finendo per subire il contraccolpo psicologico anche nel quinto e decisivo set, perdendo così una partita che avrebbe potuto avere un finale diverso, se solo i ragazzi di mister Mattafirri non avessero sprecato troppo. Nel turno successivo, la formazione cussina non ha saputo replicare la buona prestazione e ha conquistato la vittoria esterna contro la giovanissima formazione della Ruini Firenze (praticamente un’under 20) solamente al tie-break. Considerate le ambizioni di playoff della squadra, questo successo, ottenuto per di più in rimonta e in maniera estremamente sofferta, non può che essere visto come un punto perso. Nei prossimi turni la squadra dovrà dimostrare un po’ più di determinazione, specie nelle gare esterne, per tentare di rimanere agganciata alle posizioni di vertice, valide per l’accesso ai playoff promozione. 2

[close]

p. 3

News dicembr e 2014 RUGBY: INTENSA ATTIVITA’ PER LE GIOVANILI Novembre a scartamento ridotto, per il rugby senese seniores, a causa della lunghissima pausa decretata dalla Federazione in concomitanza con i tre test-match della nazionale. Mentre la squadra allenata da Guadagno deve ancora riprendere a giocare (lo farà la) settimana prossima), la squadra cadetta, affidata a Barbagli, è tornata in campo domenica scorsa a Perugia, cedendo di misura al forte Amatori (17-10) al termine di una partita molto equilibrata e combattuta. Diversamente, le altre rappresentative hanno proseguito la loro intensa attività. La squadra femminile, nella seconda giornata di campionato ha affrontato Pisa, Piombino ed Elba ad Uzzano. Sconfitte dal Pisa per 0-5, poi dal Piombino per 1-5, si sono riscattate con l’Elba, con un sonoro 8-1. Prosegue, invece, il momento difficile della under 18, che deve fare i conti con organico molto esiguo che mette a rischio la possibilità di scendere in campo ogni domenica. Diversamente, la under 16 prosegue la sua brillante stagione imponendosi a Foligno per 82 – 7. L’under 14 ha invece sfidato il Firenze 1931 sabato scorso al Sabbione. Al termine di un incontro molto equilibrato e combattuto, gli ospiti hanno prevalso di stretta misura, per 7- 5. Il gioco è stato molto frammentato, e Siena che ha messo sul campo un’ottima difesa, non è però riuscita a brillare in attacco. Infine, la McDonald’s Cus Siena Rugby under 12 ha effettuato un concentramento al Sabbione con i Viking Chianciano, il Valdisieve, il Mugello Rugby, le Crete Senesi, l’Arezzo rfc, il Clanis Cotona e Polis La Frontiera di Bettolle, tanti ragazzi e tutti contentissimi di giocare e di divertirsi. Sul campo cinque partite per squadra. Buon gioco, buon ritmo anche i senesi hanno mostrato pecche difensive, soprattutto per la velocità di riposizionamento e la fisicità di alcuni giocatori del Clanis/Bettolle, con il quale hanno pareggiato per 3-3, e perso con la squadra due. Nelle altre partite tutte vittorie, e tante mete, frutto anche di bella azioni corali oltre che dei “soliti” singoli. 3

[close]

p. 4

News dicembr e 2014 SCHERMA: I BUONI RISULTATI ARRIVANO DAI GIOVANI Fine novembre intenso di gare e di buoni risultati. In particolare arrivati dai “piccoli” del Gpg Under 14 impegnati nelle gare di spada per la prima prova nazionale che si è tenuta a Ravenna e nel torneo Pegaso organizzato da tre società toscane, Cus Siena, Malaspina Massa e Circolo Scherma Pistoia. Nella riviera romagnola, Manuel Ceroni ha perso per entrare nei 16, mentre le Giovanissime hanno mostrano progressi. Giulia Riviello ha dato prova di grande sicurezza sia nel girone, sia nelle dirette dove ha perso l’assalto per i 16 contro la pisana Toscano, poi finalista. Bravi i Maschietti con Joseph Ceroni sul podio al terzo posto, mentre è andato fuori dagli 8 per una stoccata Matteo Kosta e Giovanni Settefonti fuori dai 16. Se si cambia riviera, quella del Tirreno, la prima prova del Torneo Pegaso ha visto Manuel Ceroni chiudere al quinto posto nella categoria Allievi, mentre nella Giovanissime da registrare il settimo posto di Arianna Mori e fuori dagli otto Camilla Lunghetti, Letizia Rapezzi e Matilde Legnaioli. Per i Maschietti e Giovanissimi sono scesi in pedana Joseph Ceroni, che ha conquistato il primo posto assoluto e di categoria, Matteo Kosta, Giovanni Corsi, settimo, Giovanni Settefonti e Francesco Oliboni, mentre per le prime lame in pedana è scesa Valentina Bichi, quinta alla fine della gara. La categoria Giovani si è battuta ad Ariccia per la prima prova nazionale di spada e dove i colori del Cus, tra 336 partecipanti, sono stati difesi da Bernardo Ricci, 24esimo, e Claudio Bravetti, 26esimo. Infine, a Torino si è tenuta la terza prova di Coppa del Mondo Under 20. In gara per Siena, Alice Volpi e Beatrice Monaco con entrambe le cussine che hanno raggiunto il tabellolone principale della 64 atlete. Beatrice Monaco ha perso nella prima diretta fermata alla priorità dalla giapponese Miyawaki mentre la prestazione di Alice Volpi è finita nelle “32” superata dalla russa Biryukova, 9/15. 4

[close]

Comments

no comments yet